Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare AutoCAD gratis

di

Hai finalmente deciso di coltivare la tua passione per la progettazione e la modellazione sia in due (2D) che in tre dimensioni (3D)? Perfetto, dovresti quindi sapere che la prima cosa di cui hai bisogno è un programma CAD. Ne hai mai sentito parlare? Scommetto di sì, ma prima di tutto voglio spiegarti il perché si usa questa espressione: i “CAD” sono quei programmi che permettono di eseguire progetti e disegni tecnici usando il computer. CAD, infatti, è la sigla che abbrevia l’espressione “computer aided design”, che si può tradurre come “disegno assistito dall’elaboratore“.

Se sei finito su questa guida, allora sai di certo che uno dei migliori e più conosciuti programmi CAD è AutoCAD, la soluzione di Autodesk per la gestione e la modellazione di disegni tecnici, progetti di vario tipo e in generale prototipi sia bidimensionali che tridimensionali. Si, lo so, la licenza di AutoCAD costa davvero tanto e, almeno inizialmente, vorresti capire come scaricare AutoCAD gratis, ma è proprio per questo che oggi sono qui!

Nelle righe che seguono, infatti, ti spiegherò in maniera semplice e veloce come procurarti AutoCAD in modo totalmente gratuito e legale usando l’iniziativa Autodesk Student o ricorrendo alla versione di prova del sotware messa a disposizione dalla casa produttrice. E, qualora non fossi soddisfatto da AutoCAD, ti segnalerò alcune soluzioni alternative che potrebbero fare al caso tuo. Coraggio, che aspetti a cominciare?! Buona lettura e, soprattutto, buon download!

Indice

Autodesk Student

Come scaricare AutoCAD gratis

Cominciamo parlando dell’iniziativa Autodesk Student: una soluzione messa a disposizione dalla software house produttrice di AutoCAD con lo scopo di aiutare studenti ed educatori nei loro compiti di apprendimento o insegnamento, fornendo loro una copia di AutoCAD a costo zero. La versione di AutoCAD ottenibile con questo metodo è pienamente funzionale e dura tre anni dal momento dell’installazione, tuttavia non è possibile usare i progetti o i documenti creati con questo programma per scopi differenti dall’insegnamento (né tantomeno per scopi commerciali).

Fatto chiaro questo punto, è il momento che ti insegni come scaricare AutoCAD gratis sfruttando questa vantaggiosissima iniziativa. Prima di continuare, però, ti consiglio di dare un’occhiata ai requisiti minimi necessari per installare AutoCAD, così da sapere in anticipo se il tuo computer è adatto all’esecuzione del programma.

AutoCAD Student per PC

Per scaricare AutoCAD gratis tramite Autodesk Student, collegati al sito Web dell’iniziativa e clicca sul pulsante rosso Create Account. Scegli quindi la tua nazione del menu a tendina Country e il tuo ruolo (studente, educatore, amministratore IT dell’istituto scolastico o addetto alla preparazione di un contest) dal menu Educational Role. Inserisci, infine, la tua data di nascita selezionando mese, giorno e anno dagli appositi menu e poi clicca sul pulsante blu Next.

Nella schermata seguente, inserisci il tuo nome nel campo First Name, il cognome nel campo Last name, il tuo indirizzo di posta elettronica nei campi EmailConfirm email (se non ne hai uno puoi crearlo usando la mia guida) e, infine, una password personale nel campo password. Tale password dovrà obbligatoriamente essere lunga almeno otto caratteri e avere al suo interno almeno un numero, una lettera e tre caratteri differenti. Metti poi il segno di spunta sulla casella subito sotto e clicca sul pulsante blu Create account. Dopo qualche minuto ti verrà inviato un link per attivare l’account.

Ora apri la casella di posta elettronica che hai inserito durante l’iscrizione, apri il messaggio ricevuto da Autodesk (lo riconoscerai perché l’indirizzo del mittente finisce per accounts.autodesk.com) e fai clic sul pulsante VERIFY EMAIL che trovi nel messaggio di posta. Se non dovesse funzionare, copia il link che trovi subito sotto (https://accounts.autodesk.com:443/user eccetera eccetera) nella barra degli indirizzi del browser e premi il tasto Invio.

