Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spedire con Poste Italiane

di

Dopo aver letto la mia guida su come vendere online, hai deciso di guadagnare qualche soldo extra mettendo in vendita su Internet alcuni prodotti che non usi più da tempo. Prima di pubblicare le tue inserzioni, però, vorresti conoscere le tipologie di spedizioni offerte da Poste Italiane e le istruzioni dettagliate per inviare i tuoi prodotti in caso di vendita. Nessun problema: se vuoi, posso darti una mano io.

Nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò come spedire con Poste Italiane elencandoti tutte le opzioni a tua disposizione. Per prima cosa, sarà mio compito indicarti le tipologie di spedizioni disponibili e i relativi costi, dopodiché ti illustrerò la procedura dettagliata per inviare buste, pacchi e libri, sia di persona presso un ufficio postale che tramite il servizio di spedizione online.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non indugiare oltre e approfondisci subito l'argomento. Mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Dopo aver individuato la tipologia di spedizione più adatta alle tue esigenze, prova a mettere in pratica le mie indicazioni e ti assicuro che, in men che si dica, sarai in grado di spedire la tua merce con Poste Italiane. Buona lettura!

Indice

Spedire con Poste Italiane: costi e metodi

Prima di spiegarti per filo e per segno come spedire con Poste Italiane, lascia che ti illustri quali sono i metodi di spedizione a tua disposizione e i relativi costi. Inoltre, per ogni tipologia di spedizione, troverai anche le indicazioni per preparare al meglio il pacco o la busta che intendi spedire.

Come spedire libri con Poste Italiane

Piego di libri

Se la tua intenzione è spedire libri con Poste Italiane, sarai contento di sapere che puoi usufruire del servizio Pieghi di libri che consente di inviare libri su tutto il territorio nazionale, sia in formato cartaceo che in formato digitale (CD, DVD ecc.). Tutto quello che devi fare è preparare la busta da spedire assicurandoti di rispettare le dimensioni e il peso stabiliti e recarti di persona presso un ufficio postale.

Il costo del servizio varia a seconda del peso dei libri da spedire: 1,28 euro per pacchetti contenenti libri fino a 2 Kg, altrimenti si paga 3,95 euro se la busta ha un peso compreso tra 2 e 5 Kg. Inoltre, ti sarà utile sapere che puoi usufruire di servizi aggiuntivi: la spedizione in raccomandata (al costo aggiuntivo di 3,35 euro) per una consegna garantita dalla firma del destinatario; l'avviso di ricevimento (in aggiunta al diritto di raccomandazione e al costo di 0,95 euro) per avere la prova dell'avvenuta consegna e il contrassegno al costo di 2,27 euro se pagato tramite accredito su conto corrente postale o 0,77 euro con pagamento tramite vaglia. In entrambi i casi però, quest'ultimo servizio sarà a carico del destinatario.

Oltre ai costi del servizio, prima di preparare la tua spedizione, devi sapere che la busta dev'essere necessariamente in uno dei formati accettati e non superare le dimensioni consentite. Se vuoi conoscere dei buoni siti per vendere libri, ti lascio al mio tutorial dedicato.

  • Formato rettangolare — la busta deve avere una lunghezza compresa tra 9 e 45 cm, un'altezza tra 14 e 45 cm e una profondità non superiore a 5 cm;
  • Formato cilindrico — è consentito un diametro di misure comprese tra 3,5 e 10 cm e una lunghezza tra 10 e 100 cm.

Adesso sei pronto per preparare la spedizione. Prendi, quindi, il libro che intendi spedire e inseriscilo all'interno della busta, assicurandoti che il contenuto sia facilmente verificabile. Controlla anche che il peso del pacchetto non sia superiore a 5 Kg e che rispetti le dimensioni indicate in precedenza, dopodiché riporta sulla busta la dicitura “Pieghi di libri” e specifica anche i dati del mittente e del destinatario. La consegna avviene dal lunedì al venerdì, tra i 4 e i 6 giorni lavorativi, salvo imprevisti o condizioni particolari.

