Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori schede madri: guida all’acquisto

di

Dopo tanto tempo, hai finalmente deciso di regalarti un nuovo PC e, giacché il tuo amico informatico si è offerto di darti una mano, hai tutta l’intenzione di scegliere uno per volta i suoi componenti interni. Consapevole della “gerarchia” che domina l’hardware di un PC, hai deciso di iniziare il tuo “viaggio” proprio dalla scheda madre, ossia da quel componente che gestisce l’intero traffico di dati in entrata e in uscita dal PC stesso. Per questo motivo, hai aperto Google alla ricerca di quelle che sono le migliori schede madri del momento e sei capitato qui, sul mio sito Web.

Se le cose stanno proprio in questo modo, sono ben lieto di comunicarti che ti trovi nel posto giusto, al momento giusto! Nel corso di questo tutorial, infatti, ti elencherò quelli che sono i parametri fondamentali da tenere in considerazione in fase di scelta di una nuova motherboard, per poi mostrartene alcuni modelli ben precisi, suddivisi per categoria, che si distinguono per il loro ottimo rapporto qualità/prezzo.

Dunque, senza attendere un attimo in più, mettiti bello comodo e leggi con attenzione tutto quanto ho da spiegarti sul tema: sono sicuro che, al termine di questa guida, sarai sicuramente in grado di optare per la soluzione più adatta alle tue necessità. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e… buono shopping!

Indice

Caratteristiche delle schede madri

Prima di elencarti quelle che, al momento, sono le migliori schede madri presenti sul mercato, lascia che ti fornisca qualche indicazione in più in merito ai parametri distintivi caratteristici dei dispositivi di questo tipo.

Form factor

Migliori schede madri

Il primo aspetto da tenere in considerazione è, sicuramente, il form factor (o fattore di forma) della scheda, ossia la grandezza fisica della stessa. Giacché esistono case per PC di grandezze e forme differenti, devi assicurarti che la scheda da te scelta entri comodamente al suo interno. Attualmente, i fattori di forma più diffusi sono i seguenti.

  • ATX (o Advanced Technology eXtended) – queste schede madri, che misurano 305×244 mm, entrano comodamente nei case di dimensione “regolare”. Sono attualmente tra le più diffuse, in quanto dispongono di tutti gli slot e le porte necessarie per poter allestire, senza aggiunte “esterne”, un PC completo.
  • MicroATX – a questo form factor rispondono le schede che misurano 244×244 mm. Sebbene leggermente più piccole in altezza rispetto alle precedenti, queste motherboard consentono di assemblare PC più compatti senza rinunciare a troppe porte e slot (molto spesso, ad essere sacrificati sono alcuni degli slot PCI e PCI-E).
  • Mini-ITX – le schede madri rispondenti a questo fattore di forma hanno dimensioni davvero piccole, pari a 170×170 mm. In genere, vengono impiegate per la costruzione di miniPC adibiti a server multimediali, adatti a piccole scrivanie o, ancora, da usare come vere e proprie console di gioco. Le schede mini-ITX hanno un numero di slot e porte relativamente ridotto (di solito gli alloggiamenti dedicati alla RAM sono soltanto due ed è presente un solo slot PCI-E dedicato alla scheda video).

Nonostante esistano comunque altri fattori di forma, seppur molto meno diffusi, ti consiglio di orientarti verso uno di quelli elencati qui sopra, specie se la scheda madre è dedicata a un PC domestico, da ufficio, oppure a una workstation.

Solitamente, i case ATX supportano anche le schede madri microATX e mini-ITX ma, in ogni caso, ti invito a controllare sempre le dimensioni del case in tuo possesso e a relazionarle con quelle della scheda madre che andrai a scegliere.

Socket

Migliori schede madri

Il socket, in una scheda madre, indica il numero e la posizione dei contatti metallici presenti nell’alloggiamento dedicato alla CPU. Di conseguenza, è importantissimo verificare che il socket a bordo della scheda madre sia compatibile con il processore di proprio interesse (o che possiedi già), tenendo sempre a mente che i socket compatibili con le CPU Intel sono irrimediabilmente diversi da quelli dedicati ai processori AMD. Al momento in cui scrivo questa guida, i socket più famosi (e diffusi) sono i seguenti.

