Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire file DWF

di

Sei al lavoro su un particolare progetto e, in merito a ciò, il tuo capo ti ha appena inviato per email un file DWF contenente alcuni dettagli dello stesso. Il problema, però, è che non avevi mai gestito questo tipo di documento prima d’ora, per cui non hai la più pallida idea del contenuto presente al suo interno, men che meno del programma necessario per gestirlo.

Se è questo il tuo problema, allora concedi qualche minuto di tempo alla lettura di questa guida, nella quale mi occuperò di spiegarti tutto il necessario. Tanto per cominciare, chiariamo che il formato DWF identifica un file di progetto generato dal software AutoCAD; a differenza dei file DWG, solitamente molto grandi in termini di dimensioni, i file DWF contengono le informazioni necessarie per la sola visualizzazione dei progetti, senza la possibilità di manipolarli. Per questo motivo, i file DWF sono estremamente utili per la condivisione dei disegni CAD a fini dimostrativi (ad esempio, per mostrare lo stato intermedio di un lavoro a un cliente).

Ora che sai perfettamente con che tipo di contenuto avrai a che fare, non mi resta che invitarti a proseguire nella lettura di questa guida: nelle righe seguenti, sarà mia cura spiegarti come aprire file DWF sulle maggiori piattaforme desktop (Windows e macOS); su smartphone e tablet e anche online, servendoti di alcuni servizi Web accessibili tramite browser. Non preoccuparti, riuscire in quest’impresa non è per nulla difficile: come dico sempre, basta conoscere gli strumenti adatti!

Indice

Come aprire file DWF sul PC

Esistono diversi programmi progettati per aprire file DWF sul computer: la maggior parte di essi sono gratuiti e includono tutte le funzionalità necessarie alla gestione dei file di progetto CAD (visuale, stampa ed esportazione). Lascia che te ne segnali alcuni tra i più interessanti.

Windows

Il primo programma che mi sento di consigliarti è Design Review, messo gratuitamente a disposizione da AutoDesk e disponibile su piattaforma Windows. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati a questo sito Internet e clicca sul link relativo al file d’installazione in Italiano.

Una volta ottenuto il pacchetto eseguibile (ad es. SetupDesignReview.exe), avvialo e clicca sui pulsanti Installazione (in basso a destra), apponi poi il segno di spunta accanto alla voce Accetto e concludi il setup premendo sui pulsanti Avanti, Installa Fine.

Una volta terminata l’installazione, avvia il programma richiamandolo dal menu Start (la bandierina di Windows collocata nell’angolo inferiore sinistro dello schermo), clicca sul pulsante Design Viewer (la D verde situata in alto a sinistra) e, nel menu che compare, pigia sulla voce Apri per poi selezionare il file DWF di tuo interesse.

Dopo qualche istante, se tutto è andato per il verso giusto, dovresti visualizzare il progetto contenuto nel file: puoi quindi servirti dei pulsanti di navigazione per aumentare/diminuire lo zoom, ruotare il disegno e quant’altro, oppure posizionare il mouse sul bordo destro della schermata del programma per visualizzare le proprietà/i dati del foglio o degli oggetti presenti in esso.

macOS

Per quanto riguarda invece macOS, puoi affidarti a DraftSight: questo programma, di cui ti avevo già parlato nella mia guida sui programmi per DWG gratis, è in grado di gestire diversi formati di disegno CAD, tra cui i progetti DWF. DraftSight è disponibile in versione a pagamento per Windows (con prova gratuita di 30 giorni) ma, attualmente, la versione Beta dedicata a macOS è completamente gratuita e senza limitazioni d’uso.

Per ottenerla, collegati a questo sito Internet, clicca sul pulsante Download for macOS e accetta la licenza d’uso pigiando su OK; una volta scaricato e lanciato il pacchetto .dmg, clicca sul pulsante Accetto, attendi l’estrazione del programma e trascina la sua icona nella cartella Applicazioni del Mac.

Fatto ciò, recati nella summenzionata cartella, fai clic destro sull’icona di DraftSight e clicca sulla voce Apri collocata nel menu contestuale; in seguito, per autorizzare l’esecuzione del programma, premi sul pulsante Apri (devi farlo soltanto alla prima esecuzione).

A questo punto, premi il pulsante Accetto per accettare le condizioni d’uso del programma, clicca sul menu File collocato in alto, seleziona la voce Apri… da quest’ultimo e fai clic sul bottone Opzioni che ti viene proposto; in seguito, seleziona la voce Design Web Format (*.dwf) dal menu a tendina Tipo file, scegli la cartella che contiene il file di tuo interesse e selezionalo con un doppio clic, per visualizzarlo all’interno del programma.

Aprire file DWF con AutoCAD

Sebbene sia in grado di generare questo tipo di file, AutoCAD non è in grado di aprire direttamente i progetti DWF; ciò che è possibile fare, però, è visualizzare il file allegandone il contenuto a un disegno, anche vuoto, utilizzando il comando DWFATTACH.

Per agire in tal senso, avvia AutoCADCrea un nuovo disegno utilizzando l’apposito pulsante, o, in alternativa, apri il disegno al quale intendi allegare il progetto; fatto ciò, clicca sulla riga di comando collocata nella parte inferiore della schermata (se non c’è, puoi richiamarla premendo la combinazione di tasti Ctrl+9) e impartisci il comando DWFATTACH, seguito dalla pressione del tasto Invio.

