Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come fare copia e incolla

di

Il copia e incolla è una delle funzioni più “antiche” della storia dell’informatica. Questa semplice feature nel corso degli anni ha fatto risparmiare un mucchio di tempo a studenti, professionisti, scrittori, blogger, giornalisti e tutti coloro che lavorano con documenti di testo, codice e contenuti grafici: insomma, un po’ tutti! Nonostante ciò, ancora oggi mi capita di ricevere e-mail da parte di persone, magari non proprio giovanissime, che mi chiedono come si fa a utilizzare questa funzione.

Come dici? Anche tu appartieni al gruppo di persone che non conoscono ancora appieno il copia e incolla? Non devi vergognarti di questo, in fondo se ti stai approcciando da poco tempo al mondo dell’informatica e della tecnologia in generale è normale non avere una conoscenza approfondita di determinate funzioni. Comunque sia non devi temere, ci sono qui io a spiegarti passo dopo passo come fare copia e incolla.

Nei prossimi paragrafi, infatti, troverai delle utili informazioni su come fare copia e incolla di vari contenuti sia dal computer (Windows e macOS) che dallo smartphone/tablet (Android o iOS). Devi soltanto metterti comodo, prenderti qualche minuto di tempo libero tutto per te e leggere attentamente le istruzioni che sto per darti. Vedrai, rimarrai piacevolmente sorpreso scoprendo quanto sia semplice utilizzare la funzione del copia e incolla su praticamente qualsiasi device!

Indice

Come fare copia e incolla su Windows

Se utilizzi un PC Windows non avrai problemi a fare copia e incolla utilizzando il mouse del tuo computer o, in alternativa, utilizzando alcune scorciatoie da tastiera. Trovi tutte le informazioni che ti servono proprio qui sotto.

Con il mouse

Il primo metodo che desidero portare alla tua attenzione ha a che fare con l’utilizzo del mouse. Probabilmente hai già visto diversi tuoi amici o colleghi copia-incollare interi documenti utilizzando il mouse. Se non hai mai avuto il coraggio di chiedere loro come si fa, leggi con attenzione le prossime righe e anche tu riuscirai a utilizzare questa funzione.

Per prima cosa, apri il documento o accedi alla pagina Web che contiene il testo che desideri copiare e selezionalo tenendo premuto il tasto sinistro del mouse. Successivamente, trascina il cursore del mouse sull’intera area che vuoi copiare (in modo che il testo selezionato venga evidenziato in blu), clicca con il tasto destro del mouse sul testo selezionato e, dal menu che si apre, fai clic sull’opzione Copia.

Adesso è finalmente giunto il momento di incollare il testo che hai appena copiato nel documento a cui stai lavorando! Per fare ciò, clicca con il tasto destro del mouse in un punto qualsiasi del documento e, dal menu che si apre, clicca sull’opzione Incolla. Hai visto come è stato semplice utilizzare la funzione del copia e incolla sul tuo PC Windows?


Con la tastiera

Un metodo alternativo per copia-incollare una porzione di testo su Windows è utilizzare alcune scorciatoie da tastiera. Utilizzando alcune semplici combinazioni di tasti è possibile, infatti, selezionare un testo, copiarlo e incollarlo senza dover per forza scomodare il mouse. Ti stai chiedendo come si può riuscire a fare una cosa del genere? Te lo spiego subito.

Innanzitutto apri il file o la pagina Web in cui si trova il testo che vuoi copiare. Dopodiché premi la combinazione di tasti CTRL+A per selezionare tutto il testo del documento o, in alternativa, utilizza la combinazione di tasti Shift+freccia destra o freccia sinistra per selezionare i caratteri successivi o precedenti a quello selezionato attualmente. Usando la combinazione di tasti Shift+Ctrl+freccia sinistra o destra, invece, si possono selezionare intere parole.Per scoprire quali altre scorciatoie da tastiera puoi utilizzare per selezionare una porzione di testo, ti invito a consultare la guida che ti spiega in modo approfondito come selezionare un testo con la tastiera.

Come fare copia e incolla

Dopo aver selezionato il testo, puoi finalmente copia-incollarlo nel documento a cui stai lavorando. Per far ciò, premi sulla tastiera la combinazione di tasti CTRL+C (per copiare il testo selezionato) e, dopo esserti spostato sul tuo documento, premi contemporaneamente i tasti CTRL+V per incollarlo in un qualsiasi punto del file. Come avrai notato, anche questa soluzione è piuttosto semplice da attuare.