In questo modo l’account sarà validato: per completare la procedura di registrazione, clicca sul pulsante blu Done. Attendi qualche secondo e, nella nuova pagina che compare, inserisci le informazioni richieste: nel primo campo devi scrivere il nome dell’istituto in cui studi o lavori, nel secondo campo devi mettere il segno di spunta sull’area di studio più pertinente al tuo settore e, infine, devi immettere nelle caselle Enrolled fromGraduate in la data di iscrizione all’istituto e la data in cui credi di completare gli studi (oppure la data di assunzione, se ti sei iscritto come lavoratore). Clicca ora sul pulsante blu Next.

A questo punto la registrazione è terminata. Clicca quindi sul pulsante blu Continue per accedere alla pagina di download di AutoCAD, pigia sul bottone DOWNLOAD NOW e compila il modulo che ti viene proposto con la versione di AutoCAD che desideri scaricare (dalla 2015 alla 2018), il tuo sistema operativo e infine la lingua (puoi scegliere anche l’italiano) in cui deve essere tradotto il software.

Riceverai, nella tua casella di posta elettronica, tutte le informazioni da usare per attivare il programma; qualora dovessi avere problemi ad accedere alla posta, annota il Serial Number e il Product Key che compaiono nella pagina, per inserirli se necessario durante la prima esecuzione del software. Fatto ciò, clicca sul pulsante rosso INSTALL NOW, metti il segno di spunta sulla casella I Accept e clicca infine sul pulsante blu Download Now per scaricare il pacchetto d’installazione di AutoCAD.

A download completato, avvia il file d’installazione di AutoCAD, che si occuperà di preparare tutto ciò di cui hai bisogno per eseguire il programma. Qualora ti fosse chiesto lo sblocco di Windows Defender durante la procedura, clicca tranquillamente su Consenti accesso.

Attendi che la procedura sia completa, poi clicca sul pulsante Installazione che trovi in basso a destra. Se necessario, scegli nella finestra che compare i componenti da installare o il percorso di installazione. Se non sei sicuro su questo punto, lascia tutto così com’è e clicca senza paura sul pulsante Installa che trovi in basso.

Ora aspetta che il programma si occupi di scaricare tutto quanto necessario per il funzionamento di AutoCAD (potrebbero volerci anche ore, a seconda della velocità della connessione in uso). Se ne hai bisogno, puoi interrompere temporaneamente il download di AutoCAD cliccando sul pulsante Sospendi download e riprenderlo in secondo momento cliccando sul pulsante Riprendi download. Alla fine di questo processo, la versione di AutoCAD che hai scelto sarà installata sul tuo computer.

Adesso, per completare l’attivazione della licenza, devi necessariamente avviare il programma per la prima volta. Fai quindi doppio clic sull’icona AutoCAD (una A con sfondo rosso) che troverai sul desktop o richiama AutoCAD dal LaunchPad del tuo Mac, dopodiché attendi qualche minuto affinché i componenti vengano inizializzati. Clicca sul pulsante Accetto nella finestra dell’informativa sulla privacy, poi attendi qualche secondo e clicca sul pulsante Attiva nella finestra relativa all’attivazione del prodotto.

La procedura di attivazione è finalmente completa e dovrai semplicemente cliccare sul pulsante Fine per iniziare a usare AutoCAD. Ricorda che la licenza ha una durata di tre anni, dopodiché può esserne creata una nuova (almeno stando alle attuali condizioni del programma Autodesk student) seguendo la medesima procedura.

Autodesk Student per Android e iOS

Esattamente come succede per le versioni per computer, Autodesk dà la possibilità a studenti e insegnanti di usufruire delle sue app AutoCAD disponibili per Android e iOS senza pagare la licenza (che, tuttavia, nel caso delle app, costa molto meno). Prima di procedere devo farti una precisazione: puoi usare AutoCAD per visualizzare i file DWG in modo assolutamente gratuito e con qualsiasi tipo di account, tuttavia per usufruire delle piene funzionalità di gestione e progettazione di AutoCAD c’è bisogno di abbonarsi alla versione Premium o Ultimate dell’applicazione. Sfruttando AutoCAD Student hai la possibilità di ottenere la versione Premium gratuitamente per tre anni.

