Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come vendere prodotti online

di

Stai per cambiare casa e, proprio grazie al trasloco, hai finalmente potuto mettere un po’ d’ordine negli armadi, scoprendo di aver conservato tantissimi vestiti e accessori di cui nemmeno ricordavi l’esistenza. In cantina, poi, hai trovato alcuni oggetti d’antiquariato che farebbero sicuramente la gioia dei collezionisti: e se li vendessi su Internet? Secondo me sarebbe davvero un’ottima idea. Anzi, se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso spiegarti come vendere prodotti online e come racimolare così qualche soldo da dedicare alle cose che ti interessano davvero.

Vendere prodotti tramite Internet è facilissimo perché esistono diversi siti che permettono la pubblicazione di annunci gratuitamente (o a piccoli prezzi) e l’interazione diretta con i potenziali acquirenti. Qualche esempio? Subito.it, eBay o Kijiji, che sono tutti semplici da utilizzare e risultano generalmente affidabili. Vi sono, poi, altre risorse che puoi utilizzare per la vendita online, come ad esempio il portale Etsy, dedicato a chi ha la passione per il “fai da te” e vuole aprire un negozio virtuale, oppure ancora Facebook Martketplace, mercatino dell’usato integrato nel famoso social network. Ma andiamo con ordine.

Prenditi qualche minuto del tuo tempo libero e leggi con attenzione le informazioni contenute in questa mia guida; sono sicuro che riuscirai a trovare il servizio adatto alle tue esigenze e sfruttarlo per guadagnare qualche soldo liberandoti degli oggetti che ritieni superflui. Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Perfetto; rimbocchiamoci insieme le maniche e mettiamoci al “lavoro”. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, una buona vendita!

Indice

Subito.it

Per vendere prodotti online ti consiglio come prima cosa di utilizzare i siti di annunci, i quali permettono di pubblicare delle inserzioni attraverso l’utilizzo di bacheche virtuali, in modo da riuscire facilmente a vendere prodotti e servizi di svariate tipologie. Tra quelli che ti consiglio di utilizzare vi è il portale di annunci Subito.it, uno dei più famosi del settore, che è possibile utilizzare anche tramite un’applicazione per AndroidiOS.

Subito.it è utilizzabile gratuitamente e non vi è alcuna commissione da pagare per la vendita. Per utilizzarlo, collegati al suo sito Internet ufficiale e fai clic sul pulsante Registrati che puoi vedere situato in alto a destra. Digita quindi tutti i dati richiesti nei campi di testo La tua emailPasswordCompleannoComune Sesso e poi apponi il segno di spunta in corrispondenza delle diciture che fanno riferimento all’accettazione dei termini d’uso del servizio e all’informativa privacy. Infine, pigia sul pulsante Conferma.

Attendi che ti venga recapitata un’email all’indirizzo indicato per l’attivazione del tuo account; fai quindi clic sul pulsante Conferma all’interno della stessa per effettuare la verifica del profilo e poter così cominciare a utilizzare lo strumento di pubblicazione degli annunci.

Adesso, dalla pagina principale del sito, fai clic sul pulsante Inserisci annuncio (in alto a destra) e poi, nella schermata successiva, compila in ogni sua parte il modulo dell’annuncio, indicando la categoria del prodotto che desideri vendere (come per esempio Accessori auto), e poi apponi il segno di spunta in corrispondenza della dicitura In vendita, per indicare che stai pubblicando un annuncio relativo alla vendita di un prodotto o di un servizio.

Facoltativamente, puoi inserire un’immagine che rappresenti il prodotto; successivamente compila i campi di testo relativi al titolo e al testo dell’annuncio. Non dimenticare di fornire anche tutte le informazioni necessarie per il contatto: il tuo nome e anche il tuo numero di telefono devono essere digitati negli omonimi campi di testo. Eventualmente, apponi il segno di spunta in corrispondenza della dicitura Nascondi numero, se vuoi nascondere il tuo numero di telefono e, una volta terminata la compilazione dell’annuncio, pigia sul pulsante Continua.