  • LGA 1151 – è il socket compatibile con i processori delle famiglie Skylake (6a generazione), Kaby Lake (7a generazione) e Coffee Lake (8a e 9a generazione) di Intel Core, in versione i3, i5, i7 oppure i9.
  • AM4 – è il socket dedicato, invece, ai processori AMD Ryzen 3, Ryzen 5, Ryzen 7 e Ryzen 9.
  • FCBGA 1526 – attualmente meno diffuso, è il socket dedicato ai processori della famiglia Intel Core Ice Lake di 10a generazione (i3, i5, i7 oppure i9).

Dunque, prima ancora di effettuare qualsiasi acquisto, abbi cura di controllare su Google il socket con cui è compatibile la CPU in tuo possesso (o che intendi acquistare), cercando il nome esatto del processore. Per scrupolo, controlla inoltre il manuale online della scheda madre, in modo da avere indicazioni ben precise sulla famiglia di processori supportata.

Chipset

Migliori schede madri

Altro componente da non sottovalutare è il chipset, cioè la serie di connettori, percorsi fisici e, in generale, circuiti integrati che dominano il funzionamento della scheda madre, coordinando il transito dei dati tra CPU, RAM, dischi e altre periferiche connesse al PC.

Un chipset economico potrebbe risultare in una velocità di comunicazione inferiore (o addirittura la completa incompatibilità) per CPU e RAM; oltretutto, ci si potrebbe ritrovare senza tutte le porte o gli slot necessari a ospitare gli altri componenti del computer. Al contrario, nella maggior parte dei casi, un chipset di fascia alta consente di ottenere supporto completo per la maggior parte dell’hardware disponibile sul mercato.

In ogni caso, la scelta va effettuata in base al processore di proprio interesse (Intel o AMD): di seguito puoi trovare alcuni dei più diffusi e moderni chipset, suddivisi in base al produttore del processore e ordinati per fascia di prezzo.

Intel

  • B360 (il più economico)
  • B365
  • H370
  • Q370
  • Z390 (il più costoso)

AMD

  • B350 (il più economico)
  • X370
  • B450
  • X470
  • X570 (il più costoso)

Supporto RAM

Migliori schede madri

Gli slot per la RAM, nella maggior parte dei casi, sono posizionati subito accanto al socket della scheda madre: si tratta di una scelta strategica, atta a ridurre al minimo il tragitto che i dati devono compiere per spostarsi dalla memoria centrale alla CPU.

Sulle schede madri dalle dimensioni più grandi (le ATX e le microATX), generalmente, sono presenti ben 4 slot preposti per l’installazione dei moduli di memoria RAM; sulle schede mini-ITX, invece, gli slot a disposizione sono ridotti a due.

Al momento in cui ti scrivo questa guida, quasi tutte le schede madri moderne supportano le memorie RAM DDR4: se hai bisogno di aiuto per l’acquisto di nuovi banchi di RAM, puoi dare un’occhiata alla mia guida specifica sul tema.

Ad ogni modo, non è necessario impiegare tutti gli slot a disposizione per far funzionare il computer: personalmente, ti consiglio di utilizzare sempre la metà degli slot disponibili, in modo da poter sfruttare il dual-channel (una tecnologia che migliora le prestazioni della memoria, quando i banchi in uso sono identici); oltretutto, così facendo, avrai a disposizione slot aggiuntivi da poter utilizzare per upgrade futuri, o laddove uno di quelli in uso dovesse rompersi.

Periferiche integrate

Migliori schede madri

Se stai leggendo questa guida con lo scopo di assemblare un nuovo computer, ti farà piacere sapere che alcune schede madri dispongono di periferiche integrate, già presenti “di fabbrica”, che possono sostituire componenti che altrimenti dovresti acquistare separatamente.

Per esempio, alcune motherboard includono il modulo Wi-Fi e il Bluetooth, a volte anche con antenne esterne; altre, invece, possono disporre del modulo audio e/o del modulo video integrati, insieme alle entrate per il collegamento di casse, cuffie, microfoni, monitor e altre periferiche di questo tipo.

Dunque, se non hai necessità di elevata potenza di calcolo video per i giochi, se vuoi utilizzare le connessioni Wi-Fi o, ancora, se non devi lavorare con i suoni a livello professionale, puoi valutare l’acquisto di una scheda madre che includa alcuni o tutti questi elementi.

Bus e porte di connessione

Migliori schede madri

L’ultimo parametro, ma solo in ordine di elenco, da prendere in considerazione durante l’acquisto di una scheda madre è il suo fattore di espandibilità: per far funzionare al meglio il computer e predisporlo agli aggiornamenti futuri, è indispensabile che la motherboard sia dotata di un buon numero di porte di connessione e bus adibiti al collegamento dei componenti interni ed esterni. Ecco gli slot che non dovrebbero mai mancare su una scheda madre.

