Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare playlist da Spotify

di

Sei un appassionato fruitore di Spotify, il famosissimo servizio di streaming musicale, particolarmente apprezzato dai suoi utenti per il suo catalogo smisuratamente ricco di contenuti: forse, però, anche per via di questa abbondanza ti sei lasciato un pò prendere la mano creando qualche playlist di troppo e ora, dunque, senti l’esigenza di fare un pò di “pulizia” cancellando quelle che non ascolti più.

Non temere, l’operazione è più facile di quello che sembra: come potrai vedere con i tuoi stessi occhi seguendo questa guida su come eliminare playlist da Spotify, il tutto si riduce a una manciata di tap, se agirai da smartphone o tablet, oppure di clic, se preferirai procedere da computer.

Ti basterà solamente dedicare qualche minuto del tuo prezioso tempo alla lettura dei prossimi paragrafi per scoprire le varie procedure che consentono sia di eseguire la rimozione di una playlist che dei brani in essa contenuti. Allora, sei pronto? Ottimo, in tal caso non mi rimane che augurarti buon proseguimento e buon ascolto!

Indice

Come cancellare playlist da Spotify

scritta playlist su schermo smartphone

Sei stanco di avere sempre a che fare con un assembramento di playlist nella tua libreria su Spotify, e dover spulciare al suo interno alla ricerca di quelle che desideri effettivamente riprodurre? Non temere, posso aiutarti a risolvere la questione in quattro e quattr’otto mostrandoti come cancellare playlist da Spotify: qualunque sia il dispositivo da te utilizzato per ascoltare canzoni tramite la celebre piattaforma di streaming musicale, di seguito troverai la corretta procedura da eseguire, e per semplificarti ancora di più le cose ho realizzato dei capitoli dedicati a smartphone e tablet Android, iPhone/iPad e PC.

Come eliminare playlist da Spotify su Android

eliminazione playlist da app Spotify Android

Per cominciare ti mostrerò come eliminare playlist da Spotify su Android. Una volta avviata l’app del celebre servizio di streaming, pigia sulla voce Libreria situata in basso a destra e, nella successiva schermata, seleziona l’opzione Playlist fra quelle mostrate in alto, per filtrare unicamente questa tipologia di contenuto: in tal modo potrai identificare più facilmente quella da eliminare scorrendo gli elementi presenti nella lista sottostante.

Una volta individuata, tieni premuto su di essa per qualche istante, e visualizzerai subito un menu: se la playlist in questione è stata creata da te, noterai subito al suo interno la voce Elimina playlist. A questo punto non avrai difficoltà a capire come cancellare una playlist da Spotify: ti basterà, infatti, pigiare la suddetta opzione e confermare l’intenzione con un tap sul pulsante Elimina.

Se, invece, si tratta di una playlist che è stata inclusa nella tua libreria dopo che hai manifestato apprezzamento per la stessa, premendo sul simbolo del cuoricino verde, ti basterà pigiare nuovamente su di esso oppure sulla voce Non mi piace più del menu per escluderla dalla sezione in questione.

Nel caso in cui dovessi già trovarti nella schermata della playlist con l’elenco dei brani da riprodurre, puoi procedere anche pigiando sul simbolo dei tre puntini verticali e premendo, dal menu contestuale che ti verrà proposto, la funzione Elimina playlist (se sei tu ad averla realizzata) o quella Non mi piace più (se è stata creata da altri utenti). Piuttosto facile, non trovi?

Come eliminare playlist da Spotify su iPhone

eliminazione playlist da app Spotify iOS

Se vuoi apprendere come eliminare playlist da Spotify su iPhone, una volta avviata l’app in questione sul tuo “melafonino” pigia sulla voce La tua libreria situata in basso a destra, quindi seleziona la tipologia di contenuto Playlist e scorri gli elementi sottostanti fino a individuare quella che ti interessa, dopodiché premi su di essa.

Dopo essere acceduto all’interno della lista di riproduzione pigia sul simbolo dei tre puntini orizzontali e, dal menu che compare, seleziona l’opzione Elimina playlist, confermando l’operazione con un tap sul bottone Elimina nella successiva notifica.

Se non la trovi, presumibilmente non è stata creata da te: in questo caso puoi ugualmente realizzare come eliminare una playlist da Spotify iOS dalla tua libreria rimuovendo l’apprezzamento eventualmente espresso in precedenza tramite la funzionalità Non mi piace più, o eseguendo un tap sul simbolo del cuoricino verde.

Come eliminare playlist da spotify su PC

cancellazione playlist Spotify da PC

Ti piace gestire e ascoltare le liste con i tuoi brani preferiti dal computer? In tal caso ti mostro subito come eliminare playlist da Spotify su PC usando il client per Windows/macOS o il lettore Web della piattaforma (i passaggi da compiere sono gli stessi).

Una volta avviato Spotify sul computer, puoi procedere direttamente cliccando con il tasto destro sul nome della playlist all’interno dell’elenco presente nel pannello di sinistra e selezionare, dal menu contestuale, l’opzione Elimina, confermando successivamente l’intenzione con un ulteriore clic sul bottone Elimina.

