Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare video con foto iPhone

di

Vorresti fare una bella sorpresa ai tuoi cari e realizzare un montaggio video con le foto che vi ritraggono insieme, magari aggiungendovi qualche effetto e qualche musica di sottofondo. Purtroppo, però, non sei molto esperto nell’ambito dell’editing multimediale e non sai a quale soluzione rivolgerti. L’ideale, per te, sarebbe riuscire a fare tutto dall’iPhone, il dispositivo su cui conservi tutte le foto che vorresti usare per il tuo progetto, ma non sai se la cosa è fattibile o meno.

Ebbene, voglio rassicurarti subito sul fatto che la cosa è assolutamente fattibile! Non solo: esistono diverse alternative, anche gratuite, che puoi prendere in considerazione per realizzare un montaggio video perfetto e coinvolgente sullo smartphone dalla “mela morsicata”, mettendo insieme immagini, filmati e musica.

Come dici? Non vedi l’ora di saperne di più? Nessun problema! Ti basterà proseguire nella lettura dei prossimi capitoli per capire come creare video con foto iPhone: sono certo che troverai la soluzione più adatta alle tue esigenze, scegliendo fra quelle che ho selezionato e delle quali ho intenzione di illustrarti nel dettaglio il funzionamento. Bando alle ciance, allora, e cominciamo subito e… buon divertimento!

Indice

Come creare video con foto iPhone gratis

Che ne pensi di realizzare un’idea originale montando assieme le tue immagini preferite e magari farlo anche senza sborsare un soldo? Vedo che la cosa ti interessa! Di seguito, dunque, ho selezionato per te alcune fra le migliori app adatte allo scopo: se vuoi capire come creare video con foto iPhone gratis, non ti rimane che provarle tutte, seguendo i suggerimenti contenuti nei prossimi capitoli. Sono certo che riuscirai a dare pieno sfogo alla tua vena creativa, salvaguardando anche il tuo portafogli.

Foto

come creare video con app Foto iPhone

Sapevi che l’app nativa Foto di Apple, oltre a consentirti di ritoccare e migliorare i tuoi scatti, offre delle funzionalità per realizzare degli splendidi montaggi su iPhone? Ti mostro subito come: per cominciare avvia l’app pigiando sulla sua icona, caratterizzata dal simbolo di un fiore con i petali di diversi colori, che trovi in Home Screen o nella Libreria app.

Nella schermata principale, premi dunque sull’icona Libreria, in basso a sinistra, per accedere ai contenuti memorizzati sul tuo dispositivo, quindi fai tap sull’opzione Tutte le foto, in basso a destra, o sulle altre voci di menu Anni, Mesi o Giorni, se vuoi fare riferimento a un arco temporale preciso nel quale sono state prodotte le immagini.

Ora, premi la voce Seleziona, in alto a destra, per scegliere le immagini che faranno parte del montaggio. In questa modalità dovrai solamente pigiare sulle varie foto (vedrai che dopo il tocco verrà mostrato un segno di spunta nell’angolo in basso della foto).

Una volta scelte tutte le immagini, premi sull’icona di esportazione, in basso a sinistra, la quale riporta il simbolo di una freccia che esce da un quadrato. Nella schermata che segue, premi sull’opzione Aggiungi ad album, quindi fai tap sulla voce Nuovo Album. Digita un titolo nel campo di testo che comparirà e premi il pulsante Salva.

Ora, dalla schermata principale di Foto, premi sull’icona Album e fai tap sull’album appena creato. Pigia poi sul simbolo dei tre puntini collocato in alto a destra e sfiora l’opzione Presentazione, per vedere un’anteprima della tua composizione. Al termine potrai effettuare delle modifiche facendo tap sulla voce Opzioni, in basso a destra.

Qui sono presenti in particolare due funzionalità, ovvero Temi e Musica: pigiando la prima potrai gestire gli effetti di transizione, scegliendo fra una delle opzioni preimpostate messe a disposizione, mentre con la seconda potrai selezionare allo stesso modo un sottofondo musicale diverso.