  • SATA – i bus per il collegamento delle memorie di massa (dischi fissi o SSD) e dei lettori ottici. Per un computer casalingo, sono sufficienti 4 porte di tipo SATA III, ma non sottovalutare le schede che ne hanno a disposizione un numero maggiore.
  • PCI-Express x16 – è lo slot di collegamento dedicato alle schede video discrete. Sulle schede madri mini-ITX è presente un solo bus di questo tipo, mentre le schede madri più grandi ne prevedono almeno due (per creare le configurazioni SLI/CrossFire, che prevedono il lavoro in parallelo di due schede video).
  • PCI-Express x1 – è uno slot, dalle ridotte dimensioni e situato nelle vicinanze dei bus PCI-Express x16, che può ospitare altri moduli interni, come le schede Wi-Fi/Ethernet oppure le schede audio dedicate. In genere, sulle schede madri mini-ITX questo bus è assente.
  • Slot M.2 (NGFF) – è un bus che consente di collegare le memorie a stato solido compatibili con lo standard M.2: il funzionamento è identico a quello degli SSD, ma, grazie alle potenzialità di questa tecnologia, la velocità di trasferimento dei dati è decisamente più elevata.

Per quanto riguarda le porte, ecco quelle che dovrebbero essere sempre presenti su una scheda madre ben fornita.

  • Porte USB – il numero di porte presenti sulla scheda madre dovrebbe essere alto: almeno 6 porte posteriori, due delle quali dovrebbero essere USB 3.0 o, meglio ancora, USB 3.1. Alcune schede madri dispongono anche del connettore USB Type-C (quelle con il connettore che può essere inserito in entrambi i versi).
  • Ingresso audio jack – le schede madri dotate di modulo audio integrato, in genere, consentono il collegamento delle periferiche audio tramite jack da 3.5 mm, suddivisi per colore. Il numero di porte presenti (e il colore dei jack) varia in base alla potenza e alle funzionalità del chip audio saldato sulla motherboard: più jack ci sono, più satelliti possono essere collegati.
  • Ingresso audio digitale – il modulo audio integrato può disporre anche di uscita coassiale o di tipo ottico (Toslink), per una migliore resa audio.
  • Porta Ethernet – è la porta che può essere utilizzata per collegare il PC al router o alla stampante, tramite cavo di rete.
  • Uscite video – le schede madri dotate di modulo video integrato, dispongono di uscite video preposte al collegamento del monitor, le quali vengono esposte sul retro del case. Attualmente, l’uscita più diffusa è di tipo HDMI, tuttavia è comune trovare anche porte di tipo DVI o DisplayPort. Nelle schede madri più datate, è inoltre presente l’uscita VGA.

Quale scheda madre comprare

Ora che disponi di informazioni ben precise in merito ai parametri da tener presenti in fase di valutazione di una nuova scheda madre, è arrivato il momento di entrare nel vivo e di darti una panoramica completa in merito al meglio dell’hardware attualmente disponibile sul mercato.

Migliori schede madri ATX

Iniziamo questa guida all’acquisto partendo dalle migliori schede madri ATX, quelle dalle maggiori dimensioni (e dall’equipaggiamento hardware generalmente più completo).

MSI B450 TOMAHAWK MAX (AMD)

Migliori schede madri ATX

La MSI B450 TOMAHAWK MAX è indubbiamente la scheda madre ATX dedicata a chi intende assemblare un computer dalle buone prestazioni, senza però spendere molto. Supporta la famiglia di CPU Ryzen di AMD, le memorie RAM di tipo DDR4 (con frequenza fino a 4133 MHz), dispone di slot dedicati ai dischi SATA, alle memorie di tipo M.2 ed è dotata di porta USB 3.2 Gen2 (Type-C). Dispone di moduli integrati per audio, video e scheda di rete con cavo (Ethernet)

MSI B450 TOMAHAWK MAX (Socket AM4/B450/DDR4/S-ATA 600/ATX), Supporta 1...
Vedi offerta su Amazon

Asus PRIME Z390-P (Intel)

Migliori schede madri ATX

La Asus PRIME Z390-P, invece, è una scheda madre in formato ATX dedicata a chi possiede (o intende acquistare) una CPU della famiglia Intel. Dotata di socket LGA 1151, questa scheda madre dispone di chipset Intel Z390 e di moduli audio, video, Ethernet e Wi-Fi integrati. È compatibile con le memorie RAM di tipo DDR4.

