Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori cuffie PS5: guida all’acquisto

di

Dopo qualche peripezia, sei finalmente riuscito ad acquistare una PS5 e ora stai cercando di acquistare i migliori accessori da abbinare alla console. Per la precisione, sei alla ricerca di un buon paio di cuffie e vorresti qualche consiglio al riguardo. Beh, ti capisco, d'altronde l'audio è una componente fondamentale nei giochi: in quelli competitivi può permettere di capire quando un avversario si sta avvicinando dietro un angolo, mentre in quelli di atmosfera un buon sonoro aiuta a immergersi nel mondo di gioco e godersi meglio la storia.

Che si tratti di una musica d'atmosfera o di trasmettere l'impatto di una esplosione le casse o le cuffie che si utilizzano devono essere all'altezza, dunque lascia che ti dia una mano e ti aiuti a selezionare le migliori cuffie PS5 più adatte al tuo setup. Ci sono infatti decine di modelli tra cui scegliere, dunque è importante sapere “dove e cosa guardare”, e qui cercherò di darti una mano.

Se leggerai questo tutorial dovresti poterti fare un'idea piuttosto chiara di cosa cercare e, soprattutto, spendere in modo oculato i tuoi soldi per avere un prodotto di qualità. Mettiti dunque comodo, prenditi qualche minuto e lascia che ti illustri le migliori opzioni a tua disposizione divise per tipologia e per fascia di prezzo. Prima però ti darò qualche consiglio su come valutare un paio di cuffie prima dell'acquisto.

Indice

Come scegliere cuffie per PS5

Prima di andare ai consigli per gli acquisti veri e propri voglio spendere alcune parole per descriverti le varie caratteristiche tecniche che delle cuffie può avere e come valutarle. Ti sarà di aiuto per capire quali opzioni hai a disposizione, e quindi poter scegliere una soluzione migliore e più adeguata alle tue esigenze.

Tipo di collegamento

Tipo collegamento

La prima domanda a cui devi rispondere è “come voglio collegare le cuffie alla PS5?”. Potresti voler preferire un paio di cuffie wireless per comodità, ma ci sono delle alternative interessanti grazie alla tecnologia della console.

  • Jack audio da 3.5mm nel controller – nel controller della PS5 è presente un jack da 3.5mm che è il connettore più diffuso per collegare cuffie con il filo. In realtà ti permette di collegare alla console anche cuffie che non sono strettamente da gioco. Tieni però presente che i normali vantaggi delle cuffie cablate, come la qualità del suono e la totale assenza di latenza, non valgono in questo caso perché in ogni caso si sta utilizzando una connessione senza fili tra la sorgente dell'audio (la console) e l'output (il controller). Di fatto, questo rende questa scelta desiderabile solo nel caso tu voglia risparmiare, mentre non ha rilevanza sulla qualità dell'audio e sulla latenza del suono. Se te lo stai chiedendo, quando parlo di latenza nel suono intendo descrivere il lasso di tempo che passa da una azione che avviene su schermo e il relativo sonoro che raggiunge le cuffie. Si tratta sempre di attese minime (millisecondi!) ma oltre un certo confine diventa percepibile e in ogni caso, soprattutto in un ambiente competitivo, anche i millisecondi possono fare la differenza tra una vittoria e una sconfitta.
  • Porta USB – La seconda opzione di collegamento è rappresentata dalle porte USB della PS5. A queste porte puoi collegare sia cuffie con cavo che si collegano con un connettore USB-A sia cuffie wireless che hanno una chiavetta da collegare alla sorgente audio. In questo caso è importante tenere a mente che la migliore qualità audio possibile la si ha con delle cuffie cablata, ma naturalmente questo può rappresentare un problema perché costringe ad avere un lungo cavo tra i piedi e in alcuni casi, se ti siedi molto lontano dalla console ad esempio, può diventare semplicemente impossibile. C'è anche da dire, comunque, che le più recenti cuffie da gioco di alta qualità non soffrono poi molto in termini di fedeltà audio se usate in modalità wireless, ma questo vale più che altro per le cuffie di alto livello. Prendere delle cuffie senza fili estremamente economiche può essere disastroso e darti un audio scadente, che si interrompe e in generale rendere la tua esperienza di gioco estremamente sgradevole.

