Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Siti per vendere online gratis

di

A casa hai un mucchio di oggetti che non sono proprio di tuo gradimento: tutta colpa di qualche regalo di troppo da parte di amici e parenti. Vorresti disfartene e fare un po' ordine, ma non vuoi buttare via tutto quindi stai pensando che, forse, se vendessi online qualcuno di questi oggetti sarebbe possibile ricavarne qualche spicciolo.

Se le cose stanno effettivamente così, sappi che capisco perfettamente la tua “problematica” e immagino che tu abbia fatto clic su questa mia guida dal momento in cui vorresti ricevere dei consigli sui siti per vendere online gratis. Ci ho preso, vero? Lo immaginavo.

Bene, sono felice di comunicarti che in questo caso non hai alcun motivo di preoccuparti e che sono qui per aiutarti. Se mi concedi qualche minuto del tuo tempo, posso infatti indicarti alcuni tra i migliori siti Internet per vendere online oggetti di vario genere a costo zero (almeno di base). Vediamoli insieme.

Indice

Siti per vendere su Internet gratis

Partiamo dai migliori siti per vendere online gratis dove puoi proporre più o meno qualunque cosa, ideali per disfarsi di oggetti che non si usano più e che magari possono essere utili a qualcun altro.

Subito.it

subito.it

Se il tuo obiettivo è quello di vendere online degli oggetti che non ti piacciono o che non usi più, uno tra i siti più famosi e utilizzati di cui puoi servirti è Subito.it. Si tratta di un ottimo sito per la pubblicazione di annunci e per la ricerca degli stessi che permette di vendere praticamente qualsiasi prodotto e di farlo in maniera del tutto gratuita.

Per pubblicare il tuo annuncio su Subito.it, infatti, non dovrai pagare e non vi è alcun tipo di commissione sulla vendita dell'oggetto. Di contro, però, trattandosi di un sito Web molto conosciuto, è facile che il tuo prodotto venga sommerso dalla mole di altre inserzioni più recenti. Per questo motivo è consigliato il pagamento di una cifra variabile al fine di porre il proprio in una posizione in evidenza all'interno del sito Web in questione; in questo modo gli verrà dato maggior risalto e vi saranno più possibilità che le persone lo vedano.

Ad ogni modo tale strumento è del tutto facoltativo; nessuno ti obbliga di pagare per mettere il tuo annuncio in risalto e nessuno ti vieta di utilizzare Subito.it per pubblicare annunci in maniera del tutto gratuita. Tieni soltanto presente che, al fine di vendere su questo sito Internet è assolutamente consigliato effettuare la registrazione creando un account gratuito.

Detto questo, per poterlo utilizzare, recati quindi sul suo sito Internet ufficiale ed effettua la registrazione facendo clic sul pulsante Registrati. Compila i dati che vedi a schermo quali nome, indirizzo email, password, data di nascita eccetera, per poi apporre il segno di spunta in corrispondenza delle voci relative all'accettazione dei termini di servizio e al trattamento dei propri dati personali. In alternativa puoi snellire la procedura accedendo tramite il tuo account Google.

Prosegui premendo sul pulsante Conferma e poi verifica il tuo account facendo clic sul link di conferma che ti sarà stato inviato via email. Una volta che hai effettuato tutte queste procedure preliminari ed effettuato il login sul sito Internet di Subito.it puoi pubblicare il tuo annuncio premendo sul pulsante Inserisci Annuncio.

Per creare il tuo annuncio devi poi compilare tutti i campi di testo che ti verranno richiesti: la prima cosa da fare è scegliere la Categoria o scrivere l'oggetto dell'annuncio le opzioni a schermo, poi devi indicare se stai pubblicando un annuncio per la Vendita o se stai pubblicando un annuncio per la ricerca di un prodotto o di un servizio. In quest'ultimo caso la voce su cui apporre la spunta è Cercasi.

Facoltativamente (ma io ti consiglio assolutamente di farlo) puoi caricare gratuitamente fino a 6 immagini (pagando anche di più) per il tuo annuncio. Usufruirci quindi del simbolo di una macchina fotografica per caricarle nel riquadro Immagini.

Adesso inserisci il titolo dell'annuncio e la descrizione. Indica poi se vendere a distanza o meno, il tipo di spedizione che vuoi utilizzare e le dimensioni del pacco. Dichiara se sei un Privato o un'azienda e, quando hai finito, premi il pulsante Continua. Nel caso tu venda a distanza, Subito offre una modalità di spedizione sicura in cui si prende carico della logistica e assicura il pagamento prendendo la somma all'acquirente e conservandola fino a conferma di avvenuta consegna. Maggiori info qui.

Detto questo, una volta terminato dovrai attendere che l'annuncio da te proposto venga approvato e pubblicato; non preoccuparti, solitamente ci vuole qualche minuto. Una volta verificato dal team di Subito.it, sarà visibile all'interno della categoria da te scelta.

