Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare video con iPhone

di

Hai appena acquistato un iPhone e muori dalla voglia di testare le sue funzioni avanzate dedicate alla realizzazione dei video: hai sentito dire che addirittura con il “melafonino” sono stati fatti dei film interi e anche tu, nel tuo piccolo, vorresti diventare un piccolo Steven Spielberg. Magari non riuscirò a farti arrivare a tanto, ma posso sicuramente darti delle “dritte” grazie alle quali sfruttare al massimo le capacità della fotocamera del tuo nuovo smartphone.

Eh sì, perché per fare un video, un bel video, con il telefono di casa Apple (così come qualsiasi altro smartphone) non è solo sufficiente premere il tasto “Rec” e iniziare a girare un video di ciò che ci interessa di più; ci sono tantissime opzioni, più o meno nascoste, e app che consentono di far diventare i propri video dei contenuti di qualità.

Quali? Leggi fino in fondo questa guida sul come creare video con iPhone e lo scoprirai. Sono sicuro che, alla fine della lettura, non vedrai l’ora di mettere in pratica tutto quello che ti dirò oggi e ti riterrai soddisfatto dei risultati che, pian piano, riuscirai a ottenere. Pronto? Ciak, si gira!

Indice

Come creare filmati con iPhone

Come creare video con iPhone

L’app Fotocamera del tuo iPhone ha, già di suo, moltissime potenzialità. Con essa – oltre a poter realizzare belle foto di vario genere – potrai realizzare video standard, video Slo-Mo (ovvero la potrai fare dei video molto ad affetto dove l’immagine verrà rallentata), Time Lapse (quei video dove nel giro di pochi secondi si vedono delle sequenze in realtà lunghe ore, se non giorni) e, sui modelli più recenti (da iPhone 13) anche video con effetto cinema, quindi con profondità di campo ridotta e transizioni della messa a fuoco da poter modificare anche in post produzione.

Molti di questi strumenti della app Fotocamera hanno delle impostazioni che possono essere regolate direttamente nell’app in questione: ecco qualche esempio.

  • Video – le impostazioni per la realizzazione dei video nella app Fotocamera consentono di regolare l’uso del flash, la risoluzione (HD o 4K, se disponibile), i Fotogrammi al secondo (FPS) (es. 30 o 60) e il livello di zoom.
  • Slo-Mo – i video a Slo-Mo danno un effetto molto particolare il quale inizialmente ci farà vedere un filmato normale, per poi rallentare quando l’azione entrerà nel vivo (hai presente l’effetto iconico del proiettile in “Matrix”? Ecco, quello!). Questi video potranno essere girati solo in HD e potrai scegliere tra i 120 e 240 FPS.
  • Time-Lapse – con il Time-Lapse potrai filmare un’azione molto lunga che dura delle ore e comprimerla in pochissimi minuti di video. Il risultato sarà un video estremamente veloce con un effetto particolarmente scenico.
  • Cinema – come detto poc’anzi, i video con effetto cinema hanno profondità di campo ridotta e transizioni della messa a fuoco da poter modificare anche dopo la realizzazione dei filmati stessi. È possibile regolare la profondità di campo anche in tempo reale tramite l’icona f visualizzata in alto a destra.

Inoltre, ti segnalo che andando nel menu Impostazioni > Fotocamera di iOS è possibile regolare il formato predefinito in cui registrare i video, il formato di registrazione, la visualizzazione della griglia e molto altro ancora.

Chiaramente, una volta realizzati, i video possono essere modificati, magari aggiungendo anche delle musiche o delle foto utilizzando delle app per modificare video su iPhone, come quelle segnalate nel tutorial appena linkato e di cui ti parlerò anche a breve.

Come creare video con Foto iPhone

Come creare video con iPhone

Mettiamo caso che tu voglia far diventare i tuoi scatti dei bellissimi video: nulla di più semplice! Ti basterà entrare nella app Foto, selezionare nella barra in basso Libreria e poi Tutte le foto. Qui avrai una panoramica di tutti gli scatti che hai fatto. È il momento di selezionare tutte le foto che vuoi per creare il tuo video!

