Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire conto PayPal

di

Per avere la possibilità di effettuare acquisti su Internet senza dover specificare i dati della tua carta di pagamento, ti è stato consigliato di usare PayPal: un servizio online a costo zero che permette anche di inviare e ricevere denaro online. Purtroppo, però, tutti i tuoi tentativi di creare un nuovo account non hanno dato l'esito sperato e, per questo motivo, ti stai chiedendo se posso darti una mano a tal riguardo. Ma certo che sì, ci mancherebbe altro!

Se mi dedichi pochi minuti del tuo tempo libero, posso infatti spiegarti come aprire conto PayPal fornendoti tutte le indicazioni necessarie per riuscire nel tuo intento. Per prima cosa, sarà mia premura indicarti quali sono le tipologie di conto disponibili su questo servizio e i relativi costi di attivazione. Successivamente, troverai la procedura dettagliata per creare un nuovo account da computer, smartphone e tablet.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non dilunghiamoci oltre e vediamo come procedere. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, ti assicuro che aprire un nuovo conto PayPal sarà davvero un gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Indice

Aprire conto PayPal: costo e cosa serve

PayPal app

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti per filo e per segno come aprire un conto PayPal, potrebbe esserti utile sapere cosa serve per l'apertura di un nuovo conto online e, soprattutto, quali sono i costi da sostenere.

Per creare un nuovo account su PayPal è sufficiente avere un indirizzo email e un numero di telefono abilitato alla ricezione degli SMS, necessari per verificare la propria identità e il conto. Inoltre, durante la fase di registrazione, è necessario specificare i propri dati personali e l'indirizzo di residenza: non è richiesto il caricamento di alcun documento (è richiesto solo in caso di limitazione del proprio account in seguito ad attività sospette).

Tieni presente, però, che per creare un account PayPal è necessario essere maggiorenni. Infatti, così come è specificato nelle condizioni d'uso del servizio, per aprire un conto PayPal personale è necessario avere almeno 18 anni e la piena capacità giuridica per stipulare un contratto al fine di aprire un conto e utilizzare i servizi PayPal.

Per quanto riguarda i costi da sostenere per l'apertura di un nuovo conto, sarai contento di sapere che la procedura di attivazione è completamente gratuita. Inoltre, ti informo che non sono previsti né costi di gestione né canoni ricorrenti. Tuttavia, sui conti inattivi (un conto viene considerato inattivo quando non si effettua l’accesso per 12 mesi o, per lo stesso periodo di tempo, l’account non viene usato per inviare, ricevere o trasferire denaro) potrebbe essere applicata una tariffa di 10 euro annua.

Le uniche tariffe da pagare sono quelle relative ad alcune singole transazioni: per esempio, per trasferire denaro da un conto PayPal a una carta di pagamento (es. Postepay) viene applicata una commissione dell'1% sull'importo trasferito, da un minimo di 0,25 euro a un massimo di 10 euro. Maggiori info sulle tariffe qui.

Ci tengo a precisare che le informazioni che ti ho appena fornito si riferiscono a un conto PayPal personale, che può essere aperto da una persona fisica e che consente di pagare acquisti online (anche a rate con l’opzione Paga in 3 rate, che permette appunto di acquistare online e pagare in 3 rate senza interessi e senza costi di gestione), inviare e ricevere denaro e molto altro ancora, senza mai condividere i propri dati finanziari (es. le informazioni relative alla propria carta di credito/debito).

In alternativa, è disponibile anche il conto PayPal Business: è la soluzione ideale per le aziende e propone tutte le caratteristiche (e i costi) del conto personale, più alcune funzionalità aggiuntive, come i pagamenti via email con la possibilità di creare fatture pro-forma, la possibilità di ricevere pagamenti sul proprio sito e di consentire l'accesso al conto a più utenti contemporaneamente. Anche in questo caso l'apertura del conto è completamente gratuita.