Subito.it è uno dei migliori siti per vendere online gratis utilizzabile anche tramite l'applicazione per dispositivi mobili: puoi scaricarla gratuitamente sul tuo smartphone o tablet Android (anche da store alternativi) e iOS/iPadOS recandoti nel PlayStore di Google o nell'App Store di Apple. Se vuoi sapere come vendere oggetti su Subito.it, puoi leggere la mia guida.

eBay

ebay

Uno dei siti più famosi al mondo per vendere prodotti nuovi o usati è sicuramente eBay, il quale ti permette di vendere i tuoi oggetti in forma gratuita ma trattenendo una percentuale sul prezzo del prodotto (solitamente del 10% sul totale). Sebbene ci sia quindi un costo, tale spesa non si verificherà a meno di non realizzare una vendita, il che lo rende comunque molto vantaggioso. L'inserzione è quasi sempre gratis (maggiori info qui).

Sei pronto per pubblicare il tuo annuncio? Dovrai per prima cosa collegarti al suo sito Web e, tramite la sua pagina principale, creare un account personale. Per farlo clicca sulla scritta Registrati che si trova in alto a sinistra, poi inserisci i dati a schermo oppure utilizza l'associazione dell'account di Facebook, Google o Apple, per fare più in fretta. Concludi poi l'operazione pigiando il pulsante Iscriviti.

Ora sei già pronto a vendere, ti basta tornare alla schermata Home e fare clic sulla scritta Vendi che si trova in alto. Da qui clicca sul pulsante Inizia a vendere e poi inserisci l'oggetto che vuoi mettere sul mercato nella barra Dicci cosa vuoi vendere, seguito dal clic sulla lente d'ingrandimento.

Da qui i passaggi possono differire leggermente a seconda del prodotto, poiché eBay ti richiede generalità differenti per un PC rispetto a un set di bicchieri (per esempio), quindi ti posso solo consigliare di seguire fedelmente le semplici istruzioni che ti fornisce il sito.

Una volta definite le generalità, non ti resta altro da fare che inserire le tue informazioni di contatto e premere il pulsante Metti in vendita il tuo oggetto per completare l'opera. Da qui dovrai ancora inserire le foto, stabilire il prezzo di partenza dell'asta (la formula di vendita predefinita di eBay) e se offrire l'opzione Compra subito a un prezzo prestabilito (formula parallela all'asta che prevede l'acquisto istantaneo).

Alla fine di tutto devi premere il pulsante Metti in vendita alle tariffe mostrate e il tuo prodotto sarà immesso sul mercato pronto per essere acquistato.

Essendo aperto a ogni tipo di prodotto e visti i negozi più differenti tra loro, eBay risulta invece essere uno dei migliori siti per vendere quadri online gratis. Per usufruire dei suoi servizi puoi anche utilizzare l'applicazione gratuita scaricabile su Android (anche da store alternativi) e iOS/iPadOS. Maggiori dettagli su come funziona eBay sono disponibili nel mio articolo.

Facebook Marketplace

facebook

Sei iscritto a Facebook? Allora hai già un account su uno dei migliori marketplace per vendere oggetti nuovi e usati di ogni tipo, solo che forse non lo sapevi. Per prima cosa, nel caso tu non avessi un account, devi procedere all'iscrizione seguendo la procedura che ho illustrato nella mia guida.

Se invece hai già un profilo collegati semplicemente alla pagina principale, accedi e clicca sulla voce Marketplace che trovi nella colonna di sinistra. Da qui fai clic su Vendita e poi ancora sul pulsante

  • Crea nuovo annuncio
  • per inserire un nuovo prodotto alla tua bacheca.

    Adesso seleziona la categoria tra articolo, veicolo o casa e poi inserisci tutti i dati che ti vengono richiesti nella colonna di sinistra, i quali saranno leggermente diversi a seconda di quale categoria hai scelto. Aggiungi anche delle foto (fino a 10) per renderlo più appetibile e in grado di distinguersi dalla massa.

    Una volta inserito tutto premi il pulsante Avanti , scegli se pubblicarlo anche su qualche gruppo (nel caso ve ne siano di disponibili) e poi premi il pulsante Pubblica per mettere in vendita il prodotto. Facebook Marketplace è gratuito ma ti offre la possibilità di sponsorizzare i tuoi annunci pagando cifre variabili a seconda della pubblicità che desideri fare, sempre però in forma completamente opzionale.

    Facebook Marketplace può essere anche utilizzato tramite la classica app di Facebook disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS.

    Siti per vendere abbigliamento online gratis

    Vediamo adesso dove potersi disfare di un guardaroba strapieno in modo facile e veloce tramite siti specializzati per la vendita di capi d'abbigliamento usati.

    Vinted

    vinted

    Se vuoi vendere vestiti usati (o nuovi creati da te) allora non puoi davvero sorvolare su Vinted, il sito più importante in assoluto per questo tipo di commercio. Per cominciare non devi fare altro che recarti sulla pagina principale e seguire una veloce registrazione, vediamolo insieme.

    Collegati al sito Web e poi clicca sul pulsante Vendi subito che trovi in alto a destra, poi scegli quale opzione usare per la registrazione. Puoi farlo tramite e-mail, Facebook, Google o Apple, alla fine non fa davvero molta differenza, i passaggi sono davvero simili.