Stereo, Surround e Audio 3D

Stereo o surround

Qui il discorso potrebbe complicarsi un poco. Di fatto tutte le cuffie attualmente in commercio sono stereo, semplicemente alcune di esse sfruttano la tecnologia e avanzati algoritmi per simulare un audio che proviene da più direzioni diverse. Senza andare troppo sul tecnico questo si ottiene agendo su determinate frequenze, e aggiungendo dei delay (ritardi) in modo molto preciso, il tutto con lo scopo di ingannare il cervello dell'ascoltatore in modo da dargli la sensazione che quanto ascolta provenga da una direzione precisa. Un tempo erano anche vendute cuffie che avevano più driver per padiglione ma oggigiorno sono estremamente rare, costose e soprattutto obsolete.

Tra gli appassionati di audio si discute molto se valga la pena o meno investire in cuffie surround, ma in realtà tutto dipende dalla preferenza personale, senza dimenticare che è sempre importante la qualità delle cuffie. Per intenderci, delle buone cuffie stereo possono donare un'ottima idea sulla provenienza di un suono senza dover ricorrere ricorrere a trucchi generati da un DSP (Digital Signal Processor, o processore di segnale digitale), mentre al tempo stesso delle cuffie da gaming di alto livello che sfruttano tecnologie adeguate possono, pur alterando il sonoro, generare un risultato che sia più emozionante o semplicemente divertente. Ciò che è importante per te è comprendere che il fatto che delle cuffie siano surround o meno non significa che siano migliori o peggiori delle altre e si tratta soprattutto di una scelta di gusto personale.

Un discorso a parte lo merita poi la tecnologia Tempest 3D AudioTech di PS5, che, secondo quanto affermato da Sony, offre un “suono che sembra provenire da ogni direzione” per un’immersione e un realismo senza precedenti. Per l’uso di questa tecnologia occorre acquistare un paio di cuffie compatibili, come ad esempio quelle ufficiali prodotti dalla stessa azienda nipponica.

Design e comfort

Design e comfort

Quando stai giocando è più che probabile che passi almeno un'ora o due con un paio di cuffie in testa, quindi il fattore comfort non è soltanto importante, oserei in realtà considerarlo vitale! Puoi avere le cuffie con il miglior suono del mondo, ma se sono scomode e ti causano un mal di testa dopo quindici minuti non potrai mai usarle, non credi?

Parlando di comfort ci sono molte cose da considerare, partendo dalla forma della tua testa, delle tue orecchie e anche, ed è importante soprattutto d'estate, quanto caldo fa nella tua stanza. Se stai leggendo questa guida d'inverno potrebbe sembrarti secondario, ma avere delle cuffie che non fanno respirare le orecchie e innalzano di molto la loro temperatura durante l'uso potrebbe renderti impossibile utilizzarle d'estate per più di poco tempo. Ci sono alcune cuffie che riducono questo problema usando del gel termico all'interno dei padiglioni. Una soluzione più semplice potrebbe essere utilizzare degli auricolari invece di cuffie, bypassando completamente il problema.

Se indossi degli occhiali è importante che le cuffie abbiano dei padiglioni piuttosto soffici e in grado di accomodare la stanghetta degli occhiali, in caso contrario potresti avere una pressione sgradevole sulle tue tempie e, cosa forse peggiore, comprometteresti il sonoro perché l'aderenza dei padiglioni è una componente fondamentale per mantenere la qualità del suono nelle cuffie (una aderenza imperfetta rovina soprattutto le basse frequenze, se hai un qualsiasi tipo di cuffie a tua disposizione prova a mettere una musica con dei bassi pronunciati, e prova quindi a creare uno spazio anche minimo tra i padiglioni e la tua testa e sentirai l'audio cambiare notevolmente).

