Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come utilizzare Google Plus

di

Google ha lanciato un nuovo social network per competere con Facebook. Si tratta di Google+, una nuova piazza virtuale in cui è possibile rimanere in contatto con i propri amici, chattare con loro, condividere foto, video e persino effettuare videochiamate di gruppo direttamente dal browser.

Il sito non è ancora aperto al pubblico, ma tramite la distribuzione di cosiddetti inviti chi è già dentro può invitare nel social network tutti gli amici che vuole. Se tu sei uno di questi o stai ancora aspettando l’apertura pubblica del servizio, non perdere altro tempo e scopri insieme a me come utilizzare Google+, fatti trovare subito pronto!

Iniziamo parlando dell’aspetto del sito. Google+ si presenta con una struttura simile a quella di Facebook ma ha una grafica che rispecchia appieno lo stile minimalista e semplice di tutti i servizi online di Google. La pagina principale presenta tre colonne: al centro ci sono gli aggiornamenti di stato e le notizie pubblicate dagli amici, sulla destra ci sono gli avatar di alcuni amici e dei suggerimenti su delle persone che si potrebbero conoscere, mentre sulla sinistra ci sono il collegamento alla pagina del proprio profilo, il collegamento alla pagina di benvenuto del social network e l’elenco delle proprie cerchie di amici.

Cosa sono le cerchie? Le cerchie sono uno degli elementi fondamentali che differenziano Google+ da Facebook. Su Google+ gli amici non sono tutti raggruppati in un unico insieme come in Facebook ma sono suddivisi in cerchie personalizzabili, in questo modo puoi decidere tu, di volta in volta, a chi far vedere le notizie, le foto e i video che pubblichi. Vuoi commentare con i tuoi amici la festa fatta la sera scorsa ma non vuoi far sapere al tuo capo che hai partecipato a un party? Posta il tuo messaggio condividendolo solo con la cerchia degli amici e non con quella dei colleghi di lavoro e il gioco è fatto.

Anche la navigazione fra le varie sezioni del social network e l’aggiunta di nuovi amici è diversa da Facebook. In Google+ c’è una barra collocata nella parte alta dello schermo in cui ci sono quattro pulsanti e una barra di ricerca con cui si possono cercare le persone registrare al servizio (o comunque in possesso di un account Google). Con i quattro pulsanti si può accedere alla pagina principale di Google+, all’elenco delle foto pubblicate dai propri amici (si vedono tutte raccolte in un unico posto e non bisogna andare profilo per profilo come su Facebook), alla pagina del proprio profilo e alla pagina in cui si possono creare e gestire le famose cerchie di amici.

Per aggiungere nuovi amici alle proprie cerchie (quelle per amici, lavoro e famiglia sono già create in maniera predefinita), basta cliccare prima sulla cerchia in cui includere la persona e poi sul pulsante Aggiungi una persona presente nel riquadro che si apre. Fatto ciò, basta digitare il nome o l’indirizzo di posta elettronica della persona da aggiungere alla cerchia nel campo di testo che compare e il gioco è fatto. Per salvare i cambiamenti fatti alla cerchia, si deve cliccare sul pulsante blu Salva, altrimenti i nuovi amici inseriti non vengono ricordati da Google+. Per creare una nuova cerchia, invece, basta cliccare sul cerchio grigio con scritto all’interno Rilascia qui per creare una cerchia.

Un altro metodo molto semplice per trovare nuovi amici e aggiungerli alle proprie cerchie è recarsi nella pagina di gestione delle cerchie, cliccare sulla voce Trova e invita e trascinare con il mouse le foto delle persone trovate (ossia di persone che conosciamo o potremmo conoscere) nelle icone delle cerchie in cui vogliamo includerli.

Una volta organizzate le cerchie di amici, sei decisamente pronto a scoprire come utilizzare Google+ per postare i tuoi messaggi, le tue foto e i tuoi video. Per aggiornare lo stato in Google+, si può sfruttare il campo di testo collocato in alto al centro nella pagina principale del social network (come in Facebook) o cliccare sul pulsante Condividi presente nella barra nera posizionata nella parte alta dello schermo. Occorre quindi digitare il proprio messaggio e selezionare le persone a cui indirizzarlo cliccando sulla voce +Aggiungi altre persone collocata sotto il campo di testo.

Gli aggiornamenti di stato possono essere indirizzati alle proprie cerchie di amici o ad utenti singoli. Nel primo caso basta selezionare o digitare il nome della cerchia a cui consentire la visione del post, nel secondo occorre digitare il nome o l’indirizzo e-mail delle singole persone a cui indirizzare il messaggio. Per aggiungere foto, video e link al proprio stato, basta sfruttare le apposite icone presenti nella parte bassa a destra del campo di testo. Per taggare una persona in un messaggio, occorre scrivere il simbolo + seguito dal nome della persona (es. +Salvatore Aranzulla), mentre per pubblicare il messaggio basta fare click sul pulsante verde Condividi.

Prima accennavo alla barra nera che si trova nella parte alta dello schermo: quella è la nuova barra dei servizi di Google e, quando sarai registrato a Google+, in essa troverai anche le notifiche relative a tutte le attività che i tuoi amici compiranno sul nuovo social network (es. il commento di un messaggio, l’aggiunta di una foto, ecc.). Grazie a questa nuova barra, potrai anche commentare i post degli amici senza collegarti alla pagina principale di Google+ ma rimanendo sul motore di ricerca Google, su Gmail o su altri siti di casa Google.

Cliccando sul tuo nome presente nella parte destra della barra nera, potrai anche modificare il tuo profilo. Nella pagina del profilo di Google+ si trovano i post scritti sul social network (Post), le proprie informazioni personali (Informazioni), le proprie foto, i propri video, i messaggi pubblicati su Google Buzz (Buzz) e i collegamenti alle pagine o agli articoli dei blog che si sono segnalati cliccando sul pulsante +1 di Google.

Tra le funzioni più interessanti di Google+ ci sono anche gli Spunti, ossia delle notizie che Google analizzando il tuo profilo crede possano interessanti riguardo vari argomenti (accessibili dalla barra di sinistra nella home page del sito), e i videoritrovi, ossia delle videochat di gruppo a cui si può partecipare semplicemente cliccando sul pulsante verde che compare nel profilo degli amici quando partecipano a un videoritrovo.

Per chattare con gli amici collegati su Google+, devi cliccare sul pulsante Chatta con i tuoi amici o Accedi alla chat presente in basso a sinistra nella pagina principale del social network e selezionare la persona con cui chiacchierare fra quelle disponibili, proprio come su Facebook.

Insomma, come avrai capito, c’è davvero di che divertirsi. Ora che hai imparato come utilizzare Google+, se non hai ancora accesso al social network, chiedi ai tuoi amici di invitarti utilizzando l’apposita opzione di Google+ (o aggiungendo il tuo indirizzo e-mail a una delle loro cerchie, funziona lo stesso) oppure corri a registrarti su questa pagina per essere avvertito non appena il servizio diventerà pubblico. Buon divertimento!