Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come aprire i file PNG

di

Curiosando tra le cartelle del tuo computer ti sei imbattuto in uno o più file in formato PNG ed adesso vorresti capire di che cosa si tratta e, soprattutto, come fare per poterli aprire? Beh, mi sembra più che giusto. Come dici? La pensi anche tu in questo modo e vorresti sapere se posso darti una mano? Ma certo che si, non temere, con la guida di oggi andrò infatti a spiegarti come fare per aprire i file PNG, sia su Windows che su OS X. Non preoccuparti, è davvero semplice.

Prima di spiegarti come fare per aprire i file PNG è bene però che tu ti schiarisca le idee a riguardo. Il PNG, acronimo di Portable Network Graphics, è un formato di file per memorizzare immagini. Il formato PNG è superficialmente simile al GIF, poiché è capace di immagazzinare immagini senza perdere alcuna informazione, ma risulta essere più efficiente con immagini che non contengono troppi dettagli per essere immagazzinate in poco spazio. Attualmente il formato PNG è ampiamente utilizzato e tutti i principali programmi di grafica e di navigazione permettono di creare, modificare e visualizzare file di questo tipo.

Fatta questa doverosa premessa, se ti interessa dunque capire come fare per aprire i file PNG ti suggerisco di prenderti una decina di minuti di tempo libero o poco più e di concentrarti sulla lettura delle informazioni che sto per fornirti. Sono certo che alla fine potrai dirti soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come fare. Scommettiamo?

Visualizzatore di foto (Windows)

Ai più potrà sembrare una banalità ma se possiedi un computer con su installato Windows il sistema più pratico per aprire i file PNG è quello di fare doppio clic sullo stesso. Infatti, essendo i file in formato PNG normalmente apribili mediante Visualizzatore di foto disponibile di serie su tutti i sistemi operativi di casa Microsoft, per potervi accedere ti basta cliccare per due volte consecutive sull’icona del file, nient’altro. Semplicissimo, vero?

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

Per aprire i file PNG su Windows individua dunque l’elemento su cui è tua intenzione andare ad agire, cliccaci sopra con il tasto sinistro del mouse per due volte consecutive dopodiché attendi che la finestra del visualizzatore di immagini risulti visibile a schermo. In alternativa, puoi aprire i file PNG utilizzando il visualizzatore di immagini disponibile di serie su Windows cliccando con il tasto destro del mouse sul file che intendi visualizzare e pigiando poi sulla voce Apri annessa al menu che ti viene mostrato.

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

Se stai utilizzando Windows 10, dopo aver provveduto ad aprire i file PNG mediante il visualizzatore di immagini puoi inoltre apportare delle semplici modifiche allo stesso e salvare i cambiamenti. Utilizzando gli appositi pulsanti visibili a schermo puoi infatti ruotare o ritagliare l’immagine o, ancora, cambiarne le dimensioni, il colore e molto altro. Una volta eseguite le modifiche pigia sull’icona raffigurante un floppy disk che ti viene mostrata nella parte alta della finestra del visualizzatore di immagini in modo tale da salvare ed ed applicare i cambiamenti. Se invece utilizzi Windows 8 o una precedente versione di Windows, dopo aver provveduto ad aprire i file PNG puoi apportargli delle modifiche facendo clic sul menu Apri con presente nella parte alta del visualizzatore di immagini e scegliendo Paint o un altro dei programmi disponibili per l’editing.

InfranView (Windows)

Un altro ottimo sistema per aprire i file PNG consiste nel ricorrere all’uso di InfranView. Trattasi di un software gratuito che permette di aprire e visualizzare foto ed immagini salvate in una gran varietà di formati differenti in modo abbastanza semplice ed immediato.

Per poter aprire i file PNG con InfranView il primo passo che devi compiere è quello di scaricare ed installare il programma sul tuo computer. Per fare ciò clicca qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web di download del prgoramma. In seguito, pigia sulla voce InfranView collocata di lato sotto la dicitura 32 bit o 64 bit a seconda della versione di Windows installata sul tuo PC. Pigia poi sul pulsante Download Now annesso alla nuova pagina Web visualizzata ed attendi che il download del software venga avviato e poi portato a termine.

A download ultimato apri il file iviewxxx_setup-exe che è stato scaricato sul computer dopodiché avvia la procedura di installazione del software cliccando prima su Si e poi su Avanti per quattro volte di seguito. Per concludere pigia sul pulsante Done.

Screenshot che mostra come aprire file JPG

Attendi poi che la finestra del programma risulti visibile sul desktop dopodiché pigia sulla voce File presente nella parte in alto a destra della stessa, seleziona la voce Open… dal menu che ti viene mostrato, seleziona il file in formato PNG che desideri aprire e poi fai clic su Apri.

Screenshot che mostra come aprire file JPG

Fatto ciò la procedura per aprire i file PNG con InfranView è terminata e nella finestra del programma dovresti finalmente riuscire a visualizzare correttamente l’immagine.

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

Se necessario puoi anche servirti dei pulsanti e dei comandi collocati nella parte alta della finestra del programma per migliorare la visualizzazione del file o per apportarvi modifiche. Utilizzando i pulsanti presenti nella parte alta della finestra di InfranView puoi infatti visualizzare il file sotto forma di presentazione, salvare l’immagine, eseguirne la stampa, effettuare operazioni di copia e incolla ed aumentare o diminuire il livello di zoom. Pigiando invece sul menu Edit e scegliendo poi Show Paint Dialog puoi visualizzare una barra degli strumenti per inserire testo, colore e altro ancora al file. Per salvare tutte le varie ed eventuali modifiche apportate al file pigiando sul menu File e pi seleziona la voce Save (original folder).

