Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come installare macOS High Sierra

di

Il 25 settembre 2017 Apple ha reso disponibile per tutti i suoi utenti macOS High Sierra, la nuova versione del sistema operativo per computer a marchio Apple, sia desktop che notebook, che era stata presentata in anteprima mesi addietro e che, come facilmente deducibile dal nome stesso, rappresenta una versione, per così dire, avanzata di Sierra, la precedente versione dell’OS, portando con sé diverse ed interessanti migliorie ¹ grazie alle quali diventa possibile fare ancora di più con Mac.

Miglioramenti a parte, High Sierra include anche diverse ed importanti novità, molte delle quali “sotto il cofano”. Tra queste è senz’altro il caso di menzionare l’integrazione del nuovo Apple File System (APFS) che l’azienda di Cupertino sta già utilizzando su mobile a partire da iOS 10 e che è in grado di velocizzare notevolmente le prestazioni generali, di rendere più sicuri e protetti i dati presenti all’interno dell’hard disk oltre che di renderne più veloce il loro trasferimento e di ridurre lo spazio occupato dal nuovo OS per lasciane di più per nuovi contenuti e programmi. Tra gli altri cambiamenti degni di nota ci sono poi quelli riguardanti Safari, l’app Foto, Mail e Siri che diventano più scattanti e performanti ed introducono alcune nuove features .

È altresì doveroso menzionare l’introduzione di Metal 2, la tecnologia che dà ai giochi un accesso pressoché diretto al processore del Mac e che nella sua nuova versione porta la realtà aumentata sui computer Apple e la compatibilità con lo standard HEVC (H.265) per lo streaming video e la riproduzione di filmati 4K. Insomma, come avrai potuto capire, di cambiamenti ce ne sono, eccome! Proprio per questo direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso e di iniziare a scoprire subito, in dettaglio, come installare macOS High Sierra su tutti i Mac supportati. Posso assicurarti che, contrariamente alle apparenze, è davvero semplice. Buona lettura!

Indice

Requisiti minimi per installare macOS High Sierra

Partiamo da un presupposto fondamentale: per poter installare macOS High Sierra devi avere un Mac compatibile con il nuovo sistema operativo. In linea di massima, i Mac compatibili sono tutti quelli su cui risulta già installato Sierra, più precisamente quelli annessi al seguente elenco.

  • MacBook fine 2009 o successivi
  • MacBook Pro metà 2010 o successivi
  • MacBook Air fine 2010 o successivi
  • Mac Mini metà 2010 o successivi
  • iMac fine 2009 o successivi
  • Mac Pro metà 2010 o successivi

Se non sai qual è il modello esatto del tuo Mac, puoi scoprirlo subito facendo clic sul logo di Apple che si trova nella parte in alto a sinistra della barra dei menu e selezionando la voce Informazioni su questo Mac.

Si aprirà dunque una finestra con tutti i dati del tuo computer. Per l’esattezza, facendo clic sulla scheda Panoramica puoi trovare il modello esatto del Mac, la versione del sistema operativo installata su quest’ultimo, il tipo di processore da cui è animato, il quantitativo di RAM disponibile, il nome del disco d’avvio, la scheda grafica utilizzata ed il numero di serie; cliccando sulla scheda Archivio puoi visualizzare lo spazio disponibile sul disco, mentre selezionando la scheda Memoria puoi ottenere una panoramica più completa in merito alla RAM installata nel computer (il quantitativo di memoria disponibile, la suddivisione dei banchi, la frequenza ed altre info).

Come installare macOS High Sierra

Modello di Mac a parte, per effettuare l’aggiornamento è altresì indispensabile che sul computer in uso ci sia installato almeno OS X Mountain Lion 10.8, che ci siano almeno 2 GB di memoria e 14,3 GB di spazio di archiviazione liberi per poter effettuare l’update (una volta completato l’aggiornamento, macOS High Sierra richiederà approssimativamente 1,5 GB di spazio di archiviazione in più rispetto a macOS Sierra).

Tieni presente che devi avere anche i dati del tuo ID Apple a portata di mano e che devi disporre di una connessione ad Internet sufficientemente veloce per poter effettuare il download di tutti i file necessari per l’installazione dell’OS.

Operazioni preliminari

Una volta verificata la compatibilità del tuo Mac, prima di avviare la procedura di download e di installazione del nuovo OS ci sono alcune operazioni preliminari che ti consiglio di effettuare onde evitare l’insorgere di varie ed eventuali problematiche. Eccole di seguito.

