Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come aprire MP4

di

Hai scaricato dei video in formato MP4 da Internet ma quando provi ad aprirli facendo doppio clic sulle loro icone non riesci a visualizzarli? Strano, davvero strano. Anche perché i file MP4 ormai sono molto diffusi e sono supportati da tutti i principali player multimediali. Ad ogni modo non temere, posso darti una mano io a capire come aprire MP4.

Partendo dal presupposto che evidentemente c’è qualcosa che non va con le associazioni, ossia, per dirla in parole semplici, il tuo sistema operativo ha “dimenticato” qual è il programma giusto che deve eseguire quando fai doppio clic su un filmato di questo tipo, non devi preoccuparti poiché si tratta di un problema facilmente risolvibile anche per chi, un po’ come te, non si reputa esattamente un grande esperto in informatica.Trattasi infatti di un problema che può essere facilmente risolto in una manciata di clic, hai la mia parola.

Segui dunque le indicazioni che trovi qui sotto e scoprirai, in men che non si dica, come aprire MP4 con i lettori multimediali già installati sul tuo computer o con degli ottimi software gratuiti che si possono scaricare direttamente da Internet. Sono più che sicuro che alla fine potrai dirti soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga come far fronte a questo piccolo problema. Detto ciò, rimbocchiamoci le maniche e mettiamoci subito all’opera!

Ripristinare le associazioni dei file MP4

Tanto per cominciare, vediamo come fare per ripristinare le associazioni corrette per i video in formato MP4 su Windows e OS X, ovvero come dire al computer con quale programma deve aprire i file di questo tipo. È una procedura facile, veloce e che non richiede alcuna conoscenza tecnica.

Windows

Come aprire MP4

Se utilizzi un PC Windows, puoi ripristinare le associazioni corrette per i video in formato MP4 facendo innanzitutto clic destro su un qualsiasi filmato nel suddetto formato e selezionando poi la voce Proprietà dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, pigia sul bottone Cambia… e seleziona il media player con cui desideri riprodurre i file MP4: Windows Media Player o qualsiasi altro software adatto allo scopo. Se non vedi il nome del programma che intendi associare ai file MP4 nella lista che ti viene proposta, clicca sul pulsante che trovi in corrispondenza della voce Altre opzioni, seleziona Cerca un’altra app su questo PC e scegli “manualmente” il file eseguibile del programma (es. C: > Programmi > Windows Media Player > wmplayer.exe per Windows Media Player).

In seguito, prova ad aprire MP4 semplicemente facendo doppio clic sul file che intendi riprodurre. Avendo ripristinato le associazioni correte per i video, il filmato dovrebbe aprirsi in Windows Media Player.

OS X

Come aprire MP4

Se utilizzi un Mac, puoi ripristinare le associazioni corrette per i filmati in MP4 facendo clic su un qualsiasi video nel formato in questione e premendo poi la combinazione di tasti cmd+i sulla tastiera del computer per richiamare la finestra con le informazioni sul file.

Espandi dunque la sezione Apri con:, seleziona l’applicazione che vuoi associare con i file MP4 dal menu a tendina sottostante e pigia sul pulsante Modifica tutto… per salvare i cambiamenti.

Successivamente prova ad aprire MP4 facendo doppio clic sul file che intendi riprodurre. Avendo ripristinato le associazioni correte per i video, il filmato dovrebbe avviarsi QuickTime Player. Visto che non era poi così difficile?

Programmi per aprire MP4

Ora che hai provveduto a ripristinare le associazioni corrette per i video in formato MP4 voglio segnalarti, di seguito, quelli che a mio modesto parere rappresentano alcuni tra i migliori programmi in circolazione grazie ai quali è possibile aprire i filmati nel suddetto formato in modo semplice e veloce. Scegli dunque il software che pensi possa fare maggiormente al caso tuo ed installalo sul tuo computer, Windows o OS X che sia.

VLC

Come aprire MP4

Se riesci ad aprire MP4 senza problemi con Windows Media Player o QuickTime Player ma vai alla ricerca di un software più completo e versatile, ti consiglio vivamente di provare VLC. Non ne hai mai sentito parlare? Beh, adesso ti “illumino” subito! Si tratta di un media player universale che riesce a riprodurre la maggior parte dei formati di file audio e video senza ricorrere ai codec. È compatibile con Windows, Mac OS X, Linux e perfino con i dispositivi portatili (ma questo lo vedremo più avanti!).

Per scaricare VLC sul tuo computer,  clicca qui in modo tale da poterti subito collegare al sito Internet del programma dopodiché clicca sul pulsante arancione Scarica VLC.

Attendi quindi che il download del software venga avviato e portato a termine dopodiché, se possiedi un PC Windows apri il pacchetto d’installazione del media player (es. vlc–2.2.3-win32.exe) e fai clic prima su Sì e poi su OK, poi su Avanti per tre volte consecutive, poi su Installa e per concludere su Fine.

Se invece utilizzi un Mac, apri il pacchetto dmg che contiene VLC e trascina l’icona del software nella cartella Applicazioni di OS X: questo è tutto!

