Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rintracciare una raccomandata Poste Italiane

di

Hai recentemente spedito una raccomandata Poste Italiane ma, sfortunatamente, hai dimenticato di annettervi la ricevuta di ritorno e non conosci nessun sistema alternativo per sapere se il destinatario l’abbia ricevuta o meno? E se ti dicessi che, tramite i servizi online di Poste Italiane, è possibile recuperare questa informazione?

Ebbene, è proprio così, e farlo è anche molto più semplice di quanto tu possa pensare! Continuando con la lettura di questo tutorial, infatti, scoprirai come rintracciare una raccomandata Poste Italiane usando soltanto il numero della raccomandata stessa, che funziona come se fosse un comune codice di tracking, e una connessione a Internet.

Come dici? Ti senti decisamente sollevato e, adesso, non vedi l’ora di capire come procedere? Allora non perdere altro tempo e leggi tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, seguendo le indicazioni riportate di seguito, sarai in grado di ottenere l’informazione che cerchi, nel giro di pochi secondi. Ti auguro una buona lettura.

Indice

Informazioni preliminari

Come rintracciare una raccomandata Poste Italiane

Per poter rintracciare una raccomandata Poste Italiane tramite Internet, è sufficiente avere a disposizione un browser, mediante il quale accedere al sito Web preposto per lo scopo e il numero della raccomandata da monitorare, che funge anche da codice di tracciamento: si tratta di una sequenza di 10-13 cifre, l’ultima delle quali è separata da un trattino. In fase di ricerca, dovrai immettere tutte le cifre di cui si compone il codice, senza il trattino (“-”) di separazione.

L’informazione in oggetto è disponibile sulla copia del tagliando di accettazione raccomandata che ti è stato consegnato dall’addetto dell’ufficio postale, se hai inviato la raccomandata direttamente in posta; oppure lo trovi nella tua bacheca personale sul sito Poste.it, se hai spedito una raccomandata digitale.

In quest’ultimo caso, puoi visualizzare la ricevuta accedendo alla tua area utente: collegati al sito Web delle Poste, premi sulla voce Area personale (oppure sul simbolo dell’omino) situata in alto e, quando richiesto, immetti le credenziali del tuo account Poste.it.

Dopo qualche istante, dovresti essere condotto al tuo cruscotto personale: da lì, premi sulla voce Bacheca, effettua la verifica della tua identità usando il secondo fattore di sicurezza (se necessario) e premi sul messaggio relativo alla raccomandata digitale da te inviata. Se non lo trovi, puoi individuarlo rapidamente, digitando la parola raccomandata nella barra di ricerca situata in alto e dando Invio.

Se, invece, non sei stato tu a spedire la raccomandata ma devi riceverla, devi chiedere al mittente della raccomandata di fornirti il codice necessario.

Come rintracciare una raccomandata Poste Italiane da PC

Come rintracciare una raccomandata Poste Italiane da PC

Una volta entrato in possesso dell’informazione necessaria, rintracciare la raccomandata è praticamente un gioco da ragazzi. Dunque, per prima cosa, collegati alla home page di Poste Italiane, clicca sul simbolo della lente d’ingrandimento che si trova in alto a destra e digita il numero della raccomandata all’interno della casella di testo sottostante la dicitura Cerca Spedizioni.

A questo punto, dai Invio e attendi qualche istante, affinché la ricerca della spedizione venga portata a termine: con un pizzico di fortuna, poco più in basso dovrebbe apparire un riquadro denominato le tue spedizioni, dal quale possibile visualizzare immediatamente il numero della raccomandata, la tipologia della stessa (ad es. raccomandata generica) e lo stato della spedizione (lavorazione, in consegna oppure consegnata).

Per ottenere informazioni più precise al riguardo, come l’ufficio postale di partenza e le date di transito, clicca sulla voce Dettagli spedizione, presente poco più in basso. Se lo desideri, puoi scaricare un documento PDF contenente i dati di tracciamento, cliccando sul simbolo della freccia verso il basso collocato a destra della summenzionata dicitura, oppure inoltrarlo tramite email, facendo invece clic sul simbolo della chiocciola.

Come tracciare una raccomandata Poste Italiane da smartphone e tablet

Come tracciare una raccomandata Poste Italiane da smartphone e tablet

Se preferisci usare lo smartphone oppure il tablet, hai due strade da poter percorrere: la prima consiste nel seguire lo stesso procedimento visto poc’anzi per PC, avvalendoti dell’app di navigazione su Internet che sei solito utilizzare sul tuo device. In questo caso, i passaggi da compiere sono pressoché identici, fatta eccezione per la posizione dei pulsanti, delle caselle di testo e delle eventuali voci di menu.

La seconda strada, invece, prevede l’impiego dell’app Ufficio Postale, disponibile gratuitamente per Android (sia sul Play Store che sui market alternativi) che per iOS e iPadOS. Questo sistema risulta particolarmente comodo se possiedi il tagliando cartaceo di accettazione della raccomandata, in quanto potrai scansionare direttamente il codice a barre impresso sullo stesso.

Per ottenerla, apri lo store di riferimento del tuo dispositivo, cerca l’app utilizzando la funzione apposita e, quando l’hai trovata, tocca il pulsante Installa/Ottieni, per effettuarne il download. Se necessario, autenticati usando il riconoscimento facciale, l’impronta digitale oppure la password dell’account usato per il download.

A installazione conclusa, avvia l’applicazione e, se richiesto, concedi (o nega) l’autorizzazione ad accedere alla posizione e/o all’invio delle notifiche; fatto ciò, premi sul pulsante (=) situato in alto a destra, fai tap sulla voce Spedizioni situata nel menu che compare, recati sulla scheda In corso e sfiora la dicitura Cerca spedizione, collocata in basso; se è la prima volta che usi l’app, pigia invece sul bottone Cerca spedizione, visibile al centro dello schermo.

Ora, autorizza l’app ad accedere alla fotocamera, rispondendo in maniera affermativa all’avviso che compare e, se disponi della ricevuta cartacea, inquadra il codice a barre che trovi in alto e attendi che l’app lo riconosca; in alternativa, sfiora il pulsante Oppure compila manualmente, situato in basso, immetti il codice della raccomandata nell’apposito campo e fai tap sul simbolo della lente d’ingrandimento, per avviare la ricerca.

Se tutto è andato per il verso giusto, nel giro di alcuni secondi dovresti visualizzare le informazioni relative alla raccomandata cercata, all’interno del pannello successivo. Ti faccio presente che tutte le raccomandate/spedizioni recapitate al destinatario saranno elencate all’interno della scheda Consegnate, presente nella sezione dell’app dedicata alle spedizioni; quelle ancora in transito, invece, saranno disponibili nella scheda In corso.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.