Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vendere online

di

Di recente hai ricevuto dei regali non troppo entusiasmanti e vuoi cercare di liberartene guadagnando qualche soldo? Hai la passione per la creazione di oggetti fatti a mano e vorresti vendere le tue opere, in modo da arrotondare lo stipendio? Beh, in questo caso devi proprio scoprire come vendere online i prodotti che realizzi o i vecchi regali che altrimenti finirebbero rinchiusi in cantina.

Come dici? Stavi valutando proprio questa possibilità e ti chiedi se posso fornirti qualche consiglio in merito? Certamente; sei capitato proprio sul tutorial giusto nel momento giusto! Esistono tantissimi siti Web che, a costi pressoché irrisori o addirittura gratis, consentono di vendere oggetti usati, dare il via ad aste e perfino aprire “negozi virtuali” in pochi clic.

Che ne dici, allora, di dedicarmi qualche minuto del tuo tempo libero? Voglio parlartene nel dettaglio e spiegarti come utilizzarli per la vendita. Si tratta di un ottimo modo per guadagnare su Internet e sono sicuro che potrai ricavarne qualche soldo extra. Buona lettura e, soprattutto, buone vendite!

Indice

Come vendere online: ecommerce

aruba

Vuoi sapere come vendere online con partita IVA? Allora la soluzione potrebbe essere aprire un e-commerce tutto tuo, usando una delle tante soluzioni alle quali puoi affidarti. Personalmente, però, ti consiglio l'utilizzo di un CMS in accoppiata a soluzioni per la realizzazione di negozi online.

Entrando più nello specifico, ti consiglio di usare WordPress (il CMS più usato al mondo per la realizzazione di blog e siti Web) in accoppiata al plugin WooCommerce, che permette di realizzare e gestire e-commerce adatti a qualsiasi volume d'affari in una manciata di clic.

Per realizzare un e-commerce basato su WordPress e WooCommerce, puoi scegliere di acquistare autonomamente uno spazio online, un dominio e installare manualmente il CMS e il plugin oppure, se vuoi semplificarti di molto le cose e ottenere anche numerosi servizi aggiuntivi, puoi rivolgerti a soluzioni all-in-one, come l'Hosting WooCommerce Gestito di Aruba.

L'Hosting WooCommerce Gestito di Aruba comprende la registrazione di un nome a dominio con mantenimento annuale, spazio illimitato su SSD, un database da 2GB su SSD con supporto a 200 connessioni e traffico fino a 500.000 visitatori mensili e un'installazione di WordPress con WooCommerce pronta all'uso.

Inoltre, comprende un certificato SSL DV per le connessioni sicure in HTTPS, il monitoraggio e il backup automatico, caselle email da 1GB illimitate, 10 caselle PEC su dominio e molto altro ancora.

Il prezzo del servizio è di 124,50 euro + IVA il 1° anno e poi 249,00 euro + IVA/anno. Per saperne di più, leggi il mio tutorial sull'Hosting WooCommerce Gestito di Aruba e visita il sito ufficiale dell'Hosting WooCommerce Gestito di Aruba.

Shopify

Un'altra soluzione che puoi prendere in considerazione è Shopify, un servizio alla portata di tutti, già usato da oltre 1.000.000 di negozi in tutto il mondo, che permette di creare e-commerce con prodotti illimitati, hosting sicuro illimitato, banda illimitata gratuita, un nome di dominio gratuito shopify.com (con la possibilità di acquistarne uno personalizzato o usarne uno già esistente in sua sostituzione) e tutto quello che serve per gestire ordini, prodotti, clienti, pagamenti, spedizioni, inventario, campagne marketing via social network, email o SMS.

