Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Windows 8

di

Vorresti installare sul tuo computer Windows 8 ma hai perso il dischetto del sistema operativo e non sai come fare per poter reperire l’OS? Hai necessità di testare alcuni programmi installando Windows 8 su macchina virtuale e ti piacerebbe, dunque, recuperare l’immagine ISO del sistema operativo? Non preoccuparti, c’è una soluzione decisamente semplice: ti basta scaricare Windows 8 direttamente dal sito Internet di Microsoft ed è fatta. Tutto gratis e senza registrazioni.

Sì, hai letto bene! Non devi far altro che collegarti a una pagina Web apposita, selezionare l’edizione esatta di Windows 8 che desideri scaricare, la lingua e attendere pazientemente che il download venga portato a termine. Alla fine, otterrai un’immagine ISO che potrai utilizzare per installare il sistema operativo sul tuo computer (o su un qualsiasi altro PC), mediante DVD o chiavetta USB. In alternativa, puoi effettuare il download dell’OS anche mediante un programmino apposito, mentre se hai bisogno di usare il sistema solo sotto forma di macchina virtuale, puoi scaricarne una versione ad hoc.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati bello comodo dinanzi il PC e comincia subito a concentrarti sulle informazioni sul da farsi che trovi proprio qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire utili indicazioni sull’argomento a tutti i tuoi amici a loro volta interessati. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

Scaricare Windows 8

Veniamo subito al nocciolo della questione e cerchiamo di capire, in dettaglio, come si fa a scaricare Windows 8, o per meglio dire l’immagine ISO di Windows 8.1. Per saperne di più, prosegui pure nella lettura. Trovi spiegato tutto in dettaglio proprio qui di seguito.

Sito Microsoft

Come scaricare Windows 8

Come ti dicevo in apertura, Microsoft ha reso disponibile sul suo sito Internet una pagina apposita tramite la quale è possibile scaricare la versione completa di Windows 8.1, in maniera semplice, legale e gratuita. Non bisogna disporre del product key per autorizzare il download (ma per attivare il sistema si, ovviamente) e non è obbligatorio che sul computer in uso ci sia installato lo stesso sistema operativo o un OS Microsoft per procedere con il download.

Per cui, tenendo conto di quanto appena affermato, per scaricare Windows 8.1 tutto quello che devi fare non è altro che collegarti a questa pagina Web, selezionare l’edizione del sistema operativo che desideri ottenere (es. Windows 8.1 oppure Windows 8.1 N) dal menu a tendina Seleziona edizione e fare clic sul bottone Conferma.

Seleziona poi la lingua del prodotto tramite il menu a tendina Scegli una lingua che ti viene mostrato successivamente (es. Italiano) e clicca ancora una volta sul bottone Conferma.

A questo punto, la pagina Web visualizzata verrà, dunque, ricaricata e tu potrai finalmente procedere con il download di Windows 8.1 facendo clic sul pulsante 32-bit Download (per ottenere la versione a 32 bit) oppure su quello 64-bit Download (per scaricare la versione a 64 bit).

Una volta fatta la tua scelta, verrà scaricata un’immagine ISO di Windows 8.1 che potrai masterizzare su un DVD o copiare su una chiavetta USB per installare il sistema operativo sul computer. Tieni presente che il file ISO di Windows 8.1 pesa circa 4 GB, per cui il download potrebbe non essere propriamente immediato, in special modo se non disponi di una connessione a Internet particolarmente veloce.

Windows and Office ISO Download Tool

Come scaricare Windows 8

Se per una qualsiasi ragione non riesci a effettuare il download di Windows 8 tramite il sito Internet di Microsoft, puoi comunque riuscire nel tuo intento ricorrendo all’uso del tool Windows and Office ISO Download Tool.

Si tratta di un software gratuito, che non necessita d installazione e che funziona su tutti gli OS Microsoft, grazie al quale è possibile scaricare le immagini ISO originali dei sistemi operativi Windows e di Office, prelevandole direttamente dai server dell’azienda di Redmond, sempre senza richiedere il product key (che, però, va poi inserto a installazione del sistema operativo avvenuta per poter procedere con l’attivazione).

