Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un gioco su Roblox

di

Il tuo sogno, sin da bambino, è sempre stato quello di realizzare il tuo videogioco personale. Tuttavia, le “barriere” per diventare un programmatore in questo campo sono sempre state alte e alla fine non ti sei mai cimentato in questa sfida. Recentemente, però, hai scoperto dell’esistenza di Roblox, un titolo MMO che permette a tutti di creare i propri mondi virtuali, realizzati attraverso il motore grafico proprietario sviluppato dalla Roblox Corporation. Insomma, sembra proprio essere arrivato il tuo momento.

Certo, non stiamo parlando di un motore avanzato come Unity o Unreal Engine, utilizzati dagli sviluppatori professionisti, ma di certo è una possibilità interessante e accessibile anche a chi è alle prime armi in questo mondo. Per questo motivo, oggi ti spiegherò nel dettaglio come creare un gioco su Roblox partendo dall’installazione degli strumenti necessari e arrivando fino alla realizzazione di un minigioco completo. Quasi dimenticavo: ci sarà anche modo di spiegarti come pubblicare il tuo primo titolo.

Coraggio: perché sei ancora lì fermo immobile davanti allo schermo?Tutto quello che devi fare è prenderti un po’ di tempo libero e seguire le rapide istruzioni presenti qui sotto. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Gioco avviato

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come creare un gioco su Roblox, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, Roblox è un titolo MMO sviluppato dalla Robox Corporation e uscito originariamente nel 2005. La sua peculiarità consiste nel consentire agli utenti di creare le proprie avventure, che possono poi essere condivise con la community di appassionati.

In parole povere, ogni utente può potenzialmente creare dei mondi 3D e consentire a tutti di giocarci. La caratteristica che ha fatto innamorare molti utenti di questo titolo è quindi la creatività, dato che gli appassionati sono in grado di dare vita alle loro idee e di condividerle con gli altri.

Ogni singola esperienza offerta da Roblox è creata dagli stessi giocatori mediante Roblox Studio, un programma che sfrutta il motore grafico proprietario dell’azienda e il linguaggio di programmazione Lua Script per consentire agli utenti di realizzare il proprio gioco.

Roblox Lanciarazzi

Il mondo di Roblox, in realtà, è molto più vasto di così. Infatti, ci sono utenti che creano degli oggetti virtuali e riescono anche a venderli, ma in quel caso bisogna disporre di un account Premium, che ha un costo a partire da 4,99 euro al mese, e non è quello il focus del tutorial odierno. Se vuoi maggiori dettagli sull’esperienza offerta ai giocatori, ti consiglio di consultare la mia guida su come giocare a Roblox.

Oggi andremo, invece, a effettuare una creazione, in modo totalmente gratuito, per puro divertimento, imparando a utilizzare le basi di Roblox Studio. Non preoccuparti, dunque, se non hai alcuna base a livello di programmazione, dato che ti guiderò passo passo nella realizzazione del tuo gioco, senza metterti troppo in difficoltà con aspetti tecnici avanzati.

Come fare un gioco su Roblox

Installazione Roblox Studio

Dopo averti illustrato il funzionamento di Roblox, direi che sei pronto per installare il programma Roblox Studio, necessario per iniziare a creare il tuo gioco. Innanzitutto, vediamone insieme i requisiti minimi.

  • Sistema operativo: Windows 7 o superiore, macOS 10.10 o superiore;
  • RAM: almeno 1GB;
  • Altro: connessione a Internet richiesta.

Insomma, come puoi vedere, non è richiesto un computer prestante per far girare il programma. Per scaricarlo, collegati al sito ufficiale di Roblox e premi su Start Creating e Download Studio.

Attendi quindi che venga concluso lo scaricamento e, se stai utilizzando Windows, avvia il file RobloxStudioLauncherBeta.exe ottenuto, dopodiché premi su e attendi che il setup si completi da solo. Al termine di quest’ultimo, Roblox Studio dovrebbe avviarsi automaticamente.

Per quanto riguarda, invece, macOS, una volta premuto sul pulsante Download Studio, devi aprire il file RobloxStudio.dmg. A questo punto, fai doppio clic sull’icona del programma, premi su Apri e attendi che l’installazione venga portata a termine. Potrebbe esserti richiesto di inserire la password dell’account locale. Una volta terminata l’installazione, troverai l’icona di Roblox Studio nel Launchpad.

Installa Roblox Studio macOS

Una volta avviato Roblox Studio, dovrai effettuare il login con il tuo account Roblox oppure crearne uno nuovo. In quest’ultimo caso, ti basta premere sul collegamento Sign up e compilare il modulo che compare a schermo. In particolare, ti verranno richiesti data di nascita, username, password e sesso.