Insomma, prima di acquistare delle cuffie leggi attentamente tutte le loro caratteristiche. Puoi generalmente dare per scontato che i modelli di punta e più costosi siano anche comodi (e molto spesso è così) ma ci sono delle eccezioni e se sei alla ricerca di un modello economico diventa fondamentale fare attenzione.

Naturalmente, dato che stiamo parlando di cuffie da gioco anche l'estetica ha la sua importanza e sono sempre più diffuse cuffie che hanno un aspetto accattivante o sono decorate con LED RGB. Qui si rientra esclusivamente nel gusto personale, mi limito solo a darti un consiglio: se usi cuffie senza fili, che quindi usano una batteria per l'alimentazione tieni l'RGB disattivato a meno che tu non stia trasmettendo il tuo gameplay in uno stream online o se hai degli amici attorno, perché se sei da solo di sicuro tu non potrai godere dei LED sulle cuffie e tutto ciò che otterresti è di consumare prima la batteria!

Al di là di questo, i materiali utilizzati non hanno particolare importanza, si possono avere cuffie quasi completamente in plastica di ottima qualità e cuffie con componenti di metallo che sono mediocri o proprio scadenti. Non farti influenzare da frasi da marketing e cerca di concentrarti su ciò che è importante davvero e, naturalmente, se l'estetica per te è importante compra qualcosa che ti piace!

Microfono e controlli

Microfono e controlli

Soprattutto se giochi online, un buon microfono è praticamente vitale. Fortunatamente quasi tutte le cuffie da gaming hanno un microfono integrato che è sufficiente per comunicare coi tuoi compagni di gioco. Naturalmente ci sono cuffie che hanno microfoni di qualità maggiore o minore a seconda dei casi ma a meno che non hai esigenze particolari il microfono delle tue cuffie da gaming sarà sufficiente per le tue esigenze.

A volte le cuffie migliori possono offrire la possibilità di ridurre i suoni ambientali sul microfono, o modificare la tua voce con un equalizzatore o con degli algoritmi che possono distorcere quello che dici per farti sembrare un robot o un alieno o anche altro. L'unica occasione in cui ti devi davvero preoccupare della qualità del tuo microfono è se stai trasmettendo una diretta online.

Tralasciando il microfono anche gli altri comandi presenti sulle tue cuffie sono importanti. Alcune permettono di bilanciare il volume del parlato coi tuoi compagni e il volume di gioco in modo semplice, mentre altre cuffie magari permettono di disattivare il microfono o agire sulla riduzione dei suoni ambientali con la pressione di un tasto. Le cuffie più economiche magari non hanno nulla più di una rotellina per il volume, mentre quelle più costose potrebbero essere piene di pulsanti e darti un profondo controllo su quello che vuoi fare. Le più costose e complesse ti permettono di agire sull'equalizzatore e personalizzare quasi ogni aspetto del tuo ascolto per permetterti di avere un audio che sia davvero perfetto per te.

Parametri tecnici

Parametri tecnici

Questo è il discorso più complesso e forse il più importante (insieme al comfort, ricordalo!). Quando studi la pagina di un negozio che descrive un paio di cuffie potresti trovare un riquadro che ti descrive le caratteristiche tecniche del prodotto e non è semplice capire quali di questi valori siano importanti e quali in realtà siano più che altro uno specchietto per allodole.

