Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disattivare l’input del touch screen

di

Da qualche tempo, il touch screen del tuo PC portatile mostra dei malfunzionamenti: a volte capita addirittura che venga rilevato un input senza che tu abbia minimamente toccato lo schermo. La cosa ti sta creando grossi problemi; hai già provato a rimediare in qualche modo ma senza successo. A questo punto, la soluzione che ti sembra più plausibile per “mettere una pezza” al problema è disabilitare momentaneamente la funzionalità tattile del display.

Sei dunque alla ricerca di una guida su come disattivare l’input del touch screen e vorresti sapere se posso darti una mano in tal senso. È così, vero? Allora non disperare: se me lo permetti, ti spiegherò, nel corso di questo mio tutorial, come disabilitare l’input tattile dello schermo del tuo dispositivo. Vedrai che è molto più facile di quello che pensi.

Se poi dovessi avere problemi analoghi anche con i dispositivi mobili, ti illustrerò, più avanti, anche le funzionalità che i sistemi operativi Android e iOS/iPadOS mettono a disposizione dell’utenza per far sì che il display non risponda agli input in determinate circostanze. Direi, dunque, che non è il caso di dilungarci oltre in discorsi introduttivi e di passare al sodo. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come disattivare l’input del touch screen: Windows 10

Gestione dispositivi

Cominciamo dai computer, e più precisamente dai PC equipaggiati con Windows 10. Devi sapere che per disattivare l’input del touch screen sui PC basati sul celebre sistema operativo di casa Microsoft è sufficiente avvalersi della funzionalità gestione dei dispositivi.

Questa opzione, in sostanza, dà la possibilità di gestire, rimuovere o disabilitare momentaneamente le componenti hardware collegate agli appositi ingressi sulla scheda madre del computer.

Come fare per utilizzarla? Te lo spiego subito, è molto semplice. Per prima cosa, premi il pulsante Start di Windows (quello con la bandierina, in basso a sinistra), dopodiché fai clic sull’icona dell’ingranaggio (si tratta della voce Impostazioni) collocata alla sinistra del menu che si apre.

Nella nuova finestra che è appena comparsa, clicca sulla voce Sistema e, successivamente, fai clic sulla voce Informazioni posta in fondo all’elenco a sinistra. Scorri poi verso il basso la pagina che ti viene proposta e clicca sulla voce Gestione dispositivi.

Visualizzerai così l’elenco della componentistica hardware del tuo PC. Il touch screen è collocato sotto la voce Human Interface Device (HID). Clicca, quindi, sulla piccola freccia a sinistra posta accanto a questa voce.

Ora clicca sulla voce Touch screen compatibile HID e, una volta che quest’ultima voce è evidenziata, clicca sulla voce Azione (in alto) e poi su quella Disabilita dispositivo (oppure fai clic destro sull’icona dell’elemento e seleziona la stessa voce dal menu contestuale). Ecco fatto! Hai appena disattivato il touch screen del tuo PC. È stato veramente facile, vero?

Per riattivarlo, in caso di ripensamenti, ti basta cliccare ancora una volta sulla voce Touch screen compatibile HID, poi sulla voce Azione e, infine, sull’opzione Abilita dispositivo (oppure fai clic destro sull’icona dell’elemento e seleziona la medesima voce dal menu che si apre).

Come disattivare l’input del touch screen: Android

Modalità tasca Xiaomi

Vuoi sapere come disattivare l’input del touch screen di un dispositivo Android? Ti acconto subito. Tra le impostazioni di sistema degli smartphone e tablet basati sul sistema operativo del robottino verde c’è un’opzione che permette di disabilitare automaticamente l’input tattile del display quando il sistema rileva che il dispositivo è collocato in tasca, in borsa o comunque in un punto in cui non è possibile avere il controllo su di esso.

Per fornirti istruzioni in merito utilizzerò uno smartphone Xiaomi con Android ed EMUI aggiornati, rispettivamente, alla versione 10 e 12.0.5: se il tuo è un modello diverso, le voci dei menu potrebbero risultare leggermente differenti, ma ti assicuro che sarai comunque in grado di capire e mettere in pratica le indicazioni. Successivamente, ti spiegherò anche come disattivare l’input del touch screen Huawei e come disattivare l’input del touch screen Samsung, così avrai una panoramica un po’ più completa della funzione.

Il primo passaggio da eseguire sugli smartphone Xiaomi è scorrere con il dito verso basso, partendo dal bordo superiore del display, e fare tap sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra, in modo da accedere alle Impostazioni di Android.

Da qui bisogna premere sulla voce Schermata di blocco, scorrere la pagina verso il basso e premere sull’interruttore posto accanto alla voce Modalità tasca (se è disattivato).

