Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare video con foto e musica

di

Sei dell’idea che le immagini riescano a comunicare più di qualsiasi parola scritta: non c’è modo migliore per intrattenere un gruppo di amici e realizzare una serata diversa da solito. Sì, hai ragione, su questo sono assolutamente d’accordo con te. Seguendo questo ragionamento, immagino che creare video con foto e musica sia il tuo intento. Mettere insieme delle foto e presentarle in maniera spettacolare con un bel sottofondo musicale è quello che stai cercando di fare.

Beh, se le cose stanno effettivamente nel modo in cui le hai descritte, immagino che tu, di recente, abbia scattato un sacco di belle foto e che vorresti sapere come raggrupparle in un unico filmato. Bene, allora mi fa piacere che ti sia rivolto a me, sicuramente posso aiutarti e darti qualche consiglio. No, stai tranquillo, non serve essere chissà quanto esperti nell’utilizzo del computer; creare video con foto e musica è piuttosto semplice, se sai come fare.

Nel corso di questo tutorial ti indicherò un elenco di risorse che potrai utilizzare per svolgere questo scopo. Si tratta di programmi, applicazioni e strumenti del Web (quasi tutti gratuiti). Vedrai che, se seguirai le mie istruzioni, il risultato finale sarà strepitoso. Mettiti bello comodo e concentrati nella lettura di questa mia guida. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Adobe Spark (Online)

Adobe Spark
Adobe Spark è uno dei migliori servizi online per creare video con foto e musica. Per avvalersene basta registrarsi e poi sfruttare i vari strumenti presenti nella sua interfaccia per adoperarlo per lo scopo in oggetto.

Come si utilizza? Per prima cosa, recati sulla sua home page, fai clic sul pulsante Inizia subito, scegli il modo con cui registrarti ad Adobe Spark (es. Continua con Google, Continua con Facebook, Continua con Apple, etc.) e segui le istruzioni che ti vengono fornite per ultimare la procedura.

Dopo aver completato la registrazione, dai un titolo al progetto a cui stai lavorando, avvalendoti dell’apposito campo di testo, fai clic sul pulsante Avanti e decidi se partire da un modello oppure se iniziare da zero. A questo punto ti verrà mostrato un tutorial che ti spiega il funzionamento del servizio: clicca sul bottone OK per chiuderlo.

A questo punto ti troverai al cospetto dell’editor di Adobe Spark: clicca sull’icona della diapositiva con il pulsante (+) al centro per inserire una nuova slide; per duplicarle, eliminarle diapositive o portare a termine altre operazioni ancora, invece, devi cliccare sul pulsante (…) posto su ciascuna diapositiva al passaggio del mouse e poi selezionare l’opzione di tuo interesse (es. Duplica, Elimina, etc.).

Come si inserisce una foto in una diapositiva? Tanto per cominciare, selezionane una tramite la parte inferiore della pagina e poi clicca sul bottone (+) posto al centro della diapositiva situata nella parte superiore dello schermo e seleziona la dicitura Foto nel menu apertosi. Successivamente, carica la foto dal PC in uso oppure trova foto gratuite nel database di Adobe, cliccando su una delle opzioni apposite. Per inserire della musica, invece, fai clic sulla dicitura apposita posta in alto a destra e seleziona una traccia dal database del servizio oppure carica un brano che hai salvato sul tuo PC utilizzando la funzione Aggiungi la mia musica.

A lavoro ultimato, vedi l’anteprima del video che hai realizzato, cliccando sulla dicitura apposita e, se sei contento di quanto ottenuto, condividi o scarica il video che hai realizzato, facendo clic su uno dei pulsanti appositi.

Magisto (Online)

Magisto

Un altro servizio online che puoi utilizzare per creare video con foto e musica è Magisto. Questo servizio, che è presente anche tramite app per dispositivi mobili (di cui ti parlerò nei paragrafi successivi), richiede il pagamento di una sottoscrizione per essere utilizzato (parte da 4,99 dollari/mese). È però possibile utilizzare una versione di prova gratuita per testarne tutte le funzionalità per 7 giorni.

Per utilizzare il servizio,  devi semplicemente collegarti al sito Web ufficiale, cliccare sul pulsante Get Started e registrarti con il tuo indirizzo email, il tuo account Google (Continue with Google) oppure con il tuo account Facebook(Continue with Facebook). Successivamente, indica l’uso che desideri fare del servizio (Personal, Business o Agency), fai clic sul pulsante Continue e poi sul bottone Start the trial collocato in corrispondenza di uno dei piani disponibili. Dopodiché aggiungi un metodo di pagamento valido tramite il modulo apposito (disattivando il rinnovo automatico prima che scada la trial non riceverai alcun addebito) e poi fai clic sul pulsante Pay Now.

Per procedere con la creazione del filmato, fai clic sul pulsante Start creating, poi clicca sul bottone Add Media e aggiungi le foto con cui realizzare il progetto, cliccando sul pulsante Upload per caricarle dal computer e/o caricale da Google Foto oppure dal database del servizio (Stocks). Dopo aver caricato almeno 5 contenuti, fai clic sul pulsante Add (in basso a destra), clicca sul bottone Next (in alto destra), scegli uno degli stili disponibili, clicca di nuovo sul bottone Next (in alto a destra) e poi inserisci la musica di tuo interesse, scegliendo i brani presenti nel servizio oppure effettuando l’upload di brani che hai salvato in locale.

Successivamente, clicca sul pulsante Preview, assegna un nome al video avvalendoti dell’apposito campo di testo, clicca sul pulsante Save e, se sei soddisfatto del risultato finale, dopo che il video è stato elaborato, clicca sul bottone Save e poi seleziona una delle opzioni di salvataggio o condivisione tra quelle proposte.