Infine, puoi scegliere di far ripetere la sequenza più volte, premendo sul pulsante a destra della dicitura Ripeti, e modificare la velocità del passaggio da un’immagine all’altra, tramite l’ultimo indicatore: mantenendo premuto il selettore al centro e spostandolo verso destra o sinistra e rilasciando infine il dito potrai, rispettivamente, velocizzare o rallentare la presentazione.

A seguito della pressione dei tre puntini nella schermata dell’album è presente anche un’altra interessante opzione, denominata Riproduci video ricordo: premendo quest’ultima verrà riprodotto automaticamente un video preconfezionato nel quale, al termine, potrai modificare la musica di sottofondo scegliendo una delle opzioni presenti sotto. Per visualizzarlo nuovamente dopo l’eventuale sostituzione della colonna sonora, premi sul pulsante ▶︎.

Quando ti riterrai soddisfatto, premi sul pulsante di esportazione, in basso a sinistra, e scegli l’opzione Salva su file, quindi premi sulla risorsa nella quale vuoi memorizzare il progetto e pigia sulla voce Salva, in alto a destra, per completare l’operazione. Facile, vero?

iMovie

come creare video con foto iMovie iPhone

Se vuoi personalizzare maggiormente il tuo video, puoi utilizzare un’altra app gratuita già presente sul tuo iPhone, ovvero iMovie, il celebre editor video di casa Apple. Se non la trovi sul tuo dispositivo, puoi scaricarla in qualsiasi momento da App Store, pigiando sul pulsante con la nuvola e verificando la tua identità (se necessario).

Per avviare l’app, premi sulla sua icona (una videocamera all’interno di una stella) presente in Home Screen o in Libreria app, quindi pigia sul simbolo [+] all’interno della schermata Progetti e seleziona l’opzione Filmato. Ora, nella nuova schermata denominata Momenti, scegli le foto e i video da inserire nel tuo montaggio, facendo singolarmente tap su ciascuna di esse, dopodiché pigia sulla voce in basso Crea filmato.

A seguito dell’importazione degli elementi prescelti verrai rimandato a una schermata di composizione del video: nella parte alta potrai visualizzare l’anteprima del filmato, mentre nella parte bassa è presente la timeline, ovvero il pannello nel quale viene definita la sequenza temporale degli eventi e nella quale è anche possibile effettuare le modifiche sul montaggio. Qui, ad esempio, puoi spostare un’immagine in una posizione diversa mantenendola premuta con il dito e trascinandola a destra o sinistra.

Per applicare un effetto a una foto, invece, dopo averla selezionata sempre dalla timeline (noterai che il contorno della stessa diventa giallo), pigia sull’icona con tre cerchi colorati posta a destra del menu che compare in basso, quindi premi su uno dei preset che ti vengono contestualmente mostrati poco sopra.

Se desideri modificare gli effetti di transizione, pigia sul simbolo che separa le immagini (di default sono presenti due frecce a specchio), quindi premi su una delle opzioni riportate in basso per scegliere quella che reputi maggiormente idonea. Inoltre, se desideri sapere come creare video con foto e musica iPhone, ti informo che su iMovie è possibile aggiungere, ad esempio, anche una musica di sottofondo, premendo sul simbolo [+] e selezionando dal menu contestuale la voce Audio.

A seguire, premi sull’opzione desiderata fra Colonne sonore, La mia musica o Effetti sonori, quindi fai tap su uno dei contenuti proposti e attendine il download. Pigia poi sul simbolo [+], per applicare l’effetto selezionato al video. Fatto ciò, premi sulla dicitura Chiudi, in alto a destra, e riproduci il filmato, premendo sul pulsante ▶︎.

Sei soddisfatto del risultato? Allora è venuto il momento di esportare il progetto: fai tap sul pulsante Fine, in alto a sinistra, quindi, nella schermata successiva, premi sull’icona con il quadrato e la freccia e seleziona la voce Salva video. Non ti rimane, infine, che attendere che il processo di esportazione termini.