Asus PRIME Z390-P Intel Z390 ATX (30.5 cm x 23.4 cm) Scheda Madre con ...
Vedi offerta su Amazon

Asus Z390 ATX ROG MAXIMUS XI (Intel)

Migliori schede madri ATX

Sebbene sia targata ROG (Republic of Gamers, la sigla che Asus dedica alla componentistica dedicata ai giochi), la Asus Z390 ATX MAXIMUS XI è un’ottima scheda madre adatta a chiunque voglia assemblare un PC ben predisposto per gli aggiornamenti futuri. Dotata di socket LGA 1151 (per CPU Intel), è predisposta per la comoda installazione di un sistema di raffreddamento a liquido (con dissipatore M.2), dispone di due porte USB 3.1 Gen 2 (di cui una con entrata Type-C), doppio bus M.2 e moduli Ethernet, audio e video integrati.

Asus Z390 ATX Intel ROG MAXIMUS XI HERO Scheda Madre Gaming con Dissip...
Vedi offerta su Amazon

Migliori schede madri microATX

Passiamo ora alle schede madri microATX, quelle leggermente più piccole per dimensioni ma, in genere, altrettanto complete per quanto riguarda il comparto hardware.

Gigabyte B450M DS3H (AMD)

Migliori schede madri microATX

La “piccola” di casa Gigabyte, seppur dal rapporto qualità/prezzo estremamente contenuto, va sicuramente presa in considerazione per via della sua completezza hardware. Dotata di socket AM4, questa scheda madre dispone di moduli audio, video ed Ethernet integrati, un totale di 8 porte USB (4 delle quali USB 3.0) e supporto alle memorie RAM di tipo DDR4.

Gigabyte B450M DS3H Scheda Madre, Socket AM4, 4 x DDR4, M.2, Realtek G...
Vedi offerta su Amazon

Asus PRIME B450M-A (AMD)

Migliori schede madri microATX

La scheda madre Asus PRIME B450M-A è una delle migliori soluzioni per quanto riguarda la fascia media del mercato dedicato alle schede video microATX. È dotata di socket AM4 (compatibile, dunque, con le CPU della famiglia Ryzen di AMD), compatibile con RAM DDR4 a 3200 MHz e dotata di moduli audio, Ethernet e Wi-Fi integrati.

Asus PRIME B450M-A Scheda Madre AMD AM4 mATX con Connettore Aura Sync ...
Vedi offerta su Amazon

Migliori schede madri mini-ITX

Se ti interessa assemblare un computer dalle ridotte dimensioni, da usare come PC casalingo, console o “box” multimediale, puoi valutare l’acquisto di una delle schede madri che ti propongo di seguito, tutte in formato mini-ITX (adatte dunque a case particolarmente piccoli).

Gigabyte H310N 2.0 (Intel)

Migliori schede madri mini-ITX

Compatta ma funzionale, la Gigabyte H310N 2.0 dispone di tutto ciò di cui si ha bisogno per assemblare un PC completo: socket LGA 1151 (dunque per CPU a marchio Intel), moduli audio, video ed Ethernet integrati, 4 porte USB (di cui due USB 3.0) e doppio ingresso PS/2 per assicurare compatibilità con i vecchi mouse e le vecchie tastiere.

Gigabyte H310N 2.0 scheda madre LGA 1151 (Presa H4) Mini ITX Intel H31...
Vedi offerta su Amazon

Gigabyte B450 i Aorus Pro (AMD)

Gigabyte B450 i Aorus Pro (AMD)

Anch’essa appartenente alla famiglia delle “compatte”, la Gigabyte B430 i Aorus Pro (dotata di socket AM4, dunque compatibile con le CPU a marchio AMD) integra, in uno spazio estremamente ridotto, tutto ciò di cui un computer dalle prestazioni medio-alte dovrebbe avere: supporto alle RAM DDR4, moduli audio, video (con doppia entrata HDMI), Ethernet e Wi-Fi integrati, 6 porte USB complessive (di cui 4 USB 3.0 e 2 USB 3.1 Gen 3) e slot PCIe Gen3 X4 M.2 con protezione termica.

Gigabyte B450 i Aorus Pro Wi-Fi scheda madre Mini-ITX, Socket AM4 – ne...
Vedi offerta su Amazon

ASUS ROG Strix H370-I (Intel)

Migliori schede madri mini-ITX

Sebbene sia una compatta dedicata ai gamer, la ASUS ROG Strix H370-I può essere utilizzata per costruire un mini-computer dalle alte prestazioni e ben predisposto per eventuali upgrade futuri. Nella fattispecie, questa scheda madre dispone di socket LGA 1151 (compatibile con CPU Intel), moduli audio, video, Ethernet e Wi-Fi integrati ed è compatibile con le memorie RAM di tipo DDR4.

