Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come svincolare spedizione SDA

di

Eri in attesa di un pacco da diversi giorni e, ahimè, quando il corriere SDA è passato per consegnarlo, non eri in casa per poterlo ritirare. Per questo motivo, vorresti programmare una nuova consegna ma, vista la tua inesperienza in materia, proprio non sai da dove iniziare.

Come dici? Ho proprio individuato la situazione in cui ti trovi? Benissimo, in tal caso ti trovi proprio nella guida giusta da cui iniziare! Di seguito, infatti, sarà mia cura spiegarti come svincolare spedizione SDA in modo semplice e veloce, direttamente tramite Internet o mediante una chiamata gratuita.

Dunque, senza indugiare oltre, ritaglia qualche minuto di tempo libero da dedicare alla lettura di questa guida: sono sicuro che, al termine della stessa, sarai perfettamente in grado di raggiungere l’obiettivo che ti eri prefissato e potrai finalmente mettere le mani sul pacco che hai tanto atteso. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come funziona lo svincolo delle spedizioni

Come svincolare spedizione SDA

Svincolare una spedizione di SDA o qualsiasi altro corriere, come probabilmente già saprai, significa richiedere una nuova consegna gratuita a seguito di un primo tentativo di recapito non andato a buon fine, presumibilmente per assenza del destinatario.

Per quanto riguarda nello specifico SDA, in caso di mancato ritiro viene rilasciato dal corriere un avviso di giacenza contenente il codice della spedizione (denominato anche identificativo della lettera di vettura) e la data e l’ora del tentativo di consegna che, solitamente, è possibile trovare all’interno della propria cassetta postale.

A seguito del mancato recapito, il pacco resta in giacenza per i successivi 3 giorni, durante i quali è possibile richiedere lo svincolo gratuito del collo, tramite Web, oppure via telefono, con l’ausilio di un servizio automatico: questa operazione consente di concordare un nuovo appuntamento con il corriere per un secondo tentativo di consegna.

Qualora quest’ultima operazione non dovesse andare a buon fine, oppure se lo svincolo non dovesse essere richiesto entro i tempi previsti, il pacco verrà rispedito alla filiale SDA di competenza e, contestualmente, verrà recapitato al mittente un dossier di giacenza, nel quale vengono indicati i motivi per i quali non è stato possibile procedere con la consegna.

A quel punto, però, sarà il mittente a dover decidere della sorte futura della spedizione “sospesa”: questi, infatti, potrà scegliere di programmare una nuova consegna del pacco (a proprie spese), richiedere la restituzione del pacco con addebito (anche in questo caso, a proprie spese) o di abbandonare la spedizione.

Come svincolare una spedizione SDA

Come svincolare spedizione SDA

Una volta chiarite le informazioni riguardo il funzionamento dello svincolo delle spedizioni, è arrivato il momento di spiegarti come programmare un nuovo invio per un pacco in giacenza presso SDA. Ti ricordo che questa procedura è fattibile soltanto entro i 3 giorni successivi al primo tentativo di recapito fallito per assenza del destinatario.

Per procedere via Web, avviso di mancata consegna alla mano, collegati alla pagina principale del sito SDA e clicca prima sulla voce Servizi online collocata in alto e poi sulla dicitura Ricerca spedizioni situata nel menu che compare. Se stai utilizzando il sito da smartphone o tablet, devi prima sfiorare il pulsante , situato in alto a sinistra.

Ad ogni modo, giunto alla pagina successiva, digita il codice spedizione nel campo di testo corrispondente alla voce Consegne, premi il pulsante a forma di lente d’ingrandimento e attendi che il portale effettui la ricerca del pacco in questione.

Giunto alla pagina dei risultati, se l’informazione inserita è corretta, visualizzerai tutti i dettagli relativi all’iter del pacco, unitamente al pulsante Svincola. Per avviare la procedura di svincolo del collo, clicca sul bottone appena menzionato e inserisci, nella pagina successiva, le informazioni richieste: il numero dell’avviso che trovi sulla parte alta dell’avviso di giacenza; il numero della spedizione, collocato poco più in basso; il nome e il cognome del destinatario del collo e l’indirizzo email presso il quale ricevere i dati d’accesso.

Quando hai finito, autorizza il trattamento dei dati personali e conferma le informazioni inserite, cliccando sull’apposito pulsante posto in basso: se tutti i dati sono corretti, riceverai, all’interno dell’indirizzo di posta elettronica specificato, un link contenente le istruzioni per lo svincolo della spedizione.

