Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come girare lo schermo del PC Windows 10

di

Sei da poco tornato a casa, hai appena acceso il tuo PC con su installato Windows 10 per dare un ultimo sguardo ai documenti che domani devi consegnare in ufficio ma… aaaaaaaaaargh! Il desktop è letteralmente sottosopra! Quale maleficio avrà mai colpito il tuo fido computer? Tranquillo, nessuno! Molto probabilmente hai attivato per errore la funzione che consente di capovolgere lo schermo. La cosa, per fortuna, è facilmente risolvibile, molto più di quanto tu possa immaginare.

Se la questione ti interessa (e date le circostanze presumo proprio di si), posizionati allora bello comodo ed inizia immediatamente a concentrarti sulle istruzioni su come girare lo schermo del PC con Windows 10 che trovi proprio qui di seguito. Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti tutte le varie operazioni che è possibile compiere per ristabilire la normale visualizzazione dello schermo o, qualora lo ritenessi opportuno, per modificarla ulteriormente, continuando a girare il desktop.

Si tratta di un’operazione alla portata di tutti, anche da parte di chi, un po’ come te, non si reputa propriamente un grande esperto in fatto di informatica e nuove tecnologie e che può essere compiuta agendo dalle impostazioni di sistema, dal pannello di controllo della scheda video oppure sfruttando apposite combinazioni di tasti oltre che ricorrendo all’uso di strumenti di terze parti adibiti allo scopo. Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato a fissare il monitor? Mettiti subito all’opra! Sei pronto? Si? Grandioso. Al bando le ciance e procediamo. Buona lettura!

Indice

Girare lo schermo dalle impostazioni di Windows 10

Come girare lo schermo del PC Windows 10

Ti interessa capire come fare per girare lo schermo del tuo PC con Windows 10 agendo dalle impostazioni di sistema? Allora provvedi in primo luogo a fare clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows presente sulla taskbar) dopodiché pigia sull’icona di Impostazioni (quella con l’ingranaggio) annessa al menu che appare.

Nella finestra che ti verrà mostrata sul desktop, fai clic sulla voce Sistema dopodiché seleziona la dicitura Schermo che sta a sinistra. Se vuoi, puoi accedere più rapidamente alla sezione in questione facendo clic destro in un qualsiasi punto senza icone del desktop e selezionando Impostazioni schermo dal menu che appare.

A questo punto, porta il cursore del mouse in corrispondenza della voce Orientamento e poi fai clic sul menu a tendina sottostante per selezionare il tipo di orientamento che desideri assegnare al tuo schermo.

A seconda di quelle che sono le tue esigenze puoi scegliere tra Orizzontale (per girare lo schermo in orizzontale), Verticale (per girare lo schermo in verticale), Orizzontale (capovolto) (per girare lo schermo in orizzontale ma capovolto ) oppure Verticale (capovolto) (per girare lo schermo in verticale ma capovolto). Per impostare l’orientamento predefinito dello schermo, seleziona l’opzione Orizzontale.

Una volta fatta la tua scelta, clicca sul bottone Mantieni modifiche nella finestra che compare sullo schermo per confermare l’opzione selezionata. Se invece desideri ripristinare le impostazioni precedentemente in uso, pigia sul pulsante Ripristina.

Girare lo schermo con le scorciatoie da tastiera

Foto che mostra la tastiera di un computer Windows 10

Non ti va di perdere tempo a cercare le impostazioni corrette per riuscire a girare lo schermo del tuo PC con Windows 10? Non c’è problema, la cosa è fattibile anche usando delle combinazioni di tasti, come ti dicevo ad inizio guida. Le combinazioni di cui puoi avvalerti sono le seguenti.

  • Ctrl + Alt + Freccia su – Ti permette di attivare la modalità Orizzontale classica a 0°, vale a dire quella predefinita.
  • Ctrl + Alt + Freccia destra – Ti permette di attivare la modalità Verticale classica a 90°.
  • Ctrl + Alto + Freccia verso il basso – Ti consente di attivare la modalità Orizzontale capovolta a 180°.
  • Ctrl + Alto + Freccia sinistra – Ti consente di attirare la modalità Verticale capovolta a 270°.

