Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare account PayPal

di

Sono settimane che senti parlare di PayPal in maniera praticamente ininterrotta, un amico ti ha consigliato di creare un tuo account ma non hai la più pallida idea di come fare? Se in questo momento stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché ti ritrovi in questa situazione. Beh, se le cose stanno effettivamente così non hai però motivo di preoccuparti: posso fornirti io tutte le spiegazioni necessarie per capire come fare per creare account PayPal.

Prima che tu possa allarmarti e possa pensare al peggio voglio però specificarti subito una cosa. Anche se apparentemente può sembrare un po’ complicato creare account PayPal è in realtà una procedura estremamente semplice da effettuare, devi credermi.

Se sei quindi intenzionato a creare account PayPal ti invito a metterti comodo ed a leggere con attenzione le indicazioni che sto per fornirti. Sono sicuro che alla fine sarai pronto a darmi ragione sul fatto che creare account PayPal era in realtà molto semplice e che all’occorrenza saprai spiegare come fare per riuscire nell’impresa anche a tutti i tuoi conoscenti. Pronto? si? Benissimo, allora cominciamo.

Prima di spiegarti nel dettaglio come fare per creare account PayPal c’è una cosa che di cui devi tener conto. Attualmente esistono due differenti tipologie di account PayPal: quello Personale, che è destinato agli utenti privati, e quello Business, che è destinato alle aziende, che può essere gestito da un numero massimo di 20 utenti e che prevede funzioni avanzate come ad esempio i pagamenti cumulativi e quelli via email. Chiarito ciò opta quindi per la soluzione che ritieni possa essere più congeniale a quelle che sono le tue reali esigenze. Ad ogni modo trovi tutto spiegato di seguito.

La prima operazione che devi effettuare per poter creare account PayPal consiste nel fare clic qui in modo tale da poterti collegare alla pagina Web principale del sito Internet del servizio. Fatto ciò pigia sul pulsante Registrati che si trova in alto a destra dopodiché scegli se aprire un conto personale o un conto business mettendo il segno di spunta accanto all’apposita voce e poi pigia sul pulsante Continua per passare allo step successivo.

Screenshot del sito Internet di PayPal

Compila ora il modulo che compare con tutti i tuoi dati personali. Indica quindi il tuo Paese di provenienza nell’apposito menu a tendina, digita il tuo indirizzo email e la password che vuoi usare per accedere al servizio negli appositi campi di testo e vai avanti cliccando sul pulsante Continua. Tieni presente che la password da utilizzare per creare account PayPal deve essere molto sicura considerando il fatto che stai per creare un vero e proprio conto su cui raccogliere del denaro. Ti suggerisco quindi di impostare una password di 10–15 caratteri composta da lettere minuscole, lettere maiuscole, numeri e caratteri speciali.

Screenshot del sito Internet di PayPal

Arrivato a questo punto della procedura per creare account PayPal ti verrà mostrato un secondo modulo in cui inserire il resto dei tuoi dati personali quali nome, cognome, indirizzo di residenza e numero di cellulare. Compila il modulo per intero digitando tutte le informazioni richieste dopodiché metti il segno di spunta accanto alla voce Confermo di aver letto e accettato le condizioni d’uso e l’informativa sulla privacy PayPal (compresa l’elaborazione e la divulgazione dei tuoi dati personali) e di essere maggiorenne. e fai clic sul pulsante di colore blu Accetta e continua per completare il processo di creazione del tuo account.

Screenshot del sito Internet di PayPal

Successivamente ti verrà chiesto se desideri associare una carta di credito o prepagata al tuo conto PayPal. Tieni presente che si tratta di un passaggio obbligatorio poiché serve anche a verificare la tua identità e a rimuovere i limiti di prelievo/versamento previsti inizialmente sul conto. Per la precisione in caso di presenza di limiti non è possibile prelevare più di 750,00 euro al mese o 1.000,00 euro all’anno dal proprio conto e non è possibile incassare somme superiori ai 2.500,00 euro. Ad ogni modo se lo preferisci puoi posticipare l’esecuzione di questo passaggio ad un secondo momento semplicemente facendo clic sul logo di PayPal collocato in alto a sinistra.

Screenshot del sito Internet di PayPal

A questo punto dovresti visualizare la schermata principale mediante cui gestire il tuo account PayPal appena creato. Prima che tu possa cantare vittoria e possa considerare definitivamente conclusa la procedura mediante cui creare account PayPal devi però effettuare degli ulteriori passaggi: convalidare il tuo indirizzo di posta elettronica ed il tuo numero di cellulare che hai fornito in fase di registrazione.

Screenshot del sito Internet di PayPal

Per convalidare l’indirizzo di posta elettronica fornito durante la procedura di registrazione a PayPal accedi alla casella email precedentemente specificata, accedi alla sezione Posta in arrivo, pigia sull’oggetto del messaggio che ti è stato spedito da PayPal e poi fai clic su Conferma indirizzo email che trovi all’interno del messaggio.

Per convalidare il numero di cellulare fornito durante la procedura di registrazione collegati invece alla pagina principale del tuo account PayPal, clicca sulla voce Conferma il numero di cellulare che risulta collocato in alto e poi fai clic su Invia codice per ricevere un codice di verifica tramite SMS da digitare nell’apposito spazio visualizzato sul sito Internet di PayPal.

Prima di lasciarti libero di utilizzare il tuo account PayPal appena creato come meglio credi c’è un’ultima cosa di cui devi tener conto. Come ti ho già accennato per poter sfruttare a pieno il conto PayPal creato è bene rimuovere i limiti di prelievo e versamento. Per fare ciò occorre associare una carta di credito o prepagata oppure un conto bancario all’account PayPal. Per effettuare questa operazione pigia sulla voce Portafoglio collocata nel menu in alto nella pagina del tuo account Paypal dopodiché fai clic sul pulsante Collega una carta e compila il modulo che ti viene proposto immettendo tutti i dati richiesti.

Screenshot del sito Internet di PayPal

Seleziona quindi VISA o MasterCard dal menu a tendina Tipo di carta, digita il numero della carta, la sua data di scadenza e il CVV (il codice segreto di tre cifre che si trova sul retro della carta) e clicca sul pulsante Salva per completare l’operazione.

Adesso torna nella pagina principale del tuo conto, clicca sulla voce Conferma la tua carta di credito o prepagata che si trova nel riquadro Notifiche e segui le indicazioni che ti vengono mostrate schermo.

Fatto ciò verrà eseguito un piccolo addebito sulla carta che hai associato a PayPal che servirà a fornirti un codice speciale di 4 cifre che dovrai digitare sul tuo conto online per confermare di essere il vero titolare della carta.

Il codice da digitare sul conto PayPal indispensabile per confermare di essere il vero titolare della carta verrà indicato nella causale dell’addebito quindi per trovarlo dovrai aspettare un paio di giorni e dovrai poi consultare l’estratto conto della carta.

Una volta ottenuto il codice speciale dovrai tornare nella sezione Portafoglio del tuo conto PayPal, cliccare sull’icona della tua carta e selezionare la voce Conferma la carta di credito per digitare il codice trovato nell’estratto conto e confermare la tua identità.

Ad operazione completata potrai finalmente utilizzare il tuo conto PayPal senza problemi. Se desideri saperne di più a riguardo e se vuoi scoprire nel dettaglio come sfruttare PayPal ti suggerisco di consultare la mia guida su come si usa PayPal.