Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rintracciare spedizione BRT

di

Dopo esserti fatto un giro su tutti i principali siti Internet di e-comemrce ti sei finalmente deciso ed hai comperato quel prodotto che tanto desideravi. Il negozio ha già provveduto ad effettuare la spedizione, ti ha fornito un codice per il tracking e ti ha informato del fatto che il corriere utilizzato è Bartolini (ora conosciuto con il nome BRT). Tuttavia, se ora sei qui e stai leggendo queste righe, mi pare ben evidente il fatto che hai bisogno di un piccolo aiuto. Più precisamente, ti piacerebbe capire come fare per tracciare la spedizione. Mi sbaglio? No, appunto. Ad ogni modo non devi preoccuparti, posso fornirti io tutto l’aiuto di cui hai bisogno.

Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero e ti posizioni ben comodo dinanzi il tuo fido computer posso infatti illustrarti, passaggio dopo passaggio, come rintracciare spedizione BRT, sia tramite il sito Internet del corriere che ricorrendo all’uso di apposite app per smartphone e tablet, inclusa quella ufficiale.

Come dici? Temi che la cosa possa essere troppo complicata per te? Ma sta’ tranquillo! Posso infatti assicurarti che contrariamente alle apparenze seguire il tracking online di una spedizione, che sia di BRT o di un altro corriere, non è assolutamente complicato. Tutti possono riuscirci, persino tu che non ti reputi esattamente un grande esperto in fatto di Internet ed altri mezzi tecnologici. Allora? Ti ho convinto? Sì? Benissimo! Mettiamo dunque al bando le ciance e cominciamo immediatamente a darci da fare. Ti auguro, come mio solito, una buona lettura!

Indice

Sito BRT

Come rintracciare un pacco

Se hai un computer a portata di mano (e anche una connessione ad Internet attiva e funzionante) il sistema più pratico per rintracciare una spedizione BRT consiste senza ombra di dubbio nel recarsi su quest’apposita pagina Web e digitare nei moduli a schermo le informazioni richieste.

Più precisamente, scegli innanzitutto quale metodo utilizzare per ricevere maggiori dettagli circa lo stato del tuo pacco. In base a quelle che sono le tue esigenze e preferenze e/o i dati in tuo possesso puoi usare il BRTcode, il codice di spedizione, l’ID del collo del cliente o un riferimento mittente.

Per l’utilizzo del BRTcode devi compilare l’apposito campo vuoi in alto digitando il codice a 19 cifre e facendo poi clic sul bottone Ricerca. Stesso discorso vale per il numero di spedizione, digitane le 12 cifre nel campo vuoto che trovi in corrispondenza dell’apposita sezione e poi fai clic sul bottone Ricerca.

Per quanto riguarda invece l’ID collo cliente, digita quest’ultimo nel campo corrispondente, inserisci (se vuoi) anche il codice mittente di 7 cifre nel campo sottostante ed eventualmente imposta anche la data a partire dalla quale vuoi iniziare la ricerca e quella di fine dopodiché pigia sul pulsante rosso Ricerca. Per ricercare la spedizione con riferimento mittente devi invece digitare il codice cliente mittente di 7 cifre, il riferimento mittente numerico che può essere di massimo 15 cifre oppure il riferimento mittente alfabetico che può essere anch’esso di massimo 15 cifre.

Successivamente, ti verranno mostrati a schermo tutti i risultati della ricerca e potrai dunque visualizzare la data di accettazione della spedizione, l’elenco dei passaggi intermedi compiuti sino a questo momento dalla spedizione e la data di consegna prevista per la stessa.

App BRT

Oltre che tramite il sito Internet, puoi rintracciare la tua spedizione BRT anche ricorrendo all’uso dell’app ufficiale del corriere disponibile per Android/iOS/iPadOS. Utilizzarla è davvero molto semplice ed il bello è che puoi farlo praticamente in qualsiasi momento (a patto di avere una connessione ad Internet attiva e funzionante sul tuo dispositivo, ovviamente!).

Per servirtene, provvedi innanzitutto ad effettuarne il download e l’installazione sul tuo smartphone; dopodiché avviala. Successivamente, fai tap sulla scheda Spedizioni (in basso a sinistra) e premi sul pulsante situato in corrispondenza della voce BRTcode e seleziona la modalità di ricerca della spedizione scegliendo tra: BRTcode, Numero di Spedizione, Id Collo Cliente oppure Riferimento Mittente.

Compila, poi, il campo o i campi sottostanti (dipende dalla selezione che precedentemente hai effettuato) e fai tap sul bottone Cerca che sta in basso. Una volta fatto ciò, ti verrà subito mostrata la schermata con tutti id dettagli della spedizione quali la data di accettazione, i vari step compiuti sino ad ora e la presunta data di consegna.

Ti segnalo poi che qualora avessi necessità di tracciare la tua spedizione in un secondo momento, anziché digitare nuovamente i dati summenzionati, ti basterà fare tap sulla scheda Storico nella schermata principale dell’applicazione BRT, tappare sul riferimento della spedizione presente in elenco e visualizzare tutti i dettagli della stessa.

Altre applicazioni

Oltre che tramite l’app ufficiale di cui ti ho appena parlato, puoi rintracciare la tua spedizione BRT mediante ulteriori applicazioni pensate, appunto, per effettuare il tracking di vari corrieri. Mi chiedi quali sono queste altre app? Beh, ce ne sono diverse. Io però ti consiglio quelle che trovi indicate qui di seguito che a parer mio sono validissime. Provale sùbito (magari se hai un device Android senza Play Store, vedi se ci sono su store alternativi) e non te ne pentirai.

  • AfterShip (Android/iOS/iPadOS) — è un’app che si appoggia sull’omonimo servizio online grazie al quale è possibile individuare e tracciare spedizioni sfruttando l’interfaccia utente gradevole e minimale che la caratterizza.
  • Deliveries Package Tracker (Android) — questa app permette di individuare in modo semplice e veloce le spedizioni, effettuando la scansione dei codici QR e dei codici a barre, che velocizza tutto il processo di ricerca (che comunque può essere fatto anche “manualmente”. Di base è gratis, ma per eliminare la pubblicità e accedere a tutte le sue feature occorre acquistare la versione a pagamento, che costa 5,99 euro.
  • Parcel (iOS/iPadOS) — sullo store di Apple è una vera e propria celebrità in fatto di tracking delle spedizioni. Supporta Bartolini e tutti gli altri più importanti corrieri nazionali e internazionali e consente anche di collegarsi direttamente al sito Internet del corriere di riferimento. La versione di base è gratis ma tramite acquisti in-app si può comperare la versione Pro che consente di tracciare più di due spedizioni in contemporanea.

Cosa fare in caso di problemi

Non riesci a rintracciare la tua spedizione BRT? Hai qualche altro problema o dubbio in merito al servizio offerto dal corriere e vorresti ricevere un’ulteriore mano? Allora tanto per cominciare da’ uno sguardo alla pagina dedicata alle FAQ del sito Internet di BRT, magari tra le varie domande a cui il corriere ha già provveduto a dare risposta c’è anche quella relativa al tuo problema o dubbio.

Qualora consultando le FAQ non riuscissi a trovare ciò di cui hai bisogno, ti consiglio di contattare il servizio clienti di Bartolini. Puoi fare ciò recandoti su questa pagina, selezionando la tipologia di problema per cui intendi contattare il customer care, cliccando sul bottone Compila il modulo e, quindi, fornendo tutte le indicazioni del caso negli appositi campi di testo, avendo cura di inviare la comunicazione a BRT.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.