Come aprire un conto PayPal online

La procedura per aprire un conto PayPal online è semplice e veloce. Tutto quello che devi fare è collegarti alla pagina principale del sevizio e selezionare l'opzione per creare un nuovo account. Trovi tutto spiegato nel dettaglio proprio qui sotto.

Da computer

PayPal

Per aprire un conto PayPal da computer, collegati alla pagina principale del servizio, clicca sul pulsante Registrati, in alto a destra, seleziona l'opzione Conto personale e premi sul pulsante Continua.

Nella nuova schermata visualizzata, inserisci il tuo numero di telefono nel campo apposito, clicca sulla voce Avanti e inserisci il codice di verifica ricevuto tramite SMS nel campo Conferma il tuo telefono, in modo da verificare la tua identità

A questo punto, specifica i dati richiesti nei campi Indirizzo email, Nome e Cognome e crea una password sicura che dovrai utilizzare per accedere a PayPal, inserendola nei campi Crea la password e Conferma la password.

Fatto ciò, clicca sul pulsante Avanti e, nella schermata Aggiungi il tuo indirizzo, inserisci i tuoi dati nei campi Nazionalità, Data di nascita, Indirizzo, CAP, Città e Provincia. Deseleziona, poi, l'opzione Ricevi offerte e promozioni da PayPal via email, se non desideri ricevere email promozionali da parte di PayPal, e apponi il segno di spunta necessario per accettare le condizioni d'uso del servizio e l'informativa sulla privacy.

Infine, clicca sul pulsante Accetta e crea conto e il messaggio Hai creato il tuo conto PayPal ti confermerà di aver aperto con successo il tuo nuovo conto personale. Premi, poi, sul pulsante Inizia o Prova sùbito, per accedere alla schermata Collega una carta per fare acquisti/Collega una carta per inviare denaro e collegare al tuo conto PayPal una carta di pagamento.

PayPal

Se, invece, ti stai chiedendo se è possibile aprire conto PayPal senza carta di credito, sarai contento di sapere che la risposta è affermativa. Infatti, ti basterà non scegliere alcuna opzione tra quelle che ti ho appena indicato e collegarti nuovamente alla pagina principale di PayPal.

Tieni presente che potrai collegare una carta o un conto bancario in qualsiasi momento, accedendo alla sezione Wallet del tuo account. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come si usa PayPal.

A prescindere dalla scelta fatta in precedenza, come ultimo passaggio, accedi alla tua casella di posta elettronica, individua l'email inviata da PayPal e clicca sul pulsante Conferma indirizzo email, in modo da verificare il tuo indirizzo email e dimostrare di essere il legittimo titolare del conto.

Da app

App PayPal

Se preferisci aprire conto PayPal da smartphone e tablet, puoi farlo usando direttamente l'app del servizio per dispositivi Android e iPhone/iPad.

Dopo aver scaricato e avviato l'app in questione, fai tap sul pulsante Registrati, inserisci il tuo numero di telefono nel campo Numero di cellulare e premi sul pulsante Avanti. Inserisci, poi, il codice di 6 cifre che ti stato inviato tramite SMS nel campo Conferma il tuo telefono, in modo da verificare la tua identità.

Adesso, nella schermata Come effettuerai l'accesso, specifica il tuo indirizzo email nel campo apposito e crea una password da associare al tuo account, inserendola nel campo Password. Fatto ciò, fai tap sul pulsante Avanti, inserisci i dati richiesti nei campi Nazionalità, Nome, Cognome e Data di nascita e premi nuovamente sul pulsante Avanti.

Inserisci, poi, il tuo indirizzo di residenza nel campo visibile nella schermata Qual è il tuo indirizzo di residenza?, selezionalo dai risultati comparsi a schermo e apponi il segno di spunta accanto all'opzione per accettare le condizioni d'suo del servizio e l'informativa sulla privacy.

