Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come tagliare un video su iPhone

di

Hai ripreso la festa di compleanno di un tuo amico con l’iPhone ma hai dimenticato di stoppare la registrazione in tempo e quindi nel video finale sono venute delle scene superflue che vorresti rimuovere? Bene, allora ho un’ottima notizia per te. Non c’è nessun bisogno di collegare il “melafonino” al computer ed importare il video su quest’ultimo, puoi fare tutto dallo smartphone.

Evidentemente non te ne sei mai accorto ma nella app Foto del tuo iPhone, oltre a rivedere le foto e i filmati che hai realizzato con il tuo smartphone, puoi anche tagliare i video in modo da rimuovere le scene superflue. Ti assicuro che si tratta davvero di un gioco da ragazzi, e il video originale viene sempre preservato, quindi puoi agire con la massima tranquillità.

Come dici? Oltre a rimuovere le scene superflue dai video ti piacerebbe ritagliare la loro inquadratura? Tranquillo, si può fare anche quello, basta affidarsi alle app giuste. Se vuoi saperne di più, prenditi cinque minuti di tempo libero e continua a leggere: qui sotto trovi spiegato come tagliare un video su iPhone passo dopo passo. Buona lettura e buon divertimento!

App Foto

Se vuoi imparare come tagliare un video su iPhone, il primo passo che devi compiere è avviare la app Foto sul tuo “melafonino” e selezionare il filmato da modificare. Per visualizzare rapidamente la lista di tutti i video salvati sulla memoria dell’iPhone (e nella Libreria foto di iCloud, qualora utilizzassi tale servizio), seleziona la scheda Album dalla parte bassa dello schermo e apri l’album intitolato Video.

Dopo aver selezionato il video da ritagliare, pigia sull’icona con le barre di regolazione che si trova in basso a destra e, se richiesto, attendi qualche istante affinché il filmato venga scaricato dalla libreria di iCloud al tuo telefono.

Come tagliare un video su iPhone

A questo punto, seleziona uno dei due indicatori collocati alla sinistra e alla destra della timeline del video (in fondo allo schermo) e trascinali nel punto del filmato in cui desideri effettuare il taglio. Con l’indicatore di sinistra puoi segnare il punto in cui far partire il video mentre con quello di destra il punto in cui farlo finire, il resto verrà tagliato. Se tieni premuto qualche secondo il dito sulla timeline, le miniature delle scene diverranno più numerose e potrai spostarti con maggior precisione nei vari punti del video.

Una volta marcati i punti di inizio e fine della porzione di video da salvare, pigia sul pulsante Fine che si trova in alto a destra e scegli di salvare il filmato come un nuovo clip.

Come tagliare un video su iPhone

Il video ritagliato verrà salvato nella app Foto di iOS come qualsiasi altro video girato con la fotocamera dell’iPhone o scaricato da Internet (ad esempio da una chat di WhatsApp).

Se desideri eliminare il video originale, procedi come segue: avvia la app Foto di iOS, apri l’album che contiene il video e pigia sulla voce Modifica collocata in alto a destra. Dopodiché metti il segno di spunta accanto alla miniatura del filmato da cancellare, pigia sull’icona del cestino che compare in basso a destra e conferma l’operazione.

Adesso il video è in una sorta di cestino dal quale verrà cancellato dopo 40 giorni. Per cancellarlo istantaneamente, seleziona la scheda Album della app Foto, apri l’album intitolato Eliminati di recente ed elimina il filmato anche da quest’ultimo.

Come tagliare un video su iPhone

Nota: se sul tuo iPhone è attivata la sincronizzazione con la Libreria foto di iCloud, il video che hai eliminato dal telefono verrà cancellato anche dalla tua libreria online (e quindi da tutti i device collegati a quest’ultima).

Video Crop

Vuoi tagliare un video su iPhone nel senso che vuoi ritagliare la sua inquadratura in modo da focalizzarti su un determinato soggetto e/o rimuovere le parti superflue dal campo visivo? Nessun problema, con Video Crop puoi riuscirci in maniera incredibilmente facile e veloce.