Come spedire un pacco con Poste Italiane

Pacco Poste Italiane

Con Poste Italiane, è possibile spedire un pacco fino a 30 Kg in tutta Italia. Oltre alla classifica spedizione presso un ufficio postale fisico, è possibile prenotare il ritiro gratuito a domicilio tramite Internet. Il costo per la spedizione e i tempi di consegna variano a seconda della tipologia di spedizione scelta tra quelle disponibili.

  • Poste Delivery Web (a partire da 7,90 euro) — per spedire pacchi online comodamente da casa tramite sito o app. Permette di acquistare una spedizione fino a 30 kg in Italia o all'estero con ritiro a domicilio gratuito (in alternativa si può portare il pacco in ufficio postale o in un centro della rete Punto Poste). Maggiori info qui.
  • Poste Delivery Express (a partire da 13,90 euro) — consente di spedire pacchi in Italia fino a 30 Kg con consegna in 1-3 giorni lavorativi, assicurando almeno due tentativi di consegna (con firma). Consente di tracciare la spedizione e permette la prenotazione online del ritiro a domicilio senza costi aggiuntivi. Maggiori info qui.
  • Poste Delivery Standard (a partire da 9,40 euro) — è la soluzione più economica per spedire un pacco in Italia. Il peso massimo è di 20 Kg, con consegna garantita in 4 giorni. Offre il servizio di tracciatura e di firma alla consegna, con un massimo di due tentativi di consegna. Maggiori info qui.

Scelta la tipologia di spedizione più adatta alle tue esigenze, non devi far altro che preparare il tuo pacco e pesarlo per assicurarti che esso non superi i 30 Kg (20 Kg se hai optato per Poste Delivery Standard).

Verifica, inoltre, che le dimensioni del pacco rispettino i formati indicati nella scheda descritta della tipologia di spedizione scelta. Per esempio, se hai optato per la spedizione Poste Delivery Express, il pacco da inviare può avere una lunghezza massima di 100 cm e la somma delle tre dimensioni non dev'essere superiore a 150 cm, 220 cm se hai aggiunto l'opzione Pacco voluminoso al prezzo di 10,89 euro.

Per quanto riguarda l'imballaggio, ti sarà utile sapere che non puoi utilizzare carta da pacchi, nastro adesivo in carta e pellicola per alimenti. Inoltre, devi assicurarti che la scatola usata per la spedizione sia in buono stato e non usurata, senza lacerazioni, strappi o bordi danneggiati. Se usi una scatola riciclata, rimuovi eventuali etichette, codici a barre, adesivi o altri contrassegni di spedizione relativi al precedente invio.

Infine, indica in modo chiaro l'indirizzo del destinatario, assicurandoti di avere almeno un lato completamente libero per poter applicare la documentazione per il trasporto.

Come spedire una busta con Poste Italiane

Busta Poste Italiane

Per spedire una busta con Poste Italiane puoi recarti di persona presso un ufficio postale o procedere online, sia dal sito ufficiale di Poste Italiane che usando l'app Ufficio Postale per Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS, scegliendo uno dei servizi disponibili tra Lettera e Posta raccomandata.

Entrambi i servizi consentono di spedire documenti e comunicazioni in tutta Italia e nel mondo, fino a un massimo di 2 Kg. Tuttavia, scegliendo Posta raccomandata è possibile monitorare la spedizione in qualsiasi momento, richiedendo anche la firma del destinatario alla consegna. Per quanto riguarda i costi, variano a seconda del servizio scelto.