Se vuoi maggiori informazioni su come usare iMovie, non perderti la possibilità di leggere il tutorial che ho dedicato al software in questione.

Clips

come creare video con foto Clips iPhone

Un’altra app gratuita estremamente utile, funzionale e intuitiva per realizzare filmati di qualità eccellente è Clips, che è realizzata anch’essa da Apple ed è indirizzata alla creazione di video brevi da condividere sui social network. Puoi scaricarla a costo zero da App Store.

Se vuoi capire come creare video con foto e video iPhone, credo che Clips faccia proprio al caso tuo. Avvia dunque l’app, premendo sulla sua icona (una videocamera all’interno di un cerchio) presente in Home Screen o in Libreria app e inizia il tuo montaggio pigiando sull’icona con il simbolo di diversi quadrati in sequenza, in alto.

Fai tap, ora, sul simbolo [+] all’interno del riquadro Nuovo progetto, quindi aggiungi i contenuti che vuoi assemblare nel tuo montaggio premendo sull’icona delle immagini, in basso a sinistra, e selezionando la voce Foto dal menu contestuale.

Premi poi sull’immagine che vuoi includere e questa verrà mostrata a tutto schermo nella schermata principale dell’app: tieni premuto il pulsante rosso collocato in basso per il tempo che reputi necessario (puoi fare riferimento all’indicatore dei secondi che comparirà in alto), quindi rilascialo per aggiungere la foto al montaggio.

Ripeti l’operazione con tutti i contenuti che desideri inserire e vedrai che mano a mano verranno aggiunti in sequenza in un apposito pannello in basso. Da qui è possibile anche apportare delle modifiche al video, facendo tap sulla singola immagine per selezionarla e far comparire il menu degli strumenti. Per applicare un filtro, ad esempio, pigia sull’icona Effetti a sinistra e seleziona uno di quelli proposti nella barra sottostante, quindi pigia sul pulsante [x] per confermare la scelta.

Se vuoi inserire una musica di sottofondo, invece, premi sul simbolo della nota musicale in alto a destra e fai tap sulla voce Colonne sonore (per accedere a dei contenuti esterni proposti dall’app) o sulla dicitura La mia musica (per accedere alla libreria musicale del tuo dispositivo).

Nel primo caso, ad esempio, dovrai premere su una colonna sonora per scaricarla e pigiare nuovamente su di essa per selezionarla (comparirà un segno di spunta rosso). Al termine premi sulla freccia collocata in alto a sinistra e visualizza l’anteprima del tuo montaggio, premendo il pulsante ▶︎. Conferma dunque la modifica, pigiando sulla voce Fine posta in alto a destra, e torna alla schermata principale dell’app.

È venuto il momento di esportare il progetto: fai tap sul simbolo di una freccia che esce da un quadrato, in basso a destra, quindi premi sulla voce Salva Video per memorizzarlo sulla tua libreria. Potrai visualizzarlo nuovamente premendo ancora una volta sul pulsante di creazione del progetto, in alto a sinistra, nella schermata principale.

Magisto

creare video con foto iPhone Magisto

Magisto è sicuramente una delle app più complete a cui puoi fare affidamento per realizzare dei montaggi video di alto livello qualitativo, ma al tempo stesso semplici, sul tuo iPhone. Puoi scaricarla gratuitamente dall’App Store, ti informo però che sono previsti acquisti in app: in particolare, durante l’utilizzo ti verrà proposta la possibilità di accedere a una versione in abbonamento a 6,99 euro al mese che rimuove la filigrana dai video creati e permette di accedere a funzioni extra.

Per procedere, avvia dunque l’app premendo sulla sua icona (riporta i simboli di un cerchio e di una freccia su sfondo nero) presente in Home Screen o in Libreria app. Al primo utilizzo, pigia dunque sul pulsante Inizia, quindi sul bottone Continua e seleziona l’opzione Consenti l’accesso a tutte le foto, per autorizzare l’app a elaborare le tue immagini.

