Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come tagliare video MP4

di

Hai registrato un video molto lungo con la tua fotocamera digitale e ora vorresti dividerlo in più parti in modo tale da poterlo conservare senza problemi su CD oppure su una chiavetta USB? Hai effettuato il download di un filmato da Internet abbastanza pesante e stai cercando una valida soluzione per poterlo conservare su più supporti di archiviazione esterni? Hai realizzato un video con il tuo smartphone e vorresti rimuovere le scene superflue da quest'ultimo? Se la tua risposta a queste domande è “sì”, allora sarai ben felice di sapere che oggi sono qui per spiegarti come tagliare video MP4.

L’MP4 è un formato di file multimediale estremamente diffuso e solitamente impiegato per il salvataggio di contenuti video e audio in alta qualità. Per capire se i video che desideri tagliare sono in formato MP4 ti basta dare uno sguardo all’estensione degli stessi, ovvero alla parte finale del nome del file. Se è presente il suffisso .mp4, allora sì: il video su cui desideri agire è un file MP4.

Definito ciò se è tua intenzione scoprire che cosa bisogna fare per poter tagliare video MP4, ti suggerisco di metterti comodo e di concentrarti sulla lettura delle seguenti righe. Non temere, si tratta di un’operazione estremamente semplice e che può essere effettuata senza problemi grazie all’utilizzo di appositi programmi indipendentemente dal fatto che il computer in tuo possesso sia basato su Windows oppure sia un Mac. Pronto? Si? Benissimo, allora cominciamo!

Indice

Tagliare video MP4 sul computer

Se vuoi tagliare video MP4 dal tuo PC, eccoti una serie di software che ti torneranno sicuramente utili. Sono tutti gratuiti ed estremamente semplici da utilizzare. Che tu abbia un PC Windows, un Mac o un computer equipaggiato con Linux, troverai sicuramente quello di cui hai bisogno. Buon divertimento!

Avidemux (Windows/Mac/Linux)

Il primo software che ti consiglio di provare è Avidemux. Si tratta di un programma gratuito e di natura open source specifico per l’editing video che permette di modificare in modo pratico ed intuitivo tutti i principali formati video, MP4 compreso. È compatibile con Windows, macOS e Linux.

Per poter tagliare video MP4 con Avidemux, la prima cosa che devi fare è cliccare qui in modo da collegarti alla pagina di download del software e selezionare la voce relativa al sistema operativo installato sul tuo computer: win64 xx Final Install (64 bits), FossHub se utilizzi una versione di Windows a 64 bit, win32 xx Final Install (32 bits), FossHub se utilizzi una versione di Windows a 32 bit o xx Sierra 64bits QT5 (dmg), FossHub se utilizzi macOS.

Come tagliare video MP4

A download completato, se utilizzi un PC Windows, apri il file appena ottenuto (es. avidemux_xx_win64.exe) e, nella finestra che si apre, fai clic prima su  e poi su Next, su I Agree, su Next per altre tre volte consecutive, su Install e poi su Finish per completare il processo d’installazione di Avidemux.

Come tagliare video MP4

Se utilizzi un Mac, per installare Avidemux devi aprire il pacchetto dmg che lo contiene e devi trascinare la sua icona nella cartella Applicazioni di macOS. Dopodiché per avviare il software la prima volta, fai clic destro su di esso e seleziona la voce Apri dal menu che compare. Questo passaggio è necessario solo al primo avvio di Avidemux, in modo da bypassare le restrizioni di macOS relative alle applicazioni che provengono da sviluppatori non certificati.

Come tagliare video MP4

Dopo aver avviato Avidemux, indipendentemente dal sistema operativo che utilizzi, clicca sull’icona della cartella collocata in alto a sinistra e seleziona il video MP4 che vuoi tagliare.

Attendi quindi che il filmato venga caricato e usa la barra temporale collocata in basso sino ad individuare l’inizio della scena che desideri tagliare. Dopodiché clicca sul pulsante A, vai alla fine della scena da tagliare e clicca sul pulsante B.

Così facendo hai marcato i punti di inizio e fine della sequenza da eliminare. Per cancellare definitamente la porzione di video selezionata premi il tasto Canc oppure il tasto Backspace sulla tastiera del computer.

Come tagliare video MP4

Ora ripeti la stessa procedura per ogni scena che desideri eliminare e il gioco è fatto. Accertati dunque che nei menu a tendina Output video e Output audio collocati sulla sinistra ci sia selezionata l'opzione Copy (in modo da mantenere i flussi audio e video originali del video e poterlo salvare velocemente), seleziona la voce MP4 Muxer dal menu a tendina Contenitore di output

(in modo da salvare il video in formato MP4) e clicca sull'icona del floppy disk che si trovai alto a sinistra per avviare il salvataggio del tuo video con le scene tagliate.

QuickTime Player (Mac)

Se invece hai un Mac ed è tua intenzione tagliare video MP4 sappi che puoi ricorrere all’impiego di QuickTime Player, il player video disponibile di serie su tutti i Mac.