  • Verificare la compatibilità delle applicazioni (e aggiornale) – Fatta eccezione per alcune vecchie versioni di software professionali Apple a 32bit, quali Final Cut Pro X, Motion, Compressor, Logic Pro X e e MainStage, quasi tutte le applicazioni che funzionavano con Sierra possono essere utilizzate anche con High Sierra. Ad ogni modo, è sempre cosa buona e giusta essere previdenti e verificare la compatibilità di tuti i software che vengono impiegati con maggior frequenza e qualora necessario e/o disponibile effettuarne l’aggiornamento. Nel caso della app scaricate dal Mac App Store, apri quest’ultimo, clicca sulla scheda Aggiornamenti e se disponibili clicca sui bottoni Aggiorna,per aggiornare le varie app singolarmente, o su quello Aggiorna tutto,per aggiornare tutte le app insieme. Per quel che concerne invece le app al di fuori del Mac App Store, avviale, clicca sul loro nome nella barra dei menu in alto a sinistra e seleziona la voce per la verifica degli aggiornamenti.

Come installare macOS High Sierra

  • Effettuare un backup dei dati – Installare macOS High Sierra non comporta la cancellazione dei dati presenti sul computer (a meno di non voler effettuare un’installazione pulita del sistema ). Ciononostante ti consiglio vivamente di effettuare un backup dei tuoi dati in vista del passaggio al nuovo file system e tenendo presente il fatto che in linea di massima prima di installare un nuovo sistema operativo è sempre meglio crearne uno. Per riuscirci, puoi sfruttare Time Machine, l’utility preposta proprio allo scopo inclusa “di serie” su tutti i Mac. Per avviare la creazione di un nuovo backup con Time Machine, verifica innanzitutto che il disco di destinazione sia collegato al Mac (oppure al router), clicca sull’icona di Time Machine (quella con le lancette dell’orologio e la freccia attorno) presente nella barra dei menu in alto a destra e seleziona la voce Esegui backup adesso. Se sino ad ora non hai mai utilizzato Time Machine, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come effettuare un backup con Time Machine per scoprire come impostare al meglio l’utility.

Come installare macOS High Sierra

  • Liberare spazio sul disco (se necessario) – Per effettuare l’installazione di macOS High Sierra abbiamo detto che devono esserci almeno 14,3 GB di spazio libero sul disco. Nel caso in cui non avessi spazio a sufficienza, ti suggerisco di rivolgerti allo strumento Pulizia disco integrato in macOS a partire da Sierra per individuare e rimuovere subito i file maggiormente ingombrati presenti sul computer oltre che per cancellare tutti quelli di cui non hai realmente bisogno. Puoi accedervi cliccando sulla mela in alto a sinistra nella barra dei menu, poi su Informazioni su questo Mac, sulla scheda Archivio e successivamente sul bottone Gestisci…. Per maggiori dettagli o per scoprire quali strumenti utilizzare in alternativa, puoi consultare il mio articolo su come effettuare la pulizia del Mac.

Come installare macOS High Sierra

Aggiornare a macOS High Sierra

Vuoi installare macOS High Sierra senza perdere dati ed applicazioni? Si può fare ed adesso ti spiego anche come. Tanto per cominciare apri il Mac App Store (l’icona azzurra con la “A” stampata al centro che si trova sul Dock), seleziona macOS High Sierra dalla lista delle applicazioni disponibili ed avvia il download del sistema operativo cliccando sull’apposito bottone. Il link ad High Sierra dovrebbe trovarsi in alto o nella barra laterale di destra sul Mac App Store ma se non riesci a trovarlo puoi cercarlo tu stesso mediante l’apposito campo di ricerca sempre annesso alla finestra del Mac App Store oppure puoi cliccare direttamente sul collegamento che ti ho appena fornito io. Per avviare il download potrebbe esserti chiesto di inserire le credenziali d’accesso del tuo ID Apple.

Come installare macOS High Sierra

A scaricamento avviato, potrai seguire l’avanzamento della procedura di download aprendo il Launchpad di macOS (l’inca grigia con il razzo spaziale sempre presente nel Dock) e controllando la barra d’avanzamento che si trova sotto l’icona del nuovo sistema operativo.

Come installare macOS High Sierra

A download ultimato dovrebbe partire in automatico il setup di High Sierra. Qualora così non fosse, clicca sull’icona del sistema operativo che è stata aggiunta al Launchpad per avviarlo tu “manualmente”. Clicca dunque su Continua e poi su Accetto per due volte consecutive.

Come installare macOS High Sierra

Seleziona quindi il disco di destinazione su cui installare High Sierra, pigia sul bottone Installa ed inserisci la password del tuo account utente (quello che utilizzi per accedere a macOS). Clicca poi sul bottone Aggiungi assistente ed attendi che vengano copiati sul Mac i file necessari per poter avviare la procedura d’installazione del sistema operativo.