Permette inoltre di utilizzare il canale di vendita Facebook per sincronizzare i propri prodotti con un catalogo su Facebook, creare attività di marketing sul celebre social network e usufruire della funzione di acquisto Instagram Shopping su Instagram. È possibile provare Shopify gratis per un periodo di prova iniziale (senza obbligo di rinnovo o necessità di inserire i dati di pagamento), dopodiché il servizio offre vari piani a partire da 29$/mese.

Come vendere online i propri prodotti su Shopify? Semplice, non devi far altro che collegarti al sito ufficiale del servizio, digitare il tuo indirizzo email nell'apposito campo e cliccare sul pulsante Inizia la prova gratuita. Dopodiché devi compilare il nuovo modulo che ti viene proposto con password e nome da usare per il negozio, devi premere sul pulsante Crea il tuo negozio e indicare se hai già cominciato a vendere, quali sono le tue entrate attuali, in quale settore vorrai operare e se stai creando un negozio per un cliente.

Inserite le informazioni in questione, premi sul bottone Avanti e compila l'ulteriore modulo che ti viene proposto con l'indirizzo per ricevere i pagamenti. In seguito, premi sul pulsante Entra nel negozio e potrai cominciare ad allestire il tuo sito e-commerce. Trovi tutti gli strumenti di cui hai bisogno nel menu collocato sulla sinistra.

La voce Home permette di visualizzare il menu principale di Shopify; Ordini permette di gestire gli ordini; Prodotti di gestire i prodotti e aggiungerne nuovi; Clienti di gestire la lista dei clienti; Analisi di visualizzare i dati sulle vendite; Marketing di impostare le campagne marketing sui social network, via email o SMS; Sconti di integrare codici sconto nello store; App di ampliare le funzioni dell'e-commerce con delle app, mentre cliccando su Negozio online potrai personalizzare l'aspetto delle pagine.

Ti segnalo anche la disponibilità dell'app di Shopify per Android (disponibile su Play Store e store alternativi) e iPhone/iPad (disponibile su App Store) per gestire il tuo negozio in mobilità. Per maggiori dettagli, consulta il mio tutorial su come creare un e-commerce con Shopify.

Come vendere online: usato

Passiamo ora a vedere qualche soluzione più immediata, ideale per la vendita di oggetti usati (ma non solo) senza necessità di particolare impegno.

Subito.it

subito

Il primo sito di annunci che voglio consigliarti di utilizzare è Subito.it, storico portale Web che consente di pubblicare gratuitamente inserzioni e mettere così in vendita le più svariate tipologie di prodotti e servizi (è infatti possibile utilizzarlo per vendere beni come auto o immobili, ma anche per vendere servizi e pubblicare offerte di lavoro). Non vi è alcuna commissione nella vendita ma, per il suo utilizzo, è necessaria la registrazione.

Collegati quindi all'home page di Subito.it e fai clic sul pulsante Registrati, che puoi vedere in alto a destra: immetti tutti i dati richiesti, facendo riferimento ai campi di testo presenti, acconsenti ai termini e alle condizioni del servizio, apponendo il segno di spunta sulle diciture presenti, e poi pigia sul pulsante Registrati. Riceverai entro pochi minuti un'email per l'attivazione del tuo account ma, se preferisci, puoi anche procedere alla registrazione tramite Google o Facebook.

Adesso, dalla pagina principale del sito, pigia sul pulsante Inserisci annuncio, scegli la categoria ed eventuale sottocategoria del tuo prodotto, infine compila il modulo che vedi a schermo in ogni sua parte. Inserisci delle foto che rendano giustizia al tuo prodotto (massimo 6 gratuite), un titolo che indichi esattamente di cosa si tratta, una descrizione accattivante, prezzo e ogni altro aspetto.

Scegli l'eventuale massima distanza di spedizione ed, eventualmente, se affidarti al servizio TuttoSubito. Di cosa si tratta? Subito, per facilitare le vendite a distanza, ha creato questo servizio per garantire a compratore e acquirente una transazione più sicura e affidabile possibile.

