Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare autoscatto con iPhone

di

Stufo di autoscatti sgranati e di selfie di bassa qualità, e deciso ad avere finalmente uno smartphone in grado di realizzare fantastiche fotografie, hai da poco comprato un iPhone, ossia uno dei dispositivi con il più performante comparto camere sul mercato. Non essendo però un grandissimo esperto di tecnologia e non avendo praticamente mai utilizzato un dispositivo Apple prima d'ora, ti trovi comprensibilmente in difficoltà e necessiti di un aiuto per imparare a conoscere le funzioni di base del tuo nuovo smartphone.

Nello specifico, visti i presupposti per i quali hai deciso di acquistare il telefono di casa Apple, sei interessato a capire come poter utilizzare le fotocamere dello smartphone per effettuare degli autoscatti di qualità. Per questo, cercando sul Web come fare autoscatto con iPhone, sei capitato su questo mio tutorial, che posso assicurarti fare proprio al caso tuo.

In questa guida andrò infatti a illustrarti esattamente come sfruttare le funzioni dell'iPhone per poter realizzare autoscatti senza alcuna difficoltà e in maniera semplice e immediata. Prenditi qualche minuto di tempo e comincia a leggere attentamente e in tutta tranquillità questa guida. Sono sicuro che non appena avrai terminato sarai in grado di effettuare in totale autonomia perfetti autoscatti e selfie con il tuo iPhone. Ti auguro una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Come fare autoscatto su iPhone con timer

Come fare autoscatto con iPhone

Fare un autoscatto con iPhone non è assolutamente un'azione difficile. Ad ogni modo è bene conoscere tutte le peculiari funzioni correlate al comparto camere del celebre smartphone Apple.

Ebbene, le fotocamere messe a disposizione da iPhone sono innanzitutto distinte tra loro per la posizione in cui sono collocate sul dispositivo. Tenere in considerazione la distinzione fra fotocamera anteriore e fotocamere posteriori è fondamentale quando si parla di autoscatti, dal momento che queste presentano una diversa definizione e quindi una diversa qualità. Contrariamente a quanto puoi pensare, i selfie possono essere realizzati tanto utilizzando la fotocamera anteriore quanto utilizzando le fotocamere posteriori.

Indipendentemente dalla fotocamera usata, un'ottima soluzione consiste nell'eseguire autoscatti utilizzando la funzione timer inclusa nell'app Fotocamera, in modo da realizzare degli scatti automatici avendo il tempo di mettersi in posa.

Come fare autoscatto con iPhone

Per imparare come fare un autoscatto su iPhone con timer, prendi dunque il tuo iPhone e apri l'applicazione Fotocamera pigiando sull'icona apposita presente in home screen o nella schermata di sblocco. L'app si collega di default alle fotocamere posteriori del dispositivo. Per poter dunque effettuare un autoscatto utilizzando la fotocamera anteriore, devi quindi selezionare quest'ultima pigiando sul tasto a schermo caratterizzato da due frecce circolari, posto a fianco del pulsante dell'otturatore.

Così facendo, la visuale di inquadratura ruota e l'app Fotocamera dell'iPhone mostra ciò che viene ripreso dalla fotocamera anteriore. Dopo lo switch da una fotocamera all'altra, nel caso in cui volessi tornare indietro ed effettuare un autoscatto utilizzando le fotocamere posteriori, ti basta premere nuovamente sul tasto con le frecce circolari.

Come fare autoscatto con iPhone

Una volta deciso dunque quale fotocamera utilizzare, premi sulla freccia presente in cima allo schermo per visualizzare, al di sopra del pulsante dell'otturatore, i diversi pulsanti delle varie impostazioni della fotocamera. Individua quindi tra questi il tasto dedicato al timer, rappresentato da un cronometro (devi scorrere le varie icone per vederlo) e premici sopra per accedere alle impostazioni del timer.

Sono disponibili varie opzioni: Timer disattivato, per disattivare il timer; 3 s, per impostare un timer di tre secondi, e 10 s, per impostare un timer di dieci secondi.

Scegli, dunque, se impostare un timer di tre o dieci secondi, quindi premi sul tasto dell'otturatore per avviare il timer. Allo scadere del timer impostato, l'iPhone eseguirà l'autoscatto, consentendoti così di avere il tempo per posizionare lo smartphone verso l'inquadratura desiderata.

Chiaramente potrai usare anche tutte le altre impostazioni su schermo per, ad esempio, regolare il livello di zoom dell'inquadratura, scegliere se attivare o meno le Live Photos, usare o meno il flash e così via.

Come fare autoscatto su iPhone con Apple Watch

Come fare autoscatto con iPhone

Se oltre all'iPhone possiedi anche un Apple Watch ho buone notizie per te! L'utilizzo combinato tra lo smartphone e lo smartwatch di Apple ti consente di poter effettuare autoscatti perfetti ricorrendo a un'ulteriore e comodissima funzione.

Attraverso l'Apple Watch è infatti possibile controllare da remoto la fotocamera dell'iPhone. Posizionando l'iPhone su una superficie potrai dunque utilizzare l'Apple Watch per visualizzare l'inquadratura sul tuo orologio e comandare lo scatto a distanza.