    Indipendentemente dalla strada percorsa, Vinted ti chiede di associare un numero di telefono sul quale ti viene inviato il codice di conferma che devi riportare nell'apposito spazio, premendo poi il pulsante Verificare.

    Mettere in vendita gli oggetti è estremamente semplice. Una volta completata la registrazione, vieni reindirizzato immediatamente alla pagina di vendita, dove devi inserire tutti i dettagli del tuo articolo.

    Cose come marca, prezzo, taglia, condizioni e molto altro ancora, accompagnati da delle foto che lo mostrino nella sua forma migliore. Una volta che hai finito, fai clic sul pulsante Carica per mettere sul mercato il tuo prodotto e aspetta che qualcuno ti contatti.

    Vinted è inoltre disponibile tramite la pratica app per dispositivi mobili Android (anche su store alternativi) e iOS/iPadOS. Per maggiori dettagli, ti invito a leggere il mio tutorial su come funziona Vinted.

    Altri siti per vendere abbigliamento online gratis

    etsy

    Un sito che puoi sfruttare per vendere vestiti è Etsy, sebbene questa sia una piattaforma dedicata alle creazioni artigianali e non ai prodotti di seconda mano. Esiste anche una sezione vintage ma non sarebbe appropriato accomunarla a un mercato dell'usato classico e, in ogni caso, è dedicata a qualsiasi tipo di oggettistica antica.

    Qui puoi davvero vendere praticamente qualsiasi tua creazione, poiché vi sono sezioni dedicate oltre che all'abbigliamento, anche ad arredamento, feste, giocattoli, arte e persino materiali per dare vita a piccole opere d'arte. Puoi servirti dell'app per Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS o della pagina Web per iscriverti e cominciare a vendere. Per maggiori informazioni, ti invito a consultare il mio tutorial su come funziona Etsy.

    Se poi Etsy non ti soddisfa, puoi sempre provare con i siti citati nel capitolo dedicato alla vendita online: ognuno di quelli che ti ho indicato è aperto anche ai capi d'abbigliamento, con un mercato piuttosto dinamico.

    Creare un sito per vendere online gratis

    shopify

    Nessuna delle precedenti opzioni è riuscita a darti quello che cercavi? Allora la soluzione potrebbe essere creare un tuo personale sito per vendere tutto quello che desideri. Per farlo puoi servirti di Shopify, una delle piattaforme leader in questo settore.

    Oltre 1.000.000 di negozi in tutto il mondo si servono di Shopify per servire i loro clienti poiché permette di creare un e-commerce di altissimo livello senza necessità di particolari conoscenze e in un tempo piuttosto breve. Si perché ci sono centinaia di temi preimpostati, bellissimi e pronti per essere applicati in un clic.

    Oltre a questo si aggiungono il dominio gratuito shopify.com (ma puoi anche decidere di acquistarne uno di primo livello), l'hosting e la banda illimitati, possibilità d'inserire infiniti prodotti nel tuo store e sistemi per creare campagne di marketing via Google, Facebook, email o SMS.

    Per iniziare a usare fin da subito Shopify collegati al suo sito, inserisci il tuo indirizzo email nel campo indicato e clicca sul pulsante Inizia la prova gratuita. Stabilisci poi una password per il tuo account e rispondi al questionario legato al tuo futuro negozio, infine inserisci le generalità richieste e clicca sul pulsante Entra nel negozio.

    Ora il tuo negozio è realtà e puoi gestirlo come meglio credi utilizzando il pannello che si trova sulla sinistra laddove trovi Home per accedere alla dashboard principale; Ordini per gestire gli ordini; Prodotti per gestire i prodotti; Clienti per gestire la lista dei clienti; Analisi per visualizzare i dati sulle vendite; Marketing per impostare le campagne marketing; Sconti per impostare codici sconto per i clienti; App per arricchire lo store con funzioni aggiuntive e Negozio online per personalizzare l'aspetto e il contenuto delle pagine. Maggiori info qui.

    Se poi volessi qualcosa di livello superiore, potresti anche decidere di installare un CMS (Content Management System) quale Magento, Prestashop, Durpal o Joomila. Per maggiori dettagli puoi dare un'occhiata alla mia guida su come aprire un e-commerce. Maggiori info qui.

    Non è finita qui perché, se lo desideri, hai anche la possibilità di usare Shopify per creare una vetrina all'interno di altri negozi virtuali, come per esempio eBay. Puoi trovare maggiori informazioni collegandoti a questa pagina e dando un'occhiata alla documentazione per i venditori professionisti.

    In ultimo puoi servirti anche di Amazon per vedere fino a 40 articoli al prezzo di 99 cent. ad articolo e una commissione forfettaria di 39 euro al mese (+ eventuali commissioni dettate da casi specifici) oppure servirti di Etsy nel caso tu voglia vendere prodotti artigianali creati da te. Se vuoi saperne di più ti lascio alle mie guide su come creare un e-commerce con Shopify e come vendere online.

    Salvatore Aranzulla

    Autore

    Salvatore Aranzulla

    Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.