Se vuoi avere una visuale più estesa della sezione in questione, invece, ti basterà premere sulla voce La tua libreria, selezionare la categoria Playlist dal menu situato in alto nella schermata principale, e scorrere gli elementi sottostanti fino a individuare quella da cancellare. L’operazione da eseguire rimane la stessa: dovrai semplicemente pigiare con il tasto destro sulla relativa immagine di anteprima e selezionare due volte l’opzione Elimina.

La playlist in questione non è stata creata da te? In tal caso troverai la voce Rimuovi dalla tua libreria, e una volta premuto su di essa visualizzerai subito il messaggio di avvenuta eliminazione. Se, invece, desideri semplicemente fare in modo che altre persone non visualizzino l’elemento in questione sul tuo profilo puoi optare per la funzionalità Rimuovi dal profilo.

L’operazione è attuabile anche tramite le apposite funzioni collocate all’interno della lista di riproduzione stessa: in questo caso dovrai premere il simbolo dei tre puntini orizzontali posto a fianco del pulsante verde del player per accedere allo stesso menu visto poc’anzi.

Come eliminare canzoni da playlist Spotify

eliminare canzone da Spotify app

Nel tuo caso non abbia intenzione di eliminare completamente una playlist, ma solo alcuni brani contenuti al loro interno, non preoccuparti: apprendere come eliminare canzoni da playlist Spotify sarà semplicissimo.

Se utilizzi l’app mobile di Spotify, una volta avviata quest’ultima dovrai pigiare sulla voce La tua Libreria collocata in basso a destra, premere sulla voce Playlist situata nella parte alta della nuova schermata e selezionare dalla sottostante lista con un tap l’elemento che intendi modificare, in modo da accedere all’elenco dei brani che la compongono.

A seguire, scorri la schermata che ti viene proposta alla ricerca della canzone che desideri eliminare: una volta individuata, premi sul simbolo dei tre puntini collocato sulla destra dell’elemento prescelto e, dal menu che compare, sfiora l’opzione Rimuovi da questa playlist. La procedura appena esposta vale sia per dispositivi Android che iPhone/iPad.

Da PC (client o servizio Web) le cose non cambiano molto, ma ti farà piacere sapere che qui è possibile anche eseguire una selezione multipla dei brani: ti basta accedere all’interno della playlist cliccando sulla voce La tua libreria dal pannello di sinistra e premendo nella finestra centrale l’immagine di anteprima della lista di riproduzione di cui desideri modificare la scelta dei brani.

Una volta fatto ciò, scorri l’elenco delle canzoni nella schermata seguente per identificare quella che desideri cancellare e pigia sul rispettivo simbolo dei tre puntini posto sul lato destro dell’elemento, quindi clicca sulla voce Rimuovi da questa playlist per cancellare singolarmente il brano.

selezione multipla canzoni Spotify da PC

Per effettuare la seleziona multipla di cui ti ho accennato poc’anzi, invece, clicca sull’immagine di anteprima del brano per evidenziarlo, dopodiché premi il tasto Ctrl della tua tastiera (cmd su Mac) e clicca sulle altre canzoni da cancellare, se queste non sono consecutive. Se, invece, gli elementi da eliminare si trovano uno dopo l’altro, premi il tasto Maiusc e clicca, stavolta, sull’ultimo che intendi cancellare per fare in modo che vengano selezionati anche quelli intermedi. Per concludere, fai clic destro in un punto dell’area selezionate e premi sull’opzione Rimuovi da questa playlist.

Come dici? Ti sei accorto di aver inserito più volte la medesima canzone all’interno di una stessa lista e, dunque, stai cercando di realizzare come eliminare duplicati playlist Spotify? Purtroppo devo informarti che il servizio in questione non integra una funzionalità in grado di eseguire questa tipologia di operazione né da app né da computer, anche se è stata introdotta una utilissima notifica che ti avverte della presenza di un duplicato nel momento in cui stai per aggiungerlo, e consente di annullare l’azione premendo il pulsante Non aggiungere.

spotify dedup servizio rimozione duplicati playlist Spotify

Ad ogni modo, per questa occorrenza puoi fare riferimento a un servizio esterno denominato Spotify Dedup che prevede la possibilità, eseguendo il login con il tuo account Spotify nel sito che ti ho appena linkato, di avviare una procedura automatica in grado di individuare i brani aventi lo stesso titolo, lo stesso artista e la stessa durata. Una volta terminata visualizzerai un report dei duplicati riconosciuti e potrai cancellare le copie pigiando sulla funzione Remove duplicates from this playlist.

Ti avviso, però, che si tratta di un servizio non ufficiale, pertanto potrebbe non funzionare sempre al meglio e non è da escludere al 100% che potrebbe esporre il tuo account Spotify a problemi di privacy (come tutti i servizi di terze parti/non ufficiali).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.