Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Cos’è e come funziona Amazon Pay

di

Amazon si è guadagnata un ruolo da assoluta protagonista anche nel mondo dei pagamenti digitali, grazie ad Amazon Pay. Qualora non ne avessi ancora sentito parlare, Amazon Pay è un servizio che permette di effettuare acquisti online pagando con il proprio account Amazon. Ciò significa che è possibile acquistare beni o servizi da siti esterni ad Amazon e pagarli con le informazioni memorizzate nell'account dello store più famoso del mondo. Conferma l'indirizzo di spedizione e il metodo di pagamento come fai per gli acquisti su Amazon: i tuoi indirizzi e i dati di pagamento ti “seguiranno” ovunque tu faccia shopping: ti basta fare clic sul pulsante di Amazon Pay e il gioco è fatto (come puoi vedere anche in questo pratico video dimostrativo).

Funziona tutto in maniera facile, veloce e soprattutto sicura. Amazon Pay, infatti, si avvale della stessa affidabile tecnologia di prevenzione delle frodi utilizzata su Amazon.it e viene garantita protezione agli acquirenti in caso di inconvenienti riscontrati con l’ordine. La trasmissione delle informazioni personali, poi, utilizza software e protocolli di cifratura che tengono tutto al riparo da occhi indiscreti. Hai una domanda o un dubbio? Il team di assistenza di Amazon è disponibile 24 ore al giorno, sette giorni su sette: tutto ciò che devi fare è effettuare una chiamata (o chiedere ad Alexa di chiamare).

Infine, da sottolineare come Amazon Pay sia gratuito per tutti gli acquirenti i quali, quindi, non devono versare commissioni e hanno il vantaggio di poter acquistare un prodotto (o un servizio) in maniera sicura senza dover immettere di volta in volta i dati della carta di credito o l'indirizzo di spedizione. Molto interessante, vero? Allora continua a leggere e scopri più in dettaglio come funziona Amazon Pay per cominciare ad avvalertene anche tu!

Indice

Come acquistare con Amazon Pay

Amazon Pay

Acquistare con Amazon Pay è di una semplicità disarmante: ti basta collegarti a uno dei tantissimi store che supportano il servizio e aggiungere normalmente i prodotti di tuo interesse al carrello. Una volta giunto alla pagina di check-out, premi sul pulsante Amazon Pay e accedi al tuo account Amazon. Non è necessario creare un account dedicato per Amazon Pay, basta accedere semplicemente con i dati del proprio account Amazon.

A questo punto, controlla che i dati importati automaticamente dal tuo account Amazon (indirizzo email, indirizzo di spedizione e carta di pagamento) siano effettivamente quelli che intendi usare, altrimenti modificali usando i pulsanti appositi. Seleziona poi eventuali opzioni relative a modalità di spedizione e codici sconto/promozioni disponibili (ovviamente tutto dipende dal sito dal quale stai acquistando) e dai conferma della transazione, che verrà eseguita istantaneamente in maniera sicura tramite il tuo account Amazon.

I siti che supportano Amazon Pay sono tantissimi e appartengono ai settori più disparati. Giusto per farti alcuni nomi noti tra i tanti, ti segnalo Alcott, Freddy, Sfera Ufficio, OK Cialde, Sony Music e gli store ufficiali di A.C. Milan e F.C. Inter. Sul sito ufficiale di Amazon Pay puoi trovare la lista completa, suddivisa anche in settori, come moda e benessere, casa e gastronomia e idee regalo.

Metodi di pagamento accettati

Amazon Pay

Per effettuare acquisti tramite Amazon Pay bisogna associare il proprio account Amazon a un metodo di pagamento valido. Al momento vengono accettate le carte di credito dei circuiti Visa, Mastercard e American Express e le carte di debito dei circuiti Visa Electron, Delta e Maestro; inoltre è disponibile anche l'addebito diretto al conto corrente. I buoni regalo Amazon non possono essere utilizzati come metodo di pagamento per effettuare ordini tramite Amazon Pay. Possono invece essere utilizzati per acquisti fatti direttamente su Amazon.

Se non hai ancora associato una carta di credito al tuo account Amazon (vanno bene anche le carte ricaricabili come HYPE, Flowe e Revolut), provvedi subito dalla pagina di gestione dei pagamenti del sito o dal menu Il mio account > I miei pagamenti dell'app di Amazon per Android o iOS/iPadOS.

Ti basta selezionare l'opzione per aggiungere una carta e compilare il modulo che ti viene proposto. Maggiori info qui.

Come controllare le transazioni e gli abbonamenti di Amazon Pay

Amazon Pay

Puoi tenere facilmente traccia di tutte le transazioni e gli abbonamenti effettuati con Amazon Pay collegandoti al sito ufficiale del servizio, cliccando sul pulsante Accedi, in alto a destra, quindi sulle voci Sono un acquirente > Accedi con il tuo account Amazon ed effettuando il login con il tuo account Amazon.