Infine, se non desideri ricevere email promozionali da parte di PayPal, togli il segno di spunta presente accanto alla voce Ricevi offerte e promozioni da PayPal via email e premi sul pulsante Accetta e crea conto, per aprire il tuo nuovo conto PayPal personale.

Nella schermata Collega una carta, inserisci i dati della tua carta di pagamento nei campi appositi per associarla al tuo account e usarla per effettuare acquisti online e inviare denaro con PayPal, altrimenti seleziona l'opzione In alternativa, collega un conto bancario per collegare un conto bancario.

Premendo, invece, sull'opzione Ignora, puoi evitare di collegare una carta o un conto bancario a PayPal: potrai farlo in seguito accedendo alla sezione Wallet di PayPal.

Come aprire conto PayPal Business

PayPal Business

Se la tua intenzione è aprire conto PayPal Business puoi sia avviare una nuova registrazione che trasformare un account personale in conto aziendale.

In quest'ultimo caso, collegati alla pagina principale di PayPal, premi sul pulsante Accedi, inserisci le credenziali associate al tuo conto personale nei campi Email o numero di cellulare e Password e clicca sul pulsante Accedi.

Fatto ciò, clicca sull'icona della rotella d'ingranaggio, in alto a destra, individua il box Opzioni conto e premi sulla voce Passa a un conto Business. A questo punto, apponi il segno di spunta accanto all'opzione Modifica la categoria del conto, per trasformare il tuo conto personale in conto aziendale, o seleziona l'opzione Crea un conto Business, per creare un nuovo conto lasciando attivo anche il tuo account personale.

Se, invece, vuoi aprire conto PayPal aziendale da zero, collegati al sito ufficiale di PayPal, clicca sul pulsante Registrati, apponi il segno di spunta accanto all'opzione Conto Business e premi sul pulsante Continua.

Nella nuova pagina apertasi, inserisci il tuo indirizzo email nel campo apposito, clicca nuovamente sul pulsante Continua e crea una password da utilizzare per accedere a PayPal, inserendola nel campo Password. Apponi, poi, il segno di spunta accanto all'opzione per accettare le condizioni d'uso del servizio, scegli se attivare la newsletter di PayPal e premi ancora sul pulsante Continua.

Infine, nella schermata Fornisci dettagli sulla tua attività, inserisci i dati richiesti nelle sezioni Contatto aziendale, Dati aziendali, Telefono di lavoro, Qual è il tuo indirizzo professionale? e Qual è l'indirizzo della tua sede principale? e clicca sul pulsante Accetta e crea conto, per creare il tuo account PayPal Business.

Se preferisci procedere da smartphone e tablet, devi sapere che usando l'app PayPal Business per dispositivi Android e iPhone/iPad non è possibile creare un nuovo account.

Infatti, avviando l'app in questione, premendo sull'opzione Non hai un conto PayPal? Registrati e scegliendo il Paese di tuo interesse (es. Italia), sarai reindirizzato al sito ufficiale di PayPal per completare la registrazione. La procedura è analoga a quanto ti ho appena indicato per aprire un conto PayPal Business da computer.

Come aprire conto PayPal minorenni

PayPal

Come dici? Vorresti aprire conto PayPal minorenni? In tal caso, mi dispiace dirti che non è possibile farlo. Infatti, così come ti ho indicato nelle righe iniziali di questa guida, per creare un nuovo account è necessario avere almeno 18 anni.

Detto ciò, se sei alla ricerca di un conto online che possa essere usato anche da minorenni, puoi prendere in considerazione HYPE che permette a tutti coloro che hanno almeno 12 anni di aprire un conto personale e ottenere una carta fisica, con la supervisione di un genitore.

Maggiori informazioni su HYPEMaggiori informazioni su HYPE NextMaggiori informazioni su HYPE Premium

In alternativa, anche YAP consente ai minorenni (è necessario aver compiuto almeno 12 anni) di aprire un conto personale e richiedere la relativa carta, sempre con l'approvazione di un genitore o un tutore legale. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida dedicata ai migliori conti online.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.