Una volta terminata la copia dei file (potrebbero volerci diversi minuti), il sistema verrà riavviato in maniera automatica – ma volendo puoi velocizzare la cosa cliccando sul bottone Riavvia – e partirà l’installazione vera e propria dell’OS sul computer.

Durante questa fase tu non dovrai fare nulla se non attendere con pazienza che la copia dei file venga portata a termine (potrai seguire l’avanzare della procedura mediante l’apposita barra a schermo) e che il Mac venga riavviato ulteriormente per eseguire la configurazione iniziale dell’OS mediante cui ti verrà chiesto di accedere al tuo account utente, poi al tuo ID Apple, se desideri aiutare Apple e gli sviluppatori di app a migliorare i propri prodotti e servizi inviando dati anonimi e di accettare le condizioni d’uso del sistema operativo.

Come installare macOS High Sierra

Se non lo hai già fatto prima dell’aggiornamento, dovrai infine indicare se desideri sincronizzare i file che si trovano nei documenti e sulla scrivania con iCloud e dovrai portare a termine il setup indicando se intendi utilizzare Siri oppure no. Successivamente ti ritroverai al cospetto del desktop di High Sierra e potrai finalmente cominciare ad usare il nuovo sistema operativo.

Come installare macOS High Sierra

Effettuare un’installazione pulita di macOS High Sierra

Se invece desideri effettuare un’installazione pulita di Mac OS High Sierra, vale a dire un’installazione del sistema operativo che prevede anche la formattazione del disco con la conseguente cancellazione di tutti i dati da quest’ultimo (ma che se hai effettuato il backup, come ti ho suggerito nelle precedenti righe, potrai poi recuperare senza problemi), puoi riuscirci facilmente andando a creare una chiavetta USB con i file d’installazione del sistema. Facendo in questo modo potrai dunque installare il nuovo OS sul tuo Mac (o sul altri computer Apple) senza doverne effettuare ogni volta il download da capo.

Per riuscire “nell’impresa” hai bisogno della giusta “attrezzatura”, quella che trovi indicata qui di seguito.

  • Una pendrive con almeno 8 GB di spazio libero – La chiavetta verrà formattata per cui assicurati che su quest’ultima non risultino archiviati file importati e se presenti provvedi a spostarli altrove.
  • Il pacchetto d’installazione di macOS High Sierra – Quello che puoi scaricare mediante il Mac App Store come visto insieme nelle righe precedenti e che puoi trovare nella scheda Acquistati dello stesso se hai già effettuato l’installazione del nuovo sistema operativo.
  • L’applicazione Install Disk Creator – Utile proprio allo scopo in questione! Puoi scaricarla dal suo sito Internet ufficiale facendo clic sul pulsante Download The masOS app e che puoi installare sul tuo Mac semplicemente trascinando la relativa icona nella cartella Applicazioni dello stesso.

Una volta reperito tutto il necessario, avvia l’applicazione Install Disk Creator, collega la pendrive su cui vuoi copiare i file d’installazione di High Sierra al Mac e seleziona il nome della tua chiavetta USB dal menu a tendina Select the volume to become the installer del programma.

Verifica poi che al centro della finestra risulti selezionato il pacchetto d’installazione di macOS High Sierra ed in caso contrario pigia sul bottone Choose a macOS installer… per selezionarlo manualmente dalla cartella Applicazioni del Mac. Successivamente fai clic sul pulsante Create Installer che sta in basso, clicca su Erase disk e digita la password del tuo account utente (quella che usi per accedere al Mac) nella finestra che si apre per avviare la copia dei file d’installazione sulla chiavetta. La procedura durerà all’incirca 15 minuti.

Come installare macOS High Sierra

A procedura ultimata, clicca su OK nella finestra del programma ed effettua il boot dalla chiavetta. Per compiere quest’operazione, provvedi innanzitutto a collegare la chiavetta al Mac su cui intendi agire se il computer che stai utilizzando non è quello sul quale desideri installare il nuovo OS, altrimenti lascia la pendrive li dov’e. Dopodiché riavvia il computer, tieni premuto il tasto alt della tastiera durante la sua accensione e seleziona la chiavetta USB di macOS High Sierra (es. Install macOS Sierra) dal menu per la selezione dispositivi di boot.

Una volta avviata la procedura di setup di macOS High Sierra, seleziona la lingua italiana dalla lista delle lingue disponibili e pigia sul bottone →. In seguito, avvia Utility Disco dal menu iniziale di macOS High Sierra e formatta il disco su cui desideri installare il sistema operativo procedendo come indicato qui di seguito.