Video Crop è un’applicazione gratuita per iOS che fa una sola cosa – ritagliare l’inquadratura dei video – e la fa bene. Per scaricarla sul tuo iPhone, apri l’App Store (l’icona azzurra con la lettera “A” stampata al centro che si trova in home screen), pigia sulla scheda Cerca che si trova in basso a destra e cerca il suo nome.

Ad operazione completata, individua l’icona dell’applicazione (un ciak nero con l’icona del ritaglio stampata al centro), pigia sul pulsante Ottieni/Installa collocata accanto a quest’ultima e, se richiesto, verifica la tua identità usando il Touch ID o digitando la password del tuo ID Apple.

Come tagliare un video su iPhone

Ad installazione completata, avvia Video Crop, consenti all’applicazione di accedere al rullino fotografico di iOS rispondendo in maniera affermativa all’avviso che compare sullo schermo e seleziona il video da ritagliare. Successivamente, fai “tap” sul pulsante Select che si trova in alto a destra e procedi con la tua attività di editing.

Ritagliare un filmato con Video Crop è di una semplicità disarmante. Non devi far altro che “ritagliare” la parte di inquadratura che desideri mantenere nel video di output utilizzando l’apposito riquadro bianco. Dopodiché, se lo ritieni opportuno, puoi selezionare un rapporto di forma dal menu Free Ratio che si trova in alto e puoi avviare il salvataggio del risultato finale pigiando sul bottone Export collocato in alto a destra.

Come tagliare un video su iPhone

Al termine dell’esportazione, si aprirà il menu della condivisione di iOS. Per salvare il video ritagliato nel rullino di iOS, seleziona l’icona Save video che si trova nella seconda riga di icone. In alternativa puoi anche condividere il filmato tramite AirDrop o esportarlo in un’altra delle applicazioni che hai sull’iPhone.

iMovie

Desideri tagliare un video per realizzare un vero e proprio montaggio completo di musiche di sottofondo, effetti di transizione, didascalie e altri effetti? In questo caso non posso che consigliarti iMovie.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, iMovie è un’applicazione di video editing sviluppata da Apple, la quale unisce delle funzionalità molto avanzate a un’interfaccia utente estremamente intuitiva. Non si può definire come un prodotto professionale, ma per le esigenze di video editing di livello medio va più che bene.

iMovie per iOS è gratuita per tutti gli iPhone e gli iPad. Il suo funzionamento è estremamente intuitivo: dopo averla avviata, basta selezionare la scheda Progetti, pigiare sul pulsante [+] e scegliere se creare un filmato o un trailer.

Scegliendo l’opzione filmato puoi creare un montaggio selezionando “manualmente” i tagli da fare, le musiche di sottofondo ecc., mentre selezionando l’opzione trailer puoi inserire i tuoi filmati in dei trailer in stile hollywoodiano già pronti all’uso. Io ti consiglio la prima opzione.

Come tagliare un video su iPhone

Dopo aver individuato i video da inserire nel tuo montaggio, pigia sulle loro miniature, poi sul segno di spunta presente nel riquadro che si apre e infine sulla voce Crea filmato collocata in basso. Successivamente, fai un doppio “tap” sulla timeline di iMovie e comparirà la barra degli strumenti con tutte le funzioni di editing incluse nella app.

Adesso dovrebbe essere tutto estremamente intuitivo: selezionando l’icona delle forbici puoi accedere alle funzioni per tagliare e dividere le scene del video; pigiando sull’icona dell’orologio puoi modificare la velocità del filmato; selezionando i tre pallini puoi applicare dei filtri visivi al video e via discorrendo.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, pigia sul pulsante Fine, seleziona l’icona della condivisione di iOS e fai “tap” sull’icona Save video per salvare il video ottenuto nel rullino di iOS.