Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file dat Mac

di

Un tuo collega ti ha inviato uno “strano” allegato via email che non riesci ad aprire sul tuo Mac? Si chiama winmail.dat? Allora probabilmente si tratta di uno o più file che sono stati spediti tramite Microsoft Outlook a cui il software ha cambiato automaticamente estensione. Per aprirli, non c’è bisogno di convertirli o trattarli in modo particolare. Basta individuare il loro formato reale.

Lo so, è un’operazione abbastanza noiosa ed è per questo che oggi voglio parlarti di TNEF’s Enough. Si tratta di un’applicazione gratuita per Mac che analizza automaticamente il contenuto dei file in formato dat e permette di estrarre facilmente da questi ultimi i file reali custoditi al loro interno (documenti di Word, PDF, foto, ecc.). Vediamo subito come aprire file dat Mac utilizzandolo.

Se ti interessa scoprire come aprire file dat Mac, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di TNEF’s Enough e cliccare sul link Download che si trova in fondo alla pagina per scaricare il programma sul tuo computer.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (es. TNEF3.2.1.dmg) e trascina l’icona di TNEF’s Enough nella cartella Applicazioni di OS X per installare l’applicazione sul tuo Mac.

Adesso avvia TNEF’s Enough, clicca sul pulsante Apri e seleziona la voce File > Open dalla barra dei menu (quella che si trova in cima allo schermo) per aprire il file winmail.dat che hai ricevuto come allegato via email.

Si aprirà una finestra all’interno della quale troverai l’elenco di tutti i documenti contenuti nel file dat appena selezionato. Per estrarli in una cartella di tua scelta, seleziona la voce Export all dal menu File di TNEF’s Enough. In questo modo, otterrai i file con la loro estensione reale e potrai aprirli normalmente con qualsiasi programma adatto allo scopo (es. Anteprima per le immagini e i PDF, QuickTime per i video, e così via). Facile, vero?

dat1

Un altro modo per aprire file dat Mac è quello di provare a rinominare “manualmente” l’estensione del file. Per compiere quest’operazione, però, devi scoprire qual è il formato originale dell’allegato che hai ricevuto: se si tratta di un file di testo semplice, di un documento di Word, di un PDF o di un file multimediale, come ad esempio una foto o un video.

In questi casi, la cosa più saggia da fare è sicuramente chiedere al mittente dell’email che tipo di file aveva spedito, ma si può anche provare a risalire all’estensione giusta in maniera autonoma. Per prima cosa, apri TextEdit e trascina in esso il file dat da identificare.

A questo punto, cerca di analizzare il contenuto del documento: se riesci a leggere del testo comprensibile anticipato o seguito da una serie di caratteri apparentemente incomprensibili, probabilmente hai a che fare con un documento di Word. Se invece non trovi tracce di testo comprensibile, hai quasi sicuramente a che fare con un’immagine, un documento PDF o un altro file multimediale.

dat2

In base a questa analisi, seleziona il file dat con il mouse, premi il tasto Invio sulla tastiera del Mac e fai vari tentativi cambiando l’estensione del file (ossia le tre lettere dopo il punto nel nome del documento). Prova con queste estensioni.

  • Documento di testo semplice: .txt
  • Documento di Word: .doc
  • Documento di Excel: .xls
  • Documento PDF: .pdf
  • Foto: .jpg; .gif; .bmp; .png

Dopo aver rinominato il file, prova ad aprirlo tramite doppio click e, se hai indovinato l’estensione giusta, dovresti essere finalmente in grado di consultarne il contenuto.