Premi, dunque, sul pulsante Sign Up e fai clic su Verify. Ti verrà richiesto di dimostrare che non sei un robot eseguendo le operazioni descritte a schermo. Ad esempio, a me è stato chiesto di ruotare correttamente delle immagini e di premere sul tasto Done. A questo punto, il tuo account verrà creato ed entrerai all’interno del sito di Roblox.

Per rendere più sicuro il tuo profilo, ti consiglio di premere sull’icona dell’ingranaggio presente in alto a destra, selezionare la voce Settings e spostarti nella scheda Account Info. Fai clic, dunque, su Add Email e digita l’indirizzo di posta elettronica che vuoi aggiungere e la password del tuo account, premendo poi su Add Email per confermare.

A questo punto, ti verrà inviato un link di conferma tramite e-mail: ti basta semplicemente premere su Verify Email ed eseguire il login per associare il tuo indirizzo di posta elettronica all’account Roblox.

Account Roblox

Adesso, torna a Roblox Studio ed esegui il login, inserendo l’username e la password che hai creato in precedenza. Comparirà la schermata principale del programma: bene, è giunta l’ora di creare il tuo primo gioco!

Il programma, a questo punto, dovrebbe invitarti a scegliere un template, tramite una schermata contenente le schede Theme e Gameplay. Ebbene, quelli che vedi non sono altro che dei preset, coiè dei mondi già fatti, da cui puoi partire per prendere confidenza con il motore di gioco. È infatti possibile modificare questi preset da cima a fondo.

Per iniziare, ti consiglio di premere sul riquadro del preset City. A questo punto, vedrai comparire a schermo un editor che potrebbe, a prima vista, “spaventarti” un po’. Non preoccuparti: in realtà, ti posso assicurare che gli editor dei motori grafici professionali sono più complessi di questo e Roblox Studio è semplice da utilizzare: basta semplicemente “studiarlo” un po’.

Ebbene, sulla destra, nella scheda Explorer, vengono indicati gli oggetti presenti all’interno della scena. Ad esempio, se è presente il modello 3D di una macchina, esso sarà elencato sotto alla voce Workspace (spazio di lavoro). Ovviamente, non mancano Camera (la telecamera che gestisce la visuale del gioco) e Terrain (il terreno su cui sono “poggiati” tutti i modelli).

Al centro, c’è la finestra attraverso cui puoi vedere il mondo di gioco, mentre in alto ci sono tutti i pulsanti per gestire i modelli e la creazione del gioco in generale. Per il momento, concentrati sulla finestra centrale: puoi effettuare lo zoom attraverso la rotella del mouse, mentre per ruotare la visuale devi tenere premuto il tasto destro del mouse e muoverlo.

Editor Roblox Studio Zane

Per capire le potenzialità di Roblox Studio, ti consiglio di premere sull’icona Play presente in alto. In questo modo, si avvierà il preset e vedrai che potrai muovere il tuo personaggio con i classici tasti WASD, mentre per saltare potrai usare la barra spaziatrice. Per guidare la macchina, ti basta salire dal lato dell’autista e utilizzare WASD. Puoi scendere premendo barra spaziatrice. Insomma, come puoi vedere, il motore di gioco è già pronto ad accogliere le tue creazioni, anche se al momento sono presenti solamente gli elementi del preset.

Forza, è finito il tempo di giocare: premi sull’icona Stop presente in alto e inizia a dare vita alla tua “creatura”. Per spiegarti le basi, ti farò un esempio concreto. Non si tratta di nulla di incredibile, ma così andrai a modificare l’ambientazione per creare una mappa diversa dal preset. Puoi ovviamente utilizzare la tua fantasia per realizzare le esperienze di gioco che più ti aggradano, anche discostandoti dalle idee che sto per suggerirti io.

Per iniziare, cambia l’ora del giorno premendo sulla voce Lighting presente sulla destra e dando un’occhiata alle opzioni disponibili nella scheda Properties – Lighting, che compare in basso. In particolare, va modificata la voce TimeOfDay, che devi spostare dalle 14:00:00 alle 03:00:00, in modo da rendere il gioco “notturno” (ma ancora visibile e con un cielo stellato). Una volta cambiato questo valore, vedrai subito le modifiche comparire al centro di Roblox Studio.

A questo punto, seleziona la macchina presente al centro della mappa e spostala in luogo di partenza che ritieni più consono. Per spostare un oggetto, ti basta tenere premuto su di esso con il tasto sinistro del mouse. Per ruotarlo, invece, devi premere sul pulsante Rotate presente in alto a sinistra e utilizzare le “sfere” dei tre assi. Una volta terminata la rotazione, premi nuovamente su Rotate, per lasciare l’oggetto lì dove si trova.