Per eseguire un autoscatto su iPhone con Apple Watch, assicurati innanzitutto di aver posizionato l'iPhone su una superficie che permetta di avere l'inquadratura desiderata ed entro una distanza massima di 10 metri, in modo da consentire allo smartwatch di essere nel raggio di azione del Bluetooth dello smartphone di Apple.

Come fare autoscatto con iPhone

A questo punto, apri l'app Fotocamera su Apple Watch e visualizzerai in tempo reale sul display dello smartwatch ciò che viene inquadrato dalla fotocamera dell'iPhone selezionata.

Posizionati correttamente all'interno dell'inquadratura, utilizzando come mirino lo schermo dell'Apple Watch, quindi pigia sul pulsante dell'otturatore situato nella parte bassa centrale del display dello smartwatch, per effettuare l'autoscatto in tutta comodità.

Oltre a scattare semplicemente una foto pigiando sull'otturatore, con l'Apple Watch è inoltre possibile zoomare l'inquadratura della fotocamera dell'iPhone ruotando direttamente la Digital Crown dello smartwatch, come anche accedere alle impostazioni della fotocamera dell'iPhone facendo tap sui tre puntini collocati in basso a destra nello schermo dell'Apple Watch.

Come fare autoscatto con iPhone

Accedendo alle impostazioni direttamente da Apple Watch è nello specifico possibile: attivare un timer di 3 secondi, al fine di avere il tempo di abbassare il polso e di alzare gli occhi verso la fotocamera, prima che l'autoscatto venga scattato; selezionare la fotocamera dell'iPhone da utilizzare, scegliendo tra Anteriore e Posteriore; attivare il Flash, al fine di effettuare autoscatti a distanza anche in condizioni di scarsa luminosità; impostare la funzione Live Photo; e attivare l'HDR della fotocamera selezionata.

Gli autoscatti effettuati tramite l'utilizzo dell'Apple Watch verranno salvati direttamente nella sezione Foto del tuo iPhone.

Come fare autoscatto su iPhone con telecomando

Come fare autoscatto con iPhone

Se vuoi invece effettuare degli autoscatti in maniera più strutturata, devi sapere che esistono pratici kit dotati di treppiedi e telecomando che consentono di predisporre una perfetta inquadratura con il tuo iPhone e di scattare foto a distanza in totale comodità.

In commercio si trovano diverse tipologie di prodotti che permettono di ottenere con un singolo acquisto tutti gli strumenti necessari per fare autoscatti su iPhone con telecomando. Il contenuto di questi kit è praticamente il medesimo per qualsiasi tipo di prodotto tu scelga: un treppiedi con gambe telescopiche regolabile in diverse altezze, grazie a una serie di agganci stabilizzatori; un supporto regolabile per iPhone, che consente di fissare in maniera totalmente sicura lo smartphone di casa Apple in cima al treppiedi; una manopola o ghiera girevole dotata di bolla, che consente di impostare l'inquadratura alla perfezione; e un piccolo telecomando Bluetooth che, una volta collegato all'iPhone, ti consente di effettuare l'autoscatto a distanza semplicemente premendo sull'apposito tasto presente su di esso.

Come detto, online puoi trovare svariati prodotti con queste caratteristiche, di diversa qualità e prezzi. Valuta perciò con molta attenzione il kit che intendi acquistare verificando sempre con molta attenzione il funzionamento del prodotto leggendo commenti e recensioni in merito, ad esempio su Amazon.

Victiv 137cm Treppiedi Cellulare, Treppiede Smartphone Leggero Allumin...
Vedi offerta su Amazon
Victiv 137cm Treppiedi Cellulare, Treppiede Smartphone Leggero Allumin...
Vedi offerta su eBay
ATUMTEK Bastone Selfie Treppiede, Mini 3 in 1 Selfie Stick Bluetooth E...
Vedi offerta su Amazon
ATUMTEK Treppiedi Bastone dei Selfie Bluetooth, Mini Bastone dei Selfi...
Vedi offerta su eBay

Come fare un autoscatto bello su iPhone

Come fare autoscatto con iPhone

Dopo le delucidazioni tecniche dei precedenti paragrafi su come eseguire autoscatti, sei ora alla ricerca di consigli su come fare un autoscatto bello su iPhone. Pur avendo adesso capito come eseguire autoscatti con iPhone, non sei un fotografo professionista e la mancanza di precise competenze in materia ti porta a voler cercare qualche consiglio sull'argomento.

In riferimento a questo aspetto ho realizzato un tutorial specifico nel quale vado a spiegare, in maniera semplice e alla portata di tutti, come fare belle foto con iPhone in generale, siano esse normali fotografie o autoscatti. Ci sono infatti diversi aspetti da tenere in considerazione per poter effettuare una bella fotografia, come ad esempio pulire la lente della fotocamera, usare l'illuminazione giusta, scegliere la giusta composizione, non utilizzare lo zoom digitale e usare impostazioni di scatto manuali.

Se vuoi pertanto essere sicuro di realizzare fantastici autoscatti in qualsiasi condizione, ti consiglio di andare immediatamente a leggere la mia guida sul tema (linkata poc'anzi) per saperne di più.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.