A questo punto, seleziona il file utilizzando il pannello di Esplora File/Finder che ti viene proposto, indica il numero di fogli da allegare al disegno e, dopo aver pigiato il tasto OK, provvedi a specificare sull’area di lavoro il punto di aggiunta, l’angolazione e l’orientamento, esattamente come faresti per qualsiasi altro oggetto.

Se hai necessità di intervenire sul progetto appena aggiunto, fai doppio clic sull’area a esso dedicata e utilizza la pulsantiera in alto per effettuare le operazioni che ritieni più opportune.

Come aprire file DWF su smartphone e tablet

Per quanto riguarda, invece, l’apertura dei file DWF su smartphone e tablet, puoi tranquillamente affidarti all’app A360, anch’essa messa a disposizione da Autodesk, compatibile sia con i dispositivi Android che con iPhone e iPad. Per utilizzarla, è necessario possedere (o creare, se necessario) un account gratuito sull’omonima piattaforma.

Chiarito ciò, è il momento di passare all’azione: una volta scaricata l’app sul tuo telefono o sul tuo tablet, avviala richiamandola dal drawer di Android o dalla schermata home di iOS, pigia sul pulsante Login e immetti le credenziali d’accesso del tuo account Autodesk; se non hai ancora un account, premi, invece, sulla voce Crea account e compila il modulo che ti viene proposto con le informazioni necessarie: nome, cognome, email, password e accettazione delle Condizioni d’uso e dell’Informativa sulla privacy, dopodiché pigia sul pulsante Crea account e segui il link che ti viene inviato tramite email per convalidare il profilo appena creato.

Ad accesso avvenuto, effettua alcuni swipe per saltare il tutorial iniziale, pigia sul pulsante Inizia subito e premi il pulsante (+) per selezionare il file DWF da visualizzare (puoi raggiungerlo servendoti del gestore file presente tra le opzioni proposte). In alternativa, apri l’app tramite la quale hai ricevuto il file in questione e, se ti trovi su Android, specifica di volerlo aprire con A360; se, invece, ti trovi su iOS, pigia sul pulsante della condivisione (il quadrato con freccia verso l’alto) e seleziona la voce Copia su A360 residente nel nuovo pannello che compare sullo schermo.

Per concludere, indica la cartella in cui salvare una copia del file, scegli se creare una nuova directory o salvare il file nella cartella superiore e il gioco è fatto! Per procedere con la visualizzazione del progetto, tocca l’anteprima del file DWF che viene generata dopo qualche istante: subito dopo l’apertura del file, ti verrà mostrato un breve tutorial indicante la funzione dei tasti utilizzabili.

Come aprire file DWF online

Qualora non avessi la possibilità di installare software aggiuntivo sul dispositivo dal quale hai necessità di aprire file DWF, una buona soluzione potrebbe essere quella di utilizzare un visualizzatore online: così facendo, ti sarà sufficiente caricare il file DWF in questione sul sito Internet del servizio scelto e potrai visualizzare il progetto presente in esso senza ricorrere a strumenti esterni.

Autodesk Viewer

Indubbiamente, uno dei migliori servizi per visualizzare file DWF online è Autodesk Viewer, il visualizzatore CAD messo a disposizione dall’omonima software house; sebbene il servizio sia fruibile gratuitamente, è obbligatorio disporre di un account Autodesk (anch’esso gratuito) per accedervi.

Tutto chiaro? OK, allora procediamo. Innanzitutto, collegati a questa pagina Web, clicca sul pulsante Inizia la visualizzazione ed effettua l’accesso al tuo account Autodesk inserendo, ove richiesto, l’email e la password specificati in fase d’iscrizione.

Se non disponi di un profilo di questo tipo, clicca, invece, sulla voce Crea account, compila il modulo che ti viene proposto con le informazioni necessarie (nome, cognome, email password) e pigia sul bottone Crea account; in seguito, accedi alla casella di posta elettronica specificata e segui il link di convalida annesso all’email ricevuta da Autodesk.

Ad ogni modo, una volta aperta l’interfaccia del visualizzatore, clicca sul pulsante Carica nuovo file, poi su Seleziona file e, avvalendoti del pannello visualizzato a schermo, seleziona il file che contiene il progetto di tuo interesse; se lo desideri, puoi inoltre caricare un’intera cartella di file, servendoti dell’apposito bottone.

Una volta aperto il file, puoi zoomarlo in avanti o indietro utilizzando la rotellina del mouse. Attraverso i bottoni presenti su schermo, invece, hai la possibilità di visualizzare o nascondere livelli, cambiare la visuale, stampare il file, catturare uno screenshot o creare un link di condivisione del progetto, valido per 30 giorni. Non è stato affatto difficile, non trovi?

ShareCAD

Se, invece, non disponi di un account AutoDesk e non sei intenzionato a crearne uno, puoi far riferimento al visualizzatore CAD online di ShareCAD: questo servizio, che può essere utilizzato tramite qualsiasi browser per Windows, macOS, Linux, Android e iOS, permette di visualizzare e stampare gratuitamente file DWF (e altri tipi di file CAD, come i DWG) di dimensioni inferiori a 50 MB.

Utilizzarlo è molto semplice: dopo aver aperto la home page del servizio, premi sull’icona a forma di cartella (in alto a sinistra) per selezionare il file da aprire, attendi qualche minuto affinché questo venga caricato e aspetta il rendering del progetto contenuto in esso.

Tramite il pannello dei comandi superiore, puoi poi scegliere il tipo di visuale da applicare al progetto, navigare al suo interno oppure inviare in stampa l’immagine rappresentata. Comodo, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.