Si aprirà automaticamente una pagina con la lista delle attività svolte con Amazon Pay: selezionando ognuna di esse potrai visualizzarne i dettagli, visualizzare le informazioni di contatto del venditore e ottenere eventuale assistenza da Amazon (tramite il menu a tendina Hai bisogno di risolvere un problema con il tuo acquisto?). Nella scheda Contratti venditore trovi invece le attività legate ai pagamenti automatici per gli abbonamenti e gli acquisti vocali con Alexa.

In alternativa, puoi anche accedere ad Amazon.it, eseguire il login con il tuo account, cliccare sulla voce Resi e ordini, quindi selezionare la scheda relativa ad Amazon Pay. Se qualche passaggio non ti è chiaro e/o hai bisogno di maggiori informazioni su come controllare transazioni e abbonamenti di Amazon Pay, ti rimando alla pagina di supporto ufficiale.

Sicurezza e gestione dei pagamenti

Amazon Pay

Una volta effettuato un pagamento tramite Amazon Pay, non è possibile annullarlo. È possibile però contattare il venditore per ottenere il rimborso di un pagamento effettuato o la sostituzione di un articolo.

Gli acquisti effettuati tramite Amazon Pay, infatti, sono tutelati dalla Garanzia dalla A alla Z di Amazon, la quale consente di effettuare resi e di ricevere un rimborso della somma spesa in caso di mancata ricezione della merce o in caso di ricezione di merce danneggiata (eccetto che per i servizi digital e i buoni regalo). Maggiori info qui.

Per richiedere un rimborso e/o organizzare un reso, collegati alla pagina iniziale di Amazon Pay, clicca sul pulsante Accedi collocato in alto a destra e poi sulle voci Sono un acquirente > Accedi con il tuo account Amazon ed effettua il login con il tuo account Amazon.

A questo punto, individua l'ordine di tuo interesse, clicca sulla relativa voce Dettagli e assistenza e utilizza le informazioni di contatto presenti nella pagina che si apre (indirizzo email o numero di telefono) per metterti in contatto con il venditore e risolvere il problema che stai riscontrando.

Se il venditore non risponde e/o non c'è modo di mettersi in contatto con quest'ultimo, puoi aprire una contestazione recandoti sempre nella pagina Dettagli e assistenza dell'ordine, selezionando una delle casistiche disponibili nel menu a tendina Hai bisogno di risolvere un problema con il tuo acquisto? e seguendo le indicazioni su schermo per ricevere assistenza dallo staff di Amazon, che è disponibile 24 ore al giorno, sette giorni su sette. Maggiori info qui.

Se preferisci, puoi procedere anche da Amazon.it, eseguendo l'accesso al tuo account, premendo sulla voce Resi e ordini collocata in alto a destra e andando nella sezione dedicata alle transazioni fatte con Amazon Pay.

Per ulteriori informazioni sulla gestione di resi e rimborsi e sul programma Reclami Acquirenti di Amazon, ti rimando alle pagine di supporto ufficiali.

Come contattare l'assistenza Acquirenti di Amazon Pay

Amazon Pay

Come già sottolineato, l'assistenza di Amazon Pay è disponibile sette giorni su sette a qualsiasi ora. Per usufruirne, non devi far altro che raggiungere questa pagina e cliccare sul pulsante Contattaci.

Potrai così inviare un messaggio ai consulenti di Amazon i quali ti daranno tutto il supporto di cui necessiti, contattandoti via email o telefono.

Ulteriori informazioni su Amazon Pay

Amazon Pay

Se hai bisogno di maggiori informazioni su Amazon Pay e il suo funzionamento, ti consiglio vivamente di collegarti alla pagina di assistenza ufficiale del servizio e di selezionare l'argomento di tuo interesse dalla barra laterale di sinistra.

Non perderti, poi, il blog ufficiale di Amazon Pay, al cui interno sono disponibili tantissimi post informativi e casi di successo relativi all'uso di Amazon Pay negli store online. Tra i contenuti più interessanti ti segnalo: I vantaggi dell'acquirente: la sicurezza e la protezione di Amazon Pay; 6 consigli per ottenere il massimo dal tuo account Amazon e Amazon Pay; Come funziona Amazon Pay e scopri 4 cose che non sapevi di poter fare con il tuo account Amazon e Una giornata con… una mamma esperta di shopping, ma l'elenco potrebbe andare avanti davvero a lungo!

Infine, dai un'occhiata alle FAQ, cioè le risposte alle domande più frequenti su Amazon Pay che puoi trovare in fondo a questa pagina.

Articolo realizzato in collaborazione con Amazon Pay.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.