Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare video con foto

di

Complimenti, davvero bella la sequenza di foto che hai scattato lo scorso week-end. Potresti crearne un video da far vedere ad amici e parenti, sai che figurone! Come dici? Non hai la più pallida idea di come usare i programmi per il montaggio video e non hai la benché minima intenzione di spendere soldi per una soluzione professionale? Beh, usa PhotoLapse.

PhotoLapse è un programma gratuito che consente di creare un video da una sequenza di foto in maniera così rapida e veloce che ne rimarrai stupito. Tutto quello che dovrai fare sarà selezionare le tue foto preferite e lasciar lavorare il programma. Ecco come.

Innanzitutto, collegati al sito Internet di PhotoLapse, clicca sulla voce Download PhotoLapse here (che si trova al centro della pagina) e, nella pagina che si apre, fai click sulla voce PhotoLapse.exe per scaricare il programma sul tuo PC. A scaricamento ultimato apri, facendo doppio click su di esso, il programma appena scaricato (PhotoLapse.exe) per avviare la tua copia di PhotoLapse.

Nella finestra che si apre, utilizza il menu a tendina situato in alto a sinistra per selezionare il drive in cui risiedono le foto che vuoi trasformare in video (es. C:), seleziona la cartella in cui conservi le foto (es: C:DocumentiFoto) nel riquadro sottostante e clicca sul pulsante Load files from current folder per caricare tutte le immagini presenti nella cartella.

Metti quindi il segno di spunta accanto al nome delle foto che vuoi includere nel tuo video (puoi utilizzare i pulsanti Mark all e Unmark all per mettere o togliere il segno di spunta da tutte le foto) e clicca sul pulsante Create Movie per salvare la tua sequenza di foto. Nella finestra che si apre, seleziona la cartella di destinazione del filmato, clicca su Salva, seleziona il codec video che vuoi utilizzare per il tuo video (es. DivX o XviD) dall’apposito menu a tendina e clicca su OK per completare la procedura.

Puoi anche creare un video con ordine inverso, che parte dall’ultima foto caricata in PhotoLapse e termina con la prima, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Reverse movie, e regolare il numero di fotogrammi per secondo che deve avere la tua sequenza di foto (da 1 a 30), specificandolo nel campo di testo collocato accanto alla voce FPS (1-30). Ricorda che più saranno i fotogrammi al secondo e più rapido sarà il video.