Per effettuare il download di  Microsoft Windows and Office ISO Download Tool sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento Windows ISO Downloader.exe che trovi a metà pagina.

A scaricamento ultimato, avvia, facendo doppio clic su di esso, il file Windows ISO Downloader.exe appena ottenuto e, nella finestra che si apre sul desktop, seleziona l’opzione Windows 8.1 che trovi sulla destra.

Adesso, scegli l’edizione di Windows 8.1 che vuoi scaricare tramite il menu a tendina apposito che vedi comparire al centro della schermata e pigia sul pulsante Conferma. Seleziona poi la lingua del sistema operativo dall’ulteriore menu a tendina comparso e pigia nuovamente sul bottone Conferma e, per concludere, scegli se scaricare la versione a 32 bit oppure quella a 64 bit del sistema operativo pigiando, rispettivamente, sul pulsante 32-bit Download o 64-bit Download.

Per confermare il download, clicca sul pulsante Salva nell’ulteriore finestra che si apre sul desktop e seleziona la posizione sul tuo computer in cui salvare l’immagine ISO di Windows 8.1.

Macchina virtuale

Come scaricare Windows 8

Se, invece, ti interessa scaricare Windows 8 perché hai bisogno di ottenere una copia del sistema operativo da utilizzare tramite macchina virtuale (se ben ricordi, ti ho parlato in maniera approfondita dell’argomento nella mia rassegna dedicata ai programmi per emulare sistemi operativi), puoi effettuare il download di una versione dedicata dello stesso, sempre gratuita e sempre tramite il sito Internet di Microsoft, che non necessita del product key per essere impiegata.

Per riuscirci, collegati a questa pagina del sito Internet di Microsoft, seleziona IE11 on Win81 (x86) dal menu a tendina Virtual Machine, indica il nome del software di virtualizzazione che utilizzi sul tuo computer usando il menu a tendina Select platform situato poco più in basso e clicca sul pulsante Download .zip che compare a fondo pagina, in modo tale da avviare il download dell’immagine virtuale di Windows 8.1.

A scaricamento completato, estrai l’archivio ZIP appena ottenuto in una cartella a piacere del computer e importa l’immagine ISO presente al suo interno nel programma di virtualizzazione che utilizzi mettendo in pratica la procedura apposita. Se non sai come riuscirci, puoi leggere la mia guida su come aprire file VMDK con VMware e VirtualBox e il mio tutorial su come virtualizzare un sistema operativo per schiarirti le idee sul da farsi.

Tieni comunque presente che le immagini di Windows 8.1 create per essere utilizzate in accoppiata alle virtual machine hanno una scadenza di 90 giorni. Per cui, una volta trascorso tale arco di tempo andrebbero dismesse. Tuttavia, come riportato anche dalla stessa Microsoft sul suo sito Internet, per bypassare il problema è sufficiente creare uno snapshot della virtual machine (quindi un’istantanea della virtual machine) prima della scadenza e ripristinarla al momento opportuno.

Altra cosa da tenere presente è che le immagini di Windows 8.1 scaricate così come ti ho appena indicato sono tutte in lingua inglese. Se la cosa costituisce un problema ma hai comunque bisogno di usare l’OS su macchina virtuale, puoi scaricarne il relativo file ISO, come ti ho spiegato nel passo a inizio guida oppure in quello dedicato al tool Windows and Office ISO Download Tool, e usarlo per creare una virtual machine, per così dire, classica (e per la quale, però, dovrai anche fornire il relativo product key).

Creare un supporto d’installazione di Windows 8

Una volta effettuato il download del file ISO del sistema operativo, puoi utilizzarlo per installare l’OS sul tuo computer o su un altro PC riversandolo su un DVD oppure su una chiavetta USB. Ma come si fa? Domanda lecita, anzi di più. Per scoprirlo, procedi pure nella lettura. Trovi spiegato tutto in dettaglio proprio qui di seguito.

DVD

Come scaricare Windows 8

Se ti interessa capire come fare per masterizzare l’immagine ISO di Windows 8 su un DVD, sono ben felice di comunicarti che puoi compiere l’operazione in questione utilizzando gli strumenti “di serie” del sistema operativo. È molto semplice, non temere.

