Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare mappe su Brawl Stars

di

Il mondo delle mod, ovvero dei contenuti realizzati dalla community, ha dimostrato ampiamente che gli utenti non vogliono più solamente “consumare” un videogioco, bensì adottare una logica “prosumer”, entrando attivamente nel suo “processo produttivo”. Alcuni sviluppatori, comprendendo questa volontà, hanno deciso di fornire agli appassionati strumenti utili alla creazione di contenuti per i propri giochi, consapevoli del fatto che gli utenti possono rivelarsi una fonte inesauribile di idee.

Tra i developer che hanno scelto di adottare questo approccio c’è Supercell, che ha messo a disposizione degli utenti un apposito editor che consente di realizzare contenuti per titoli come il celebre Brawl Stars. Ebbene, questo tutorial è qui proprio per scendere nel dettaglio di quest’ultimo, Più precisamente, ti illustrerò come creare mappe su Brawl Stars, in modo da consentirti di “dare vita” alle tue creazioni e, se lo vorrai, giocarle in compagnia.

Che ne dici? Era proprio ciò che volevi sapere e non vedi l’ora di provare a creare delle partite personalizzate su Brawl Stars? Forza allora, qui sotto ci sono tutte le indicazioni del caso. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Mappe Brawl Stars

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come creare mappe su Brawl Stars, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, il generatore di mappe che permette di creare le mappe personalizzate di Brawl Stars si sblocca una volta raggiunti i 1.000 trofei all’interno del Cammino dei Trofei. Puoi vedere il numero dei trofei a tua disposizione nell’apposito riquadro presente in alto a sinistra, nella schermata principale del gioco.

Per ottenere i trofei, è necessario vincere più partite possibili o comunque piazzarsi bene in eventi come Sopravvivenza. Se hai appena iniziato a giocare a Brawl Stars, raggiungere il requisito dei 1.000 trofei può richiedere parecchie ore, ma in realtà non è molto complesso.

Il gioco dispone infatti di alcune meccaniche che consentono all’utente di avanzare senza troppi problemi all’interno del Cammino dei Trofei, anche se ovviamente la rapidità con cui si raggiunge l’obiettivo dipende dalle performance dell’utente.

In ogni caso, se non hai ancora raggiunto i 1.000 trofei necessari per sbloccare il generatore di mappe e vuoi arrivarci il più velocemente possibile, il consiglio è quello di giocare continuamente all’evento Footbrawl, dato che quest’ultimo garantisce 8 trofei a ogni vittoria e in linea generale non ne fa perdere molti in caso di sconfitta.

Partita FootBrawl Brawl Stars

Tra le “meccaniche avanzate” che ti consiglio di tenere bene a mente per quel che concerne questa modalità, c’è la possibilità di utilizzare la Super di determinati personaggi per distruggere le “barriere” presenti davanti la porta avversaria, in modo da “liberare” la strada alla propria squadra, che così potrà segnare più facilmente.

Per farti un esempio concreto, un Brawler che consiglio di utilizzare è El Primo, dato che la Super di quest’ultimo può essere utilizzata in una partita di Footbrawl sia per distruggere gli elementi dello scenario che per effettuare un tiro dalla distanza e avere dunque più chance di segnare.

Continuando a giocare queste partite e mettendo in atto le azioni che ti ho illustrato, non dovresti avere troppi problemi a raggiungere i 1.000 trofei. Certo, probabilmente perderai alcune partite, ma gestendo il tutto per bene è possibile riuscire a contenere il numero di trofei persi.

Infatti, se a un certo punto vedi che con il tuo Brawler “di fiducia” inizi a perdere troppi trofei a ogni sconfitta, prova a cambiarlo con un altro che ritieni adatto al tuo stile di gioco e vedrai che il “bilancio” dei trofei tornerà rapidamente in positivo.

