Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori case ATX: guida all’acquisto

di

Stai assemblando il tuo nuovo computer e, dopo aver reperito tutti i componenti hardware necessari, sei arrivato alla fatidica scelta del case che li conterrà. Capisco perfettamente la sensazione di essere a un passo dal mettere insieme il tutto e ritrovarsi improvvisamente in una situazione paralizzante, dove non si ha bene idea di cosa scegliere.

Non ti preoccupare: sono qui per darti una mano non solo segnalandoti i prodotti che, a mio modesto avviso, sono più interessanti, ma dandoti anche alcune “dritte” sulle caratteristiche più importanti da prendere in considerazione, come per esempio il fattore di forma della scheda madre.

D’altronde, la scelta del case non deve essere effettuata solo in base all’estetica. Questa ha sicuramente un ruolo poiché anche l’occhio vuole la sua parte, ma non lasciare che sia l’unico elemento a guidare la tua selezione. Per esempio, il flusso d’aria e la capacità di raffreddamento sono molto più importanti per tenere al sicuro i componenti. Vuoi saperne di più? Allora dai, non perdere altro tempo e leggi questa guida all’acquisto e scopri il miglior case ATX per le tue esigenze.

Indice

Come scegliere un case ATX

Come accennato poc’anzi, lascia che ti guidi nella scelta del case ATX più adatto a te illustrandoti le caratteristiche principali a cui guardare nella scelta di questo tipo di prodotto.

Formati di case per PC

formati di case

I case del PC non sono tutti uguali: ne esistono di tipologie differenti che permettono agli utenti di scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. L’elemento principale di cui tener conto, prima di effettuare la propria selezione sono quindi le dimensioni. Per far sì che questi fossero immediatamente riconoscibili, sono stati suddivisi dai produttori in tre categorie: mid, mini e full tower.

In basso ti spiego in dettaglio le differenze tra questi tre, così avrai un quadro completo della situazione e potrai decidere quale possa fare al caso tuo anche in base allo spazio disponibile in casa.

Mid tower

Si tratta dei case più comuni. I mid tower hanno un’altezza che oscilla tra 40 e 46 centimetri, permettendo così di ospitare all’interno una quantità di componenti hardware più che sufficiente per qualsiasi esigenza, anche per il gaming. Inoltre, considerata la sua compattezza, non avrai bisogno di molte ventole per il raffreddamento. Tieni a mente che, data la struttura, non avrai tantissimo spazio per aggiungere dettagli personalizzati, quindi se stai puntando a creare un case unico nel suo genere, dovrai necessariamente fare qualche rinuncia.

Mini tower

Come dice il nome stesso, i mini tower sono i case più piccoli e non superano i 40 centimetri di altezza. Al loro interno troverai spazio solo ed esclusivamente per hardware strettamente necessario, quindi non dovrebbero essere la prima scelta se ami le personalizzazioni o vuoi disporre di un sistema con svariati dischi di archiviazione. Da prendere in considerazione solo se hai problemi di spazio o vuoi una postazione PC minimalista.

Full tower

Il formato preferito da chi ama le personalizzazioni. Il full tower consente di lavorare infatti al meglio, con altezze che possono arrivare anche a 70 centimetri. All’interno puoi inserire praticamente di tutto, numerosi hard disk e SSD, schede video in SLI e impianto personalizzato di raffreddamento a liquido. Ti consiglio questa tipologia, però, solo se hai davvero tanto spazio a disposizione e necessiti di molti componenti hardware. In caso contrario, un mid tower è più che sufficiente.

Fattore di forma

fattore di forma mobo

L’acronimo ATX sta per Advanced Technology eXtended, ed è uno standard che fa riferimento al fattore di forma della scheda madre (detta anche motherboard o mobo) di un computer. Prima di scegliere il tuo case, devi assicurarti che questo sia compatibile con la scheda madre di cui disponi. Per scoprire il fattore di forma puoi dare un’occhiata alla documentazione dell’hardware, puoi trovare varie diciture: ATX, micro ATX o Mini-ITX.

Per fartela semplice: se hai una scheda Micro-ATX e compri un case che supporta esclusivamente mobo ATX, allora non potrai installarla correttamente perché fori e viti non corrispondono. Per saperne di più su ogni singolo formato, ti invito a continuare la lettura, prima di passare ai prodotti migliori sul mercato.

ATX

ATX è lo standard che identifica le schede madri con grandezza pari a 30 x 24 centimetri. Sono quelle più grandi ma non devi preoccuparti eccessivamente della compatibilità poiché la maggior parte dei case moderni supporta il formato. Naturalmente, ti consiglio sempre di verificare attentamente che la dicitura sia presenta nella scheda tecnica del case che intendi acquistare, per evitare di ritrovarti con un prodotto non adatto alle tue esigenze.

