Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come giocare a Brawl Stars

di

Dopo averne sentito parlare tanto da parte dei tuoi amici, alla fine anche tu hai puntato gli occhi su Brawl Stars, il famosissimo gioco per dispositivi mobili di Supercell. Il problema, però, è che non sei un grande esperto di gaming e, dunque, non sai bene come procedere per installare il gioco e muovere i tuoi primi passi in esso. Non preoccuparti, questo tutorial è realizzato proprio per questo scopo.

A breve, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come giocare a Brawl Stars. Nel caso te lo stessi chiedendo, ti spiegherò come fare questo in vari modi, così che tu possa divertirti da qualunque piattaforma e conosca tutte le possibilità offerte per accedere al titolo di Supercell.

Che ne dici? Sei già pronto per iniziare a giocare a Brawl Stars? Secondo me non vedi l’ora di utilizzare i vari Brawler in battaglia. Coraggio allora, di seguito trovi tutte le indicazioni che ti condurranno rapidamente al tuo obiettivo. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Brawl Stars

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come giocare a Brawl Stars, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questo titolo.

Ebbene, Brawl Stars può essere definito come un titolo d’azione. Infatti, nonostante il nome del gioco di Supercell ricalchi il termine “brawler”, che per gli utenti più appassionati significa beat’em up, ovvero picchiaduro a scorrimento, in realtà si tratta di qualcosa di un po’ diverso.

Infatti, il titolo di Supercell consente all’utente di sbloccare e scegliere un brawler, ovvero un personaggio, per combattere in una mappa di gioco che si sviluppa in “verticale” con visuale dall’alto, per certi versi in modo simile a giochi come League of Legends.

Tuttavia, non preoccuparti: Brawl Stars non è un titolo complesso, bensì un gioco adatto un po’ a tutte le fasce d’età. Infatti, le meccaniche di base sono molto semplici: al centro della mappa c’è un generatore di gemme viola e due squadre si sfidano per raccoglierle.

A vincere è la squadra che ottiene per prima 10 gemme e le mantiene per un tempo pari a circa 15 secondi. Quando parte il countdown, il team avversario può chiaramente cercare di sconfiggere i membri dell’altro team.

Quando un utente viene sconfitto, lascia sul terreno tutte le gemme che ha ottenuto e queste ultime possono essere raccolte dalla squadra avversaria. Per sconfiggere gli avversari, vengono utilizzate mosse base, mosse ravvicinate e Super. Quest’ultima ovviamente va prima “caricata” con altri attacchi.

Insomma, il titolo di Supercell non è difficile da giocare, perlomeno a livello base. Tuttavia, trattandosi di un gioco online, la “difficoltà” varia a seconda degli avversari che si incontrano.

Come giocare a Brawl Stars

Dopo averti illustrato che tipo di gioco è Brawl Stars, direi che sei pronto per iniziare a giocarci. Di seguito trovi tutte le indicazioni del caso per farlo dalle varie piattaforme supportate.

Come giocare a Brawl Stars su Android

Come giocare a Brawl Stars su Android

Tra le piattaforme più utilizzate dagli utenti per giocare a Brawl Stars c’è sicuramente Android. Per questo motivo, potresti voler sapere come scaricare il gioco da questa piattaforma.

Se disponi di uno smartphone o di un tablet che possiede i servizi Google, ti basta semplicemente avviare il Play Store (ovvero il simbolo ▶︎ colorato che si trova nella pagina iniziale del dispositivo o nel drawer delle app), digitare “brawl stars” in quest’ultimo e fare tap sull’icona dell’applicazione (una faccina gialla sorridente).

A questo punto, non ti resta che premere sul pulsante Installa e attendere che il sistema completi in modo automatico l’operazione. Insomma, se hai uno smartphone o un tablet con servizi Google, la procedura è piuttosto semplice.

Il discorso cambia, invece, se il tuo dispositivo non possiede il Play Store. In questo caso, potresti pensare di passare per store alternativi, come quelli di cui ti ho parlato in questo tutorial sui dispositivi Huawei.

In alternativa agli store, ci sono anche siti Internet che consentono di scaricare i pacchetti d’installazione delle app i formato APK; tuttavia bisogna stare molto attenti a questi ultimi, in quanto se non affidabili potrebbero diffondere applicativi infettati con malware. Maggiori info qui.