Una volta venduto, Subito blocca il denaro del cliente sul conto, ti organizza una spedizione con un corriere di fiducia e si occupa di tutta la logistica. Tu hai solo da impacchettare per bene la merce e recarti al punto di ritiro (che potrebbe essere anche casa tua) e aver cura dei documenti rilasciati al ritiro. In caso di smarrimento, danneggiamento o distruzione del pacco, Subito pagherà di sua tasca la cifra pattuita. Fai attenzione a conservare bene le prove della spedizione per evitare contestazioni inappropriate o truffe.

Quando hai finito di redigere l'annuncio, sei pronto per metterlo in mostra sulla bacheca. Per pubblicare l'annuncio, pigia su Continua e attendi che questo venga approvato dallo staff di Subito.it. In caso positivo, riceverai un'email con la conferma dell'avvenuta pubblicazione. In caso tu abbia fretta di vendere o ci sia un qualche interesse nel pubblicizzare la merce, puoi farlo. In questo modo Subito metterà in mostra il tuo articolo, posizionandolo tra i primi della categoria e permettendoti di aggiungere molte più foto.

Volendo, puoi anche vendere i tuoi oggetti usando l'app di Subito per Android (disponibile anche su store alternativi) o iOS/iPadOS. Per maggiori dettagli, ti lascio alla mia guida su come vendere su Subito.

Vinted

vinted

Vuoi vendere vestiti che hai nel guardaroba da parecchio tempo e non sai che fartene? Allora è arrivato il momento d'iscriverti a Vinted! Questa è una piattaforma di vendita espressamente dedicata all'abbigliamento, con maggioranza di prodotti usati ma anche creazioni nuove artigianali.

Anche qui non vi sono costi o commissioni per l'utilizzo e la merce può essere scambiata a mano oppure spedita. Inoltre, tra le metodologie di vendita è previsto il baratto. Potrai quindi scambiare la tua giacca inutilizzata con un bel paio di jeans vintage se qualcuno accetta, rifacendo l'armadio senza spendere un centesimo. Quanto alle spedizioni, è possibile scegliere tra vari corrieri, tra cui UPS, Poste Italiane, InPost e BRT con spese a carico dell'acquirente e un'etichetta fornita da Vinted al momento dell'ordine. Starà poi a te portare il pacco in un centro del corriere.

Ciò detto, per utilizzare Vinted collegati alla pagina principale del sito e pigia il pulsante Iscriviti/Accedi. A questo punto scegli se utilizzare l'account Google, Facebook o Apple o se completare la registrazione tramite indirizzo email. Quando hai finito, premi il pulsante Vendi subito per inserire il tuo primo annuncio, il quale si compone di foto, titolo, descrizione, categoria, brand e moltissimi altri dettagli. Se vuoi venderlo anche tramite baratto, apponi la spunta di fianco alla casella Voglio scambiarlo e scegli se dare una spunta al tuo articolo pagando la cifra esposta di fianco alla casella Metti un boost all'articolo.

Quando hai finito premi il pulsante Carica e attendi che il team di Vinted controlli la validità di quanto hai inserito. Dovrai poi attendere la realizzazione dell'affare.

Puoi anche usare questa piattaforma tramite l'app mobile per Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS, la quale ha un funzionamento praticamente identico al sito. Per maggiori dettagli puoi leggere il mio articolo su come funziona Vinted.

Facebook Marketplace

facebook market

Una soluzione alternativa consiste nell'utilizzo dello strumento Marketplace di Facebook, funzionalità inclusa all'interno del celebre social network. Per utilizzare questo servizio dedicato alla vendita di oggetti di vario tipo è necessaria la registrazione e bisogna anche essere maggiorenni.

Per utilizzare Facebook Marketplace, collegati quindi al sito Internet ufficiale di Facebook ed effettua l'accesso al social network o procedi con la registrazione, seguendo le indicazioni che ti ho fornito nei miei tutorial dedicati.