Lettera

  • Posta1 (a partire da 2,80 euro) — consegna veloce in tutta Italia con esito della consegna;
  • Posta4 (a partire da 1,20 euro) — per spedizioni in Italia con consegna in 4 giorni lavorativi;
  • Postapriority Internazionale (a partire da 3,50 euro) — consegna veloce in tutto il mondo con esito sull'arrivo al centro di scambio internazionale di Poste Italiane;
  • Postamail Internazionale (a partire da 1,25 euro) — la soluzione più economica per spedire buste in tutto il mondo, con i tempi di spedizione che variano in base alla destinazione.
  • Lettera Online (a partire da 1,22 euro) — per spedire con Posta1online e Posta4online ricevendo informazioni sull'esito della consegna con Posta1online. In questo caso si scrive online e Poste pensa a stampa e consegna.

Posta raccomandata

  • Raccomandata online (a partire da 3,92 euro) — il modo più economico per spedire una raccomandata.Fai tutto attraverso sito Web o app e, in caso di ritiro digitale, i documenti rimangono disponibili per 2 mesi.
  • Raccomandata (a partire da 5,40 euro) — la soluzione ideale per chi ha la necessità di spedire una busta con firma da parte del destinatario al momento della consegna. È possibile tracciare la spedizione.
  • Raccomandata 1 (a partire da 6,90 euro) — oltre a tutti i vantaggi di una semplice raccomandata, consente una consegna ancora più veloce. È disponibile anche nella variante Raccomandata 1 con prova di consegna (a partire da 9,90 euro), che consente di ricevere indietro la cartolina di ricevuta consegna, e in quella Raccomandata 1 in contrassegno (a partire da 12,90 euro) che, invece, viene consegnata solo previo pagamento dell'importo indicato dal mittente sul modulo di accettazione.
  • Raccomandata Internazionale (a partire da 7,10 euro) — per spedizioni in tutto il mondo con monitoraggio fino al confine nazionale e attestazione dell'avvenuta spedizione.

Scelta la tipologia di spedizione, non devi far altro che prendere i documenti da inviare, inserirli all'interno della busta e indicare su quest'ultima i dati del destinatario.

Come spedire valigie con Poste Italiane

valigia

Poste Italiane non ha un servizio espressamente dedicato alla spedizione di valigie, per questa ragione occorre rivolgersi alla più classica spedizione pacchi. Con un limite di 30 kg e un massimo di 1 metro di lunghezza per il lato più lungo (o 220 cm massimi col servizio Pacco voluminoso), è piuttosto facile farci rientrare anche valigie piuttosto generose e dal contenuto pesante.

Ovviamente, per garantire una massima sicurezza della merce all'interno, una valigia dura e resistente è da preferirsi a quelle morbide. Purtroppo, anche se la valigia teoricamente non avrebbe necessità di essere impacchettata, dovrai comunque rinchiuderla in una scatola.

Per garantire la salute e la sicurezza della merce infatti, non è possibile utilizzare un contenitore differente da quello di cartone. Assicurati poi che la valigia stessa sia ben ferma all'interno della scatola, riempiendo gli spazi vuoti con la plastica tempestata di bollicine, della gommapiuma o qualunque altro materiale tu ritenga consono.

Come spedire con Poste Italiane da computer

posta online

Come hai potuto notare in alcune modalità di spedizione di cui ti ho parlato finora, esiste la possibilità d'inviare i tuoi pacchetti o le lettere senza mai lasciare la scrivania di casa tua. Ovviamente, se vuoi mandare una raccomandata, il processo sarà un po' differente rispetto a quello di un pacco, quindi vediamo come fare nei due casi.

Se vuoi inviare un cartaceo a qualcuno (quindi lettera, raccomandata o telegramma) allora il sistema funziona che, tramite il sito Web, tu caricherai il documento sul sito o scriverai il contenuto e Poste Italiane si occuperà di stamparlo e di spedirlo.

L'intero processo inoltre è più economico del corrispettivo fatto di persona per quanto riguarda la raccomandata e il telegramma mentre, nel caso della posta ordinaria, i prezzi si equivalgono. Per inviare un cartaceo online devi collegarti al sito di Poste Italiane, fare clic su Corrispondenza e spedizioni, scegliere cosa inviare tra le opzioni disponibili e poi scegliere l'opzione Online della stessa.

