Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ruotare un video con Media Player

di

Hai appena ritrovato alcuni video che avevi girato con il tuo vecchio cellulare, ma andandoli ad aprire con Windows Media Player ti sei accorto che si vedono capovolti? Non ti preoccupare, puoi sistemare la situazione abbastanza facilmente. Purtroppo però ruotare un video con Media Player incluso in Windows non è possibile. Per cambiare l’orientamento dei tuoi filmati “al volo” e gustarteli senza doverli prima ruotare con un programma di editing, devi utilizzare altri media player, come l’ottimo Media Player Classic oppure VLC media player.

Non hai mai sentito parlare di questi software? Allora sappi che ti sei perso degli ottimi lettori di video e file musicali. Si tratta di due validissime alternative gratuite e open source a Windows Media Player, le quali supportano i principali formati di file multimediali e includono tantissime funzioni avanzate, tra cui anche quella che consente di ruotare i filmati che vengono riprodotti sul computer in tempo reale, senza doverli elaborare in maniera preventiva e senza andare ad apportare modifiche permanenti al file video.

Allora, che ne dici? Sei pronto per cominciare? Se la tua risposta è affermativa, non indugiare oltre. Prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come riuscire nel tuo intento. Scommetto che resterai sorpreso dalla semplicità con cui poter fare tutto!

Indice

Come ruotare un video con Windows Media Player

Come ruotare un video con Media Player

Come anticipato in apertura, ruotare un video con Windows Media Player non è cosa fattibile, in quanto il famoso software di casa Microsoft non implementa questo tipo di funzione. Per far fronte alla tua necessità, devi quindi rivolgerti ad altri media player. Personalmente ti suggerisco Media Player Classic e VLC Media Player, in merito ai quali trovi maggiori dettagli nelle righe successive.

Ad ogni modo, se reputi che la cosa possa in qualche modo esserti utile, puoi approfondire il funzionamento di Windows Media Player consultando il mio tutorial dedicato specificamente ad esso.

Come ruotare un video con Media Player Classic

Come ruotare un video con Media Player

Se hai necessità di ruotare un video con Media Player, puoi rivolgerti a Media Player Classic (altrimenti noto come MPC-HC). Si tratta di un media player che, rifacendosi all’interfaccia del vecchio Windows Media Player per Windows 9×, punta sulla leggerezza senza rinunciare a svariate funzioni più o meno avanzate, come nel caso di quella che consente di ruotare i video. L’interfaccia è in Italiano, supporta tutti i più diffusi formati di file e include un pannello di controllo grazie al quale gli utenti più esperti possono cambiare molti dei parametri di riproduzione.

Per scaricare Windows Media Player Classic sul tuo computer, collegati al relativo sito Internet, clicca sul pulsante Source Repository, seleziona il numero di versione che trovi sotto la dicitura Releases presente a destra nella nuova pagina visualizzata e seleziona il collegamento MPC-HC.x.x.xx.xxx.exe collocato in alto.

A download completato, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che compare sul desktop, clicca sui pulsanti e OK, su quello Avanti (per tre volte consecutive) e sui tasti Installa e Fine.

Ad installazione completata, attendi la comparsa della finestra del programma sul desktop, quindi apri il video sul quale andare ad agire, cliccando sul menu File in alto a sinistra e sulla voce Apri File in esso presente selezionando il file di tuo interesse. In alternativa, puoi trascinare il video direttamente nella finestra del programma.

Una volta partita la riproduzione del filmato, per ruotare un video con Media Player Classic puoi usare le seguenti combinazioni di tasti.

  • Alt+8 — ruota dall’alto al basso
  • Alt+2 — ruota dal basso verso l’alto
  • Alt+4 — ruota da sinistra verso destra
  • Alt+6 — ruota da destra verso sinistra
  • Alt+1 — ruota in diagonale in senso antiorario
  • Alt+3 — ruota in diagonale in senso orario
  • 5 — ripristina l’orientamento predefinito del video

Tieni presente che la rotazione avviene gradualmente, quindi per girare completamente il video devi premere i tasti più volte di seguito.

Puoi anche cambiare le combinazioni di tasti da utilizzare recandoti nelle impostazioni di Media Player Classic, facendo clic sul menu Visualizza in alto a sinistra, sulla voce Opzioni in esso presente e sulla dicitura Tasti collocata a sinistra: da lì devi modificare le chiavi associate alle funzioni il cui nome principia con PnS Ruota. Per salvare i cambiamenti premi sui tasti Applica e OK.

Come ruotare un video con VLC media player

Un altro modo per ruotare un video con Media Player consiste nell’usare VLC media player. Si tratta di un altro popolarissimo media player gratuito per Windows, macOS e Linux che supporta anch’esso tutti i principali formati di file video e audio senza necessitare di codec e permette di ruotare i filmati in maniera estremamente comoda e veloce.

Per scaricare VLC media player, visita il relativo sito Web e premi sul pulsante Scarica VLC.

A download ultimato, se stai usando Windows, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che compare sul desktop, clicca sui pulsanti e OK. A questo punto, premi sui bottoni Avanti (per tre volte consecutive) e Installa, dopodiché porta a termine il setup, facendo clic sul pulsante Fine.

Ora che visualizzi la finestra di VLC media player sul desktop, apri il video sul quale vuoi intervenire cliccando sul menu Media e sulla voce Apri file in esso presente, dopodiché seleziona il file di riferimento. In alternativa, trascinalo direttamente nella finestra del programma.

Adesso, per ruotare un video con VLC media player, fai clic sul menu Strumenti, sulla voce Effetti e filtri in esso presente, sulla dicitura Effetti video e su quella Geometria, apponi il segno di spunta sulla casella Trasformazione e seleziona, dal menu a tendina sottostante, una delle voci relative alla rotazione, come per esempio ruota di 90 gradi o ruota di 180 gradi.

Se, vuoi applicare una rotazione manuale, apponi il segno di spunta sulla casella Rotazione e serviti del cursore presente sullo schermo per modificare la rotazione del filmato. Per salvare il risultato finale, premi sul pulsante Salva e poi su quello Chiudi.

Se stai usando macOS, invece, apri il pacchetto .dmg ottenuto e trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni del Mac. In seguito, facci clic destro sopra, seleziona la voce Apri dal menu contestuale e premi sul pulsante Apri nella finestra che ti viene mostrata sulla scrivania, in maniera tale da avviare il software andando ad aggirare le limitazioni imposte da Apple verso le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va effettuata solo al primo avvio).

Adesso che visualizzi la finestra di VLC media player sullo schermo, apri il video sul quale vuoi intervenire, cliccando sul menu File e su quello Apri file e selezionando il file di tuo interesse. In alternativa, trascina il video direttamente nella finestra del programma.

Successivamente, accedi al meni Finestra, quindi alla sezione Effetti Video, seleziona la scheda Geometria, apponi il segno di spunta sull’opzione Trasformazione e, dal menu a tendina sottostante, scegli la rotazione da applicare, ad esempio Specchia orizzontalmente oppure Specchia verticalmente. Diversamente da quanto accade su Windows, su macOS non è disponibile un’opzione che permette di ruotare manualmente un video tramite un cursore.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.