Il gioco è fatto! Il telefono disabiliterà gli input del touch screen all’occorrenza, ossia quando il sistema rileverà che lo smartphone è inserito in un punto fuori dal controllo dell’utente.

Modalità disattiva tocco Huawei

Se il tuo è un telefono Huawei e cerchi una funzione analoga alla modalità tasca che ti ho appena illustrato per i device Xiaomi, scorri con il dito verso il basso partendo dal bordo superiore dello schermo e, successivamente, fai tap sulla voce Assistenza intelligente.

Scorri, quindi, la pagina verso il basso e premi sull’interruttore vicino alla voce Modalità disattiva-tocco (se disattivato). Tutto qui, facilissimo, non trovi?

Disattiva touch screen Samsung

Hai un telefono Samsung? Nessun problema, c’è una funzione simile anche su One UI. Per utilizzarla, scorri con il dito verso il basso partendo dal bordo superiore del display, fai tap sull’icona dell’ingranaggio in alto a destra, scorri la lista delle impostazioni di sistema e fai tap sulla voce Accessibilità.

Premi, quindi, sulla voce Manualità e interazione e, da qui, fai tap sull’interruttore accanto alla voce Controllo interazioni (se disattivo). Fatto ciò, per attivare o disattivare questa funzione dovrai tenere premuti contemporaneamente i tasti Home e quello di riduzione del volume e il gioco è fatto, prova tu stesso!

Infine, un piccolo avvertimento che voglio darti: sul Play Store e su altri store per Android non è difficile trovare delle applicazioni di terze parti per il blocco del touch screen. Ebbene, ti sconsiglio di utilizzarle (a meno che non ne abbia proprio un bisogno disperato). Questo perché tali app, per funzionare, necessitano di permessi avanzati che, una volta forniti, potrebbero mettere a rischio i dati sensibili dell’utente.

Per tutelare la tua privacy, pertanto, se proprio avessi bisogno di soluzioni simili, accertati sempre che queste siano verificate e, quindi, sicure (controlla recensioni online, commenti; documentati un po’ insomma, non scaricare la prima app che ti capita a tiro).

In conclusione, se per caso ti interessa sapere anche come calibrare il touch screen del tuo dispositivo Android, dai un’occhiata al tutorial che ho dedicato all’argomento.

Come disattivare l’input del touch screen: iPhone e iPad

Accesso guidato iPhone

Ti ho parlato finora di Windows e Android ma tu, avendo un iPhone o un iPad, vorresti sapere come come disattivare l’input del touch screen anche sul tuo dispositivo marchiato Apple, vero?

In tal caso, procedo subito a mostrarti i passaggi da compiere. Per prima cosa, devi abilitare la funzionalità di accesso guidato di iOS/iPadOS, la quale permette di limitare l’uso del dispositivo a una specifica app, consentendo inoltre di controllare le funzionalità da rendere utilizzabili nella stessa, compresa la possibilità di limitare l’area attiva del touch screen.

Per procedere, premi dunque sull’icona delle Impostazioni (quella con l’ingranaggio) presente nella Home screen o nella Libreria app, e, successivamente, premi sulla voce Accessibilità. Da qui, premi sulla voce Accesso guidato.

Fai quindi tap sull’interruttore posto vicino alla voce Accesso guidato, per attivare la funzione in oggetto. A questo punto, premi sulla voce Impostazioni codice e imposta, quindi, il codice che ti servirà per attivare o disattivare l’accesso guidato. Puoi anche impostare l’accesso tramite Face ID o Touch ID.

Una volta ultimati questi passaggi, premi sull’interruttore (se disattivato) accanto alla voce Collegamento accessibilità nel menu della voce Accesso guidato. Ora che hai impostato correttamente il tuo dispositivo in questo modo, per bloccare l’input del touch screen, apri qualsiasi applicazione e, se il tuo modello è dotato di Face ID, premi tre volte il tasto laterale; altrimenti, se hai un iPhone con tasto Home, premi tre volte il tasto Home.

Delinea quindi, tenendo premuto il dito sul display e muovendolo, l’area dello schermo che vuoi bloccare (puoi muovere il dito anche su tutto il bordo del dispositivo per bloccare interamente il display). Premi poi sulla voce Accesso guidato (in alto al centro) e, da qui, fai tap sulla voce Avvia, in modo da bloccare l’input del touch screen.

Ecco fatto! Da questo momento in poi, potrai collocare il dispositivo dove preferisci senza timore che venga dato qualche comando inavvertitamente con l’input tattile.

Per disattivare la funzione e ripristinare il pieno funzionamento del touch screen, premi tre volte il tasto laterale o il tasto Home e inserisci il codice di sblocco di Accesso guidato. Per disattivare completamente la funzione, invece, ti basta disattivare l’apposita levetta nel menu Impostazioni di iOS/iPadOS.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.