Nel caso della lettera per esempio, fai clic sul pulsante Spedisci ora nel riquadro della lettera online, esegui l'accesso al tuo profilo Poste Italiane tramite il PosteID, poi procedi con la scrittura del testo tramite l'editor messo a disposizione e aggiungi eventuali allegati. Una volta terminato, procedi al pagamento e concludi l'operazione. Poste Italiane provvederà al resto e non dovrai più preoccuparti di nulla.

Se invece hai necessità di spedire un pacco seleziona la scheda Corrispondenza e spedizioni, poi fai clic sulla voce Pacchi. Scorri in basso alla pagina fino a trovare il riquadro Poste delivery Web e premi sul pulsante Spedisci ora. Adesso inserisci tutti i dati richiesti quali comune di partenza, di destinazione (non tutti i comuni potrebbero essere coperti per il ritiro), il peso e così via.

Quando hai finito ti verrà mostrato il prezzo della spedizione che dovrai procedere a pagare premendo il tasto Continua. Poste Italiane si occuperà di venire a prendere il pacco direttamente a casa tua e di consegnarlo senza richiederti ulteriori sforzi, solo assicurati che sia imballato secondo le regole richieste.

Spedire con Poste Italiane da smartphone e tablet

App Ufficio Postale

Se ti stai chiedendo se è possibile spedire con Poste Italiane da smartphone e tablet, la risposta è affermativa, basta usare l'app Ufficio Postale per dispositivi Android (disponibile anche su store alternativi) e iOS/iPadOS. Da qui puoi spedire pacchi, corrispondenza oppure pagare le bollette di casa tua.

In ogni caso, dopo aver scaricato l'app Ufficio Postale dallo store del tuo dispositivo, avviala, premi sul pulsante Scegli il tuo ufficio postale e consenti alla stessa di accedere alla tua posizione, dopodiché seleziona l'ufficio postale di tuo interesse e fai tap sul pulsante Inizia.

Nella nuova schermata visualizzata, premi sul pulsante collocato in alto a sinistra, scegli la voce Accedi, inserisci i dati del tuo account nei campi Nome utente e Password e fai tap sul pulsante Accedi, per effettuare il login. Adesso, scegli l'opzione di tuo interesse tra Lettere o Raccomandata, inserisci il testo del documento che intendi inviare nel campo Inserisci qui il tuo testo e fai tap sul pulsante Continua.

Verifica, quindi, che i dati riportati nella sezione Mittente siano corretti e premi sul pulsante Continua, dopodiché inserisci i dati del destinatario nei campi Nominativo, Indirizzo, Provincia, Città e CAP e premi sul pulsante Conferma. Infine, premi sulla voce Paga con, seleziona una delle opzioni disponibili tra Carta di credito, Postepay e BancoPosta e conferma la tua intenzione, facendo tap sui pulsanti Conferma e Paga e spedisci.

Nel caso tu voglia inviare un pacco, scegli l'icona Pacco dalla Home e procedi con l'inserimento dei dati richiesti. Anche in questo caso, alcuni comuni minori potrebbero non essere coperti dal ritiro a domicilio, quindi potresti doverti recare direttamente in ufficio. Le modalità di pagamento sono le medesime viste per la lettera.

Ci sono poi dei siti per vendere che permettono di spedire i propri oggetti venduti tramite Poste Italiane. Mi riferisco ad esempio a Vinted, la nota piattaforma per vendere abbigliamento usato tra privati. Ma come spedire con Poste Italiane Vinted? Semplicemente, una volta venduto l'articolo e scelto il metodo di spedizione, ti verrà fornita una cedola prepagata per quel determinato corriere.