Micro-ATX

Le schede madri Micro-ATX hanno dimensioni pari a 24 x 24 centimetri, proprio così: sono quadrate. Il motivo è semplice, devono occupare quanto meno spazio possibile e poter essere inserite all’interno di case specifici. Sebbene siano comunque versatili, sarebbe uno spreco utilizzare un mid tower o un full tower per ospitare una di queste mobo, dovresti pertanto orientarti su quelli pensati appositamente per Micro-ATX.

Mini-ITX

Il fattore di forma Mini-ITX che identifica le schede più piccole, pensa, appena 17 x 17 centimetri. Rispetto alle altre schede hanno solo due slot per la memoria RAM, fattore che le rende potenzialmente meno performanti. Generalmente i case Micro-ATX sono adatti per questa tipologia ma ricorda che devono la dicitura Mini-ITX per una piena compatibilità.

Altre caratteristiche importanti

Quelle che ti ho elencato nei capitoli precedenti non sono le uniche caratteristiche di cui devi tener conto quando vuoi acquistare il miglior case ATX per te, ma ce ne sono di aggiuntive che possono rivelarsi egualmente importanti, soprattutto per salvaguardare i tuoi componenti hardware.

Flusso d’aria

ventole pc

I componenti hardware di un computer si surriscaldano quando in funzione. Le temperature elevate sono il nemico numero uno dell’elettronica, quindi per far sì che il sistema funzioni sempre al meglio è importante che vi sia una corretta aerazione. Generalmente il flusso prevede aria fresca prelevata dalla zona frontale che, attraversando il case, abbassa la temperatura, spingendo poi l’aria calda fuori tramite una o più ventole posteriori.

Oltre a queste ultime, è importante che la struttura del case presenti zone forate ad hoc, evitando però che la polvere possa penetrare. Generalmente per questo si utilizzano delle griglie magnetiche che possono essere rimosse e pulite. Prima di scegliere il tuo case ATX, tieni sempre conto della posizione delle ventole e la possibilità di installarne di ulteriori.

Raffreddamento liquido

dissipazione e raffreddamento liquido

E se le ventole non dovessero bastare? I PC gamer lo sanno bene, a volte le temperature raggiunte sono davvero notevoli, tanto che una o due ventole non riescono a gestire la dissipazione in modo ottimale. In tali casi, il raffreddamento a liquido potrebbe essere la soluzione migliore, bisogna però assicurarsi che il case possa effettivamente ospitare un kit personalizzato, composto da uno o più radiatori.

Prima di completare il tuo acquisto, quindi, controlla sempre con attenzione la scheda tecnica dei singoli prodotti, perché queste riportano la possibilità di installare un sistema di raffreddamento a liquido. Inoltre, le dimensioni dei radiatori possono essere variabili, con altezza fino a 160 mm e lunghezze da 280 a 360 mm.

Quindi, valuta attentamente le tue esigenze e studia il layout e lo spazio disponibile nel case. Tieni inoltre presente che quelli pensati per schede madri Micro-ATX, difficilmente avranno molto spazio a disposizione, a meno che tu non intenda sacrificare qualche componente hardware.

Quale case ATX comprare

Dopo aver visto le caratteristiche principali da prendere in considerazione, non dovresti avere problemi nel selezionare il case ATX più adatto alle tue esigenze. In basso ti segnalo alcune delle opzioni più convincenti.

Migliori case ATX economici

Se per te salvaguardare il budget è la priorità assoluta, eccoti alcuni dei migliori case ATX economici disponibili attualmente sul mercato.

Mars Gaming MCM

mars gaming mcm

Sempre in ambito economico, per risparmiare senza però scendere troppo a compromessi, c’è il modello MCM di Mars Gaming, anche in questo caso adatto per chi ha una scheda video Micro-ATX o Mini-ITX. La zona frontale è in alluminio lucido, con una striscia di LED RGB da 16 effetti luminosi, che l’attraversa per tutta la lunghezza, in modo da mantenere quel tocco leggero di colore senza però sfociare in eccessi. La finestra laterale è un pannello in materiale acrilico, trasparente e resistente, tramite il quale è possibile vedere i componenti all’interno. Ha un solo spazio per una ventola, quindi attenzione se hai bisogno di un flusso d’aria importante per raffreddare i componenti. Buona invece la dotazione frontale con porte USB 2.0 e 3.0, nonché connettori HD Audio e per microfono e cuffie.