Nella schermata successiva, puoi scegliere di consentire (tramite la dicitura Consenti) o negare (premendo sulla voce Non consentire, consigliato) l’autorizzazione all’invio di notifiche e avvisi, utili durante la fruizione dell’app e a tenere traccia delle attività svolte nelle app e sui siti Web di altre aziende, in modo da ricevere anche suggerimenti personalizzati.

Accederai, successivamente, a una schermata nella quale potrai definire il motivo per il quale stai utilizzando Magisto. Puoi, in alternativa, premere la voce Salta per accedere direttamente a una schermata nella quale ti verrà proposto il passaggio alla versione a pagamento: premi sul simbolo [x], in alto a sinistra, se non desideri eseguire questo passaggio.

Successivamente accederai alla schermata principale dell’app, dove avrai subito la possibilità di selezionare i contenuti da includere nel tuo video, semplicemente eseguendo un tap su ciascuno di quelli desiderati (comparirà un segno di spunta in alto). Al termine, pigia sulla voce Avanti per accedere a una nuova schermata nella quale potrai definire lo stile più adatto al tuo progetto, scegliendo fra un’ampia gamma di preset proposti nelle varie sezioni indicate in alto.

Pigia, ad esempio, sulla voce Memories, quindi premi una delle opzioni visualizzabili in anteprima nella schermata centrale e fai tap sulla voce Avanti, in alto a destra. Ora, scegli la musica ideale come colonna sonora del tuo filmato: in alto trovi le sezioni Raccomadato, Tutta la musica e Recente, che puoi selezionare, mentre sotto ti verranno mostrati i relativi contenuti disponibili.

Premi poi sul pulsante ▶︎ per selezionarli e ascoltarne al contempo un’anteprima: una volta definito il sottofondo perfetto, pigia sulla voce Avanti collocata in alto a destra. Ti verrà proposto un campo nel quale occorre digitare il titolo del video: al termine, premi sulla dicitura Crea, quindi attendi la preparazione del filmato, la cui conclusione ti verrà notificata da un apposito messaggio applicativo.

Al termine, premi sul pulsante Salva, per memorizzare il video sul tuo dispositivo e, se non vuoi rendere pubblico il filmato, premi sulla dicitura Pubblico e pigia sull’opzione Non in elenco, in modo da condividerlo, al passaggio successivo, solo nella modalità da te scelta. Fai poi tap sul bottone Continua, quindi seleziona la voce Scarica per averlo a disposizione sulla memoria del tuo dispositivo (o, in alternativa, utilizza uno degli strumenti disponibili per pubblicarlo, ad esempio su alcuni social network come Facebook, Instagram o YouTube).

Altre app per creare video con foto iPhone

Inshot video con foto iPhone

Se nessuna delle soluzioni fornite ti ha soddisfatto del tutto e vuoi provare altre app per creare video con foto iPhone, nell’elenco riportato di seguito puoi trovare delle valide alternative gratuite da testare.

  • Inshot. Si tratta di una delle app più funzionali per l’editing di foto e video. La versione base è gratuita, ma offre acquisti in app per sbloccare funzionalità più evolute e rimuovere il watermark, con piani di abbonamento a partire da 3,99 euro al mese.
  • WeVideo. Con questa app è possibile creare video usando dei temi preimpostati e combinando filmati, foto e musica. Anche WeVideo è gratuita, ma nella versione base imprime il watermark ai filmati. Puoi rimuoverlo sottoscrivendo uno dei piani di abbonamento offerti, con prezzi a partire da 4,49 euro al mese.
  • PicPlayPost. Un’altra ottima app free per realizzare presentazioni video miscelando diverse tipologie di file multimediali, come filmati, foto, GIF, musica. Inoltre è particolarmente facile da usare e ricca di effetti di transizione e filtri di ogni genere. È possibile rimuovere il watermark che viene impresso nelle produzioni eseguite con la versione gratuita passando a un piano in abbonamento, con diverse soluzioni a partire da 6,99 euro al mese.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.