  • Risposta in frequenza – questo valore indica la capacità delle cuffie di riprodurre suoni in un determinato intervallo di frequenze. Normalmente l'orecchio umano percepisce frequenze che fanno dai 20Hz ai 20000Hz, quindi dovresti assicurarti che le cuffie che stai per comprare coprano almeno questo intervallo. A volte le cuffie coprono intervalli molto più grandi di questo e si tratta di un dettaglio positivo, ma non devi pensare che questo valore, da solo, sia indicativo della qualità di un paio di cuffie.
  • Impedenza – l'impedenza, misurata in ohm, indica la resistenza del cavo al passaggio di energia elettrica o di “segnale”. Non ha un collegamento molto stretto con la qualità del sonoro (per quanto cuffie da audiofili di alta qualità tendano ad avere un'impedenza elevata, ma non è una regola inviolabile). Le cuffie da gaming non hanno quasi mai una impedenza elevata, ma se stai cercando un paio di cuffie per la PS5 c'è un solo caso in cui questo valore ha davvero importanza, ovvero se stai comprando un paio di cuffie con il filo e un connettore da 3.5mm per usarle collegate al controller. Il DualSense ha una capacità migliore rispetto al DualShock 4 nell'alimentare cuffie, quindi puoi utilizzare in linea di massima cuffie fino a 50 ohm di impedenza senza troppi problemi. Evita quelle con una impedenza di 150 o superiore perché suonerebbero piatte e potresti sentirle solo a volume molto basso. Per le cuffie wireless e quelle che si collegano con cavo USB l'impedenza non rappresenta una variabile rilevante e ha importanza solo se per qualche motivo sei costretto a utilizzarle con il cavo da 3.5mm che alcuni di questi modelli comunque includono nella scatola.
  • Sensibilità – è la pressione acustica espressa dalle cuffie in relazione alla tensione applicata (decibel per milliwatt di potenza). Il suo valore viene espresso in dB e a una maggiore sensibilità equivale un volume massimo più alto senza distorsioni del suono. Un valore pari o inferiore a 90 indica un paio di cuffie che avrà generalmente un volume più basso, mentre delle cuffie con una sensibilità superiore a 105 in questo valore avrà un volume decisamente elevato. Se ti sembrano differenze piccole ricorda che i decibel sono calcolati in modo logaritmico, in altre parole un suono di soli 10dB più alto è in realtà percepito come raddoppiato di volume, all'incirca, per l'orecchio umano. Questo significa che una differenza tra 90 e 105 decibel indica una differenza di volume di più del doppio!
  • Cuffie aperte o chiuse – l'ultimo parametro che può avere importanza nella scelta delle cuffie è se ne vuoi di aperte o chiuse. Questa definizione indica un parametro costruttivo che puoi facilmente constatare tu stesso semplicemente guardandole, e descrive se il driver (la parte delle cuffie che genera effettivamente il suono) è chiusa in un guscio solido che blocca l'audio o invece è lasciato aperto all'aria esterna. Questo influenza alcuni dettagli secondari importanti, primo tra tutti l'isolamento acustico e il bleed (ovvero quanto il suono di ciò che ascolti filtri all'esterno). Se indossi delle cuffie aperta sentirai la maggior parte dei suoni che avvengono attorno a te: persone che parlano, il campanello della porta, suoni e altro supereranno quasi senza difficoltà le cuffie che indossi e al tempo stesso chi è attorno a te potrà sentire, sebbene a volume basso, tutto ciò che tu stai ascoltando. Già questo dettaglio da solo rende le cuffie aperte inadatte se sei in un ambiente molto rumoroso. Le cuffie chiuse invece, come lascia intuire il nome, filtrano molto meglio i suoni esterni anche in assenza di un sistema di cancellazione attiva dei rumori. Le cuffie aperte e chiuse tendono ad avere una certa differenza anche nel tipo di suono che riproducono: senza rendere troppo complesso il discorso le cuffie chiuse tendono ad avere bassi più pronunciati rispetto a quelle aperte, naturalmente devi decidere tu quale è la tua preferenza.

Quali cuffie PS5 comprare

A questo punto dovresti avere le idee abbastanza chiare su come scegliere le cuffie per PlayStation 5 più adatte alle tue necessità. Mettiamo quindi al bando le ciance e vediamo quali sono le cuffie PS5 più interessanti che il mercato ha attualmente da offrirci.

Migliori cuffie PS5 wireless

Cominciamo dalle cuffie che funzionano senza fili, dunque con una selezione delle migliori cuffie PS5 wireless.

BINNUNE Cuffie Gaming Wireless

Binnune

Come ti ho accennato prima, risparmiare quando si comprano cuffie senza fili non è una buona idea, ma le Binnune Cuffie Gaming WIreless rappresentano un buon livello di base. Hanno una batteria di lunga durata (più di 40 ore, e sono moltissime per cuffie di questo tipo), un collegamento senza fili e se la batteria si scarica mentre stai giocando puoi collegarle temporaneamente con il cavo da 3.5mm al controller. Non sono la scelta migliore in assoluto a tua disposizione, ma sono sicuramente tra le migliori opzioni senza fili in questa fascia di prezzo (sotto i 50€).

