Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire WMV

di

Hai trovato su Internet un video in formato WMV, lo hai scaricato sul tuo PC ma non riesci ad aprirlo? Strano. I filmati con questa estensione sono di tipo Windows Media e come facilmente intuibile si possono aprire senza problemi con Windows Media Player o altri software disponibili in Rete.

Come dici? Windows Media Player sembra scomparso dal computer e per questo non riesci più a visualizzare i tuoi video? Tranquillo, dedicami qualche minuto del tuo tempo e ti prometto che risolveremo il problema insieme.

Vediamo subito come aprire WMV con Windows Media Player quando il lettore multimediale di Microsoft sembra essersi dissolto nel nulla e subito dopo proviamo a conoscere alcuni software alternativi che potrebbero tornarti utili in situazioni come questa.

Windows Media Player è uno dei programmi inclusi “di serie” in tutte le edizioni più comuni di Windows ma come tante funzioni del sistema operativo Microsoft può essere disattivato tramite il Pannello di controllo. Se sul tuo computer sembra non esserci più, evidentemente qualcuno l’ha disattivato.

Per ripristinare Windows Media Player recati dunque nel Pannello di controllo, clicca sull’icona Programmi e seleziona l’opzione Attiva o disattiva funzionalità di Windows dalla schermata che comprare (oppure cerca direttamente questa voce nella barra collocata in alto a destra).

Nella finestra che si apre, espandi la cartella Funzionalità multimediali, metti la spunta su Windows Media Player e clicca sul pulsante OK per rimettere il software multimediale di Microsoft al suo posto e usarlo per riprodurre i file WMV.

Esistono anche delle edizioni di Windows sprovviste di Windows Media Player. Si tratta di Windows 7/8 N e Windows 7/8 KN sui quali è possibile reintegrare il lettore multimediale scaricando gli appositi Media Feature Pack per Windows 7 e Windows 8 dal sito Internet di Microsoft: non dovrebbe essere il tuo caso ma è sempre meglio precisare.

Come aprire WMV

Venendo alle soluzioni alternative per aprire WMV mi sento di consigliarti l’ottimo VLC, uno dei media player più completi al mondo che è multi-piattaforma (è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux), gratuito, open source e legge tutti i principali formati di file video senza necessitare di codec esterni: cosa si potrebbe volere di più?

Per scaricarlo sul tuo computer collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Scarica VLC. A download completato, apri il pacchetto d’installazione di VLC (es. vlc–2.1.5-win32.exe) e clicca prima su , poi su OK, Avanti tre volte consecutive, Installa e Fine per concludere il setup. Se utilizzi un Mac, invece, devi aprire il pacchetto dmg di VLC e trascinare la sua icona nella cartella Applicazioni di OS X: questo è tutto.

Una volta completata l’installazione di VLC, puoi riprodurre i video WMV con quest’ultimo recandoti nel menu Media > Apri file oppure trascinando i filmati nella finestra del programma. Attenzione però: al contrario di Windows Media Player, VLC non è in grado di “digerire” i video WMV protetti con sistemi DRM, come quelli acquistati dagli store online oppure ospitati da alcuni siti di streaming.

Come aprire WMV

A proposito di streaming, mentre su Windows i video WMV in streaming vengono aperti da Windows Media Player o VLC tramite i plugin che questi ultimi installano in Internet Explorer, Chrome e Firefox, su Mac bisogna ricorrere a un plugin a pagamento. Si chiama Flip4Mac e costa circa 5 euro.

In alternativa ci sarebbe il Web plugin di VLC da scaricare e installare separatamente (copiando il file VLC Plugin nella cartella Internet Plug-ins di OS X) ma funziona ancora abbastanza male. Tienilo in considerazione in vista di sviluppi – si spera – imminenti.

Per finire ti voglio consigliare anche un paio di app che permettono di aprire WMV sui dispositivi portatili, come tablet e smartphone.

  • Se utilizzi un tablet o uno smartphone Android ti consiglio vivamente di utilizzare VLC for Android che proprio come la versione per computer permette di riprodurre tutti i principali tipi di file video senza problemi. Gratis ovviamente.
  • Se invece hai un iPhone o un iPad ti suggerisco di dare un’occhiata a Infuse che supporta anch’esso tutti i principali formati di file video. Scarica in automatico i dati su film e serie TV da Internet ma per sbloccare alcune funzionalità avanzate occorre acquistare la versione completa che costa 8,99 euro.