Prima di poter usare AutoCAD per Android o iOS, devi seguire l’intera procedura che ti ho descritto nel paragrafo precedente e attivare la licenza studente. Fatto ciò, scarica AutoCAD dall’apposita sezione di Google Play Store se hai uno smartphone Android, o dell’App Store se hai un iPhone o un iPad. A installazione completata apri l’app, pigia sul pulsante blu Accedi, inserisci l’indirizzo email del tuo account e fai tap sul pulsante Avanti, poi inserisci la password e sfiora ancora il pulsante Accedi. Sfiora il tasto OK e sei finalmente pronto a usare AutoCAD dal tuo smartphone o tablet!

Prova gratuita di AutoCAD

Aspetta, mi stai dicendo che la soluzione precedente non ti è congeniale, poiché hai bisogno di AutoCAD per la tua attività commerciale e vorresti valutarlo prima di fare il grande acquisto? Perfetto, Autodesk mette a disposizione delle versioni di prova gratuite di AutoCAD della durata di 30 giorni su PC e di 7 giorni su Android e iOS. Nelle righe successive ti mostrerò come procurartele.

Download AutoCAD gratis per PC

La prima cosa che devi fare per ottenere la prova gratuita di AutoCAD è quella di registrare un account Autodesk: collegati quindi a questo sito Internet e inserisci le informazioni richieste nell’apposito modulo di registrazione, avendo la cura di scegliere una password contenente almeno 8 caratteriuna lettera, un numero e tre caratteri unici. Quando hai finito, metti il segno di spunta sulla casella in basso e clicca sul pulsante blu Crea Account.

Clicca ora sul pulsante blu Chiudi e, per completare la registrazione, apri la casella di posta elettronica che hai inserito durante l’iscrizione, apri il messaggio ricevuto da Autodesk (lo riconoscerai perché l’indirizzo del mittente finisce per accounts.autodesk.com) e fai clic sul pulsante Verifica e-mail che trovi nel messaggio di posta. Se non dovesse funzionare, copia il link che trovi subito sotto (https://accounts.autodesk.com:443/user eccetera eccetera) nella barra degli indirizzi del browser e premi Invio. Clicca infine sul pulsante Chiudi.

A questo punto, puoi scaricare finalmente la prova gratuita di AutoCAD. Collegati dunque alla pagina Web dedicata e clicca sul pulsante rosso Scarica la versione di prova gratuita. Metti ora il segno di spunta sulla voce AutoCAD se hai bisogno della versione dedicata a Windows, o sulla voce AutoCAD for Mac se invece necessiti di AutoCAD per macOS, poi clicca sul pulsante blu Avanti. Dai una rapida lettura a quanto scritto nella finestra successiva, poi clicca ancora una volta sul pulsante blu Avanti.

Ora, seleziona nel primo menu a tendina la voce Una persona o utente aziendale, scegli la versione del sistema operativo dal secondo menu e la lingua che desideri nel terzo, poi clicca su Avanti. Se ti viene chiesto, inserisci l’email dell’account Autodesk creato in precedenza, clicca su Avanti e, quando richiesto, inserisci la password e fai clic ancora su Avanti. Indica, nei moduli preposti, le informazioni richieste su di te o sulla tua azienda (non devono essere necessariamente reali) e clicca sul pulsante blu Next. Se non vuoi ricevere informazioni commerciali da Autodesk tramite email, seleziona la piccola casella in basso.

Per concludere, clicca sul pulsante Inizia il download per scaricare l’installer della versione di prova di AutoCAD. Una volta completato il download, apri il pacchetto d’installazione di AutoCAD e segui le semplici istruzioni a schermo per installare il programma. Ricorda che, terminato il periodo di prova di 30 giorni, potrai continuare a usare AutoCAD sottoscrivendo uno dei piani di abbonamento disponibili, che costano 225,70 euro per un mese, 1.793,40 euro per un anno oppure 5.380,20 euro per tre anni.