BINNUNE Cuffie Gaming Wireless per PC PS4 PS5, Batteria da 48 Ore, Blu...
Vedi offerta su Amazon

Logitech G435 LIGHTSPEED

G435

Logitech è una marca molto rispettata in ambito gaming, e le G435 Lightspeed rappresentano una ottima scelta per delle cuffie economiche senza fili. Sono estremamente leggere e confortevoli ma mancano delle funzioni più avanzate presenti in cuffie da gioco più costose. Coprono però benissimo le basi con una buona qualità del suono, un ottimo comfort, e la garanzia legata a un marchio noto in ambito informatico e gaming. La durata delle batterie non è eccezionale (si parla di circa 18 ore), ma con circa 50 euro si possono portare a casa delle cuffie senza fili dignitose che funzionano senza problemi e che comunque hanno in ogni caso un'estetica piuttosto accattivante. Se non vedi l'asta del microfono non preoccuparti: ha due microfoni nella parte frontale dei padiglioni e puoi comunque parlare coi tuoi amici!

Logitech G435 LIGHTSPEED Cuffie Gaming Wireless Bluetooth - Cuffie Ove...
Vedi offerta su Amazon
Logitech - Gaming Devices G435 LIGHTSPEED WRLS G HEADSET WHITE - EMEA
Vedi offerta su eBay

HyperX Cloud II Wireless

Cloud II Wireless

Le HyperX Cloud II Wireless sono ottime cuffie sia senza fili che con il filo. Hanno una ottima qualità del suono, una ottima qualità costruttiva, batteria di buona durata (circa 30 ore) e in generale rappresentano delle cuffie da gaming di ottima qualità che ti potranno soddisfare a lungo. La loro costruzione è molto solida e non hanno veri difetti a parte, se per te è importante, l'assenza di illuminazione RGB. Supportano audio surround 7.1 e hanno un buon suono anche in modalità stereo. Se cerchi qualcosa di alta qualità che non costi uno sproposito non guardare oltre! Sono anche estremamente comode, una caratteristica in realtà comune a quasi tutte le cuffie della serie Cloud della HyperX.

HyperX Cloud II Wireless – Cuffie per il gaming per PC, PS5, PS4, Nint...
Vedi offerta su Amazon
HyperX Cloud II per PC PS4 PS5 - Gaming Headset - HHSC2XBARDG
Vedi offerta su eBay

Pulse 3D Wireless

3CX

Le Pulse 3D wireless sono le cuffie ufficiali Sony pensate per l'utilizzo proprio con la PS5, per godere appieno del sistema Tempest 3D AudioTech. Se vuoi le cuffie perfette per la tua console, quindi, queste sono quelle che il produttore ha pensato fossero le migliori per sposarsi alle funzioni e all'estetica della PS5. Sony è un marchio che è molto rispettato in ambito audio, quindi puoi aspettarti una qualità sonora più che buona, oltre a una integrazione perfetta con le funzionalità della PS5. Se hai necessità di collegarle col filo puoi utilizzare il cavo da 3.5mm incluso nella confezione e anche se non hanno un microfono visibile hanno comunque due microfoni con cancellazione del rumore che ti permettono di parlare coi tuoi compagni di squadra. Se sei alla ricerca di un paio di cuffie da gioco che si sposano bene con la sua PlayStation 5 è difficile fare di meglio.

