Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per valutare carte Pokémon

di

Ci risiamo: durante le pulizie di casa hai ritrovato diverse scatole piene di vecchie carte Pokémon con cui giocavi diversi anni fa. A primo acchito hai pensato di buttarle, ma hai letto online che alcune carte hanno assunto particolarmente valore nel corso del tempo, dunque stai valutando la possibilità di venderla: il problema è che non sai dove e, soprattutto, come farlo-

Niente paura, sono qui per aiutarti. In questa guida ti andrò a illustrare per filo e per segno quali sono e come funzionano alcune delle migliori app per valutare carte Pokémon, in modo che tu possa fare tutto comodamente dal tuo smartphone. Non preoccuparti, non bisogna “spulciare” troppo per trovare il valore corretto, anzi, nella maggior parte dei casi il prezzo medio è indicato direttamente sulle app che ti sto per indicare.

Tutto quello che devi fare, ora, è metterti comodo, prendere il tuo smartphone in mano e dedicare cinque minuti del tuo tempo alla lettura di questa guida. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

App valutazione carte Pokémon

Nei prossimi paragrafi ti andrò a illustrare alcune delle migliori applicazioni che puoi utilizzare per dare un valore alle tue carte Pokémon.

Nel caso volessi avere indicazioni su come identificare correttamente l'edizione delle stesse, puoi fare riferimento all'icona presente in basso a sinistra sulla carta, oppure all'anno della release della stessa (che si trova sul margine inferiore).

Pokéllector (Android/iOS/iPadOS)

pokellector

La prima applicazione che mi sento di consigliarti è sicuramente Pokéllector, che può essere installata su dispositivi Android (compresi quelli privi di servizi Google) e iOS/iPadOS.

Una volta scaricata l'app sul tuo dispositivo secondo la solita procedura, avviala e scegli se abilitare o meno le notifiche push; dopodiché pigia tre volte sul tasto Next per visualizzare il tutorial.

Dalla pagina principale dell'app puoi fin da sùbito scegliere quale edizione selezionare, tramite un apposito menu a scorrimento; altrimenti, qualora non conoscessi con esattezza l'edizione della tua carta, fai tap in alto a destra sull'icona a forma di lente di ingrandimento per cercare la carta direttamente dal suo nome.

Puoi scorrere fra le anteprime delle carte, in modo da notare con un colpo d'occhio la carta per cui stai ricercando la valutazione. Una volta trovata la carta che ti interessa, fai tap su di essa.

A questo punto, non devi far altro che pigiare sul menu Pricing che si trova in basso, per visualizzare il prezzo su diversi portali, tra cui eBay e Cardmarket. Facendo tap sull'icona a destra del prezzo, puoi vedere uno storico con gli ultimi venduti della carta.

Il prezzo è espresso in Dollari o in Euro, e si basa sulle carte in lingua inglese. Le edizioni in italiano, spesso, potrebbero avere dei prezzi leggermente differenti, ma è comunque uno strumento fra i più affidabili da utilizzare.

Qualora ci fossero più versioni della stessa carta (come nel caso delle carte Prima Edizione), per vedere il valore corretto recati nella sezione Variant, quindi seleziona dalla lista la variante in tuo possesso. Fai attenzione, spesso una carta assume molto valore a seconda della versione, quindi abbi cura di controllare quella corretta!

Poke TCG Scanner (Android/iOS/iPadOS)

poketcgscanner

Un'applicazione estremamente versatile è sicuramente Poke TCG Scanner, sviluppata dalla celebre casa di merchandising per giochi di carte collezionabili Dragon Shield, e disponibile per Android (compresi i dispositivi privi di servizi Google) e iOS/iPadOS.

Dopo aver scaricato l'app, aprila e pigia sul pulsante Download Files, per aggiornare il suo database interno. Dopo pochi secondi ti verrà mostrata una schermata in cui ti è possibile fotografare la carta in proprio possesso, vero punto di forza di questa applicazione.