Come fare copia e incolla su Mac

Se hai a disposizione un Mac, i passaggi che devi seguire per copiare e incollare delle porzioni di testo non sono troppo diversi da quelli che è necessario eseguire su un PC Windows. Anche su Mac, infatti, è possibile fare copia e incolla con il mouse e con la tastiera in maniera molto semplice. Ecco spiegato tutto in dettaglio.

Con il mouse

Per fare copia e incolla con il mouse che è collegato al tuo Mac, devi innanzitutto aprire il file o la pagina Internet contenente il testo che desideri copiare e, dopo aver fatto ciò, tieni premuto il tasto sinistro del mouse e trascina il cursore sull’area del testo che ti interessa. A questo punto, fai clic con il tasto destro del mouse sull’area evidenziata e, dal menu a tendina che si apre, clicca sull’opzione Copia.

Ora, apri il documento a cui stai lavorando e clicca con il tasto destro del mouse nel punto dove vuoi incollare il testo che hai copiato poc’anzi. Dal menu che si apre, clicca sull’opzione Incolla e “magicamente” il testo verrà incollato proprio nel punto da te desiderato.


Con la tastiera

Se desideri fare copia e incolla sul Mac puoi anche decidere di utilizzare alcune scorciatoie da tastiera grazie alle quali fare a meno del mouse. Anche in questo caso la prima operazione che devi fare è selezionare il testo che desideri copia-incollare. Puoi far questo sia utilizzando il mouse (seguendo i passaggi che ti ho spiegato poco prima) che premendo dalla tastiera alcune combinazioni di tasti.

Se decidi di optare per questa seconda soluzione, utilizza la combinazione di tasti cmd+a (per selezionare tutto il testo) o, in alternativa, premi contemporaneamente shift+freccia destra o freccia sinistra (per selezionare il carattere successivo o precedente). Utilizzando la combinazione di tasti shift+option+freccia sinistra o destra, invece, si possono selezionare intere parole. Nella guida in cui ti spiego come selezionare un testo con la tastiera, trovi un elenco di tutte le scorciatoie possibili che puoi utilizzare per selezionare il testo senza ricorrere all’uso del mouse. Sono certo che troverai molto utile questa lettura.

Come fare copia e incolla

Non appena avrai selezionato la porzione di testo che ti interessa, premi contemporaneamente i tasti cmd+c per copiarlo e, dopo aver aperto il file a cui stai lavorando, utilizza la combinazione di tasti cmd+v per incollarlo nel documento.

Come fare copia e incolla su Android

Desideri sapere come fare copia e incolla sul tuo smartphone/tablet Android? Anche in questo caso la procedura che devi seguire è piuttosto semplice. Dopo aver individuato il testo che vuoi copia-incollare, selezionalo pigiando su una parola (finché non viene evidenziata) e utilizza i due cursori che compaiono per muoverti avanti e indietro nel testo.

Dopo aver deciso la porzione di testo che vuoi copiare, fai tap sul comando Copia dal menu che compare. Ora, apri l’app dove vuoi incollare il testo che hai appena copiato (Appunti, Note, WhatsApp, etc.), pigia sul display finché non appare il menu e, infine, fai tap sul comando Incolla.

Come fare copia e incolla su iOS

Anche su iOS è molto semplice fare copia e incolla. Dopo aver individuato il testo che vuoi copiare e incollare su un altro file, selezionalo tenendo premuto a lungo su una parola e muoviti fra il testo trascinando con le dita i due cursori blu che vengono visualizzati sullo schermo.

Su iOS è anche possibile selezionare il testo anche tramite l’utilizzo del Force Touch. Ovviamente per far ciò, devi avere a disposizione un dispositivo Apple dotato di display Force Touch (iPhone 6s/6s Plus e successivi). Per selezionare con il Force Touch vai all’inizio del testo da selezionare, attivare il Force Touch facendo una pressione forte sulla tastiera, alleggerisci un po’ la pressione, premi di nuovo forte sulla tastiera e vai a sinistra o a destra (sempre sulla tastiera) in modo da selezionare il testo.

Dal menu che compare, seleziona la voce Copia per copiare il testo negli appunti. Dopodiché spostati nell’app dove hai intenzione di incollare il testo che hai appena copiato e tocca su un qualsiasi punto del foglio. Dal menu che si apre, fai tap sull’opzione Incolla e il testo che hai selezionato poc’anzi verrà incollato esattamente nel punto che hai toccato.