Mars Gaming MCM, Case PC Micro ATX, 16 Mode RGB, Ventola da 8 cm, Nero
Vedi offerta su Amazon

Mars Gaming MC100

mars gaming mc100

MC100 di Mars Gaming è un case ATX mid tower realizzato in lega d’acciaio leggera. Il pannello superiore forato, la griglia anteriore e quella posteriore concorrono a garantire un flusso d’aria che trasporta il calore all’esterno, tenendo sempre al fresco i componenti hardware. Nella zona posteriore è inclusa una ventola da 90 millimetri, con illuminazione RGB non modificabile, che dona un pizzico di colore senza esagerare. Per quanto concerne la compatibilità, è possibile installare all’interno non solo schede madri ATX ma anche Micro-ATX e Mini-ITX, con spazio per quattro dischi rigidi. Il pannello frontale dispone di una porta USB 2.0, una 3.0 e le ormai sempre presenti porte HD Audio e microfono, per rendere più semplice l’aggancio di qualsiasi periferica, soprattutto quelle temporanee.

MARSGAMING Mars Gaming MC100, Case ATX Gaming, Ventola FRGB 9 cm, Vent...
Vedi offerta su Amazon

MSI MAG Vampiric 100R

msi mag vampiric

Il case MSI MAG Vampiric 100R è un mid tower tutto sommato economico, tenendo conto della media dei prezzi del brand, ideale se vuoi una soluzione sobria dal costo contenuto. Il pannello frontale presenta una sola striscia LED RGB che l’attraversa in lunghezza, controllabile tramite il tasto Insta-Light Loop situato nella zona superiore dello stesso. Nei pressi dei controlli e delle porte USB, c’è un filtro magnetico che impedisce alla polvere di penetrare all’interno, mentre le ventole prelevano il flusso d’aria dalla zona frontale e lo convogliano verso quella posteriore. Per garantire questo flusso costante si possono installare fino a sei ventole, con spazio a sufficienza per due HDD da 3,5″ e due SSD.

MSI MAG VAMPIRIC 100R Case ATX 2x 120mm (1x ARGB), radiatore fino a 24...
Vedi offerta su Amazon

Migliori case ATX gaming

Se sei un appassionato di videogame, starai sicuramente cercando i migliori case ATX da gaming: eccoti dunque accontentato con alcuni modelli che vale sicuramente la pena tenere in considerazione.

Corsair 275R Airflow

corsair airflow

Corsair è un brand che non ha bisogno di introduzioni e rientra tra i preferiti dai gamer. Il mid tower 275R Airflow, compatibile con schede madri ATX e Micro-ATX, ha un design all’avanguardia e futuristico. Il pannello frontale è forato in modo tale da costruire illusioni geometriche e, al tempo stesso, garantire un flusso d’aria costante.
Il pannello laterale è in vetro temprato, pertanto è trasparente e consente di tenere sempre sott’occhio l’hardware del PC, inoltre sono incluse tre ventole da 120 mm (molto silenziose), con spazio a sufficienza per installarne un totale di sei, o in alternativa radiatori per il raffreddamento a liquido di dimensioni pari a 360 mm.

Corsair 275R Airflow Vetro Temprato Case Gaming Mid-Tower ATX (Pannell...
Vedi offerta su Amazon

Empire Gaming Diamond ARGB

empire gaming

Altro case mid tower, compatibile con le schede ATX, Micro-ATX e Mini-ITX. Più classico nella sua costruzione, presenta quattro ventole LED RGB da 120 mm suddivise in numero di tre nella zona frontale e una in quella posteriore. Empire Gaming Diamond ARGB, nella parte interna, è dotato di una gabbia con due alloggiamenti per hard disk con fattore di forma 3,5″ oppure un HDD da 3,5″ e un SSD. La gabbia può anche essere rimossa per installare un alimentatore nella zona inferiore, dettaglio che aiuta anche a gestire meglio i cavi. Per i dischi di archiviazione si può in questo caso usufruire di una ulteriore sezione, dedicata però in modo esclusivo agli SSD, con due alloggiamenti. Le porte USB (una 2.0 e una 3.0), nonché quelle per microfono e cuffie, sono posizionate in alto, rispettando un design pulito e d’impatto.

EMPIRE GAMING – Case PC Gamer Diamond ARGB Mid-Tower ATX – Pannello Fr...
Vedi offerta su Amazon

Cooler Master MasterBox MB511

cooler master

Il MasterBox MB511 di Cooler Master è un buon mid tower anche se non necessariamente il più economico sul mercato. Tra i suoi vantaggi spicca il supporto a ben sette ventole da 120 mm o, in alternativa, un radiatore doppio da 360 mm. Il layout interno è tale da permettere l’installazione di schede madri ATX, Micro-ATX, Mini-ITX e persino EATX (con dimensioni fino a 12″ x 10,7″). Trovano inoltre spazio GPU dalla lunghezza massima di 410 mm e dispositivi di raffreddamento liquido alti fino a 165 mm (oltre questo valore il setup potrebbe risultare complicato o impossibile).
Di serie sono fornite tre ventole ARGB, con illuminazione assegnabile tramite controller o motherboard ASUS, Gigabyte, MSI e ASRock.