Download AutoCAD gratis per Android e iOS

Come già detto in precedenza, AutoCAD è disponibile anche sotto forma di app per Android e iOS. Permette di visualizzare i file DWG in modo assolutamente gratuito, mentre per usufruire delle funzioni di editing e di altre feature avanzate bisogna passare al piano Premium o a quello Ultimate, che sono entrambi a pagamento.

Se vuoi, però, puoi provare la versione Premium di AutoCAD per Android e iOS gratis per 1 settimana. Per usufruire di questa possibilità, scarica AutoCAD dall’apposita sezione di Google Play Store se hai uno smartphone Android, o dell’App Store se hai un iPhone o un iPad. A installazione completata, apri l’app e, se hai già un account Autodesk, pigia sul pulsante blu Accedi, inserisci l’indirizzo email del tuo account e fai tap sul pulsante Avanti, poi inserisci la password e sfiora ancora il pulsante Accedi.

Se invece non disponi di un account Autodesk, fai tap sul pulsante Crea un Account e inserisci nei campi del modulo il tuo nome, cognome, indirizzo email e una password personale. Anche in questo caso, la password deve essere lunga almeno otto caratteri, avere almeno una lettera, almeno un numero e almeno tre caratteri diversi. Fai tap sulla casella in basso per spuntarla, poi pigia sul pulsante Crea Account. Fai tap sul pulsante Chiudi e poi sfiora il tasto OK: da questo momento in poi, puoi usare AutoCAD Premium per smartphone e tablet gratuitamente per una settimana. Finito il periodo di prova, dovrai sottoscrivere un abbonamento Premium al prezzo di 39.99 euro all’anno, oppure un abbonamento Ultimate al prezzo di 79.99 euro all’anno.

Alternative ad AutoCAD gratis

Se sei arrivato fin qui hai sicuramente imparato come procurarti una versione gratuita di AutoCAD da usare per tre anni nel settore educativo o per trenta giorni in quello professionale, ma trovi che le soluzioni proposte non facciano al caso tuo e hai deciso di optare per un programma in qualche modo simile ad AutoCAD ma completamente gratis.

Anche in questo caso ho ciò che fa per te! Di seguito, infatti, trovi una lista di alternative gratuite al programma di Autodesk che possono fare al caso tuo. Ti dico fin da subito che troverai un certo numero di differenze tra Autocad e i software che sto per elencarti ma, vista la natura completamente gratuita di ciascuno di essi, vale la pena provarli e decidere in corso d’opera se sono adatti alle tue necessità.