La pubblicazione di un’inserzione è gratuita ma vi sono alcune opzioni facoltative a pagamento, come per esempio la funzionalità Rimetti in cima, che serve per garantire all’annuncio una maggiore visibilità. Vi sono anche altre promozioni per sponsorizzare l’annuncio pubblicato, come per esempio quella denominata Promo 2 in 1. I prezzi delle stesse dipendono dal tempo in cui si desidera mantenerle attive (si parte da 1,65 € fino a raggiungere i 22,95 €).

Shpock

Un’altra soluzione che ti consiglio di prendere in considerazione è il portale Web Shpock, conosciuto principalmente per il suo utilizzo tramite applicazione gratuita per Android e iOS. Si tratta di un servizio piuttosto utilizzato per la vendita di prodotti online il cui funzionamento è simile ad altri siti di annunci, come il già citato Subito.it.

Shpock consente di pubblicare annunci gratuitamente per la vendita di oggetti in tutta Italia. Per utilizzarlo, collegati al suo sito Internet ufficiale, pigia sul pulsante Vendi che puoi vedere in alto a destra e poi segui i passaggi dedicati alla creazione di un account, per poter usufruire del servizio.

Come prima cosa, scegli se effettuare la registrazione in maniera veloce, pigiando sui pulsanti Accedi con Facebook o Accedi con Google oppure, nel caso in cui volessi effettuare la registrazione con un indirizzo email, fai clic sulla voce Accedi con la tua Email + SMS. Nel primo caso, la compilazione di tutti i successivi dati richiesti avviene in automatico, mentre nel secondo caso devi compilare manualmente i campi di testo presenti (nomecognomeemail e password) per completare la registrazione.

Per vendere prodotti online tramite Shpock devi poi utilizzare il modulo successivo che vedi a schermo e digitare tutte le informazioni relative all’annuncio: utilizza il campo di testo in corrispondenza della dicitura Titolo dell’articolo, per indicare il titolo dell’inserzione, fai riferimento al campo di testo che trovi in corrispondenza della scritta Descrizione dell’articolo, per illustrare il prodotto messo in vendita, e infine indica anche la categoria di appartenenza dello stesso, attraverso il menu a tendina Scegli una categoria (per esempio Elettronica).

Per ultimo, fornisci alcune informazioni relative alla posizione in cui ti trovi, utilizzando il campo di testo Inserisci il tuo indirizzo e il numero civico e, tramite il campo di testo EUR, indica il prezzo al quale vuoi vendere il bene di cui sei possesso. Se lo desideri, puoi anche condividere l’annuncio su Facebook, apponendo il segno di spunta in corrispondenza della dicitura Condividi e vendi più velocemente. Completa poi la pubblicazione dell’annuncio, pigiando sul pulsante Vendi.

L’inserzione sarà pubblicata online e visibile a tutti gli utenti di Shpock, i quali potranno contattarti per stabilire delle contrattazioni o per maggiori informazioni.

eBay

Una soluzione altrettanto valida è quella offerta da eBay, un sito d’aste molto conosciuto e apprezzato, che può essere utilizzato anche per la pubblicazione di annunci con modalità di vendita tradizionali, grazie alla formula “Acquista subito”. eBay è utilizzabile dal suo sito Internet ufficiale ma anche su dispositivi Android e iOS, scaricando l’applicazione dedicata dal Play Store o dall’App Store.

La pubblicazione di annunci su eBay richiede la registrazione e non è completamente gratuita, visto che vi sono alcune caratteristiche aggiuntive a pagamento. Inoltre, esclusi i costi di spedizione, in caso di vendita viene applicata una commissione pari al 10% della cifra di vendita.

Per effettuare la creazione di un account su eBay, collegati al sito ufficiale del servizio, fai clic sul pulsante Registrati in alto a sinistra e poi procedi con la creazione di un account indicando tutti i dati richiesti (Nome, Cognome, Indirizzo email e Password); infine pigia sul pulsante Iscriviti.

Dopo aver effettuato la creazione di un account, è necessario aggiungere un metodo di pagamento da associare allo stesso, procedura che può essere effettuata dal pannello di controllo dell’account creato. Dalla pagina principale di eBay, pigia sul tuo nome situato in alto a sinistra e poi sulla dicitura Impostazioni account; dopodiché fai clic sulla voce Collega il conto PayPal.