Cooler Master MasterBox MB511 ARGB - Case PC ATX con Pannello Frontale...
Vedi offerta su Amazon

MTALLICGAR MetallicGear Neo Air

mctallic

Se apprezzi un design unico, allora MTALLICGAR MetallicGear Neo Air è esattamente il case ATX che fa per te. È un mid tower con supporto alle schede ATX, con un pannello frontale in mesh decorativo, con elevato flusso d’aria grazie alle due ventole Skrion (con RGB regolabili tramite mobo o con controller esterno) che portano dentro il fresco mentre quella posteriore espelle l’aria calda dal retro.
Il pannello laterla è in vetro temprato, per osservare il setup dei componenti interni e ammirare l’hardware in funzione. Volendo, per gestire al meglio il layout delle schedem è possibile acquistare separatamente la staffa opzionale, per installare la GPU in verticale.

MTALLICGAR MetallicGear Neo Air ATX Mid-Tower High Airflow Mesh Front ...
Vedi offerta su Amazon

Migliori case Micro-ATX

Passiamo ora a quelli che sono alcuni dei migliori case Micro-ATX che è possibile trovare attualmente sul mercato in termini di rapporto qualità-prezzo.

Cooler Master MasterBox Q300L

cooler master master box

Il MasterBox Q300L proposto da Cooler Master è un case di fascia economica pensato per chi necessita di un prodotto compatto, in grado di ospitare schede madri Micro-ATX e Mini-ITX. Impeccabile dal punto di vista del design, presenta due filtri anti polvere magnetici, con struttura a nido d’ape che forma pattern geometrici di forte impatto visivo. Grazie alle viti a testa zigrinata, è possibile orientare il case sia in orizzontale sia in verticale, a seconda delle esigenze, mantenendo comunque una buona aerazione per mezzo della struttura forata. Anteriormente possono trovare posto due ventole da 140 millimetri o, volendo, un sistema a raffreddamento liquido dalla grandezza non superiore a 240 millimetri. Posteriormente si può installare una ventola da 120 mm, mentre nella zona superiore altre due della stessa grandezza: non si può certo dire che abbia problemi di flusso d’aria.

Cooler Master MasterBox Q300L – Mini Tower Case mATX con Visione Compl...
Vedi offerta su Amazon

NZXT H510

nzxt

L’H510 di NZXT è un case mid tower compatibile non solo con schede ATX ma anche con Micro-ATX e Mini-ITX, in grado di mantenere un fattore di forma compatto e comodo da installare anche in spazi ridotti. Il design è minimalista, con un look total white per la parte esterna mentre all’interno ha inserti neri, visibili esclusivamente tramite il pannello laterale in vetro temprato, con installazione a vite singola. Il kit brevettato di cablaggio NZXT rende inoltre molto intuitiva la gestione dei cavi interni, grazie a canali e cinghie preinstallati che semplificano la vita anche agli utenti inesperti. Nel prodotto sono incluse due ventole Aer F da 120 mm l’una e una staffa rimovibile per i radiatori grandi fino a 280 mm.

NZXT H510 Case Da Gioco Per Pc Mid-Tower Atx/Microatx/Mini-Itx Compatt...
Vedi offerta su Amazon

Itek SMALLCOM-G

itek smallcom

Itek SMALLCOM-G è un case non adatto ai videogiocatori ma pensato per soluzioni d’ufficio. Le dimensioni sono contenute e pertanto è possibile installare solo schede madri Micro-ATX e Mini-ITX. Allo stesso modo, anche il fattore di forma delle GPU è da tenere d’occhio poiché la lunghezza massima prevista è di 260 mm. Il layout interno garantisce spazio a sufficienza per tre drive SSD o HDD, nonché quattro slot PCI. Il flusso d’aria, nonostante il case possa sembrare un blocco chiuso, è garantito da un pannello laterale forato, dove, oltre alla ventole da 92 mm già installata, può trovarne spazio anche una ulteriore, a discrezione dell’utente. In questo caso è da evitare invece l’uso di dissipatori personalizzati.

Itek SMALLCOM-G Case Mini Tower, mATX, 2xUSB3, 2XUSB2, Glossy, Nero
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.