Macchina ruota

In caso di errori, non devi preoccuparti: ti basta premere la combinazione di tasti Ctrl+Z per tornare indietro di una modifica. In ogni caso, è giunta l’ora di personalizzare l’auto: se quel colore rosso non ti convince troppo, seleziona la macchina e premi sulla freccia verso il basso presente appena sotto il pulsante Color. Dopodiché premi sul colore che più ti aggrada e vedrai che le modifiche verranno applicate istantaneamente.

Perfetto, ora hai ottenuto la tanto bramata auto del colore che preferisci. Tuttavia, c’è un altro dettaglio che potresti modificare: le ruote, che sono state impostate anch’esse dello stesso colore. Premi, dunque, sulla freccia verso destra presente a fianco della voce Car e seleziona l’elemento Non-powered wheel.

Vedrai che verrà selezionata una delle ruote anteriori. A questo punto, utilizza nuovamente la voce Color per cambiare il colore delle ruote, selezionando una a una le ruote anteriori (Non-powered wheel) e posteriori (Powered wheel). Ottimo, ora dovresti avere a disposizione la tua auto gialla con ruote arancioni, nel caso tu abbia scelto gli stessi colori che ti ho suggerito io.

Ovviamente, puoi utilizzare questo metodo per cambiare ogni singolo componente presente all’interno della mappa. Adesso, è quindi arrivato il momento di modificare seriamente il preset fornito da Roblox Studio. Fammi indovinare: tutti quei cartelli dello stop non ti piacciono per nulla e credi che in un gioco arcade non dovrebbero esserci? Nessun problema: espandi, tramite il pannello presente sulla destra, gli elementi 4-way Intersection All-Way Boulevard, premi sulle voci Stop sign e utilizza il pulsante Canc della tastiera. In questo modo, eliminerai i cartelli dal gioco.

Colore auto

Se vuoi fare qualche altro ritocco, ad esempio eliminando qualche piano del palazzo più alto in centro e tutti gli elementi superflui introdotti dal preset, prova a cancellare gli elementi che vuoi: devi semplicemente utilizzare il metodo che hai sfruttato in precedenza per eliminare i cartelli, selezionando altri elementi.

Se hai invece intenzione di copiare e incollare un oggetto, ad esempio un pezzo di strada, ti basta selezionarlo, premere il tasto destro su di esso e fare clic su Copy. Dopodiché, dalla finestra centrale dell’editor, devi fare clic destro sul luogo dove vuoi posizionare una copia di quell’oggetto e selezionare la voce Paste. Potrebbe anche accadere che un oggetto venga copiato sopra all’originale, quindi prova magari a spostarlo. In questo modo, puoi modificare a tuo piacimento la mappa. Ovviamente, puoi utilizzare le opzioni di modifica e rotazione che ti ho illustrato in precedenza.

Ad esempio, nel mio caso, ho deciso di rimuovere molti elementi superflui dello scenario e di creare una pista unica, che passa dietro all’edificio presente sulla destra e arriva a destinazione. Ho anche ridimensionato l’edificio sulla sinistra in altezza, eliminando alcuni piani e spostando il tetto verso il basso. Per creare il mio percorso, ho fatto dei copia e incolla dei pezzi di strada presenti sulla mappa, riposizionandoli e ruotandoli a dovere.

Una volta creato un percorso stradale, puoi anche selezionare i singoli elementi insieme, utilizzando Ctrl+tasto sinistro, facendo clic destro e selezionando la voce Group dal menu apertosi. In questo modo, tutti gli elementi verranno elencati sotto un’unica voce nel pannello a destra. In ogni caso, per riuscire a posizionare correttamente un oggetto, ad esempio una strada che non vuole saperne di “combaciare” con le altre, ti consiglio di utilizzare il tasto Move presente in alto a sinistra. In questo modo, potrai spostare l’elemento sui tre assi in modo più preciso.

Mappa completa Roblox

Se vuoi aggiungere qualche oggetto, ti basta invece premere sulla voce Toolbox presente in alto, selezionare uno dei modelli che compaiono in basso a sinistra e trascinarlo all’interno della mappa. Ad esempio, io ho aggiunto una Treehouse, un po’ di Pine Tree e un Apartment per abbellire la mappa. Inoltre, dietro all’edificio sulla destra, ovvero alla fine del percorso, ho inserito un razzo, in modo che il giocatore possa vederlo in tutta la sua bellezza.

Dopodiché, per rendere più comodo lo spostamento, mi sono recato nella scheda MODEL presente in alto e ho selezionato l’icona dell’ingranaggio presente a destra (quella all’interno del box Gameplay). In questo modo, è comparso all’interno della finestra centrale un quadrato. Ebbene, quello è lo spawn, ovvero il punto da cui parte l’utente all’interno del gioco. Nel mio caso, l’ho posizionato a fianco della macchina.