Premi in alto a destra il pulsante Seleziona e scegli, premendo una sola volta, le foto che faranno parte del tuo video. Fatto questo, premi sul pulsante di condivisione (il quadrato con la freccia all’interno) e seleziona la voce Presentazione dal menu che ti viene proposto. In questo modo verrà creata “al volo” una presentazione con musica ed effetti di transizione con le foto selezionate. Potrai anche inviarlo ai tuoi altri device tramite AirPlay, ma non potrai salvarlo.

Potrai invece aggiungere un tocco più personale, con magari delle transizioni più particolari e una musica che renda il tutto più epico. Per farlo, premi il tasto Opzioni in basso a destra: qui potrai scegliere il Tema (quindi decidere le transizioni), scegliere la Musica (usando dei motivi pre impostati oppure quelli salvati sulla tua libreria musicale, Ripeti se vuoi che il tuo video venga ripetuto in loop e una barra per decidere la velocità delle transizioni. Una volta impostato come ti piace di più premi su Fine.

Se hai intenzione di riprodurre spesso una presentazione con gli stessi scatti, potresti pensare di organizzare le foto di tuo interesse in un album.

Creare video iPhone: Ricordi

Come creare video con iPhone

L’app Foto scansiona la galleria e genera automaticamente delle presentazioni tematiche (es. “viaggio a Roma”) dando vita a delle belle presentazioni con musiche ed effetti di transizione.

I video in questione vengono salvati in un album smart denominato Ricordi, al quale puoi accedere con una ricerca nella app Foto o andando nella scheda Per te. In alternativa, puoi creare dei Ricordi “manualmente”, selezionando un album nella app Foto, premendo sui tre puntini in alto a destra e sfiorando l’opzione Riproduci Video Ricordo. Partirà così un’anteprima del video.

A questo punto, premendo una volta sullo schermo ti si presenteranno una serie di icone, tra cui una con la nota musicale (in basso a sinistra) e un’altra con dei rettangoli al suo interno. Premendo sulla nota ti ritroverai tra le varie opzioni di personalizzazione tra cui quella di mettere i filtri e cambiare la musica, se invece sfiori la seconda, potrai aggiungere o togliere le foto da visualizzare nel tuo progetto.

Una volta raggiunto un risultato che ti piace avrai l’opportunità di salvare questo video e visualizzarlo normalmente nella tua galleria fotografica. Per farlo basta entrare in Riproduci Video Ricordo, toccare solo una volta lo schermo (in modo da mostrare i tasti per la modifica) e infine premere sul tasto Condividi. Scegli Salva Video e il gioco è fatto! Se qualche passaggio non ti è chiaro, puoi dare un’occhiata al mio tutorial su come creare ricordi su iPhone.

In conclusione, ti segnalo che anche la nota app Google Foto consente di creare dei video ricordi. Se vuoi saperne di più, ti rimando al tutorial che ti ho appena linkato.

Creare video iPhone: iMovie

Come creare video con iPhone

Ma mettiamo caso che tu voglia utilizzare sia le foto che i video, mischiandoli per avere un effetto particolare, potresti affidarti all’app per eccellenza per il montaggio di video su iPhone ovvero iMovie della stessa Apple (preinstallata o comunque scaricabile gratuitamente da App Store).

Per procedere, devi aprirla e qui premere su Crea Progetto. A questo punto scegli se montare un Filmato oppure un Trailer. Con il primo avrai una maggiore possibilità di creazione visto che partirai con un progetto da zero, nel caso tu scelga la seconda opzione questa è più indicata se vuoi fare dei video ad affetto ideale per delle presentazioni brevi, proprio come un trailer che potresti vedere al cinema.

  • Filmato – per fare un filmato scegli per prima cosa le foto e i video che comporranno la tua opera, una volta fatto questo premi in basso al centro Crea Filmato. Qui ti ritroverai in una time line con tutti gli elementi che compongono il tuo progetto, senza musica e con degli effetti di transizione decisi dal sistema. Se vuoi qualcosa di pre impostato ti basterà premere in basso a destra sull’icona a forma di ingranaggio. Qui potrai scegliere se mettere un filtro, applicare un tema per dare un ritmo al tuo video, in più potrai scegliere tra altre opzioni tipo: Colonna sonora tema (metterà una musica in base al tema scelto), Dissolvenza dal nero (per mettere una schermata nera in dissolvenza all’inizio del video), Dissolvenza in uscita al nero (per mettere una schermata nera in dissolvenza alla fine del video) e Velocità cambia il tono (per cambiare la velocità in base al tema scelto).