Qualora volessi disattivare il rinnovo automatico prima che scada la trial, recati su questa pagina, accedi al tuo account (se non l’hai già fatto), indica nell’apposito campo di testo le ultime 4 cifre della carta di credito usata per il pagamento, clicca sul bottone Non sono un robot e, dopo aver completato la verifica della sicurezza seguendo le indicazioni su schermo, fai clic sul pulsante Cancel my subscription.

Movie Maker (Windows)

Tra le tante opzioni disponibili sui sistemi operativi Windows, voglio consigliarti di utilizzare il famosissimo programma Movie Maker. Questo software ha come punto di forza l’estrema facilità d’utilizzo ma ti ricordo che non è più disponibile al download in modo ufficiale: dovrai quindi scaricarlo tramite altre fonti.

Per scaricare Movie Maker dovrai recarti per esempio sul sito MajorGeeks, che però permette solo di scaricare il programma con l’interfaccia utente in inglese. Dopo aver scaricato e seguito le procedure a schermo per l’installazione (dovrai installare la funzionalità Raccolta Foto e Movie Maker), potrai iniziare a creare il tuo video con foto e musica.

Dalla schermata principale di Movie Maker fai clic sul pulsante Aggiungi video e foto che si trova in alto a sinistra, così da importare le tue immagini. Puoi adesso aggiungere tutti gli elementi che vuoi tramite i pulsanti presenti nella barra degli strumenti: potrai quindi aggiungere transizioni tra le immagini e delle basi musicali di sottofondo. Se vuoi generare un filmato in modo automatico, puoi scegliere un tema tra quelli disponibili nella sezione Temi filmato automatico. Questo pulsante ti permetterà di creare una sequenza automatica con transizioni, alla quale potrai aggiungere una base musicale.

Quando avrai finito, potrai esportare il video in uno dei tanti formati disponibili i quali sono dedicati al salvataggio di un filmato supporti fisici oppure rivolti alla condivisione su piattaforme online.

Foto (macOS)

Nel caso in cui tu possieda un computer con sistema operativo macOS, allora ti farà piacere sapere che puoi creare delle presentazioni video con musica e foto in modo gratuito utilizzando l’applicazione Foto.

Avvia quindi l’app, tramite la sua icona presente nel Launchpad. Dalla barra in alto, fai clic su File e poi su Crea > Presentazione. Digita quindi un titolo alla presentazione e fai clic sul pulsante Ok. Seleziona quindi le foto che vuoi aggiungere al video e fai poi clic sul pulsante Aggiungi.

Nella schermata successiva, puoi utilizzare i simboli sul lato destro per modificare il tema della presentazione video, per aggiungere della musica di sottofondo e per modificare il tempo di transizione tra una foto e l’altra.

Quando avrai personalizzato il tuo video, fai clic su Esporta e seleziona uno tra i formati disponibili. Scegli poi la cartella di destinazione e fai clic sul pulsante Salva.

Magisto (Android/iOS/iPadOS)

Sui dispositivi mobili sono disponibili invece diverse applicazioni che possono aiutarti a realizzare un video con foto e musica. A tal proposito ti consiglio l’applicazione gratuita Magisto.

Se sei interessato a quest’app, puoi scaricarla sia sui dispositivi con sistema operativo Android che su quelli con iOS/iPadOS. La versione gratuita però è limitata: potrai infatti aggiungere massimo 10 immagini alla tua presentazione per un massimo di 1:15 minuti. Inoltre i download dei video sono a pagamento, richiedendo 1$ per ogni video scaricato. Per rimuovere queste limitazioni, si può sottoscrivere un abbonamento.

Dopo aver scaricata e installata sul tuo dispositivo tramite i link che ti ho fornito, fai clic sulla sua icona per avviarla.

Per iniziare a creare un video, dovrai innanzitutto creare un account gratuito. Dopo aver effettuato l’accesso, seleziona le foto da importare al progetto dalla tua galleria. Come requisito è richiesto che vengano importate almeno 5 immagini. Quando avrai fatto, fai tap sul pulsante Avanti.

Scegli quindi uno stile da utilizzare tra quelli preposti e seleziona poi una base musicale dall’elenco. Quando avrai finito, fai clic sul pulsante Crea il mio filmato e attendi che il filmato sia pronto per l’anteprima. Il video verrà automaticamente caricato sulla piattaforma online di Magisto (accessibile anche da Web); potrai così scaricarlo e condividerlo sui social network.

WeVideo (Android/iOS/iPadOS)

Un’altra interessante applicazione per creare video con foto e musica è Video Editor di WeVideo: quest’app è disponibile gratuitamente sia sui dispositivi con sistema operativo Android sia su quelli con iOS/iPadOS.

Tieni presente che la versione gratuita di quest’app però applica una filigrana nel video esportato. Per rimuovere questa limitazione dovrai effettuare un pagamento forfettario annuale o sottoscrivere un abbonamento. Vi è quindi la possibilità di sottoscrivere un piano in abbonamento per sbloccare maggiori funzionalità, come per esempio la possibilità di realizzare video in qualità HD 720p.

Dopo aver scaricato e installato l’app sul tuo dispositivo mobile, apri l’app e fai tap sul pulsante [+] per creare un nuovo progetto. Nella nuova schermata, fai tap sul pulsante [+] per aggiungere le tue foto da importare nel progetto. Potrai adesso aggiungere un tema alla tua presentazione, con la possibilità di aggiungere anche delle tracce musicali.

Quando avrai terminato di personalizzare il tuo progetto, potrai esportarlo, con la possibilità di condividerlo su Youtube o sui tuoi social network. Puoi anche utilizzare questo servizio anche tramite interfaccia Web dal suo sito ufficiale.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.