Gestire e sincronizzare la clipboard

Adesso sai come effettuare il copia e incolla su vari device e sistemi operativi, ma non sai ancora come gestire al meglio la tua clipboard. Utilizzando i programmi giusti, puoi mantenere la cronologia degli elementi che copi nella clipboard e averli sempre a portata di clic, puoi copiare elementi sul computer e incollarli sullo smartphone (o viceversa) e puoi risparmiare tempo richiamando i contenuti che ti sono più utili dagli elementi che hai copiato in precedenza. Quali sono i “programmi giusti” a cui faccio riferimento? Te lo dico subito.

Ditto (Windows)

Come fare copia e incolla

Ditto è un interessante software gratuito per Windows che permette di mantenere una cronologia della clipboard e di richiamarla in maniera molto semplice. Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e seleziona una delle opzioni di download presenti nel menu di destra: Windows 10 App Store se utilizzi Windows 10 (in questo caso potrai effettuare il download direttamente dallo store di Windows), Download 64 bit se utilizzi una versione di Windows a 64 bit oppure Portable se vuoi scaricare la versione portatile del programma che non ha bisogno di installazioni per poter essere utilizzata.

A download completato, installa Ditto aprendo il suo pacchetto d’installazione (operazione necessaria solo se hai scaricato la versione standard del programma e non quella Portable o quella del Windows Store) e avvia quest’ultimo. Missione compiuta! Da ora in poi, Ditto memorizzerà tutto quello che copi nella clipboard di Windows: testi, immagini, codice ecc. e ti permetterà di richiamarlo premendo una combinazione di tasti (Ctrl+ò è quella predefinita) o cliccando sulla sua icona collocata nell’area di notifica, accanto all’orologio di Windows.

Flycut (Mac)

Come fare copia e incolla

Se hai a disposizione un Mac, il programma che di cui ti ho parlato nel precedente paragrafo non fa al caso tuo visto che può essere installato soltanto su macchine Windows. Comunque sia non disperarti, anche per il tuo Mac ci sono valide alternative che ti permetteranno di gestire al meglio la tua clipboard. Una di queste è Flycut, un’app gratuita che puoi installare direttamente dal Mac App Store.

Per portare a termine il download di Flycut, cerca il programma nel Mac App Store, fai clic sui pulsanti Ottieni > Installa l’app e attendi qualche secondo. Una volta che il download sarà completato, avvia il programma cliccando sul pulsante Apri. Da questo momento in poi, Flycut conserverà una cronologia della clipboard. Per accedere alla lista dei tuoi ultimi copia e incolla, clicca sull’icona di Flycut che trovi nella barra dei menu di macOS e visualizzerai un menu a tendina contenente le porzioni di testo che hai copiato di recente.

Per incollare una porzione di testo che hai copiato in passato, clicca sull’anteprima che trovi nel menu a tendina e il testo verrà incollato nel documento a cui stai lavorando. Se vuoi cancellare la cronologia dei tuoi vari copia e incolla, clicca i comandi Clear All > Clear. Se vuoi chiudere o mettere in pausa Flycut, in modo tale che non tenga più traccia dei testi che copierai, clicca su Quit.

Alt-C (Windows/Mac/Android)

Desideri sincronizzare la clipboard tra il tuo computer e il tuo device Android? Allora ti consiglio di provare Alt-C, un software che può essere installato sia su Windows che su Mac per sincronizzare le note e gli appunti con i dispositivi Android. Per installarlo sul tuo computer, collegati alla sua pagina di download ufficiale e clicca sul pulsante Download che si trova accanto al nome del sistema operativo del tuo computer.

A download completato apri il pacchetto d’installazione del software (il file in formato .exe se utilizzi Windows o il file .dmg se utilizzi un Mac) e segui le istruzioni che visualizzi a schermo. Per installare Alt-C sul tuo smartphone Android, invece, trovalo su Google Play Store e pigia sul pulsante Installa/Accetto.

Adesso devi configurare Alt-C in modo che gestisca la tua clipboard in modo corretto. Inserisci quindi il nome del dispositivo che vuoi sincronizzare con il tuo computer, digitandolo nel campo Give your device name, pigia sul pulsante Get my code! sulla versione Android di Alt-C per ottenere un codice di verifica di 8 cifre, digita tale codice sul computer e clicca sul pulsante Sync per completare l’operazione.