Anteprima (OS X)

Se possiedi un Mac e vuoi capire come fare per aprire i file PNG sappi che il sistema più semplice ed immediato per effettuare questa operazione consiste nel rivolgersi ad Anteprima, il programma disponibile di serie su Mac grazie al quale si possono visualizzare e modificare immagini e documenti in tutti i più comuni formato, PNG compreso.

Per poter aprire i file PNG con Anteprima tutto ciò che devi fare altro non è che cliccare per due volte consecutive sull’icona del file. Attendi poi che la finestra di Anteprima risulti visibile sulla scrivania di OS X. In alternativa, accedi al Launchpad e fai clic sull’icona di Anteprima, aspetta che la finestra dell’applicazione risulti visibile a schermo dopodiché seleziona il file in formato PNG che è tua intenzione aprire e pigia poi sul pulsante Apri.

Attendi poi qualche istante affinché la procedura mediante cui aprire i file PNG con Anteprima venga portata a termine ed affinché il file da te selezionato risulti visibile a schermo.

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

In caso di necessità potrai inoltre apportare delle veloci modifiche al file in formato PNG visualizzato facendo clic sul pulsante raffigurante una valigetta collocato nella parte alta della finestra di Anteprima e facendo poi clic sul bottone corrispondente al tool che è tua intenzione sfruttare. In seguito potrai salvare le modifiche apportate chiudendo la finestra di Anteprima e, se richiesto, confermando la tua intenzione di fare ciò.

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

Paintbrush (OS X)

Un ulteriore soluzione per aprire i file PNG consiste nello sfruttare Paintbrush. Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di un’applicazione gratuita per OS X che ricorda molto da vicino, sia per funzionalità sia per interfaccia, il programma Paint disponibile per sistemi operativi Windows.

Per poter unire foto con Paintbrush la prima cosa che devi fare è eseguire il download del programma. Per fare ciò clicca qui in modo tale da poterti subito collegare alla pagina Web principale dello stesso dopodiché fai clic sulla voce Downloads collocata di lato e poi sul collegamento Paintbrush 2.1.2.

Attendi ora che la procedura di download venga avviata e portata a termine dopoché trascina l’icona del programma dalla cartella Download a quella Applicazioni di OS X. Fai quindi doppio clic sull’icona del programma ed attendi che la finestra dello stesso risulti visibile.

Procedi ora andando ad aprire file PNG. Per fare ciò pigia sulla voce File annessa alla barra dei menu, ciclica su Open…, seleziona l’immagine presente sul tuo computer che intendi aprire e poi fai clic sul bottone Open.

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

Dopo aver provveduto ad aprire il file in formato PNG nella finestra di Paintbrush potrai inoltre utilizzare le funzioni di modifica annessi alla barra degli strumenti disponibile a schermo per selezionare il pennello da utilizzare, la gomma, lo strumento per la selezione e molto altro ancora. Utilizza invece la finestra Colors per selezionare e miscelare i colori che intendi sfruttare per modificare l’immagine. Se non riesci a visualizzare la barra con gli strumenti pigia sulla voce Windows annessa alla barra dei menu e poi fai clic su Toolbox mentre se non riesci a visualizzare la finestra dei colori pigia sulla voce Font sempre presente sulla barra dei menu e poi fai clic su Show Colors. Per salvare tutte le varie ed eventuali modifiche apportate al file PNG pigia sulla voce File annessa alla barra dei menu e poi fai clic su Save.

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

GIMP (Windows/OS X)

Tutte le soluzioni per aprire i file PNG che ti ho indicato nelle precedenti righe non ti hanno convinto? Sei ancora alla ricerca di un programma che ti permetta di fare ciò? Beh, in tal caso ti suggerisco di rivolgerti a GIMP. Qualora non ne avessi mai sentito parlare sappi che si tratta di un software gratuito per il fotoritocco nonché una delle migliori alternative al costosissimo Adobe Photoshop. Grazie a questo programma è possibile aprire la maggior parte dei file visualizzabli con il software di casa Adobe, compreso il formato PNG, ed è possibile migliorare l’aspetto delle foto digitali effettuando svariate operazioni.

Per utilizzare GIMP per aprire i file PNG la prima cosa che devi fare è eseguire il download del software. Per fare ciò clicca qui, pigia poi sulla voce Download x.x.xx collocata in alto e poi fai clic sul pulsante arancione. Attendi ora che il download del software venga avviato e portato a termine dopodiché fai doppio clic sul file scaricato per avviare la procedura guidata di installazione del programma ed attieniti alle indicazioni visibili a schermo per completarla.

Screenshot che mostra come aprire file JPG

Ora che hai installato GIMP sul tuo computer avvialo facendo clic sulla sua icona, attendi qualche instante affinché la finestra del programma risulti visibile dopodiché clicca sulla voce File collocata nella parte in alto a destra della finestra centrale, pigia su Apri… e seleziona il file in formato PNG che è tua intenzione aprire e visualizzare.

A questo punto direi che ci siamo! Eseguiti questi passaggi la procedura per aprire i file PNG con GIMP è terminata e nella finestra del programma dovresti finalmente riuscire a visualizzare senza problemi l’immagine.

Screenshot che mostra come aprire i file PNG

Se oltre che per poter aprire i file PNG desideri utilizzare GIMP per eseguire delle operazioni di fotoritocco ti suggerisco di consultare la mia guida su come usare GIMP in cui ti ho spiegato passaggio dopo passaggio come sfruttare al meglio questo programma.