Come giocare a Brawl Stars su iOS/iPadOS

Come giocare a Brawl Stars su iOS

Per quanto riguarda iPhone e iPad, l’unico metodo per installare Brawl Stars è quello di passare per il negozio digitale ufficiale di Apple.

Per procedere, apri dunque l’App Store (l’icona della lettera “A” su fondo azzurro), premi sulla scheda Cerca, in basso, cerca “brawl stars” nella schermata che si apre e premi sull’icona dell’app (la faccina sorridente). Fai dunque tap sul pulsante Ottieni/Installa, verifica la tua identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple e il gioco è fatto.

Perfetto, adesso non ti resta che attendere che il sistema completi l’installazione. Nel caso ti servissero ulteriori dettagli in merito alla configurazione iniziale del gioco, potresti pensare di dare un’occhiata al mio tutorial su come connettersi a Supercell ID su Brawl Stars.

Come giocare a Brawl Stars sulla TV

Giocare a Brawl Stars su TV

Come detto in precedenza, Brawl Stars è un gioco pensato per dispositivi mobili, dato che è disponibile per smartphone e tablet Android e per iPhone e iPad. Tuttavia, è possibile giocarlo anche sul televisore: ti spiego subito in che modo.

Ebbene, ci sono dei giocatori che preferiscono vedere il campo di gioco in un pannello più ampio e decidono, dunque, di effettuare il mirroring dello schermo del proprio dispositivo mobile sul televisore. In parole povere, il flusso video dello smartphone o del tablet viene riprodotto sul TV.

Questa possibilità è offerta da molti televisori Smart. La procedura cambia di modello in modello, quindi per maggiori dettagli ti consiglio di fare riferimento ai miei tutorial su come collegare smartphone a TV, come attivare Screen Mirroring su Smart TV Samsung e come funziona lo Screen Share di LG.

In genere, basta semplicemente attivare un’apposita funzionalità, abbinare il dispositivo mobile al televisore e il gioco è fatto. Non posso fornirti indicazioni più precise, in quanto ogni brand ha il suo metodo, ma non dovresti avere problemi dando un’occhiata ai tutorial che ho indicato in precedenza e seguendo le informazioni che compaiono a schermo.

In alternativa, se non hai uno Smart TV, puoi ricorrere a dispositivi esterni, come Chromecast (compatibile sia con Android che con iPhone e iPad) e Apple TV (compatibile solo con iPhone e iPad) che, una volta collegati a una presa HDMI del televisore, consentono di trasmettere a quest’ultimo tutto quello che succede sullo schermo del telefono o del tablet: per tutti i dettagli, consulta i miei tutorial su Chromecast e Apple TV.

In ogni caso, se ti stai chiedendo come giocare a Brawl Stars con il controller, purtroppo devo dirti che quest’ultimo non è supportato di default. Ci sono degli utenti che sono riusciti a utilizzare applicazioni di terze parti per configurare pad come il DualShock 4 di PlayStation 4.

Tuttavia, si tratta di una “zona grigia” e questo potrebbe comportare il ban dell’account, in quanto si sta di fatto utilizzando un metodo di input diverso da quello degli altri giocatori, aspetto che potrebbe portare un certo vantaggio competitivo. Inoltre, le applicazioni di terze parti sono proibite dai termini di servizio di Supercell.

Insomma, per giocare rimanendo all’interno delle linee guida realizzate dagli sviluppatori, dovrai utilizzare i controlli touch del tuo dispositivo, anche se potrai vedere l’output finale sul televisore.

Tieni conto anche del fatto che i tempi di risposta potrebbero essere diversi e del possibile conseguente piccolo “ritardo” tra input e output. Inoltre, potrebbero anche verificarsi degli artefatti visivi. D’altronde, le variabili in gioco in questo caso sono molte. Insomma, valuta bene se vale la pena giocare a Brawl Stars in questo modo.

Come giocare a Brawl Stars su PC

BlueStacks Brawl Stars

Come detto in precedenza, Brawl Stars è un gioco pensato per dispositivi mobili. Tuttavia, nel corso degli anni gli utenti hanno trovato un modo per utilizzare questi titoli su computer. Insomma, se ti stai chiedendo, ad esempio, come giocare a Brawl Stars su Windows o come giocare a Brawl Stars su Mac, sappi che un modo c’è… ma è altamente sconsigliato usarlo!