Cammino dei Trofei 1.000 Brawl Stars

Se hai bisogno di maggiori consigli, ti ricordo che su queste pagine puoi trovare il mio tutorial su come migliorare su Brawl Stars, in cui sono sceso più nel dettaglio dell’argomento.

Per il resto, il generatore di mappe consente di dare vita a un massimo di 5 mappe, che potranno poi essere utilizzate con i propri amici o pubblicate online. Non preoccuparti: in realtà non si tratta di nulla di troppo complesso e in questo tutorial ti guiderò passo passo alla realizzazione della tua prima mappa.

Come creare la tua mappa su Brawl Stars

Generatore di mappe Brawl Stars

Dopo averti spiegato la situazione generale e fornito dei consigli utili a sbloccare il generatore di mappe, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e dare sfogo alla tua creatività.

Per procedere, una volta raggiunti i 1.000 trofei, ti basta premere sull’icona ☰ presente in alto a destra nella schermata principale di Brawl Stars, fare tap sull’icona GENERATORE DI MAPPE e premere sul riquadro CREA NUOVA.

A questo punto, ti verrà richiesto di digitare il nome della mappa, scegliere l’evento (ovvero la “modalità”) e selezionare lo scenario che vuoi utilizzare, che farà da sfondo alle partite. Una volta premuto sul tasto CREA, comparirà a schermo la pagina dell’editor.

Ovviamente, il “contorno” di base è già stato realizzato dal gioco. Ad esempio, se hai scelto di realizzare un evento Footbrawl, le porte da calcio e il campo, nonché gli elementi esterni, sono già presenti.

Nome mappa Brawl Stars

Tu puoi invece utilizzare la barra degli oggetti presente in basso, selezionando quelli presenti di default, per creare degli ostacoli a cui i giocatori si troveranno dinanzi durante le proprie partite. Non mancano, dunque, casse, barili, erba e punti di spawn.

Per farti un esempio concreto, prenderò in esame la creazione di una mappa legata all’evento Footbrawl. All’inizio della creazione, sul terreno sono presenti cerchi blu e cerchi rossi. Questi rappresentano i punti di “generazione”.

Avrai sicuramente notato che è possibile posizionare un massimo di 3 cerchi per ogni colore e infatti 3 è anche il numero di giocatori di ogni squadra. Questo significa che si tratta dei punti di spawn, ovvero dove vengono generati gli utenti, ad esempio, a inizio partita.

Per personalizzare anche questo elemento, ti consiglio dunque di premere sul pulsante Togli tutto, presente sulla destra. Dopodiché, puoi posizionare i punti di spawn dove vuoi, sempre ovviamente facendo attenzione ai colori. Per rendere più precisi i posizionamenti degli oggetti, ti consiglio inoltre di premere sul pulsante Griglia, che si trova sempre a destra.

Editor creazione mappe Brawl Stars

In ogni caso, se vuoi ad esempio evitare che i giocatori debbano percorrere un lungo tratto di mappa ogni volta, puoi posizionare i punti di spawn appena fuori dall’area rossa centrale. Se vuoi invece fare in modo che chi “torna in partita” lo faccia a partire dalla porta, in modo da difenderla, potresti pensare di mettere i “generatori” vicino a quest’ultima.

Per quel che concerne i cerchi con le frecce, questi ultimi ultimi sono i punti di rigenerazione e risultano dunque importanti da inserire all’interno della mappa. Ovviamente spetta a te la scelta di posizionarli dove lo ritieni più opportuno.

Per il resto, se vuoi piazzare più elementi dello stesso tipo insieme, puoi farlo premendo sul riquadro Piazzamento singolo, presente in alto, e selezionando il tipo di posizionamento che vuoi effettuare, ad esempio quello a specchio. Così facendo, riuscirai a realizzare tutto in un tempo più breve. Ovviamente, se sbagli puoi sempre utilizzare il pulsante Annulla, presente in alto a destra.