  • Trailer – se vuoi un risultato più spettacolare potresti optare per l’opzione Trailer. Questo, come dice il nome, darà un taglio estremamente cinematografico al tuo lavoro, infatti appena schiacci su Trailer dovrai scegliere un tema. Una volta fatto premi su Crea in alto a destra. Ti si aprirà un editor di testo dove dovrai scegliere il Nome del tuo filmato e tante altre voci come Regia, Montaggio, Soggetto ecc. Queste informazioni verranno tutte visualizzate alla fine del video proprio come se fosse un trailer che puoi vedere in TV. Una volta completato clicca su Storyboard. Qui vedrai una serie di immagini che ti daranno l’idea di come deve essere messa la foto o il video per raggiungere un risultato perfetto (persona messa a mezzo busto oppure a tre quarti, paesaggio, panoramica e così via) e queste immagini saranno intramezzate da delle frasi, personalizzabili, che faranno parte del tuo trailer. Faccio senza dirti che qui l’unico tuo limite è la fantasia. Se vuoi vedere come sta venendo potrai far partire l’anteprima premendo il tasto play a destra, se invece vuoi vedere un’anteprima, senza story board, premi il tasto play di sinistra. Se sei soddisfatto del tuo lavoro, premi su Fine, Condividi e Salva Video. Potrai trovare il tuo trailer nella galleria.

Per tutti i dettagli, ti rimando al mio tutorial su come usare iMovie.

Altre soluzioni per creare video con iPhone

Come creare video con iPhone

Naturalmente i modi che ti ho elencato io sono solo alcuni dei metodi per creare dei video con iPhone, ci sono tantissimi modi e app dedicate a questo. In più potresti avere la necessità solamente di dover tagliare un video, oppure potresti unire due video creati con il tuo “melafonino” o perché no, potresti anche voler velocizzare un video che hai creato, zoomarlo o ruotarlo.

Come ti ho detto solo la tua fantasia è un limite e per ogni esigenza esiste una procedura oppure un’app fatta ad hoc per la situazione. Per approfondimenti, ti rimando ai tutorial appena linkati e alle mie guide su come modificare video su iPhone e sulle app per editare video.

Come creare video loop iPhone

Come creare video con iPhone

Se per caso tu volessi creare dei loop, ovvero quei video che continuano a ripartire all’infinito sappi che è possibile farlo con pochissimi tap. Per farlo, ti basterà scattare una foto con la modalità Live Photo attivata. Una volta fatta vai nella Galleria, prendi la foto appena scattata e in alto a sinistra vedrai un’opzione con scritto Live, premi per far spuntare un menù a tendina. Qui vedrai varie opzioni disponibili tra cui la voce Loop. Imposta questa e vedrai la tua foto animarsi continuamente.

Se invece vuoi impostare che un video vada in loop, ovvero che si ripeta all’infinito, nulla di più facile, basterà seguire la procedura che ti ho esposto prima sul come creare video con il tuo iPhone e crea un video Presentazione. Qui tra le varie impostazioni troverai la voce Ripeti, la quale farà andare il tuo video in Loop.

Un altro metodo per poter creare dei video loop potrebbe essere la scorciatoia di trasformarle in immagini gif. Per farlo dovrai utilizzare delle app di terze parti come ad esempio Gif Maker, la quale è gratis, ma per accedere alle funzioni più avanzate dovrai per forza di cose fare un acquisto in app pari a 4,49 €. Con Gif Maker potrai tranquillamente creare delle GIF partendo da una semplice immagine o video, applicare degli effetti e crearne di nuove semplicemente utilizzando lo strumento fotocamera compresa nell’app.

Ma dopo che ti sei fatto tutti questi video in loop non vuoi pubblicarli su Instagram e mostrarle a tutti i tuoi contatti? Certo che lo vuoi fare! Questi video in loop possono essere condivisi in tutte le sezioni del popolare social network ovvero sulle storie, nella tua bacheca o nei Reel. Il bello sai qual è? È che anche Instagram ti mette a disposizione un’app apposta per poter fare i video in loop, che si chiama Boomerang.

Boomerang ti darà l’opportunità di creare piccoli video in loop e una volta fatti potrai condividerli con un clic su Instagram, Facebook oppure salvarli nella tua galleria. Per tutti i dettagli, dai un’occhiata al mio tutorial su come fare loop su Instagram.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.