Per effettuare la procedura relativa al collegamento, indica le informazioni di contatto richieste, come per esempio il CAP, la città e la provincia in cui abiti, ma anche il tuo numero di telefono cellulare. Successivamente, effettua il login con i dati del tuo account PayPal per collegarlo a eBay. Se hai un account PayPal, creane uno seguendo le istruzioni di questa mia guida.

A collegamento avvenuto, puoi dedicarti alla scrittura e alla pubblicazione dell’annuncio: pigia quindi sul pulsante Vendi situato in alto e digita la descrizione dell’oggetto che vuoi vendere, utilizzando il campo di testo Descrivi l’oggetto messo in vendita, poi fai clic sul pulsante Inizia.

Adesso devi fornire tutte le altre informazioni richieste, come per esempio le condizioni dell’oggetto, le specifiche e le altre informazioni che riguardano la vendita come il formato, la durata e il prezzo. Le opzioni per la vendita di un oggetto su eBay sono soltanto due: Asta online o Compralo subito.

Nel primo caso si tratta di un sistema che mette in vendita l’oggetto con un’asta della durata di 1, 3, 5, 7 o 10 giorni. L’asta online è infatti caratterizzata da un prezzo denominato prezzo di partenza, un prezzo chiamato compralo subito e anche da un prezzo di riserva. Ciò significa che il bene verrà inizialmente venduto all’asta al prezzo di partenza e che questo potrà subire delle variazioni, fino alla scadenza stabilita. Il bene può essere però acquistato anche al prezzo compralo subito oppure al raggiungimento di una cifra indicata come prezzo di riserva. Il formato di vendita Compralo subito permette, invece, di vendere un articolo a un prezzo fisso, con eventuali proposte di acquisto.

Una volta compilato l’annuncio di vendita in ogni sua parte, verifica la presenza di eventuali opzioni a pagamento e di conseguenza il costo dell’inserzione; infine pigia sul pulsante Metti in vendita alle tariffe mostrate. Per saperne di più sul funzionamento di eBay, leggi la mia guida dedicata all’argomento.

Facebook Marketplace

In alternativa ai siti di annunci o all’utilizzo di un portale Web per la pubblicazione di aste online, come eBay, puoi avvalerti del social network Facebook e del suo strumento denominato Marketplace, il quale è incluso direttamente nell’applicazione di Facebook per Android iOS e si rivela particolarmente utile per la vendita di prodotti su Internet.

Per utilizzare Facebook Marketplace è ovviamente necessario essere iscritti al social network, ma anche essere maggiorenni, in quanto la pubblicazione di annunci è riservata a coloro che hanno compiuto la maggiore età. Se vuoi quindi vendere un oggetto online tramite Facebook Marketplace devi come prima cosa collegarti alla pagina principale di Facebook per effettuare l’accesso o la registrazione: in caso di dubbi consulta i miei tutorial dedicati.

A collegamento effettuato, fai clic sulla dicitura Marketplace che è situata nella barra laterale di sinistra, poi premi sul pulsante Vendi qualcosa (sempre situato a sinistra), in modo da vedere il modulo per la pubblicazione di un annuncio. Indica quindi tutte le informazioni necessarie per la pubblicazione di un annuncio: scegli la categoria del prodotto, utilizzando il menu a tendina Seleziona una categoria (per esempio Arredamento), specifica ciò che stai vendendo, avvalendoti del campo di testo Che cosa Vendi? ed eventualmente descrivi il tuo articolo, utilizzando il riquadro che trovi nella parte in basso dello schermo. Non dimenticare di fornire tutte le informazioni relative al prezzo e al luogo nel quale desideri vendere il prodotto (per esempio Milano).

Prima di pubblicare l’annuncio tramite il tasto Pubblica, puoi anche caricare delle foto di accompagnamento per lo stesso: per farlo, clicca sul pulsante con il simbolo di un quadro e allega massimo 10 immagini. Una volta pubblicato l’annuncio, questo sarà visibile a tutti gli utenti del social network in questa speciale sezione dedicata alla vendita. Le persone interessate potranno contattarti privatamente per richiedere eventualmente anche maggiori informazioni.