Una volta imparato a utilizzare questi elementi, non ti resta che sbizzarrirti con tutti gli altri messi a disposizione dell’editor, che vanno di fatto a creare gli ostacoli che i giocatori si troveranno dinanzi durante la partita. In un evento Footbrawl, ovviamente è consigliato posizionare degli ostacoli davanti alle porte, in modo da rendere più difficile segnare.

Ostacoli porta Footbrawl Brawl Stars

Inoltre, un’idea che a me piace molto è quella di “rinchiudere” alcuni giocatori, all’inizio della partita, all’interno di un ambiente circondato da ostacoli. In questo modo, costringerai gli utenti a doversi dare battaglia sin dall’inizio. Il primo utente che riuscirà a utilizzare la Super potrà rompere gli ostacoli e dare vita ad azioni offensive.

Una volta fatto tutto, puoi rimuovere gli oggetti “non graditi” semplicemente premendo sul pulsante DESELEZIONA, presente in basso a sinistra, e facendo tap sull’elemento che vuoi eliminare. Una volta terminate le modifiche, non ti resta invece che premere prima sul tasto Salva, che si trova sulla destra, e in seguito su quello Esci, presente in alto a sinistra.

Così facendo, tornerai alla schermata del generatore di mappe. Perfetto, ora hai correttamente imparato a creare degli eventi su Brawl Stars.

Come giocare alla tua mappa su Brawl Stars

Invia mappa Brawl Stars

Come dici? Hai terminato la creazione della tua mappa e sei nella schermata del generatore ma non sai come provarla? Nessun problema, ti spiego subito come fare!

Per procedere, ti basta premere sull’icona ☰ presente nel riquadro della partita che hai creato e fare tap sull’opzione AMICHEVOLE. A questo punto, puoi già premere sulle icone INVITA, per chiedere ai tuoi amici di partecipare, oppure puoi lasciare tutto com’è per testare la mappa contro i bot.

In questo modo, potrai mettere alla prova la tua creazione e vedere se tutto è come lo volevi. Per il resto, se ritieni, dopo varie partite, che la tua mappa sia divertente e possa piacere anche agli altri giocatori, potresti pensare di inviarla per la pubblicazione.

Pubblica mappa Brawl Stars

Per fare questo, premi sull’icona ESCI presente in alto a destra nella schermata principale di Brawl Stars, in modo da concludere la fase di test della partita. Fai, dunque, tap sull’icona ☰ che si trova in alto a destra e seleziona l’opzione GENERATORE DI MAPPE.

Dopodiché, fai tap sull’icona ☰ presente nel riquadro della mappa che hai creato in precedenza e premi sul pulsante INVIA. Il gioco ti avvertirà che le mappe devono essere approvate dagli altri giocatori nelle amichevoli e possono essere pubblicate dai propri autori solamente se ricevono un numero sufficiente di voti.

Se sei convinto della bontà della tua mappa, premi dunque sul pulsante OK e il gioco è fatto. Serviranno 10 approvazioni affinché la tua mappa venga pubblicata.

Vincitrice del giorno mappa Brawl Stars

Insomma, ora non ti resta che cercare di far approvare la mappa mediante le amichevoli, per vedere se piace e se può essere pubblicata. Ti ricordo che puoi tornare a controllare lo stato dell’approvazione mediante la sezione GENERATORE DI MAPPE: vedrai l’apposita percentuale nel riquadro relativo alla tua creazione.

Le mappe possono poi essere giocate dagli utenti mediante l’apposita sezione COMMUNITY. In particolare, per riuscire a comparire nella sezione VINCITRICE DEL GIORNO, è necessario ricevere almeno 500 voti. Per maggiori dettagli in merito al funzionamento di questa meccanica, puoi fare riferimento al portale ufficiale di Supercell.

Perfetto, ora conosci tutto ciò che c’è da sapere in merito alla possibilità di creare mappe. Visto che sei solito giocare a questo videogioco, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Brawl Stars, dove puoi trovare molti altri tutorial che potrebbero fare al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.