Per poter tagliare video MP4 su Mac con QuickTime Player il primo passo che devi compiere è avviare l’applicazione dal Launchpad di macOS ed importare in quest’ultima il filmato da modificare. Una vola visualizzata la finestra del player clicca quindi la voce Apri file dal menu File di QuickTime e seleziona il file da tagliare.

Come tagliare video MP4

Dopo aver aperto il video MP4 da tagliare con QuickTime porta l’indicatore del player nel punto in cui desideri effettuare la divisione e seleziona la voce Dividi clip dal menu Composizione. Una volta fatto ciò vedrai la timeline del filmato dividersi in due. Per cancellare una delle parti di video ritagliate selezionala con il mouse e clicca sulla voce Elimina contenuta nel menu Composizione di QuickTime.

Come tagliare video MP4

Dopo aver provveduto a tagliare video MP4 su Mac ed una volta ottenuto il risultato finale desiderato procedi andando ad effettuare il salvataggio del filmato. Per fare ciò ti basta cliccare prima sul pulsante Fine e poi selezionando la voce Esporta dal menu File. Nella finestra che si apre specifica dunque il formato e la risoluzione in cui salvare il filmato dall’apposito menu a tendina e poi clicca su Esporta per avviare il salvataggio del filmato.

Come tagliare video MP4

Tieni conto del fatto che la durata dell’operazione di salvataggio dipenderà dalla lunghezza del video da esportare e dalla potenza del tuo Mac.

VLC (Windows/Mac/Linux)

A prescindere dal fatto che il tuo computer sia basato su Windows o che si tratti di un computer basato su macOS sappi inoltre che è possibile tagliare video MP4 utilizzando un programma perfettamente compatibile con entrambi i sistemi operativi: VLC. Se non ne hai mai sentito parlare sappi che VLC è un player molto potente e versatile grazie al quale non solo è possibile riprodurre file multimediali di varia tipologia ma anche apportarvi delle modifiche.

Per effettuare il download di VLC sul tuo computer ti basta cliccare qui per collegati alla pagina Web ufficiale del software e pigiare sul pulsante arancione Download VLC. A download completato clicca sul file ottenuto per avviare l’installazione ed attieniti alla procedura guidata mostrata a schermo (maggiori info sulla procedura, se ti servono, sono disponibili nel mio tutorial su VLC).

A questo punto se desideri tagliare video MP4 con VLC e utilizzi Windows, avvia il programma e poi seleziona la voce Controlli avanzati dal menu Visualizza. Facendo in questo modo compariranno alcuni pulsanti aggiuntivi sulla barra degli strumenti di VLC. Tra i pulsanti aggiuntivi disponibili troverai anche il pulsante REC. Utilizzando il pulsante REC potrai registrare le scene dei video riprodotti nel player e salvarle sotto forma di nuovi file.

Come tagliare video MP4

Apri quindi il filmato da cui vuoi estrapolare una scena in VLC, porta l’indicatore del lettore nel punto in cui inizia la sequenza da catturare e fai clic sul pulsante REC. Aspetta che la scena termini dopodiché clicca nuovamente su REC per terminare la registrazione.

Procedi andando ad aprire la cartella Video di Windows e al suo interno troverai un nuovo file nello stesso formato del video che hai appena tagliato ovvero Mp4. L’unica differenza del nuovo file rispetto all’originale sarà che farà riferimento alla sola scena catturata durante la riproduzione con VLC.

Se invece desideri tagliare video MP4 con VLC ed utilizzi un Mac avvia il programma e la riproduzione del filmato su cui desideri agire, porta l’indicatore del programma al punto in cui inizia la sequenza da tagliare e seleziona la voce Registra dal menu Riproduzione.

Come tagliare video MP4

Una volta terminata la scena seleziona nuovamente la voce Registra dal menu Riproduzione. Fatto ciò troverai il video ottenuto con questa procedura nella cartella Filmati del Mac. Se qualche passaggio non ti è chiaro, consulta la mia guida su come tagliare un video con VLC in cui trovi spiegato tutto in maniera più dettagliata.

Tagliare video MP4 su smartphone e tablet

Hai girato un video con il tuo smartphone o con il tuo tablet e ora vorresti rimuovere le scene superflue da quest'ultimo? Nessun problema. Ci sono delle ottime app per Android e iOS che permettono di tagliare i video girati con smartphone e tablet (che sono quasi sempre in formato MP4) senza utilizzare il PC. Eccone alcune fra le migliori.

Google Foto (Android/iOS)

Google Foto è la app ufficiale dell'omonimo servizio di casa Google. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di una piattaforma di cloud storage che permette di archiviare foto e video online senza limiti di spazio e a costo zero. È compatibile con Android (dove spesso viene fornito "di serie") e iOS e si può utilizzare anche via Web.