  • Seleziona il nome del disco da formattare (es. Machinstosh HD) dalla barra laterale di sinistra prestando particolare attenzione nel selezionare l’unità principale e non una delle sue partizioni se vuoi evitare di installare il sistema operativo su una partizione specifica di un disco partizionato in precedenza.
  • Fai clic sul bottone Inizializza che sta in alto.
  • Digita il nome che vuoi assegnare all’unità nell’apposito campo di testo annesso alla finestra che si è aperta, verifica che nei menu in basso risultino selezionate le opzioni Mac OS Extended (Journaled) e Mappa partizione GUID e pigia su Inizializza.

A questo punto, esci da Utility Disco, seleziona la voce Installazione macOS dal menu iniziale di macOS High Sierra e fai clic sul bottone Continua per due volte di fila. Successivamente fai clic sul pulsante Accetto per due volte di seguito e seleziona il disco su cui installare Sierra (l’unità che hai formattato in precedenza) dopodiché pigia su Installa e attendi che venga portata a termine la copia dei primi file del nuovo sistema operativo sul tuo Mac. L’operazione dovrebbe durare circa 10 minuti dopodiché il computer verrà riavviato.

In seguito partirà in automatico la seconda fase dell’installazione di High Sierra che durerà all’incirca 15-20 minuti. Tu non devi fare nulla se non aspettare che la procedura venga completata (puoi seguire la cosa mediante l’apposita barra d’avanzamento a schermo) e che il Mac venga nuovamente riavviato.

Come installare macOS High Sierra

Successivamente segui la procedura che ti viene proposta per completare la configurazione iniziale di macOS High Sierra (che fatta eccezione per la parte iniziale è identica a quella vista insieme nei paragrafi precedenti in seguito al “semplice” aggiornamento) selezionando il paese in cui ti trovi, il layout della tastiera, indicando che non intendi trasferire informazioni da backup precedenti (visto che si tratta di un’installazione pulita ti sconsiglio di importare in automatico dati da altri backup… potrai poi recuperare i tuoi file manualmente collegandoti all hard disk utilizzato per lo scopo) e fai clic su Continua.

Scegli quindi se abilitare oppure no i servizi di localizzazione, effettua il login con il tuo ID Apple, clicca su Accetto per due volte consecutive per accettare le condizioni d’uso di High Sierra ed imposta nome utente, password e foto per il tuo account dopodiché pigia ancora una volta su Continua.

Scegli infine se intendi abilitare ed utilizzare il portachiavi di iCloud per salvare le tue password, se vuoi abilitare la cifratura del disco mediante FireVault, se vuoi sincronizzare documenti e scrivania con iCloud Drive e se desideri inviare statistiche anonime ad Apple e agli sviluppatori delle app. Per concludere, clicca su Continua e ti ritroverai finalmente al cospetto della scrivania di High Sierra.

Come installare macOS High Sierra

Reinstallare macOS High Sierra

Ti interessa capire come fare per poter reinstallare macOS High Sierra su un Mac su cui in precedenza era già stato installato? In tal caso, hai a tua disposizione diverse procedure tra cui poter scegliere, quelle che trovi indicate qui sotto.

  • Effettuare un installazione pulita da recovery – Per reinstallare High Sierra formattando il disco del Mac, avvia il computer in modalità di ripristino (per riuscirci devi premere i tasti cmd+r sulla tastiera durante la fase di boot del computer) e formatta il disco di destinazione del sistema operativo usando Utility Disco. Seleziona poi la voce Reinstallazione macOS dal menu di ripristino e seleziona il disco che hai formattato come unità di destinazione di High Sierra. Tieni presente che tale procedura prevede il download del sistema operativo direttamente da Internet, di conseguenza può richiedere parecchio tempo per poter essere completata.
  • Effettuare un’installazione pulita da chiavetta USB – Per eseguire una nuova installazione del sistema operativo formattando il computer puoi sfruttare la chiavetta USB con sopra i file di macOS High Sierra seguendo la procedura che ti ho indicato nelle righe precedenti del tutorial.

Come installare macOS High Sierra

  • Ripristinare il Mac senza cancellare i dati – Per reinstallare macOS High Sierra senza perdere i dati devi riavviare il Mac in modalità di ripristino e fare clic sulla voce Reinstallazione macOS dal menu che compare.
  • Effettuare il ripristino da Time Machine – Se vuoi riportare il tuo Mac ad una condizione precedente e quindi effettuarne il ripristino puoi sfruttare i backup di Time Machine. Per fare ciò, scegli semplicemente l’apposita voce dal menu di Recovery o dalla schermata iniziale della chiavetta e seleziona uno dei backup disponibili.

¹ Sulla pagina dedicata del sito Internet di Apple vengono indicante in dettaglio tutte le svariate novità che macOS High Sierra porta con sé.