Puoi usare le combinazioni di cui sopra con qualsiasi tipo di tastiera e, tienilo ben amente, tutte le modifiche avranno effetto immediato.

Girare lo schermo dal pannello di gestione della scheda video

Come girare lo schermo del PC Windows 10

Come ti accennavo in apertura, puoi girare lo schermo del tuo PC con Windows 10 anche utilizzando il pannello di controllo della scheda video in uso sul tuo computer. Vediamo subito come riuscirci nel caso delle schede grafiche integrate nella CPU e quelle AMD e NVIDIA. Trovi spiegato tutto in dettaglio di seguito.

Intel

Se il tuo computer non ha una scheda video dedicata, molto probabilmente impiega la GPU fornita dal processore. Se la CPU del tuo computer è Intel, puoi dunque intervenire sulle impostazioni relative allo schermo tramite il pannello di controllo dedicato: Grafica HD Intel. Per accedervi, fai clic destro in un qualsiasi punto senza icone del desktop e seleziona Proprietà grafiche… dal menu contestuale che si apre.

Nella finestra che a questo punto vedrai comparire sullo schermo, clicca sul pulsante Schermo e nella schermata che successivamente ti sarà mostrata potrai intervenire sulla rotazione dello schermo individuando la dicitura Rotazione e spostando il cursore sulla barra sottostante in corrispondenza dell’opzione che preferisci.

A seconda di quelle che sono le tue necessità puoi scegliere tra: 0 (consente di visualizzare lo schermo in orizzontale), 90 (per ruotare lo schermo di 90°), 180 (per ruotare lo schermo di 180°) oppure 270 (per ruotare lo schermo di 270°). L’impostazione predefinita è 0.

Per ciascuna opzione che selezioni vedrai apparire la relativa anteprima nella parte destra della finestra. Per confermare la scelta fatta, clicca poi sul bottone Applica che sta in basso.

AMD

Il tuo computer è equipaggiato con una scheda video AMD? Allora puoi girare lo schermo del PC con Windows 10 facendo riferimento al relativo pannello di controllo, il Catalyst Control Center, noto anche con l’abbreviazione CCC. Per accedervi, clicca con il tasto destro del mouse in un qualsiasi punto senza icone e seleziona, dal menu contestuale che si apre, l’opzione AMD Catalyst Control Center.

Una volta visualizzata sul desktop la finestra del pannello di controllo di AMD, recati nella sezione Operazioni di visualizzazione comuni e seleziona l’opzione Rotazione del Desktop.

Seleziona ora il monitor di riferimento e modifica l’orientamento scegliendo la modalità che preferisci: Orizzontale (ruota lo schermo in orizzontale), Verticale (ruota lo schermo in verticale), Orizzontale invertito (ruota lo schermo in orizzontale ma in maniera capovolta) o Verticale Invertito (ruota lo schermo in verticale ma in maniera capovolta). L’opzione per ripristinare l’orientamento predefinito è Orizzontale.

Dopo aver fatto la tua scelta, clicca sul pulsante Applica. Le modifiche avranno effetto immediato.

NVIDIA

Anche se il tuo computer è equipaggiato con una scheda grafica NVIDIA puoi girare lo schermo di Windows 10 agendo dal relativo pannello di controllo. Mi chiedi come riuscirci? Te lo indico subito. Innanzitutto, fai clic destro in un qualsiasi punto del desktop senza icone e seleziona la voce Pannello di controllo NVIDIA dal menu contestuale che vedi apparire.

Nella finestra che a questo punto compare sul desktop, seleziona la voce Schermo che sta sulla sinistra e scegli l’opzione Ruota schermo sulla destra. Seleziona dunque lo schermo relativamente al quale ti interessa andare ad agire facendo clic sulla relativa illustrazione.