  • FreeCAD – è un programma CAD non solo gratuito ma anche open source, principalmente dedicato a progetti di ingegneria meccanica; ciò non toglie che possa essere usato anche per la modellazione parametrica 3D in generale. Offrendo strumenti di lavoro molto avanzati, FreeCAD non risulta semplicissimo da usare, specie perché alcune funzionalità di automatizzazione sono disponibili soltanto come script Python e non richiamabili dall’interfaccia grafica. Tra i formati supportati dal programma, oltre al nativo FCStd, figurano anche i file di tipo SVG, STEP, STL, DAE, SCAD, DXF e IFC; FreeCAD non è compatibile con i file DWG. Il programma è disponibile per Windows, macOS e Linux in diverse lingue (tra cui l’italiano). Puoi scaricarlo dalla pagina ufficiale di download.
  • SketchUp Free – potrà sembrarti strano, ma SketchUp Free è la versione dedicata al browser del programma commerciale SketchUp Pro. Grazie alla sua interfaccia semplice e adatta praticamente a tutti, SketchUp Free permette di progettare e modellare creazioni 3D direttamente dal browser. È possibile partire da forme primitive predefinite o disegnare a mano libera, e i progetti disegnati possono essere salvati in cloud (previa creazione di un account dedicato) o scaricati in formato SKP STL (cliccando sull’icona a forma di cartella e selezionando la voce download). Puoi usare gratuitamente SketchUp Free collegandoti alla sua pagina Web. Per accedere alle opzioni di salvataggio in cloud devi sbloccare i popup del sito Web (qui ti ho spiegato come fare).
  • KiCad – è un programma CAD dedicato principalmente alla progettazione e al disegno di PCB (schemi elettrici, circuiti stampati e via discorrendo). La sua interfaccia ingloba quattro tipi di software diversi, ciascuno con un compito ben preciso: la prima parte si occupa di gestire i progetti, la seconda di creare schematici e di associare i footprint ai simboli elettrici, la terza di visualizzare i PCB progettati in 3D e la quarta di visualizzare i Gerber. KiCad è disponibile per Windows, macOS e Linux in diverse lingue (tra cui l’italiano), e puoi scaricarlo dalla pagina ufficiale di download.
  • 3D Crafter – questo programma merita sicuramente un posto di diritto tra le alternative gratis a AutoCAD. Si tratta di un programma di modellazione e animazione 3D real-time: pieno zeppo di strumenti per la modellazione, 3DCrafter ha dalla sua la possibilità di registrare facilmente le animazioni 3D ed esportarle per la distribuzione, ma la grande disponibilità di strumenti e funzionalità rendono la sua interfaccia un po’ ostica per chi è nuovo alla modellazione 3D. 3D Crafter è inoltre espandibile con delle estensioni che inseriscono funzionalità aggiuntive (tra cui l’esportazione in formato FBX), e può gestire numerosi tipi di file tra cui 3dsascdxf (solo poligonali), ioblpXGL, ZGLfbx e molti altri. Puoi scaricare la versione gratuita 3D Crafter per Windows (anche come app Windows 10), insieme a due pacchetti di estensioni, dalla sua pagina ufficiale di download.
  • LibreCAD – questo programma non ha grandi pretese ed è dedicato esclusivamente alla progettazione 2D, ma ciò non significa che non faccia bene il suo lavoro. Dall’interfaccia grafica particolarmente pulita e intuitiva, LibreCAD permette di creare disegni tecnici in due dimensioni di diverse tipologie (parti meccaniche, schemi, diagrammi, planimetrie, eccetera). Non può esportare nei formati VRML e SVG, tuttavia è in grado di leggere perfettamente i file di tipo DWG. Puoi scaricare QCAD per Windows, Linux e macOS dalla sua pagina ufficiale.
  • CAD Pockets – è un’app CAD per Android e iOS. Anche se la potenza non è quella di AutoCAD Mobile, CAD Pockets è una validissima alternativa che permette di visualizzare al volo modificare al volo, creare e visualizzare file nei formati DWG e DWF. Si integra inoltre con numerosi servizi cloud e permette di gestire file sia provenienti da questi ultimi che dalla memoria del dispositivo. Per quanto riguarda il prezzo, CAD Pockets prevede un approccio molto particolare: creando un account dal sito ufficiale ed effettuando l’accesso per un minimo di dieci volte al mese, si ottiene una versione illimitata nelle funzionalità per quel mese, e così via per i mesi successivi.

Se quanto visto fino ad ora ancora non ti soddisfa, ti invito a dare un’occhiata alle mie guide sui programmi per il disegno tecnico e sui programmi dedicati alla modellazione 3D: lì ti ho descritto nel dettaglio tanti altri software, magari leggermente meno simili ad AutoCAD ma altrettanto funzionali. Sono certo che in queste guide troverai ciò che cerchi e di cui hai bisogno!

Ma aspetta un attimo, mi stai dicendo di essere alla ricerca di qualcosa di molto più semplice e che ti permetta soltanto di visualizzare i file DWG generati da AutoCAD? Hai ragione, installare un programma CAD soltanto per aprire DWG è un po’ eccessivo! In tal caso ti consiglio invece di consultare la mia guida dedicata ai programmi gratis per visualizzare i DWG: lì puoi trovare soluzioni molto più leggere e meno impegnative, che ti permettono di accedere ai DWG senza dover installare tanti programmi aggiuntivi!