Il tuo compito è quello di imballare alla perfezione il pacco, stampare e applicare su di esso l'etichetta della spedizione in modo che sia facilmente visibile e, infine, recarti all'ufficio Poste Italiane più vicino per consegnare il pacco o, qualora fosse possibile, stabilire un orario di ritiro presso casa tua.

Da qui in avanti dovrai solo aspettare la consegna e, se confermata o entro due giorni dal ricevimento, ti verrà versato il denaro pattuito sul tuo conto Vinted. Un altro portale di vendita usato che si serve di questo stesso metodo è Subito.it in caso venga scelta la spedizione con TuttoSubito. Puoi conoscere maggiori dettagli nel mio tutorial.

Spedire con Poste Italiane presso un ufficio postale

Cerca uffici postali

Se preferisci spedire con Poste Italiane recandoti di persona presso un ufficio postale, collegati innanzitutto alla sezione Cerca uffici postali del sito ufficiale di Poste Italiane per trovare l'ufficio più vicino a te. Per fare ciò, digita il tuo indirizzo nel campo Cerca uffici postali e premi sull'icona della lente d'ingrandimento.

Per procedere alla spedizione, recati poi di persona presso l'ufficio postale di tuo interesse, attendi il tuo turno (oppure prenotati dall'app Ufficio Postale per smartphone e poi scansiona il QR code tramite il totem giallo presente nell'ufficio postale) e consegna il pacco o la busta all'operatore di cassa, il quale provvederà a pesarlo e a preparare la spedizione.

Dopo aver effettuato il pagamento, ricordati di ritirare la ricevuta di spedizione nella quale è annotato anche il codice utile per la tracciatura (se prevista per la tipologia di spedizione scelta). In tal caso, potrebbe esserti utile la mia guida su come rintracciare spedizione Poste.

Infine, se hai scelto di spedire una lettera con Posta4, oltre all'invio presso un ufficio postale, ti sarà utile sapere che puoi anche procedere in autonomia applicando sulla busta un francobollo del valore di 1,10 euro e imbucando la tua lettera in una delle oltre 50.000 cassette postali presenti sul territorio italiano.

Come spedire con Poste Italiane all'estero

poste italiane

Se devi organizzare una spedizione con Poste Italiane verso l'estero, le procedure sono fondamentalmente le stesse che abbiamo visto finora. Le uniche differenze sono insite nel dover scegliere l'opzione adeguata dai menu del sito, poiché non potrai utilizzare le semplici spedizioni nazionali.

Nel caso tu voglia inviare una lettera, raccomandata o telegramma, collegati al sito di Poste Italiane e scegli la scheda Corrispondenza e spedizioni. Da qui seleziona la voce inerente a ciò che devi spedire, poi cerca nella pagina l'opzione internazionale.

Per farti un esempio, nel caso di una lettera classica le opzioni disponibili sono Postamail internazionale e Postapriority internazionale. Ovviamente l'invio al di fuori dei confini nazionali tende a essere più costoso man mano che ci si allontana dall'Italia, con un ulteriore incremento fuori dai confini europei. In ogni caso, anche qui dovrai semplicemente inserire i dati specifici del luogo della consegna, avendo cura di rispettare i parametri dello stato di destinazione.

Per quanto riguarda i pacchi internazionali. invece, recati sempre sulla scheda Corrispondenza e spedizioni e poi fai clic sulla voce Pacchi. Qui ci sono diverse opzioni quali Posta delivery Europe, Posta delivery standard, Posta delivery globe, Poste Delivery International Standard e Poste Delivery International Express. Ognuna di esse è ampiamente spiegata sul sito nel suo funzionamento, quindi scegli quella che rispecchia le tue necessità.

Anche qui, assicurati di rispettare i dati di consegna necessari per quel determinato paese. Per esempio, nel caso si tratti degli Stati Uniti, dovrai aver cura d'indicare lo Stato di destinazione (non puoi mettere solo un generico U.S.A.) e il codice postale (ZIP code) utilizzato, oltre che la via, nome e cognome e le solite generalità.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.