Ora puoi finalmente copiare sul tuo dispositivo Android e incollare direttamente sul tuo computer! Per far ciò copia un porzione di testo sul tuo smartphone Android (se non ricordi come si fa, rileggi i consigli che trovi in alto), apri un documento sul tuo computer e premi la combinazione di tasti alt+V. Come puoi notare, il testo che hai copiato sullo smartphone ora si trova sul file a cui stavi lavorando. Non è fantastico?

Nota: per sincronizzare il tuo smartphone o tablet Android al tuo PC o Mac, devi collegare tutti i dispositivi a Internet.  

Handoff (iOS/Mac)

Se hai a tua disposizione un iPhone o un iPad (aggiornato ad iOS 8 o versioni successive), puoi utilizzare la funzione Handoff per copiare un testo o in alternativa un’immagine, un file multimediale, etc. dal tuo iDevice e incollarlo sul Mac, o viceversa. Come è possibile far ciò? Te lo spiego subito.

Innanzitutto, accertati che la funzione Handoff sia attivata sul tuo dispositivo iOS e sul Mac. Per far ciò, recati nelle Impostazioni di iOS (l’icona a forma di ingranaggio che si trova nella Home) e pigia sulle opzioni Generali > Handoff. Dal menu che si apre, imposta l’interruttore che si trova accanto alla voce Handoff su ON e, dal Centro di controllo, attiva il Wi-Fi e il Bluetooth facendo tap sugli appositi toogle.

Sul Mac, invece, recati nelle Preferenze di sistema (l’icona a forma di ingranaggio che trovi sul Dock), fai clic sulla voce Generali e, dal menu che si apre, metti il segno di spunta accanto a.la voce Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud e, infine, attiva il Wi-Fi e il Bluetooth dalla barra dei menu.

Ora non devi fare altro che copiare un testo sul tuo iPhone/iPad (per sapere come far ciò prosegui la lettura di questo tutorial) e incollarlo in un documento presente sul tuo Mac seguendo una delle procedure che ti ho indicato nei paragrafi precedenti. Se vuoi avere maggiori informazioni sul funzionamento di Handoff, ti consiglio di leggere l’apposita pagina pagina Web che è stata allestita sul sito ufficiale di Apple.

Altre applicazioni utili

Come fare copia e incolla

Ci sono anche altre applicazioni che possono aiutarti a gestire e sincronizzare le clipboard, tutte estremamente valide. Da’ loro un’occhiata e testale tutte: sono certo che ti saranno molto utili.

  • Pastebot (Mac) — questo programma permette di gestire la clipboard di macOS in maniera flessibile ed efficace applicando dei filtri agli elementi contenuti in quest’ultima e sincronizzandola tramite iCloud su più computer. Costa 10,99 euro.
  • Alfred (Mac) — si tratta di una delle migliori applicazioni per la produttività disponibili su macOS. Possiamo definirla come una sorta di Spotlight agli steroidi che permette di lanciare applicazioni e file velocemente, eseguire script (chiamati workflow, che si possono creare o scaricare da Internet), espandere abbreviazioni di testo, effettuare ricerche online e molto altro ancora. Tra le sue tantissime funzioni c’è anche quella per visualizzare la cronologia della clipboard e riutilizzare testi o immagini copiati in precedenza. Alfred si può scaricare e usare gratis, ma per sbloccare funzioni avanzate come la gestione della clipboard bisogna acquistare una licenza (detta Powerpack) disponibile in tre versioni: 19 dollari, 29 dollari e 39 dollari.
  • Copied (Mac/iOS) — si tratta di un’ottima applicazione che permette di salvare facilmente elementi dalla clipboard e ritrovarli sincronizzati su macOS e iOS. Costa 8,99 euro su macOS, mentre è gratis su iOS.
  • Clipper (Android) — chi ha a disposizione un dispositivo Android, può provare quest’app gratuita che consente di tenere traccia delle proprie clipboard. Clipper è molto semplice da utilizzare, merito della sua interfaccia “pulita” ed essenziale.
  • Paste (Mac) — quest’app è l’ideale per gli utenti Mac che vogliono avere la possibilità di gestire la cronologia della propria clipboard in maniera avanzata. Ha un’interfaccia a schede che permette di organizzare in maniera efficiente e individuare immediatamente tutti gli elementi salvati in precedenza. Costa 10,99 euro.