Indica adesso l’orientamento che preferisci selezionando la voce di riferimento. A seconda delle tue esigenze puoi scegliere tra: Orizzontale (consente di girare lo schermo in orizzontale), Verticale (consente di girare lo schermo in verticale), Orizzontale (rovesciato) (consente di girare lo schermo in orizzontale ma in maniera capovolta) oppure Verticale (rovesciato) (consente di girare lo schermo in verticale ma in maniera capovolta). L’opzione predefinita è Orizzontale. Le modifiche saranno applicare subito.

Se non riesci a girare lo schermo del computer perché procedendo così come ti ho appena indicato vedi apparire un avviso relativo al 3D stereoscopico, puoi far fronte alla cosa cliccando sulla voce Imposta 3D stereoscopico annessa alla sezione 3D stereoscopico sulla sinistra e rimuovendo la spunta dall’opzione Abilita 3D stereoscopico.

Soluzioni alternative per girare lo schermo

Come girare lo schermo del PC Windows 10

Per concludere in bella, come si suol dire, voglio segnalarti iRotate, uno strumento di terze parti di cui puoi avvalerti per girare lo schermo del tuo PC con Windows 10 nel caso in cui le impostazioni “di serie” ed i pannelli di gestione delle scheda video non dovessero soddisfarti o comunque sia qualora cercassi qualcosa di alternativo.

Si tratta di un programma che, come suggerisce abbastanza facilmente il nome steso, permette di ruotare lo schermo del computer in maniera semplice, veloce e comoda, agendo dall’area di sistema. È gratis e funziona sia su Windows 10 che su tutte le altre versioni del sistema operativo di casa Microsoft.

Mi chiedi come fare per potertene servire? Te lo indico subito. Innanzitutto, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento Download iRotate che si trova nella barra laterale di sinistra, in modo tale da avviare lo scaricamento del software.

A download completato, apri il file appena ottenuto, spunta la casella che sta accanto alla voce I agree with above terms and conditions e clicca su Next, su Start e su OK per due volte, in modo tale da portare a termine il setup.

Ad installazione completata, potrai girare lo schermo del tuo PC Windows 10 semplicemente facendo clic destro sull’icona di iRotate che sta accanto all’orologio di Windows e scegliendo il tipo di orientamento che ti interessa dal menu che vedi apparire: Normale originale (consente di ruotare lo schermo in orizzontale), 90 gradi (consente di ruotare lo schermo di 90°), 180 gradi (consente di ruotare lo schermo di 180°) oppure 270 gradi (consente di ruotare lo schermo di 270°). L’opzione che ripristina l’orientamento predefinito è Normale originale.

Tieni presente che per impostazione predefinita iRotate viene avviato all’avvio di Windows. Se desideri modificare questo comportamento ed avviare tu, all’occorrenza, il programma, fai clic destro sulla sua icona che sta nell’area di notifica di Windows, seleziona la voce Informazioni iRotate dal men che appare e, nella finestra che si apre sul desktop, rimuovi la spunta dalla casella accanto a Inizio automatico con Windows. Clicca poi su OK per confermare ed applicare le modifiche apportate.

Girare lo schermo sulle altre versioni di Windows e su Mac

Screenshot di Windows 8

Oltre che su Windows 10, è possibile girare lo schermo anche sulle altre versioni di Windows. Se dunque possiedi anche un altro computer equipaggiato con una versione del sistema operativo di casa Microsoft meno recente e ti interessa capire come intervenire anche in tal caso, segui le istruzioni sull’argomento che ho provveduto a fornirti nel mio tutorial incentrato proprio su come ruotare lo schermo.

Come dici? Hai un Mac e ti piacerebbe capire se è altresì possibile intervenire sul tuo computer a marchio Apple? Certo che si! Trovi tutte le istruzioni sul da farsi sempre nella mia guida sull’argomento che ho provveduto a segnalarti poc’anzi. Anche in tal caso, le operazioni da compiere sono semplicissime.