Oltre a consentire l'archiviazione di foto e video online (con un limite di risoluzione pari a 16MP per le foto e 1080p per i video), Google Foto permette anche di modificare i contenuti archiviati sul cloud effettuando piccole operazioni di editing. Ad esempio, selezionando un video dalla propria libreria e pigiando sull'icona della matita che si trova in basso è possibile tagliare le scene superflue dall'inizio e dalla fine dei video. Basta usare i due indicatori che compaiono sulla timeline, segnare i nuovi punti di inizio e fine del video e pigiare sul pulsante Salva.

Come tagliare video MP4

Il video modificato verrà salvato direttamente nella libreria di Google Foto e quindi verrà sincronizzato su tutti i tuoi device che hanno accesso al servizio.

Apple Foto (iOS)

Se utilizzi un iPhone o un iPad, puoi tagliare i tuoi video usando Apple Foto, la app predefinita per la gestione di foto e video. Le sue funzioni sono piuttosto limitate: permette di tagliare solo l'inizio e la fine dei filmati, come Google Foto, ma la sua integrazione con iOS e con iCloud la rendono imprescindibile per chi utilizza i dispositivi di casa Apple.

Per tagliare un video con Apple Foto, non devi far altro che selezionare quest'ultimo, attendere il suo caricamento (se si tratta di un video disponibile solo sulla Libreria foto di iCloud, ci vorrà qualche secondo) e pigiare sull'icona delle barre di regolazione che si trova in basso a destra.

A questo punto, utilizza i due indicatori che si trovano ai due lati della timeline per segnare i nuovi punti di inizio e fine del video e pigia prima sul pulsante Fine e poi su Salva come nuovo clip per salvare il video tagliato come un nuovo video.

Come tagliare video MP4

Cyberlink PowerDirector (Android)

Se vuoi tagliare un video in maniera più precisa, non limitando il tuo campo d'azione ai punti di inizio e fine del filmato, devi rivolgerti a editor più avanzati. Su Android ti consiglio di provare Cyberlink PowerDirector che unisce una serie di funzioni molto avanzate a una grande semplicità d'uso. Si può scaricare gratis, ma imprime un watermark ai filmati. Per rimuovere questa limitazione (e sbloccare altre funzioni avanzate), bisogna acquistare la versione completa della app che costa 5,99 euro.

Se vuoi tagliare un video con PowerDirector, pigia sul pulsante Nuovo progetto che si trova nella schermata iniziale della app, digita il nome che vuoi assegnare al progetto e scegli il video da tagliare. A questo punto, arriva al punto d'inizio della scena da tagliare usando la timeline di PowerDirector, fai "tap" sulla miniatura della scena in questione e pigia sull'icona del taglierino che compare nella parte alta a sinistra dello schermo.

Come tagliare video MP4

Ad operazione completata, usa la timeline per arrivare al punto finale della scena da tagliare, seleziona la scena e pigia nuovamente sull'icona del taglierino. Per concludere, seleziona la scena che hai appena separato dal resto del video, fai "tap" sull'icona del cestino collocata in alto a sinistra e ripeti la procedura per tutte le sequenze che desideri eliminare.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, pigia sull'icona della pellicola collocata in alto a destra e seleziona la voce Produci video dal menu che si apre. Decidi quindi se salvare il filmato offline o se condividerlo online sui social e il gioco è fatto.

iMovie (iOS)

Se utilizzi un iPhone o un iPad, puoi tagliare i tuoi video usando iMovie, l'editor video di Apple che è completamente gratuito e non presenta limitazioni di sorta: non imprime watermark, non ha filtri da sbloccare a pagamento e non limita le operazioni di taglio solo alle scene di inizio e fine dei filmati.

Per modificare un filmato con iMovie, avvia la app, seleziona la scheda Progetti, pigia sul pulsante [+] e scegli di creare un Filmato. Dopodiché scegli il video da tagliare, pigia sulla voce Crea filmato e procedi con le modifiche desiderate. 

Arriva dunque al punto d'inizio della scena da tagliare usando la timeline di iMovie, fai "tap" sulla scena in questione nella timeline di iMovie e pigia sulla voce Dividi che compare in basso. Successivamente, arriva al punto finale della scena da tagliare, seleziona quest'ultima nella timeline di iMovie, pigia nuovamente su Dividi e otterrai una scena estrapolata dal resto del filmato. Adesso seleziona la scena da eliminare, pigia sulla voce Elimina che si trova in basso, ripeti la procedura per tutte le scene da tagliare e il gioco è fatto. 

Come tagliare video MP4

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, fai "tap" sul pulsante Fine che si trova in alto a sinistra, pigia sull'icona della condivisione presente nella schermata che si apre (il quadrato con la freccia che va verso l'alto) e scegli la voce Salva video per salvare il video nel Rullino di iOS.

Se iMovie, PowerDirector e le altre app segnalate in questo tutorial non ti soddisfano, consulta il mio post dedicato alle applicazioni per tagliare video per trovare delle valide alternative a queste ultime.