A login effettuato, pigia sulla voce Marketplace, situata nella barra laterale di sinistra, dopodiché premi sul pulsante

  • Crea un nuovo annuncio
  • che puoi vedere sempre a sinistra. Adesso scegli la categoria alla quale appartiene tra articolo, veicolo e casa, compila il modulo per la pubblicazione di un annuncio, indicando tutte le informazioni necessarie alla vendita quali tipo, categoria condizione, descrizione ecc., poi aggiungi delle foto del prodotto.

    La vendita su Facebook Marketplace viene gestita privatamente: l'utente interessato può contattarti tramite messaggio privato per richiedere maggiori informazioni. Non vi sono commissioni ma nemmeno garanzie sulla transazione, con eventuali spedizioni che saranno da concordare tra le parti in causa e la necessità di prestare grande attenzione a non cadere in qualche truffa.

    Se hai fretta di vendere il tuo prodotto o se sei un commerciante, puoi anche decidere di pubblicizzare l'inserzione con prezzi che variano a seconda del caso. Per farlo attiva lo switch di fianco alla voce Metti in evidenza l'annuncio e poi segui le procedure indicate. Altra opzione interessante, la possibilità di pubblicare la medesima inserzione anche nei gruppi a cui sei iscritto e che abilitano gli utenti alla vendita. Per farlo, una volta completato l'annuncio premi il pulsante Avanti e, dalla schermata successiva, apponi la spunta di fianco al gruppo desiderato.

    Se lo desideri è disponibile anche l'applicazione Facebook per Android (compresi store alternativi) e iOS/iPadOS che permette di vendere sul marketplace esattamente come dal sito. Per maggiori informazioni, consulta il mio tutorial su come funziona Facebook Marketplace.

    eBay

    ebay

    eBay è il famosissimo sito d'aste dove gli acquirenti si sfidano a colpi d'offerte per aggiudicarsi il prodotto. Detto così sembra un posto selvaggio ma, in verità, esiste anche la formula Acquista subito per eseguire vendite secche a un prezzo prestabilito. Mettere in vendita oggetti è spesso gratuito ma eBay trattiene una commissione su ogni vendita. Maggiori info qui.

    Per pubblicare un annuncio su eBay, collegati suo sito Internet ufficiale e, come prima cosa, effettua la creazione di un account. Fai quindi clic sul pulsante Registrati situato in alto a sinistra, poi compila il modulo con tutti dati richiesti (Nome, Cognome, Indirizzo email e Password), infine pigia sul pulsante Iscriviti o, in alternativa, usa l'associazione di un account Google, Facebook o Apple.

    Per iniziare a vendere, premi sul pulsante Vendi che puoi vedere in alto, poi su Inizia a vendere e, come prima cosa, inserisci la categoria dell'oggetto descrivendolo nella casella Dicci cosa vuoi vendere. Se disponibile tra i risultati, ti basterà fare clic sul modello in questione per completare in un secondo gran parte dell'annuncio.

    Se non lo trovi, fai clic sul pulsante Continua senza nessuna corrispondenza e completa le altre informazioni relative all'annuncio inserendo, il titolo, il sottotitolo, verificando la categoria e indicando tutte le informazioni richieste, come per esempio le condizioni dell'oggetto, le specifiche e tutti i dettagli riguardanti la vendita, tra cui anche il formato, la durata e il prezzo dello stesso.

    Per quanto riguarda il formato della vendita, fai clic sul menu a tendina Asta online per vedere le opzioni disponibili: l'Asta online è un'asta con una durata prestabilita (1, 3, 5, 7 o 10 giorni) che presenta un prezzo di partenza, un prezzo compralo subito e un prezzo di riserva. In poche parole, utilizzando questo formato di vendita, metterai all'asta un oggetto con un prezzo di partenza. Questo sarà venduto al prezzo offerto al termine dell'asta oppure al raggiungimento di una cifra minima che hai indicato come soglia; gli acquirenti possono però comprare subito l'oggetto venduto, acquistandolo al prezzo compralo subito.

