Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ruotare un video con iMovie

di

Dopo aver aver realizzato numerosi filmati durante la festa di compleanno del tuo migliore amico, hai deciso di creare un bel montaggio video utilizzando iMovie, la celebre applicazione di video editing gratuita installata di “serie” su tutti i dispositivi Apple. Riguardando alcuni dei filmati che hai registrato durante la serata, però, ti sei accorto che alcuni di questi sono capovolti, probabilmente a causa di un errore in fase di ripresa.

Avendo già importato i vari filmati in iMovie, vorresti risolvere il problema senza dover utilizzare altri programmi e ti stai chiedendo se posso darti una mano in tal senso. Ma certo che sì, ci mancherebbe altro! Se mi dedichi pochi minuti del tuo tempo libero, posso infatti spiegarti come ruotare un video con iMovie fornendoti tutte le indicazioni necessarie per modificare i tuoi filmati sia da Mac che da iPhone e iPad.

Tutto quello che devi fare è metterti comodo e dedicarti alla lettura dei prossimi paragrafi. Seguendo le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica sul dispositivo di tuo interesse, ti assicuro che ruotare un filmato con iMovie sarà davvero un gioco da ragazzi. Detto ciò, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come ruotare un video con iMovie Mac

Creare un nuovo progetto con iMovie

La procedura per ruotare un video con iMovie su macOS è semplice e veloce. Tutto quello che devi fare è avviare il programma in questione sul tuo Mac, importare il filmato da modificare e scegliere l’opzione di rotazione che preferisci.

Per procedere, apri il Launchpad e, nella nuova schermata visualizzata, fai clic sull’icona di iMovie (la stella viola su sfondo bianco) per avviarlo. Solitamente iMovie è installato “di serie” su tutti i dispositivi Apple: se così non fosse, puoi scaricarlo gratuitamente dal Mac App Store.

Dopo aver avviato iMovie, seleziona la scheda Progetti, in alto, clicca sul pulsante Crea nuovo (per creare un nuovo progetto) e seleziona l’opzione Filmato dal menu che si apre. A questo punto, individua il box Importa file multimediali, premi sull’icona della freccia rivolta verso il basso e seleziona il video che intendi ruotare.

Fatto ciò, clicca sul pulsante Importa selezionati, per importare il filmato in questione su iMovie, premi sul relativo pulsante +, per aggiungerlo alla timeline del programma, e selezionalo facendo clic su di esso. Quest’ultimo, in automatico, sarà contornato di giallo a indicarne la selezione.

Adesso, accedi alla sezione Ritaglio, premendo sull’icona delle due L incrociate presente nella barra degli strumenti sopra il player, e scegli l’opzione di rotazione di tuo interesse: Ruota il clip in senso antiorario (l’icona del quadrato e una freccia rivolta verso sinistra), per ruotare il video di 90° in senso antiorario, o Ruota il clip in senso orario (l’icona del quadrato e una freccia rivolta verso destra), per applicare una rotazione di 90° in senso orario. Cliccando più volte sull’opzione di tuo interesse, puoi ruotare il video anche di 180° e 270°.

Ruotare un video con iMovie da Mac

Ti segnalo che iMovie dispone anche di alcune transizioni che consentono di creare “effetti a rotazione” nel passaggio tra un filmato e l’altro. Se sei interessato a tale opzione, importa su iMovie i video di tuo interesse, trascinali nell’area di lavoro del programma e, successivamente, seleziona la scheda Transizioni nel menu collocato in alto.

Nella nuova schermata visualizzata, scegli la transizione a rotazione che preferisci tra Rotazione interna e Rotazione esterna (puoi visualizzarne un’anteprima scorrendo con il puntatore del mouse su ciascuna di essa) e trascinala nella timeline di iMovie, precisamente nello spazio che segue il primo filmato e precede il secondo.

Dopo aver ruotato il video e/o aver applicato le eventuali transizioni di tuo interesse, non devi far altro che esportare il filmato sul tuo computer. Per farlo, clicca sull’icona della freccia dentro un quadrato, in alto a destra, seleziona l’opzione Esporta file dal menu che compare e, nella nuova finestra aperta, inserisci il titolo del filmato nel campo apposito.

