Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come vendere online

di

Di recente hai ricevuto dei regali non troppo entusiasmanti e vuoi cercare di liberartene guadagnando qualche soldo? Hai la passione per la creazione di oggetti fatti a mano e vorresti vendere le tue opere, in modo da arrotondare lo stipendio? Beh, in questo caso devi proprio iniziare a vendere online i prodotti che realizzi o i vecchi regali che altrimenti finirebbero rinchiusi in cantina. Come dici? Stavi valutando proprio questa possibilità e ti chiedi se posso fornirti qualche consiglio in merito? Certamente; sei capitato proprio sul tutorial giusto nel momento giusto!

Esistono tantissimi siti Web che, a costi pressoché irrisori o addirittura gratis, consentono di vendere oggetti usati, dare il via ad aste e perfino aprire “negozi virtuali” in pochi clic. Mi riferisco, per esempio, a Subito.it, eBay o Etsy, che sono alcune delle soluzioni di cui ti parlerò in questa mia guida. Che ne dici, allora, di dedicarmi qualche minuto del tuo tempo libero? Voglio parlartene nel dettaglio e spiegarti come utilizzarli per la vendita. Si tratta di un ottimo modo per guadagnare su Internet e sono sicuro che potrai ricavarne qualche soldo extra.

Coraggio: rimbocchiamoci insieme le maniche e vediamo, in dettaglio, come pubblicare annunci per la vendita di prodotti online su queste piattaforme di cui ti ho appena parlato. Leggi attentamente le indicazioni che seguiranno, in modo da individuare il sito Internet più adatto alle tue esigenze. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro una buona lettura e una buona vendita!

Indice

Siti di annunci

Per vendere online ti consiglio come prima cosa di rivolgerti all’utilizzo dei siti di annunci, i quali permettono di pubblicare delle inserzioni gratuite per vendere i propri prodotti. Si tratta di soluzioni che facilitano il contatto con i potenziali acquirenti; questi possono mettersi in contatto con il venditore e iniziare così una trattativa privata.

Subito.it

Il primo sito di annunci che voglio consigliarti di utilizzare è Subito.it, storico portale Web utilizzabile anche su Android e iOS tramite applicazione dedicata, che consente di pubblicare gratuitamente inserzioni e mettere così in vendita le più svariate tipologie di prodotti e servizi (è infatti possibile utilizzarlo per vendere beni come auto o immobili, ma anche per vendere servizi e pubblicare offerte di lavoro). Non vi è alcuna commissione nella vendita ma, per il suo utilizzo, è necessaria la registrazione.

Collegati quindi all’home page di Subito.it e fai clic sul pulsante Registrati, che puoi vedere in alto a destra: immetti tutti i dati richiesti, facendo riferimento ai campi di testo presenti (La tua emailPasswordCompleanno, Comune Sesso), acconsenti ai termini e alle condizioni del servizio, apponendo il segno di spunta sulle diciture presenti, e poi pigia sul pulsante Conferma. Riceverai entro pochi minuti un’email per l’attivazione del tuo account: fai clic sulla voce Conferma, in modo da verificare il tuo profilo e incominciare a pubblicare i tuoi annunci.

Adesso, dalla pagina principale del sito, pigia sul pulsante Inserisci annuncio e, nella schermata successiva, compila il modulo che vedi a schermo in ogni sua parte. Dal menu a tendina Categoria, indica la categoria del prodotto da vendere, apponi segno di spunta in corrispondenza della voce In vendita, inserisci un’immagine che rappresenti il prodotto (è facoltativo), digita il titolo e il testo dell’annuncio nei rispettivi campi e poi fornisci le informazioni a te relative (il tuo nome e il tuo numero di telefono che è possibile eventualmente nascondere apponendo il segno di spunta su Nascondi numero). A operazione effettuata, pigia sul pulsante Continua.

Tramite la schermata successiva, verifica tutte le informazioni dell’inserzione e scegli se utilizzare questo servizio gratuitamente o se sfruttare una delle funzionalità a pagamento per la pubblicazione degli annunci (ad esempio, apponi segno di spunta sulla voce Rimetti in cima per selezionare quest’opzione che serve per garantire all’annuncio una maggiore visibilità). Il prezzo della funzionalità citata (e delle altre opzioni simili per gli annunci a pagamento) dipende dal tempo in cui l’annuncio sarà sponsorizzato. Come puoi vedere, vi sono diverse altre promozioni (Promo 2 in 1, ad esempio) e i costi per le stesse partono dai 1,65 € fino ai 22,95 €.

Per pubblicare l’annuncio, pigia su Continua e attendi che questo venga approvato dallo staff di Subito.it. In caso positivo, riceverai un’email con la conferma dell’avvenuta pubblicazione.

eBay

eBay è un famosissimo sito d’aste che può essere usato anche per pubblicare annunci con formula “Acquista subito”. È disponibile all’utilizzo dal suo sito Internet ufficiale ma anche da dispositivi mobili, scaricando l’applicazione gratuita per Android e iOS.