    Il formato di vendita Compralo subito è invece una modalità tramite la quale è possibile vendere un articolo a un prezzo fisso. In questo caso, è necessario indicare il prezzo del bene che si vuole vendere, ma anche eventualmente la possibilità di ricevere una proposta d'acquisto. Ciò significa che gli acquirenti possono offrire al venditore una proposta economica più bassa, rispetto al prezzo stabilito, che il venditore può accettare o rifiutare. Al termine della compilazione, pigia sul pulsante Metti in vendita alle tariffe mostrate per pubblicare l'annuncio.

    Se vuoi procedere da dispositivi mobili, puoi scaricare l'applicazione di eBay per Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS. Per maggiori informazioni sul funzionamento di eBay, leggi mia guida dedicata all'argomento.

    Altri siti per vendere online

    autoscout

    Quelli di cui ti ho parlato sono soltanto alcune tra le più popolari soluzioni per la vendita di prodotti e servizi online. Se i portali Web da me indicati non hanno saputo riscontrare le tue esigenze, non preoccuparti; voglio parlarti di altre valide soluzioni nelle righe che seguono.

    • Etsy — è il portale dedicato alla vendita di prodotti fatti a mano. Questo sito Internet permette di pubblicare annunci a pagamento con prezzi bassi, dopo aver effettuato la creazione di un account (pulsante Registrati dalla home page). La tariffa di pubblicazione degli annunci è di 0,17€, vi è un costo di transazione pari al 5% del prezzo di vendita che viene applicato anche alla spedizione. Inoltre, vi è una commissione aggiuntiva per la gestione del pagamento del 4%+ 0,30€. Per ulteriori informazioni sulle tariffe, ti consiglio di consultare la pagina pubblicata sul sito Internet ufficiale. Il sito è utilizzabile anche su dispositivi mobili, scaricando l'applicazione gratuita per Androide iOS. Per maggiori informazioni, consulta la mia guida su come vendere su Etsy.
    • AutoScout24 — è uno dei siti Internet più utilizzati per la vendita di auto, moto, camper e altri veicoli usati. Per la pubblicazione dell'annuncio è richiesta la creazione di un account gratuito (fai clic sul pulsante My AutoScout24 dalla home page e poi su Registrati ora), dopodiché è possibile utilizzare il modulo di pubblicazione, pigiando sul pulsante Inserisci nella home page del sito. La pubblicazione dell'annuncio è gratuita per quanto riguarda la vendita di auto, moto e scooter, mentre è a pagamento per caravan o camper e per veicoli commerciali. Per maggiori informazioni sul funzionamento di questo portale, leggi la mia guida su come pubblicare un annuncio su AutoScout24 o quella in cui ti spiego come modificare un annuncio su AutoScout24.

    Come vendere online su Amazon

    amazon venditori

    Nel caso tu voglia vendere sul più grande ecommerce al mondo, allora sappi che è possibile vendere su Amazon aprendo un semplice account da venditore. Per farlo devi collegarti a questa pagina, cliccare sul pulsante Registrati e seguire la procedura che ti viene mostrata.

    Per tutti coloro che vogliono fare affari qui sopra, è necessaria la sottoscrizione di un abbonamento che è fondamentalmente gratuito, ma prevede il pagamento di una commissione per ogni articolo venduto. Si parte, per il piano base, da 0,99 euro (IVA esclusa) ed è perfetto se si desidera vendere meno di 40 oggetti al mese. Siccome ho scritto una guida approfondita su come vendere su Amazon, ti lascio l'articolo in questione per maggiori dettagli.

    Articolo realizzato in collaborazione con Aruba.

    Salvatore Aranzulla

    Autore

    Salvatore Aranzulla

    Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.