Sony PlayStation®5 - Pulse 3D Wireless Headset
Vedi offerta su Amazon
Sony Cuffie Stereo wireless con microfono PULSE 3D™ per PS5
Vedi offerta su eBay

SONY INZONE H9

Inzone H9

Le INZONE H9 sono le più recenti cuffie wireless da gioco create da Sony. Sono adatte sia al gioco per PC che all'utilizzo con la PlayStation 5. Hanno un prezzo più elevato rispetto alle Pulse 3D, ma sono anche dotate di caratteristiche migliori per quel che riguarda la qualità del suono. Hanno anche la stessa tecnologia di cancellazione attiva del rumore utilizzata dalle cuffie Sony 1000×, una delle migliori disponibili al mondo e permette di giocare senza sentire praticamente nessun disturbo esterno. Musica, parole, anche rumori di lavori in corso non potranno distoglierti dalla tua sessione di gioco. Anche la durata della batteria è molto buona, superando di poco le 30 ore. Il prezzo è elevato (299€ di listino) ma è difficile trovare di meglio.

Sony Inzone H9 Cuffie Gaming Wireless Con Cancellazione Del Rumore, Bi...
Vedi offerta su Amazon

Migliori cuffie cablate PS5

Se preferisci il comfort intramontabile delle cuffie con cavo, ecco alcuni modelli che potrebbero fare al caso tuo.

Logitech G332

G332

Oltre ad avere un buon paio di cuffie entry level senza fili, Logitech popone anche delle buone cuffie cablate con un jack da 3.5mm. Le Logitech G332 hanno una buona qualità costruttiva e un suono dignitoso il tutto per una cifra che si aggira attorno ai 30€. Non c'è molto da dire sulle loro caratteristiche tecniche, ma se stai cercando un paio di cuffie economiche che comunque ti offrono una buona qualità queste sono tra le migliori che puoi scegliere.

Logitech G332 Cuffie Gaming Cablate, Audio Stereo, Driver Da 50 Mm, Ja...
Vedi offerta su Amazon
LOGITECH 981000757 HEADSET GAME 5.1 PC/PS4/XBOX/SWITCH G332 RED/BK
Vedi offerta su eBay

HyperX Cloud Alpha S

Cloud Alpha S

Se sei alla ricerca di un paio di cuffie cablate di buona qualità senza spendere una cifra enorme le Cloud Alpha S HyperX rappresentano una ottima scelta. Come nella loro variante senza fili che ti ho consigliato più su hanno un'ottima qualità dell'audio, sono costruite molto bene con dettagli anche di lusso e sono molto solide con elementi in metallo. Hanno un loro connettore USB dotato di scheda audio 7.1 integrata, o puoi collegarle con il jack da 3.5mm al controller. Hanno, tra le altre cose, la possibilità di regolare il bilanciamento del sonoro tra l'audio di gioco e la chat, in questo modo se è importante sentire bene le comunicazioni dei tuoi compagni di squadra nel gioco competitivo puoi assicurarti di non perdere nessuna indicazione importante. Queste cuffie sono un'ottima via di mezzo tra prezzo e qualità!

HyperX Cloud Alpha S – Cuffie per il gaming, per PC, Audio Surround 7....
Vedi offerta su Amazon
HyperX HX-HSCAS-BL/WW Cloud Alpha S, Cuffie Gaming con Virtual 7.1 Sur...
Vedi offerta su eBay

SONY INZONE H3

Inzone h3

Le cuffie INZONE H3 sono le cuffie “economiche” di nuova generazione create da Sony. Hanno caratteristiche simili alle H9 di cui ti ho parlato nel capitolo relativo alle cuffie senza fili, ma sono cablate e non hanno la tecnologia di riduzione del rumore attiva. Le puoi collegare sia tramite cavo USB alla PS5 che tramite jack da 3.5mm al controller, a seconda di come hai sistemato la tua postazione da gioco e della tua preferenza. Se la tua priorità è la qualità dell'audio, come ho accennato prima, collegale direttamente alla console col cavo USB!