La pubblicazione di annunci su eBay è gratuita ma vi sono alcune funzionalità a pagamento, di cui ti parlerò nelle righe che seguono, e inoltre vi è una commissione applicata, in caso di vendita, pari al 10% della cifra incassata (esclusi i costi di spedizione).

Per pubblicare un annuncio su eBay, collegati alla sua home page e, come prima cosa, effettua la creazione di un account. Fai quindi clic sul pulsante Registrati situato in alto a sinistra e poi compila il modulo con tutti i dati richiesti (NomeCognomeIndirizzo emailPassword). Infine, pigia sul pulsante Iscriviti.

A registrazione completata, esegui una procedura aggiuntiva per associare un metodo di pagamento al tuo account, in modo da poter iniziare a vendere. Dalla home page di eBay, pigia sul tuo nome in alto a sinistra, poi sulla voce Impostazioni account e infine su Collega il conto PayPal, in modo da effettuare tutte le procedure richieste per il collegamento dello stesso. Ti verranno infatti richieste alcune informazioni di contatto, come il tuo indirizzo di residenza, il CAP, la città e la provincia e anche il numero di telefono cellulare. Effettuata quest’operazione, prosegui nella sezione successiva relativa al login del tuo account PayPal, in modo da collegarlo.

Effettuata quest’operazione, premi sul pulsante Vendi che puoi vedere in alto e, come prima cosa, inserisci la descrizione dell’oggetto, utilizzando il campo di testo Descrivi l’oggetto messo in vendita e premi poi sul pulsante Inizia. Adesso completa le altre informazioni relative all’annuncio inserendo, il titolo, il sottotitolo, verificando la categoria e indicando tutte le informazioni richieste, come per esempio le condizioni dell’oggetto, le specifiche e tutti i dettagli riguardanti la vendita, tra cui anche il formato, la durata e il prezzo dello stesso.

Per quanto riguarda il formato della vendita, fai clic sul menu a tendina Asta online per vedere le opzioni disponibili: l’Asta online è un’asta con una durata prestabilita (1, 3, 5, 7 o 10 giorni) che presenta un prezzo di partenza, un prezzo compralo subito e un prezzo di riserva. In poche parole, utilizzando questo formato di vendita, metterai all’asta un oggetto con un prezzo di partenza. Questo sarà venduto al prezzo offerto al termine dell’asta oppure al raggiungimento di una cifra minima (prezzo di riserva); gli acquirenti possono però comprare subito l’oggetto venduto, acquistandolo al prezzo compralo subito.

Il formato di vendita Compralo subito è invece una modalità tramite la quale è possibile vendere un articolo a un prezzo fisso. In questo caso, è necessario indicare il prezzo del bene che si vuole vendere, ma anche eventualmente la possibilità di ricevere una proposta d’acquisto. Ciò significa che gli acquirenti possono offrire al venditore una proposta economica più bassa, rispetto al prezzo stabilito, che il venditore può accettare o rifiutare.

Prima di pubblicare l’inserzione, verifica quindi il costo della stessa: alcune opzioni come il sottotitolo sono a pagamento e puoi quindi consultare la sezione dedicata alle tariffe di eBay per maggiori informazioni. Al termine della compilazione, pigia sul pulsante Metti in vendita alle tariffe mostrate per pubblicare l’annuncio. Per maggiori informazioni sul funzionamento di eBay, leggi mia guida dedicata all’argomento.

Kijiji

Un altro sito che ti consiglio di prendere in considerazione per vendere online è Kijiji, un portale di annunci gratuito che fa parte del gruppo eBay. Kijiji è anche utilizzabile su dispositivi mobili, scaricando l’app gratuita per AndroidiOS.

La prima cosa che devi fare è collegarti alla pagina principale del sito e premere sul pulsante Inserisci situato in alto a destra (la registrazione non è obbligatoria). Nella schermata successiva, compila tutti i dati necessari relativi alla pubblicazione dell’annuncio. Indica come prima cosa la categoria e il comune di vendita, digita poi il titolo dell’annuncio, specifica se stai vendendo un prodotto, apponendo il segno di spunta sulla voce Offro e poi utilizza i campi di testo Prezzo e Descrizione, per indicare rispettivamente il prezzo e la descrizione del prodotto che vuoi vendere.

Facoltativamente, puoi anche effettuare l’upload delle immagini (massimo 8 foto da 4 MB ciascuna) e, infine, indica le tue informazioni personali: email, nome e telefono (quest’ultimo è facoltativo). Per finire, assicurati che vi sia il segno di spunta in corrispondenza della dicitura relativa alle condizioni d’uso e all’informativa sulla privacy e poi pigia sul pulsante Pubblica il tuo annuncio, situato in basso. Entro pochi minuti riceverai un’email da parte dello staff del sito, all’indirizzo che hai fornito, per l’approvazione del tuo annuncio.

