Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come tagliare un video con iMovie

di

Dopo aver effettuato alcune riprese amatoriali per la realizzazione di un tuo progetto, hai la necessità di perfezionare i tuoi filmati eliminando tutte le scene superflue e, in alcuni casi, effettuando degli ingrandimenti su determinati soggetti del video. Avendo da poco acquistato un Mac, hai individuato in iMovie il programma più adatto alle tue esigenze. Tuttavia, non avendolo mai usato prima, non hai la minima idea su come fare per importare e tagliare i tuoi filmati. Ho indovinato, vero? Allora non temere e lascia che ti spieghi come riuscire nel tuo intento.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, posso spiegarti come tagliare un video con iMovie sia per ridurne la durata che per effettuare ritagli a determinate scene. Infatti, con il celebre programma di video editing di casa Apple è possibile modificare i filmati applicando effetti, transizioni, tagli e molte altre personalizzazioni, non solo su Mac, ma anche su iPhone e iPad.

Non vedi l’ora di approfondire l’argomento, vero? Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito al sodo: mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi con attenzione i prossimi paragrafi. Scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze, a seconda se intendi agire da computer o da smartphone e tablet, prova a mettere in pratica le indicazioni che trovi di seguito e, in men che si dica, ti renderai conto di quanto è facile tagliare un filmato con iMovie. Scommettiamo?

Indice

Tagliare un video con iMovie da Mac

Tagliare un video con iMovie è una procedura che permette non solo di ridurre la lunghezza di un filmato, ma anche di applicare un ritaglio a un’area di proprio interesse, con lo scopo di focalizzare l’attenzione su un determinato particolare.

Per tagliare un video utilizzando il tuo Mac, fai clic sull’icona della lente d’ingrandimento in alto a destra, scrivi iMovie nel campo Ricerca Spotlight e clicca sull’icona del programma per avviarlo. Se la ricerca non dà alcun risultato (solitamente iMovie è installato di serie su tutti i dispositivi Apple), avvia il Mac App Store, scrivi iMovie nel campo Ricerca in alto e pigia sul tasto Invio della tastiera, dopodiché fai clic sui pulsanti Ottieni e Installa l’app relativo a iMovie per avviarne il download e l’installazione.

Dopo aver avviato iMovie, fai clic sulla voce Crea nuovo e seleziona l’opzione Filmato dal menu che compare, dopodiché clicca sull’icona della freccia rivolta verso il basso, seleziona il video da tagliare e pigia sul pulsante Importa selezionati per importarlo su iMovie.

Adesso, fai clic sul video appena importato, soffermati con il puntatore del mouse su una delle due estremità della sua immagine di anteprima, trascina la linguetta gialla verso destra o verso sinistra per selezionare la parte del video di tuo interesse (e quindi tagliare il resto) e clicca sul pulsante + per aggiungere il filmato tagliato alla timeline di iMovie.

Devi sapere che puoi anche invertire la procedura, ottenendo il medesimo risultato. Seleziona, quindi, il video importato su iMovie e trascinalo nella timeline del programma, dopodiché soffermati con il puntatore del mouse su una delle due estremità del video fino a quando non compare l’icona delle due frecce. Trascina, quindi, l’estremità del video verso destra o verso sinistra per ritagliare il filmato.

Se, invece, vuoi ritagliare un’area del video, importalo in iMovie e trascinalo nella timeline del programma come ti ho indicato in precedenza, dopodiché fai clic su di esso per selezionarlo e pigia sul pulsante Ritaglio (l’icona delle due L incrociate) presente nella barra degli strumenti sopra il player.

Adesso, fai clic sull’opzione Taglia per riempire presente accanto alla voce Stile e trascina uno dei quattro angoli del video per impostare la grandezza dell’area da ritagliare, dopodiché tieni premuto sull’icona + presente nell’area del ritaglio e sposta quest’ultima nel punto di tuo interesse. Pigia, quindi, sul pulsante ▶︎ per visualizzare in anteprima il risultato finale e, se questo è di tuo gradimento, fai clic sulla timeline di iMovie per applicare le modifiche.

Per esportare il filmato tagliato sul tuo computer, clicca sull’icona di una freccia dentro un quadrato (in alto a destra), seleziona l’opzione File dal menu che compare e, nella nuova finestra aperta, inserisci il titolo del filmato nel campo apposito.