Consenti dunque l'accesso alla fotocamera, pigia il pulsante Scan se vuoi procedere in questo modo e inquadra la carta di tuo interesse. Altrimenti, fai tap sul tasto a forma di lente di ingrandimento posto in alto a destra, per digitare nella barra di ricerca dell'app il nome della carta.

Prima di fare questo, però, ti consiglio di premere il tasto Menu, in basso a destra, quindi recarti su Card Language e scegliere il tipo di lingua della carta in tuo possesso, tramite l'apposito menu.

Fatto ciò, puoi tornare alla ricerca, facendo tap sulla carta di tuo interesse nella barra di ricerca di cui ti ho parlato poco fa.

Una volta scelta la carta, recati nella sezione Prices, per controllare il prezzo minimo di vendita della carta, quello medio e quello di mercato (a mio avviso il più affidabile), per tutte le versioni esistenti della stessa carta. Anche in questo caso, i prezzi sono espressi in Dollari, ma puoi facilmente convertirli in euro.

Facendo tap sul prezzo, inoltre, l'app ti rimanderà in automatico sul sito TCG Player, dal quale potrai procedere all'acquisto della carta stessa e controllare direttamente da li il prezzo. Comodo, no?

Collectr (Android/iOS/iPadOS)

collectr

Collectr è un'app sviluppata per Android (compresi i dispositivi privi di servizi Google) e iOS/iPadOS in grado di monitorare in tempo reale i prezzi delle carte di tantissimi giochi di carte collezionabili, compreso Pokémon.

Al primo accesso, fai tap sulla scritta Skip e quindi su quella Let's Go per saltare il tutorial, quindi spostati subito nella sezione Profile, raggiungibile con un tap sulla sezione in basso a destra.

A questo punto, pigia sul pulsante della valuta in alto a destra, per impostarla di default su EUR, in modo da visualizzare i prezzi delle carte in Euro.

Ritorna alla sezione Search, quindi scegli dal menu a icone il marchio Pokémon. Dalla barra di ricerca posta in alto, puoi digitare il nome della carta che ti interessa, sfogliando fra le anteprime comparse su schermo per la ricerca della carta in tuo possesso.

Una volta fatto tap su di essa, puoi notare nella schermata principale un grafico che ti mostra l'andamento del prezzo della carta. Ricorda di selezionare l'edizione e la versione giusta, in modo da visualizzare i prezzi corretti.

Altre app per valutare carte Pokémon

App

Le soluzioni che ti ho fornito non ti sono state di aiuto? Permettimi di consigliarti alcuni siti o piattaforme che ti permettono di valutare al meglio le tue carte Pokémon, accessibili anche da smartphone.

  • eBay (Android/iOS/iPadOS) — l'applicazione di eBay è molto utile da utilizzare per farsi un'idea dei prezzi delle carte. In particolare, ti consiglio di digitare il nome della carta da vendere, e recarti nella sezione Oggetti Venduti, che mostra gli ultimi prezzi di acquisto e si trova nella sottosezione Filtro > Mostra di più > Oggetti venduti, dalla lista di ricerca comparsa dopo aver effettuato una ricerca da app. Maggiori info qui.
  • Cardmarket (Online) — il sito di riferimento per la compravendita di carte Pokémon. Dal sito, che però non possiede un'app ufficiale, è possibile consultare, tramite l'apposita casella di ricerca, un database sconfinato di carte Pokémon, su cui è possibile farsi un'idea del prezzo delle carte in base alle condizioni e alla lingua. Ti consiglio di andare qui per approfondire il funzionamento.
  • CardTrader (Online) — uno dei portali più aggiornati in termini di prezzi delle carte, è sicuramente CardTrader, nella sezione carte Pokémon. Similmente a Cardmarket, puoi cercare la carta di tuo interesse nell'apposita barra di ricerca, mentre nella schermata dei risultati ti viene data l'opportunità di scegliere la versione. Per ogni carta viene riportato prezzo medio in base alla lingua e storico delle ultime vendite.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.