Al termine del processo d’installazione, avvia VLC ed attendi che la finestra del software risulti visibile a schermo.

Successivamente, se utilizzi un PC Windows, seleziona la voce Apri file dal menu Media e scegli il video in formato MP4 che intendi riprodurre. I comandi per per mettere in pausa la riproduzione, scorrere i vari punti del video, regolare il volume e via di seguito li trovi tutti nella barra degli strumenti collocata nella parte bassa della finestra del software.

Se invece stai utilizzando un Mac, per poter aprire MP4 clicca sulla voce File annessa nella parte in alto a sinistra della barra dei menu, seleziona Apri file… e scegli il video che intendi riprodurre. Così come su PC Windows, i comandi per per mettere in pausa la riproduzione, scorrere i vari punti del video, regolare il volume e via di seguito li trovi tutti nella barra degli strumenti collocata nella parte in basso nella finestra del programma.

Per impostare il programma come media player predefinito attieniti invece alle indicazioni che ho provveduto a fornirti nelle precedenti righe.

Media Player Classic Home Cinema

Come aprire MP4

VLC non è stato di tuo gradimento? Utilizzi un computer con su installato Windows e sei ancora alla ricerca di un programma che ti consenta di aprire MP4? Beh, se le cose stanno così ti suggerisco di ricorrere all’uso di Media Player Classic Home Cinema. Si tratta di un altro ottimo media player gratuito e open source che fa dell’essenzialità il suo principale punto di forza: la sua interfaccia spartana, che ricorda molto da vicino quella delle vecchie versioni di Windows Media Player, è semplicissima da utilizzare e permette di accedere velocemente a molte funzioni avanzate (come l’equalizzazione dell’audio, la gestione dei sottotitoli e molto altro ancora).

Per scaricare Media Player Classic Home Cinema sul tuo PC, clicca qui per collegarti al sito Internet del programma e poi pigia sul bottone MPC-HC – Download Now! che si trova in alto. Avvia dunque il pacchetto d’installazione denominato MPC-HC.xx.exe) e clicca prima su  e poi su OK e Avanti. Metti dunque il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e porta a termine il setup premendo in sequenza su Avanti cinque volte consecutive, Installa e Fine.

Bene. Ora non ti resta che avviare Media Player Classic, selezionare la voce Apri file dal menu File (in alto a sinistra) e scegliere il video in formato MP4 da riprodurre. Buona visione!

App per aprire MP4

MP4 Android

Oltre che i “classici” programmi, voglio indicarti anche quelle che ritengo siano le migliori app del genere per iPhone/iPad e per smartphone e tablet Android e grazie alle quali puoi aprire MP4 senza problemi anche dal tuo device mobile.

Come già sottolineato in precedenza, i video in formato MP4 sono supportati da tutti i principali media player. Questo discorso vale dunque non solo per i computer ma anche per smartphone e tablet, dove ci sono tantissime app che consentono di visualizzare questo tipo di filmati senza il minimo problema. Se vuoi te ne consiglio alcune fra le migliori ma, ripeto, ce ne sono a bizzeffe (comprese quelle incluse di default in sistemi come iOS e Android).

  • VLC – Come ti avevo già accennato, VLC è disponibile anche per iPhone/iPad e per Android. La sua versione mobile, anch’essa totalmente gratuita, non è ancora completa e funzionale come quella desktop, ma in ambito gratuito è sicuramente molto interessante. L’applicazione supporta gli streaming di rete, la decodifica hardware (solo per un numero selezionato di device) ed è in grado di riprodurre tutti i principali formati di file video (MP4 compresi, naturalmente). Puoi scaricare VLC per Android cliccando qui mentre puoi ottenere la versione per iOS cliccando qui.
  • Infuse – È uno dei pochissimi player per iOS a disporre del supporto all’audio in formato AC3/DTS. La versione di base della app, che supporta solo i file in formato MP4 e non permette di riprodurre l’audio in formato DTS, è gratis mentre quella completa (che ha un fantastiliardo di funzioni in più) costa 9,99 euro. Puoi scaricare Infuse per iOS cliccando qui.
  • OplayerHD Lite – Si tratta di un altro ottimo player grazie al quale è possibile aprire Mp4 su iPhone e iPad. L’applicazione è gratuita e riesce a riprodurre senza problemi quasi tutti i video in formato MP4 ma, è opportuno sottolinearlo, visualizza un banner pubblicitario nella parte alta del display che può essere rimosso, all’occorrenza, tramite un acquisto in-app di 4,99 euro. Puoi scaricare OplayerHD Lite per iPhone cliccando qui mentre puoi scaricare la versione dell’app per iPad cliccando qui.
  • BS Player FREE – È uno dei migliori player gratuiti per dispositivi Android, senza se e senza ma. BS Player FREE permette di riprodurre i video presenti nella rete locale, supporta la decodifica hardware e oltre che i file in formato MP4 consente di aprire la stragrande maggioranza delle tipologie di video attualmente presenti sulla piazza. Insomma, è una vera e propria manna dal cielo. Puoi scaricare BS Player FREE per Android cliccando qui.