Sony Inzone H3 Cuffie Gaming, 360 Spatial Sound Per Gaming, Bianco Ner...
Vedi offerta su Amazon

SteelSeries Arctis Nova Pro

Arctis Nova Pro

Se sei alla ricerca del meglio del meglio in termini di qualità audio le SteelSeries Arctis Nova Pro rappresentano la migliore opzione cablata per PS5, e sono anche delle cuffie uscite molto di recente sul mercato che hanno le tecnologie più recenti. Se puoi sborsare la cifra richiesta (il prezzo ufficiale è di 279€) avrai delle cuffie costruite alla perfezione, con un DAC/AMP esterno dedicato, equalizzatore personalizzabile e driver di ottima qualità. Anche il microfono è tra i migliori del settore. L'unico vero difetto di queste cuffie è davvero solo il prezzo, e il fatto di doverle collegare con un filo che potrebbe renderle scomode in determinati scenari, a seconda di come utilizzi la tua console.

SteelSeries Arctis Nova Pro Xbox - Cuffie da gaming multi-sistema - Au...
Vedi offerta su Amazon

Migliori auricolari PS5

Preferisci gli auricolari alle cuffie? In questo caso dovresti dare un'occhiata ai modelli elencati di seguito.

Turtle Beach Battle Buds

Battle Buds

Gli auricolari sono l'opzione più economica, e anche tra i dispositivi audio più comodi che puoi acquistare dato il loro peso quasi inesistente. Soprattutto in estate potrebbero essere una ottima scelta! Gli auricolari Turtle Beach Battle Buds rappresentano un buon compromesso iniziale e a un prezzo relativamente contenuto possono offrire una buona qualità audio e un microfono dedicato simile a quello delle cuffie da gaming normali, in questo modo potrai avere la comodità degli auricolari e la possibilità di parlare coi tuoi compagni di squadra tipica di un sistema di dimensioni normali, senza sacrificarne la qualità.

Turtle Beach Battle Buds Cuffie da gioco in-ear, Jack di 3,5 mm, per c...
Vedi offerta su Amazon
TURTLE BEACH BATTLE BUDS CUFFIE GAMING PS4 XBOX ONE NINTENDO SWITCH PC...
Vedi offerta su eBay

Logitech G333 K/DA

G333

Salendo un po' di prezzo ci sono i Logitech G333 K/DA. Che tu sia un appassionato del gruppo virtuale K-pop che dà il nome a questi auricolari o meno, le G333 offrono una ottima qualità audio con dei bassi corposi e una buona qualità costruttiva. Per il prezzo offrono una tra le migliori qualità audio che puoi avere. Il microfono è però posizionato sul cavo, quindi a differenza delle Turtle Beach potresti avere una comunicazione di qualità marginalmente inferiore. Devi decidere se ti importa maggiormente la qualità audio o parlare coi tuoi compagni di squadra. Il prezzo è solo di poco più alto (circa 50€), quindi sono comunque una scelta relativamente economica.

Logitech G333 K/DA Cuffie Auricolari da Gaming, Microfono e Controlli ...
Vedi offerta su Amazon

HyperX Cloud MIX Buds

Cloud Mix Buds

Gli auricolari HyperX Cloud Mix Buds rappresentano una unione di due tipi diversi di cuffie. Si tratta infatti di cuffie totalmente senza fili ma dedicati al gioco, utilizzano infatti una chiavetta USB che puoi collegare alla console come le cuffie wireless che ti ho consigliato nel capitolo dedicato alle cuffie. In questo modo puoi avere il meglio dei due mondi: non avere fili di mezzo, e avere la comodità degli auricolari! La qualità del suono è buona, ma il microfono è probabilmente il peggiore di tutte le opzioni che ti ho elencato in questo intero articolo, i tuoi compagni di squadra ti capiranno comunque, ma tra il fatto che il microfono non arriva davanti alle tue labbra e sia molto piccolo la qualità della comunicazione ne risentirà. La batterie degli auricolari dura circa 10 ore, ma la custodia dove li riponi li ricarica automaticamente (ricordati però di tenere caricata la custodia!) fino a permetterti una durata totale di utilizzo pari a circa 30 ore. Il costo di questi auricolari è elevato, ma la loro comodità è innegabile, e inoltre puoi utilizzarli anche per il tuo cellulare, quindi puoi considerare che acquistando questi auricolari non dovrai comprarne un paio separato per il tuo smartphone.

HyperX Cloud MIX Buds,Auricolari True Wireless, Compatibilità Bluetoot...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.