La vendita di oggetti su Facebook Marketplace può essere effettuata anche tramite l’applicazione di Facebook per Android iOS. In questo caso specifico, pigia sul pulsante con il simbolo di una casetta situato in basso nella schermata principale di Facebook e poi fai tap sulla dicitura Cosa Vendi. Pigia poi su una delle voci che vedi a schermo per selezionare il tipo di prodotto da vendere (Articoli in vendita, Veicoli in vendita, Alloggi in affitto/vendita o Offerte di lavoro), dopodiché compila tutti i campi di testo presenti per la pubblicazione dell’annuncio, come già spiegato nelle righe precedenti.

Se vuoi approfondire l’argomento relativo all’utilizzo di Facebook Marketplace, leggi il mio tutorial dedicato a questa piattaforma.

Altre soluzioni per vendere prodotti online

Quelle di cui ti ho parlato finora erano soltanto alcune delle soluzioni più popolari per vendere prodotti online, ma ve ne sono altre simili e alcune che presentano caratteristiche diverse. Voglio parlartene nel dettaglio nelle righe che seguono, in modo tale che tu possa trovare lo strumento di vendita più adatto alle tue esigenze.

  • Bakeca.it – è uno tra i più noti siti Internet che permettono di pubblicare annunci gratuitamente, per vendere prodotti e servizi online. Il funzionamento di questo portale Web è, in linea di massima, simile agli altri siti Internet dedicati alla pubblicazione di annunci. Non richiede necessariamente la registrazione, in quanto, per pubblicare un annuncio, basta recarsi sul suo sito Internet ufficiale e pigiare sul pulsante Inserisci annuncio, situato nell’angolo in alto a destra. Dopodiché il suo funzionamento è praticamente identico alle altre piattaforme menzionate: per la pubblicazione dell’inserzione è richiesta la compilazione del modulo dedicato, che serve per fornire tutti i dettagli sui beni messi in commercio.
  • Kijiji – si tratta di un sito Internet, parte del gruppo eBay, simile a quelli precedentemente indicati, in quanto è dedicato alla pubblicazione di annunci gratuiti. È possibile utilizzarlo gratuitamente per mettere in vendita prodotti e servizi e vi sono anche alcune opzioni a pagamento (come ad esempio il profilo Premium al costo di 34 € al mese). Kijiji è anche utilizzabile su dispositivi mobili, scaricando dal Play Store o tramite l’App Store l’app gratuita per Android e iOS.
  • AutoScout24 – si tratta di un sito Internet che permette di vendere veicoli usati, come per esempio auto, moto e camper, online. Per utilizzarlo è necessaria la creazione di un account gratuito, procedura che è possibile eseguire facilmente collegandosi al suo sito Internet, facendo clic sul pulsante My AutoScout24 (è situato in alto nella home page), poi pigiando sulla voce Registrati ora e infine sulla dicitura Inserisci. È possibile pubblicare gratuitamente un annuncio per la vendita di auto, moto e scooter, mentre per quanto riguarda la vendita di veicoli commerciali oppure di caravan o camper è necessario pagare. Per maggiori informazioni sul funzionamento di AutoScout24, puoi leggere la mia guida dedicata, in cui ti ho spiegato come pubblicare un annuncio su AutoScout24, oppure quella relativa alla modifica di un annuncio.
  • Etsy – Si tratta di un sito Internet totalmente diverso dagli altri indicati, in quanto è rivolto alla vendita di oggetti fatti a mano. È infatti possibile utilizzarlo per creare il proprio negozio virtuale e pubblicare degli annunci di vendita. La pubblicazione degli stessi è a pagamento e richiede la registrazione: i costi di pubblicazione sono di 0,17 € ma vi sono anche dei prezzi aggiuntivi per la gestione della transazione (5% sul prezzo di vendita e sul costo di spedizione). In aggiunta, è necessario pagare anche una commissione per la gestione del pagamento che corrisponde al 4%+ 0,30€. Tutti i prezzi per l’utilizzo di questo sito Internet sono consultabili nella relativa pagina ufficiale. È possibile utilizzare Etsy anche tramite l’applicazione scaricabile gratuitamente su Android e  iOS. Ti ho parlato più nel dettaglio di questo sito Internet nella mia guida dedicata.
  • Amazon – non credo abbia bisogno di presentazioni. Si tratta del negozio online più famoso del mondo, grazie al quale è possibile vendere anche i propri oggetti. Se vuoi saperne di più, consulta il mio tutorial su come vendere su Amazon.