Gli annunci pubblicati su Kijiji possono essere sponsorizzati a pagamento per essere più visibili. I prezzi dipendono dalla categoria dello stesso: si parte da un minimo di 34 € al mese per l’attivazione di un profilo Premium. Per maggiori informazioni sui costi consulta il sito Internet ufficiale di Kijiji.

Facebook Marketplace

Una soluzione alternativa consiste nell’utilizzo dello strumento Marketplace di Facebook, funzionalità inclusa all’interno del social network (e disponibile anche  tramite l’applicazione Facebook per Android iOS). Per utilizzare questo servizio dedicato alla vendita di oggetti di vario tipo è necessaria la registrazione al social network e bisogna anche essere maggiorenni.

Per utilizzare Facebook Marketplace, collegati quindi al sito Internet ufficiale di Facebook ed effettua l’accesso al social network o procedi con la registrazione, seguendo le indicazioni che ti ho fornito nei miei tutorial dedicati.

A login effettuato, pigia sulla voce Marketplace, situata nella barra laterale di sinistra, dopodiché premi sul pulsante Vendi qualcosa che puoi vedere sempre a sinistra. Adesso, compila il modulo per la pubblicazione di un annuncio, indicando, nella schermata successiva, tutte le informazioni necessarie alla vendita: la tipologia dell’articolo da vendere (Cosa vendi?), il prezzo (Prezzo) e la categoria (Seleziona una categoria).

Infine aggiungi la descrizione, utilizzando il campo di testo Descrivi il tuo articolo, pigia sul pulsante con il simbolo di un quadro, per aggiungere le foto da allegare all’annuncio (massimo 10) e premi sul pulsante Pubblica, per confermare la pubblicazione

La vendita su Facebook Marketplace viene gestita privatamente: l’utente interessato può contattarti tramite messaggio privato per richiedere maggiori informazioni.

Utilizzando l’applicazione di Facebook per dispositivi mobili, lo strumento di vendita Facebook Marketplace è utilizzabile pigiando sul pulsante con il simbolo di una casetta dalla barra in basso e poi sulla voce Cosa vendi. Infine pigia sulle voci Articoli in vendita, Veicoli in vendita, Alloggi in affitto/vendita o Offerte di lavoro, in modo da compilare il relativo modulo dell’annuncio, come ti ho spiegato nelle righe precedenti.

Per maggiori info su Facebook Marketplace e il suo funzionamento, consulta il tutorial che ho dedicato al servizio.

Altri siti per vendere online

Quelli di cui ti ho parlato sono soltanto alcune tra le più popolari soluzioni per la vendita di prodotti e servizi online. Se i portali Web da me indicati non hanno saputo riscontrare le tue esigenze, non preoccuparti; voglio parlarti di altre valide soluzioni nelle righe che seguono.

  • Etsy – è il portale dedicato alla vendita di prodotti fatti a mano. Questo sito Internet permette di pubblicare annunci a pagamento con prezzi bassi, dopo aver effettuato la creazione di un account (pulsante Registrati dalla home page). La tariffa di pubblicazione degli annunci è di 0,17 €, vi è un costo di transazione pari al 5% del prezzo di vendita che viene applicato anche alla spedizione. Inoltre, vi è una commissione aggiuntiva per la gestione del pagamento del 4%+ 0,30€. Per ulteriori informazioni sulle tariffe, ti consiglio di consultare la pagina pubblicata sul sito Internet ufficiale. Il sito è utilizzabile anche su dispositivi mobili, scaricando l’applicazione gratuita per AndroidiOS. Per maggiori informazioni, consulta la mia guida su come vendere su Etsy.
  • Bakeca – è un altro sito per la pubblicazione di annunci relativo alla vendita di prodotti e servizi. Il suo funzionamento è, in linea generale, simile a Kijiji e Subito.it; inoltre, per la pubblicazione dell’annuncio, non è necessaria la registrazione ma basta premere sul pulsante Inserisci annuncio, situato in alto a destra nella home page. Per la pubblicazione dell’annuncio vanno inserite tutte le informazioni richieste, come per esempio il titolo dell’annuncio, la categoria, la descrizione e il prezzo.
  • AutoScout24 – è uno dei siti Internet più utilizzati per la vendita di auto, moto, camper e altri veicoli usati. Per la pubblicazione dell’annuncio è richiesta la creazione di un account gratuito (fai clic sul pulsante My AutoScout24 dalla home page e poi su Registrati ora), dopodiché è possibile utilizzare il modulo di pubblicazione, pigiando sul pulsante Inserisci nella home page del sito. La pubblicazione dell’annuncio è gratuita per quanto riguarda la vendita di auto, moto e scooter, mentre è a pagamento per caravan o camper e per veicoli commerciali. Per maggiori informazioni sul funzionamento di questo portale, leggi la mia guida su come pubblicare un annuncio su AutoScout24 o quella in cui ti spiego come modificare un annuncio su AutoScout24.