Infine, per garantire più opzioni al giocatore, ho posizionato anche una moto a sinistra dell’auto, così che si possano guidare due mezzi, e un lanciarazzi, così che ci siano un po’ di esplosioni (prova pure a usarlo contro la moto). Perfetto, ora non ti resta che premere su Play, per giocare all’interno del tuo mondo. In questo modo, potrai esplorare la mappa e svolgere le attività legate agli oggetti che hai inserito. Complimenti, hai correttamente creato il tuo primo gioco su Roblox!

Roblox Lanciarazzi

Ovviamente, stiamo parlando di un titolo molto limitato, dato che non c’è un reale obiettivo e la mappa è piuttosto ristretta e con pochi oggetti. Tuttavia, già così, è possibile divertirsi per qualche minuto. Chiaramente, ho solamente sfiorato la punta dell’iceberg delle possibilità offerte da Roblox Studio e non abbiamo nemmeno toccato il codice.

Da qui puoi partire a creare le tue esperienze virtuali. Se vuoi creare giochi più avanzati, ti consiglio di premere sul pulsante Learn now presente sulla sinistra, in modo da accedere ai tutorial realizzati direttamente dagli sviluppatori (in inglese). In linea generale, ti invito a partire dalla guida per creare un semplice platform, per poi dare un’occhiata agli altri tutorial di base. Infine, il tuo obiettivo sarà quello di arrivare a padroneggiare il codice, se vuoi creare delle esperienze al top.

Come pubblicare un gioco su Roblox

Pubblica gioco

Come dici? Ti ritieni soddisfatto della tua creazione e vuoi pubblicarla in modo che tutti possano accedervi? Nessun problema, ti spiego subito come fare!

Ebbene, una volta che hai terminato di creare il tuo gioco, ti basta semplicemente premere sulla voce FILE presente in alto a sinistra e fare clic su Publish to Roblox As. A questo punto, completa i campi Name (Nome), Description (Descrizione), Creator (autore/creatore) e Genre (Genere) e spunta le caselle relative alle piattaforme da cui vuoi consentire l’accesso al tuo gioco. Potrebbe esserti richiesto di confermare che il tuo gioco non contiene alcune tipologie di contenuti. Ricordati sempre di usare il buonsenso, dato che sei tu il creatore del gioco e rispondi a quelli che sono i suoi contenuti.

Una volta impostato tutto correttamente, ti basta semplicemente premere sulla voce Create, per pubblicare il gioco. Il programma effettuerà l’upload dell’avventura che hai creato e ti confermerà il fatto che è stato pubblicato. Per renderlo accessibile anche agli altri giocatori, devi premere sull’icona Game Settings presente in alto, spostarti nella scheda Permissions e abilitare l’opzione Public, ricordandoti di applicare le modifiche mediante il tasto Save. Perfetto, non devi fare altro: adesso chiunque può accedere al tuo gioco tramite Roblox.

Rendi gioco pubblico

D’ora in poi, per modificare il gioco già pubblicato, ti basterà premere su FILE e selezionare la voce Publish to Roblox. Se vuoi aggiungere un’icona, degli screenshot o dei video al tuo gioco, devi semplicemente premere sull’icona Game Settings presente in alto e caricare i giusti file, seguendo le indicazioni del programma. Ad esempio, per le icone è consigliato mantenersi su una risoluzione di 512 x 512 pixel e i formati supportati sono jpg, jpeg e png.

Per verificare che il tuo gioco sia effettivamente pubblico, ti basta recarti sul sito ufficiale di Roblox e cercarlo attraverso il nome che hai scelto. Perfetto, adesso hai correttamente pubblicato il tuo gioco e chiunque può giocarci semplicemente cercandolo, come hai fatto tu, e premendo poi sull’icona Play. Direi che ci siamo, hai correttamente raggiunto il tuo obiettivo!

Nel caso tu abbia cambiato idea in merito al tuo gioco e non voglia più lasciarlo pubblico, ti basta aprire Roblox Studio, premere sull’icona My Games presente sulla sinistra, fare clic sull’icona dei tre puntini che compare in alto a destra nel riquadro del gioco e selezionare prima la voce Make private e poi quella Yes. In questo modo, il gioco non sarà più accessibile dagli altri utenti, nemmeno tramite ricerca.

Ottimo, ora hai a disposizione tutte le indicazioni del caso per creare e gestire i tuoi giochi con Roblox Studio. Ti ho fornito i dettagli di base per dare vita a una breve esperienza, ma adesso la palla passa a te: devi studiare come si deve la documentazione per riuscire a realizzare e pubblicare giochi seri. Non posso quindi che farti un grosso in bocca al lupo per le tue creazioni! Sono sicuro che ti divertirai!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.