Scegline, quindi, la risoluzione (540p, 720p e 1080p), la qualità (Bassa, Media, Alta, Migliore e Personalizzata) e la compressione (Più veloce e Migliore qualità) e pigia sul pulsante Avanti, dopodiché specifica la cartella nella quale salvare il video tramite il menu a tendina presente accanto alla voce Situato in e clicca sul pulsante Salva per esportare il video tagliato. Se qualche passaggio non ti è chiaro, puoi approfondire il funzionamento di iMovie leggendo la mia guida su come usare iMovie.

Tagliare un video con iMovie da iPhone/iPad

Come accennato in precedenza, è possibile tagliare un video con iMovie da iPhone/iPad. Infatti, il celebre programma di video editing di casa Apple è disponibile anche sotto forma di applicazione gratuita per dispositivi mobili, seppur con funzionalità limitate.

Così come su Mac, iMovie dovrebbe essere installato di serie anche su iPhone e iPad. Se così non fosse, avvia l’App Store, fai tap sulla voce Cerca presente nel menu in basso e scrivi iMovie nel campo di ricerca in alto, dopodiché pigia sul pulsante Cerca e fai tap sull’icona di iMovie (la stella bianca su sfondo viola). Premi poi sul pulsante Ottieni e conferma la tua intenzione tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Attendi, quindi, che il download e l’installazione di iMovie siano completati e pigia sul pulsante Apri per avviarlo.

Adesso, fai tap sul pulsante Continua, seleziona la voce Video presente in alto a sinistra e premi sul video di tuo interesse. Quest’ultimo, in automatico, sarà contornato di giallo a indicarne la selezione: trascina, quindi, una delle due estremità del video verso destra o verso sinistra per ritagliare la parte di filmato di tuo interesse.

Concluso il ritaglio, fai tap sul pulsante ▶︎ presente in basso per visualizzare il risultato finale e, se è di tuo gradimento, fai tap sull’icona della freccia dentro un quadrato per salvare o condividere il video. Pigia, quindi, sulla voce Salva su File per salvare il filmato ritagliato su iCloud Drive, altrimenti fai tap su una delle opzioni di condivisione, come WhatsApp, YouTube, ed Email.

Se, invece, vuoi salvare il video nella libreria foto di iOS, seleziona l’opzione Crea filmato, pigia sul pulsante Fine e premi nuovamente sull’icona della freccia dentro un quadrato. Infine, pigia sull’opzione Salva video e scegli la qualità di esportazione tra Media – 360p, Grande 540p, HD – 720p e HD – 1080p. Attendi poi che la barra di avanzamento presente sotto la voce Esporto filmato raggiunga il 100%, fai tap sul pulsante OK e il gioco è fatto.

Ti sarà utile sapere che con l’applicazione di iMovie puoi tagliare anche più video contemporaneamente e unirli. In tal caso, la procedura è diversa da quanto indicato in precedenza.

Dopo aver avviato l’app di iMovie, fai tap sulla voce Crea progetto, pigia sull’opzione Filmato, seleziona i video da tagliare e fai tap sul pulsante Crea filmato per importarli nella timeline di iMovie. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona il filmato da tagliare e trascina verso destra o verso sinistra una delle due estremità del video. In alternativa, puoi usare la funzione Dividi che permette di dividere il filmato in due. Posiziona, quindi, la linea di avanzamento di iMovie nel punto esatto del filmato che intendi tagliare e fai tap sulla voce Dividi presente nel menu in basso, dopodiché seleziona la parte di video da cancellare e premi l’opzione Elimina.

Devi sapere che anche utilizzando l’app di iMovie per iPhone e iPad, puoi usare la funzione Ritaglia per ritagliare un’area del video. Per procedere, importa il filmato di tuo interesse nella timeline di iMovie, fai tap su di esso per selezionarlo e premi sull’icona della lente d’ingrandimento presente in alto a destra. Adesso, pizzica lo schermo per selezionare la porzione di video da ritagliare e premi nuovamente sull’icona della lente d’ingrandimento per salvare le modifiche.

Se lo desideri, ripeti quanto appena descritto anche per gli altri video importati (puoi aggiungerne altri pigiando sul pulsante + e selezionando la voce Video), dopodiché fai tap sulla voce Fine in alto a sinistra e pigia sul pulsante ▶︎ per visualizzare il risultato finale. Per salvare il filmato, fai tap sul pulsante di condivisione (l’icona della freccia dentro un quadrato), seleziona l’opzione Salva video, scegli la qualità di esportazione (Media – 360p, Grande – 540p, HD – 720p e HD – 1080p) e il gioco è fatto.