Asus ROG STRIX H370-I GAMING Scheda Madre, Chipset Intel H370, Support...
Vedi offerta su Amazon

Migliori schede madri gaming

Le schede madri gaming meritano una sezione completamente dedicata di questa guida: si tratta, infatti, di schede (principalmente in formato ATX) esteticamente molto accattivanti, predisposte per l’installazione di periferiche ad alta velocità (come i dischi M.2), in grado di generare elevata potenza di calcolo grafico (come le installazioni parallele di più schede video discrete) ma, soprattutto, che necessitano di un adeguato sistema di raffreddamento.

ASUS TUF Z390-PRO Gaming Wi-Fi (Intel)

ASUS TUF Z390-PRO Gaming Wi-Fi (Intel)

Difficilmente si può chiedere di più da una scheda madre di questo tipo: socket LGA 1151 per processori Intel, meccanismi di protezione integrati per surriscaldamento, sovratensione e usura delle varie componenti, moduli audio, video, Ethernet e Wi-Fi integrati, doppio slot PCI-E per l’installazione di due schede video parallele, bus M.2 a 32 Gbps e compatibilità con RAM di tipo DDR4 fino a 128 GB. Completano la ASUS TUF Z390-PRO Gaming Wi-Fi una serie di sensori dedicati al monitoraggio attivo della temperatura, il supporto per i dispositivi di illuminazione LED e una serie di ottimizzazioni per le eventuali operazioni di overclocking.

ASUS TUF Z390-PLUS GAMING (WI-FI) Intel Z390 ATX Scheda Madre da Gioco...
Vedi offerta su Amazon

ASUS TUF Gaming X570-Plus (AMD)

Migliori schede madri gaming

Altra ottima scheda madre da gioco, dedicata questa volta ai possessori di CPU AMD (il socket è AM4), la ASUS TUF Gaming X570-Plus è dotata di doppio slot PCI-E per l’installazione di due schede grafiche parallele, supporto alle memorie RAM DDR4 (fino a 128 GB), sistema di dissipazione attiva per chipset e slot m.2, porta USB 3.2 gen 2 e moduli audio, video ed Ethernet integrati. Anche in questo caso, grazie al supporto alla tecnologia ASUS Aura Sync, è possibile gestire la maggior parte dei sistemi d’illuminazione LED RGB.

ASUS TUF Gaming X570-Plus scheda madre ATX AMD AM4 Ryzen 3000 PCIe 4.0...
Vedi offerta su Amazon

ASUS ROG Strix X570-E (AMD)

ASUS ROG Strix X570-E (AMD)

Anche in questo caso, ci troviamo al cospetto di una scheda madre dal fattore di forma ATX e compatibile con le CPU AMD (socket AM4): il chipset comprende doppio slot PCI-E, slot dedicato alle memorie m.2, moduli audio, video, Ethernet e Wi-Fi integrati, sistema di dissipazione attiva e supporto alle memorie RAM DDR4 (fino a 128 GB). Presente inoltre la compatibilità con Aura Snyc, la tecnologia adibita alla gestione dell’illuminazione LED RGB.

ASUS ROG Strix X570-E Gaming scheda madre ATX AMD AM4 Ryzen 3000 16 fa...
Vedi offerta su Amazon

Asus 390 ATX ROG MAXIMUS XI (Intel)

Asus 390 ATX ROG MAXIMUS XI (Intel)

Attualmente, questa scheda madre rappresenta uno dei top di gamma della famiglia Asus ROG. Dotata di sofisticati sistemi per il raffreddamento e il monitoraggio della temperatura (tra cui un piccolo display digitale), dispone di socket LGA 1151, moduli audio, video, Ethernet e Wi-Fi integrati, doppio slot PCI-E per l’installazione di due schede video in parallelo, funzionalità di overclocking semplificato e l’immancabile supporto ai sistemi di illuminazione a LED RGB. Per quanto riguarda le memorie RAM, questa scheda supporta la tipologia DDR4 (fino a 128 GB). La proposta di ASUS, tuttavia, risponde allo standard e-ATX (o Extended ATX), il che la rende leggermente più larga rispetto alle schede ATX (misura 305×330 mm).

Asus 390 ATX Intel, ROG Maximus XI Formula, Scheda Madre Gaming con Di...
Vedi offerta su Amazon