Scegli, poi, la risoluzione (540p, 720p e 1080p), la qualità (Bassa, Media, Alta, Migliore, Personalizzata) e la compressione (Più veloce e Migliore qualità) che preferisci e clicca sul pulsante Avanti. Seleziona, quindi, la cartella nella quale salvare il video tramite il menu a tendina presente accanto alla voce Situato in e clicca sul pulsante Salva, per esportare il video ruotato.

Per la procedura dettagliata, potrebbe esserti utile la mia guida su come esportare video da iMovie. Per saperne di più sul funzionamento generale del programma, ti lascio invece alla mia guida su come usare iMovie.

Come ruotare un video con iMovie iPhone e iPad

Come ruotare un video con iMovie iPhone

Se ti stai chiedendo se è possibile ruotare un video con iMovie su iPhone e iPad, sarai contento di sapere che la risposta è positiva. Anche in questo caso, la procedura è piuttosto semplice anche se non così intuitiva come lo è su Mac.

Prendi dunque il tuo iPhone/iPad e avvia iMovie, facendo tap sulla sua icona (la stella bianca su sfondo viola) presente in Home screen o nella Libreria app. L’app in questione dovrebbe essere già installata “di serie” sul tuo dispositivo: in caso contrario, accedi alla relativa sezione dell’App Store e premi sul pulsante Ottieni, per avviarne il download. Potrebbe esserti chiesto di verificare la tua identità tramite Face ID, Touch ID o immissione della password dell’ID Apple.

Dopo aver avviato iMovie sul tuo iPhone/iPad, seleziona l’opzione Crea progetto e, nella nuova schermata visualizzata, premi sulla voce Filmato. Individua, poi, il video che intendi ruotare, fai tap sulla sua immagine d’anteprima, per selezionarlo, e premi sul pulsante Crea filmato collocato in basso, per creare un nuovo progetto.

A questo punto, assicurati che il filmato che hai appena importato sia contornato di giallo (in caso contrario, fai tap sul video visibile nella timeline di iMovie) e posiziona due dita sul player collocato nella parte alta dello schermo del tuo iPhone/iPad.

Ruota, quindi, le dita in senso orario o antiorario (a seconda della tipologia di rotazione che intendi applicare) e, non appena compare a schermo l’icona di una freccia, togli le dita dallo schermo per applicare una rotazione di 90° verso destra o verso sinistra. Se intendi ruotare il filmato di 180° o 270°, non devi far altro che ripetere nuovamente la procedura.

Effettuate tutte le modifiche di tuo interesse, fai tap sulla voce Fine, in alto a sinistra, premi sull’icona della freccia dentro un quadrato e, dal menu che si apre, seleziona l’opzione Salva video, per salvare ed esportare il filmato ruotato.

Se la tua intenzione è semplicemente quella di raddrizzare un video senza applicare ulteriori modifiche, ti segnalo che è possibile ruotare un filmato direttamente dall’app Foto, senza dover passare da iMovie. In tal caso, avvia l’app in questione, fai tap sul video di tuo interesse e, nella nuova schermata visualizzata, premi sulla voce Modifica, in alto a destra.

Adesso, fai tap sull’opzione Raddrizza (l’icona del rettangolo e due frecce) collocata nel menu in basso su iPhone e nel menu a sinistra su iPad e premi sull’icona del quadrato e una freccia (in alto a sinistra), per ruotare il video di 90° verso sinistra. In alternativa, se vuoi applicare una rotazione “personalizzata” tra -45° e 45°, premi sull’icona del tondo e sposta il cursore sulla gradazione di tuo interesse.

Ruotare un video su iPhone con l'app Foto

Completate le modifiche, premi sul pulsante Fine, in basso a destra (su iPad è in alto a destra), attendi l’elaborazione del filmato e il gioco è fatto.

Tieni presente che modificando un video dall’app Foto, le modifiche verranno applicate direttamente al video originale. Tuttavia, accedendo nuovamente alla sezione Modifica e premendo sulle opzioni Ripristina e Ripristina originale, puoi rimuovere tutte le modifiche applicate e recuperare il video originale.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.