Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere gemme gratis su Brawl Stars

di

Sei un appassionato giocatore di Brawl Stars e, nonostante tu abbia già trascorso numerose ore di gioco in compagnia del titolo sviluppato da Supercell, vorresti metterti al pari con alcuni tuoi amici che ci giocano da più tempo, sbloccando alcune ricompense che ti mancano. Per farlo, però, ti servono le gemme, moneta di gioco che purtroppo fatichi a ottenere gratuitamente.

Come dici? Le cose stanno esattamente così e, per questo motivo ti domandi come avere gemme gratis su Brawl Stars? In tal caso non preoccuparti, sono qui per aiutarti. In questo mio tutorial, infatti, ti fornirò tutte le informazioni di cui hai bisogno, spiegandoti nel dettaglio come ottenere a costo zero quest’ambita moneta virtuale (che, come ben saprai, si può acquistare anche a pagamento, con soldi veri).

Se, dunque, adesso sei impaziente di saperne di più e non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero. Leggi attentamente i consigli che sto per darti e vedrai che riuscirai facilmente e velocemente nell’intento che ti sei proposto. Scommettiamo? Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Gemme Brawl Stars

Prima di spiegarti nel dettaglio come avere gemme gratis su Brawl Stars, voglio fornirti alcune informazioni preliminari utili al riguardo.

Devi infatti sapere che le gemme sono una tra le più rare e ambite valute virtuali del gioco di Supercell, in quanto consentono di acquistare quasi tutti gli oggetti del Negozio, come per esempio le skin e le casse brawl, ma anche di ottenere il Brawl Pass e il Bundle del Brawl Pass, che permettono ai giocatori di ottenere ricompense esclusive aggiuntive rispetto al Brawl Pass gratuito.

In sostanza, quindi, le gemme sono la valuta più importante del gioco, anche dal momento in cui il loro possesso in grande quantità permette di ottenere potenziamenti aggiuntivi e di ottimizzare la propria esperienza di gioco, nonché velocizzare, in alcuni casi, il processo relativo al conseguimento dei brawler.

Ottenerne molte senza spendere soldi è piuttosto difficile, tuttavia non bisogna scoraggiarsi: mettendo in atto alcune strategie, come quelle di cui ti parlerò nei prossimi paragrafi, è infatti possibile riuscire nell’intento. Bastano un bel po’ di pazienza e un pizzico di fortuna.

Avere gemme gratis su Brawl Stars

Come anticipato, ottenere gratuitamente le gemme su Brawl Stars è abbastanza difficile, ma non del tutto impossibile. Si tratta di un processo che richiede svariate ore di gioco, ma è possibile ottimizzarlo attraverso il completamento di alcuni specifici obiettivi richiesti dal gioco. Per tutti i dettagli, continua a leggere.

Salire di livello nel cammino dei trofei

Il cammino dei trofei Brawl Stars

La principale soluzione che devi mettere in atto per avere gemme gratis su Brawl Stars è anche quella più semplice, ossia avanzare di livello nel percorso a obiettivi principale, denominato Il cammino dei trofei.

Accumulando trofei, infatti, è possibile salire di livello e ottenere delle casse Brawl le quali, anche se in quantitativo limitato, potrebbero contenere anche delle gemme al loro interno.

Se sei ancora alle prime armi con il titolo di Supercell, ti interesserà sapere che il modo migliore per salire di livello nel cammino dei trofei è quello di vincere più partite possibili, giocando agli eventi: si tratta di missioni (come per esempio l’evento denominato Arraffagemme o quello chiamato Sopravvivenza) che richiedono di affrontare altri giocatori in una mappa (solitamente 3vs3) allo scopo di ottenere quante più gemme possibili, oppure di sconfiggere gli avversari prima dello scadere del tempo.

Vincendo le partite otterrai, tra le altre cose, punti esperienza e trofei: con i trofei potrai sbloccare le ricompense previste dal cammino dei trofei le quali permettono di ottenere anche svariate casse brawl (per esempio già al livello 5 è possibile ottenere una cassa brawl). Se avrai fortuna, aprendo delle casse brawl potrai trovare al loro interno delle gemme.

Ottenere le ricompense del Brawl Pass

Brawl Pass gratuito Brawl Stars

Per ottenere quante più gemme possibili su Brawl Stars devi anche impiegare diverse ore di gioco nel completamento delle missioni relative al Brawl Pass, in modo da ottenere le relative ricompense sia in termini di casse brawl che in gemme.

Il Brawl Pass Gratuito, infatti, permette di ottenere principalmente le casse brawl come ricompensa ma, al completamento di alcuni livelli (per esempio al livello 2 e al livello 14) è possibile ottenere 10 gemme ciascuno accumulando, quindi, in totale 20 gemme.

Per poter completare le missioni del Brawl Pass e, conseguentemente, ottenere le ricompense è necessario seguire scrupolosamente quanto indicato dalle Missioni. Per esempio, se la Missione giornaliera richiede di vincere 6 partite con Shelly, devi selezionare il campione in questione tramite il menu Brawler e vincere le partite richieste giocando un qualsiasi evento tra quelli disponibili.

Nel caso in cui, invece, ti venisse richiesto di completare degli specifici eventi, questi ti verranno indicati in corrispondenza della sezione Missioni > Missioni degli eventi speciali. In questo caso si tratta di particolari missioni a tempo strettamente limitato, che richiedono il completamento di specifici eventi.

Per esempio, al momento in scrivo è disponibile la missione denominata Vinci 1 partita in pezzo grosso: in questo caso significa che devi vincere una partita giocando all’evento Pezzo grosso, indipendentemente dal brawler che intendi utilizzare. Chiaro? Allora buona fortuna!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.