Se stai usando Windows 7 o versioni successive, puoi masterizzare i file ISO su DVD facendo clic destro su quest’ultimo con il mouse e selezionando la voce Masterizza immagine disco dal menu che compare.

Successivamente, assicurati che risulti selezionato il masterizzatore collegato al computer tramite il menu a tendina Masterizzatore CD (altrimenti provvedi tu), inserisci nel computer il dischetto che vuoi usare e pigia sul pulsante Masterizza.

Se, invece, stai usando macOS, per masterizzare un file ISO, non devi far altro che farci clic destro sopra con il mouse e selezionare la voce Masterizza immagine disco “nome file.iso” su disco dal menu che compare.

Come scaricare Windows 8

Nella finestra che si apre, assicurati che nel menu a tendina Masterizza disco su risulti selezionato il masterizzatore collegato al Mac e inserisci all’interno di quest’ultimo il dischetto vuoto che vuoi usare, dopodiché regola le impostazioni relative alla velocità di scrittura e alle azioni da effettuare in seguito alla masterizzazione. Per concludere, fai clic sul bottone Masterizza situato in basso a destra.

Se pensi di aver bisogno di maggiori spiegazioni sul da farsi oppure se preferisci affidarti all’uso di strumenti di terze parti (es. ImgBurn su Windows e Burn su macOS), ti suggerisco di consultare il mio tutorial dedicato in via specifica ai programmi per ISO.

Chiavetta USB

Come scaricare Windows 8

Se, invece, intendi copiare i file d’installazione di Windows 8 su una chiavetta USB, puoi ricorrere all’uso di Rufus, una piccola applicazione gratuita per soli sistemi operativi Microsoft che permette di creare una pendrive avviabile di Windows in maniera semplice e veloce. Inoltre, è disponibile anche in variante portable, il che significa che non necessita d’installazione per poter funzionare.

Per effettuarne il download sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento Rufus x.x Portable annesso alla sezione Download.

A scaricamento ultimato, avvia il file rufus-x.xp.exe e clicca sul bottone Si. Nella finestra che si apre, fai clic ancora una volta sul pulsante  per verificare la presenza di aggiornamenti. Dopodiché collega al computer la chiavetta USB che vuoi usare per installare l’OS.

Nella finestra del programma visibile sul desktop, assicurati che la tua pendrive risulti selezionata dal menu a tendina Dispositivo/unità posto in cima (altrimenti provvedi tu), seleziona l’opzione Immagine disco o ISO (seleziona) dal menu a tendina posto sotto la dicitura Selezione boot e clicca sul pulsante Seleziona adiacente per selezionare l’immagine ISO da copiare sulla chiavetta.

Per concludere, assicurati che in corrispondenza della dicitura Opzioni immagine risulti impostata l’opzione Installazione Windows standard, fai clic sui pulsanti Avvia OK e attendi che la chiavetta con l’immagine di Windows 8 venga creata dal programma. È stato facile, vero?

Installare Windows 8

Screenshot dell'installazione di Windows 8

Dopo aver creato il dischetto o la chiavetta USB con su Windows 8, puoi servirti del supporto in tuo possesso per eseguire l’installazione del sistema operativo.

Per riuscirci, inserisci il dischetto o la chiavetta di Windows 8 nel computer in cui intendi installare l’OS ed esegui il boot dall’unità che contiene il setup dell’OS. Se incontri difficoltà questo frangente, scopri come impostare correttamente il BIOS leggendo la mia guida sull’argomento.

Il processo d’installazione di Windows 8 inizia con la selezione della lingua, dopodiché arriva la richiesta del product key per attivare il prodotto e bisogna scegliere se installare il sistema operativo da zero, perdendo dati e impostazioni, oppure se aggiornare la versione di Windows presente sul computer.

Da notare che è possibile aggiornare a Windows 8/8.1 solo partendo da Windows 7 e Windows 8. Se utilizzi Windows Vista o Windows XP, sarai costretto a formattare il disco perdendo tutti i dati e le impostazioni. Lo stesso discorso vale per Windows 10, per eseguire il downgrade sarai costretto a formattare. Per maggiori informazioni, ti invito a fare riferimento al mio articolo su come installare Windows 8.