In parole povere, esistono degli emulatori per Android, come il noto BlueStacks, che permettono di giocare ai videogiochi per Android su Windows e macOS. Tuttavia, gli sviluppatori di Brawl Stars non supportano questo tipo di programmi, visto che spesso aprono la strada anche ai cheater, cioè agli utenti che giocano in maniera scorretta per aumentare il proprio vantaggio competitivo.

In un aggiornamento dei termini di servizio risalente a luglio 2020, Supercell ha introdotto una dicitura in cui afferma che l’utilizzo di applicazioni di terze parti, compresi gli emulatori (che vengono citati in modo esplicito), sono proibiti e non supportati.

Alla luce di quanto appena detto, io ti sconsiglio caldamente di usare Brawl Stars via emulatore su PC. In caso di ban dell’account o altri problemi, poi non dirmi che non ti avevo avvertito!

Come giocare a Brawl Stars su Nintendo Switch

Come giocare a Brawl Stars su Nintendo Switch

Come dici? Vorresti giocare a Brawl Stars su Nintendo Switch? Purtroppo mi spiace informarti che questo non è possibile.

Infatti, il titolo di Supercell non è al momento disponibile per la console di Nintendo. Non è da escludere il fatto che arrivi in futuro, ma per ora dovrai accontentarti di scaricarlo su smartphone o tablet, seguendo le indicazioni che ti ho fornito nei capitoli precedenti.

Consigli per giocare a Brawl Stars

Provare Brawler Brawl Stars

Ora che conosci tutte le procedure per ottenere Brawl Stars su tutte le piattaforme supportate (e non), ritengo sia bene fornirti alcuni consigli in merito a come iniziare a giocarci.

La prima cosa che ti consiglio di fare è approfondire le statistiche dei vari Brawler e di provarli gratuitamente tramite l’apposita funzionalità implementate dagli sviluppatori. Per tutte le informazioni del caso sotto questo punto di vista, ti invito a dare un’occhiata al mio tutorial su come trovare nuovi Brawler su Brawl Stars.

In quest’ultima guida ho illustrato anche il funzionamento di meccaniche importanti come quelle relative al Brawl Pass, al Negozio e al Cammino dei Trofei, nonché ovviamente al meccanismo di sblocco dei vari personaggi. Insomma, prima ancora di approfondire il gameplay, è bene dare un’occhiata subito al sistema di progresso del gioco, accessibile dopo aver svolto le prime partite.

In ogni caso, ti ho già spiegato le meccaniche di base di Brawl Stars nel capitolo introduttivo. Per quanto riguarda il proseguimento dell’avventura, i miei consigli sono quelli di cercare il Brawler più adatto al tuo stile di gioco e di metterti al riparo quando hai molte gemme.

Facendo riferimento al primo consiglio, i personaggi del titolo di Supercell sono molto diversi tra loro. Ad esempio, nelle fasi iniziali di gioco mi sono trovato molto bene con Nita, in quanto quest’ultimo è in grado di “evocare” un orso controllato dall’intelligenza artificiale che può attaccare gli avversari. Una Super utile in molti contesti. Tuttavia, non è detto che il tuo stile di gioco si sposi bene con questa meccanica.

Per quanto riguarda le gemme, uno degli errori più comuni degli utenti alle prime armi è quello di voler sconfiggere a tutti i costi gli avversari. In realtà, una volta che la tua squadra ha raccolto le bramate 10 gemme, dovresti cercare di difenderle più che trovarti al centro della battaglia.

Ti ricordo, infatti, che se qualcuno riesce a sconfiggerti può raccogliere tutte le gemme in tuo possesso e spostare quindi completamente l’equilibrio della partita. In genere, nelle fasi iniziali, molte volte basta semplicemente recarsi nella parte bassa della mappa e nascondersi in qualche cespuglio, cercando di stare alla larga dai nemici.

Perfetto, ora conosci tutto ciò che c’è da sapere per iniziare a giocare a Brawl Stars. Visto che ti piace il titolo di Supercell, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Brawl Stars, dove puoi trovare altri tutorial che potrebbero fare al caso tuo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.