A questo punto, segui il summenzionato link e indica la modalità di recapito più adatta al tuo caso: riconsegna allo stesso indirizzo, riconsegna ad altro indirizzo oppure ritorno al mittente, se non hai più intenzione di accettare il collo. Nei primi due casi, ti verrà chiesto di specificare la data e la fascia oraria durante la quale effettuare il secondo tentativo di consegna. Facile, no?!

Come svincolare spedizione SDA

Se la procedura di sblocco online non dovesse funzionare, puoi procedere telefonicamente, contattando il numero verde 800.33.66.22, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 08:00 alle 20:00. Dunque, componi il numero che ti ho indicato poc’anzi e segui le istruzioni della voce guida per procedere con lo svincolo della spedizione: allo stato attuale delle cose, devi premere il tasto 1 per accedere alla sezione dedicata agli svincoli e, quando richiesto, digitare o dettare a voce il numero della spedizione.

Il sistema automatico, a questo punto, verificherà la correttezza dei dati comunicati e procederà con la prenotazione di un secondo appuntamento, tramite una semplice procedura guidata (nella quale dovrai scegliere tra i giorni e le fasce orarie proposte). La chiamata è gratuita sia da rete fissa, che da rete cellulare.

Ad ogni modo, giacché le istruzioni fornite dalla voce automatica potrebbero cambiare in qualsiasi momento, ti consiglio di ascoltarle sempre con attenzione, prima ancora di premere qualsiasi cosa, onde evitare di incappare in errori o perdere tempo inutilmente.

Ricorda che, qualora la prima giacenza del pacco dovesse durare più di tre giorni, verrà generato un dossier di giacenza e inviato al mittente del collo; a partire da quel momento, sarà il mittente stesso a scegliere se rimettere nuovamente la spedizione in consegna, farsela restituire o abbandonarla. Dunque, se hai ricevuto l’avviso di giacenza più di 72 ore fa, ti consiglio di metterti in contatto con la persona che ti ha inviato il pacco per saperne di più sul da farsi.

Nota: in alcuni casi, l’email per lo svincolo della spedizione viene inviata automaticamente in caso di mancata consegna, qualora il mittente del pacco abbia specificato l’indirizzo di posta elettronica del destinatario in fase d’invio. Per questo motivo, prima ancora di procedere, dai un’occhiata alla tua casella di posta elettronica e verifica la presenza di un messaggio di questo tipo.

In caso di problemi

In caso di problemi

Se non sei riuscito a ottenere lo svincolo della spedizione con le modalità indicate finora perché, per esempio, le procedure non hanno funzionato correttamente oppure hai smarrito l’avviso di giacenza, ti consiglio di contattare SDA online compilando il modulo messo a disposizione dall’azienda. Collegati dunque al sito Web della stessa, clicca sulla voce Assistenza collocata in alto oppure sul pulsante (?) e poi sulla voce Compila modulo situata nella sezione Scrivici.

Giunto nella pagina successiva, apponi il segno di spunta accanto alla casella Autorizzo al trattamento dei dati personali, scegli la voce Assistenza spedizioni in corso dal menu a tendina Seleziona l’oggetto della richiesta e compila i restanti moduli del form con le informazioni richieste: il tuo nome e cognome, il numero di telefono, un indirizzo email presso il quale essere ricontattato (per due volte), il tuo ruolo (presumibilmente destinatario), il codice identificativo della lettera di vettura inerente la spedizione in corso (quello con cui hai tracciato il pacco, per intenderci), le generalità del destinatario (ragione sociale/nome e cognome, località, indirizzo e CAP), la descrizione del contenuto del pacco e, infine, la descrizione dell’anomalia (in questo caso, l’impossibilità di svincolare la spedizione).

Quando hai finito, supera il controllo CAPTCHA apponendo un segno di spunta accanto alla casella Non sono un robot e clicca sul pulsante Invia per avanzare la tua richiesta; lo staff di SDA dovrebbe risponderti all’indirizzo email indicato in precedenza o, se necessario, telefonarti entro le successive 24/48 ore lavorative.

Se neppure in questo modo dovessi riuscire a trarti d’impaccio, ti consiglio di contattare SDA tramite email all’indirizzo teamweb@sda.it, inserendo nel corpo del messaggio la tua richiesta, le informazioni in tuo possesso ed eventualmente un contatto telefonico, oppure di recarti direttamente presso la filiale a te più vicina: per maggiori informazioni, ti consiglio di dare uno sguardo alla mia guida su come contattare SDA, nella quale ho avuto modo di trattare l’argomento nel dettaglio.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.