Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare video con foto e musica gratis

di

Le foto che hai scattato della tua vacanza sono davvero tante, direi troppe e questo non va proprio bene. O meglio, a te non cambia niente visto che hai la passione per la fotografia e non butterai via nemmeno uno scatto, ma i tuoi amici e parenti di certo non hanno voglia di stare ore davanti al computer a guardare ogni singola foto hai realizzato. Eh no, mio caro, qui ci vuole una soluzione a questo piccolo problema.

Senti un po’, ho un’idea: che ne dici se vediamo insieme come creare un video con foto e musica gratis? Mi pare un buon compromesso. In questo modo potrai fare una selezione di quelli che sono i tuoi momenti migliori. Attraverso alcuni strumenti, programmi e applicazioni potrai realizzare una presentazione di pochi minuti che riassuma la tua vacanza e mostri a tutti quanto ti sei divertito.

Come dici? Ritieni che sia una trovata fantastica e ti chiedi come hai fatto a non pensarci prima? Modestamente sono un genio, lo so! A parte gli scherzi, come saprai se frequenti il mio sito Internet e leggi i miei tutorial, per quanto riguarda le risorse del Web, come me sei in una botte di ferro. Se vuoi quindi sapere come creare un video con foto e musica senza spendere un centesimo non devi fare altro che metterti seduto comodo. Prenditi qualche minuto di tempo libero e leggi con attenzione questa mia guida. Ti auguro una buona lettura!

Indice

Come creare video con foto e musica gratis (online)

Iniziamo questa disamina vedendo come creare video con foto e musica gratis online, sfruttando alcune soluzioni funzionanti con tutti i principali browser.

Adobe Spark

Adobe Spark

Una delle migliori soluzioni online utilizzabili per lo scopo in oggetto è Adobe Spark, celeberrima applicazione Web gratuita di Adobe caratterizzata da un’interfaccia “pulita” e ben organizzata che consente di realizzare filmati in modo alquanto semplice e intuitivo.

Per servirtene, recati sulla sua pagina principale, clicca sul pulsante Inizia subito, seleziona una modalità di accesso tra quelle disponibili (es. Continua con Google, Continua con Facebook, Continua con Apple, etc.) e segui le istruzioni che compaiono su schermo per ultimare l’operazione.

Ad accesso fatto, dai un titolo al progetto utilizzando l’apposito campo di testo, premi sul bottone Avanti e poi seleziona un modello (a meno che tu non voglia iniziare da zero). A questo punto ti verrà proposta la visione di un breve filmato introduttivo: clicca sul bottone OK, così da chiuderlo.

Una volta giunto sull’editor del servizio, clicca sulla diapositiva con il pulsante (+) al centro. Dopodiché duplica e/o elimina diapositive facendo clic sul bottone (…) che compare al passaggio del mouse sulle slide poste in basso e poi seleziona la funzione di tuo interesse tramite il menu che si apre (es. Duplica, Elimina, etc.).

Per quanto concerne l’inserimento di una foto in una diapositiva, dopo aver selezionato quella di tuo interesse (nella parte inferiore della pagina), clicca sul pulsante (+) posto al centro della diapositiva (in alto) e clicca sulla dicitura Foto nel menu apertosi. Dopodiché seleziona la modalità con cui effettuare l’upload dell’immagine (es. Carica la foto, per caricarla dal computer in uso; Trova foto gratuite, per trovarla dal database di Adobe; etc.). Per inserire una traccia musicale, invece, dopo aver selezionato la voce Musica (in alto a destra), aggiungi una traccia musicale dal database di Adobe o dal tuo computer, sfruttando in quest’ultimo caso la feature Aggiungi la mia musica.

A lavoro ultimato, clicca sul pulsante Anteprima (in alto) e, se non hai altre modifiche da apportare al progetto, condividi o scarica il filmato, facendo clic su uno dei pulsanti appositi.

Kizoa

Kizoa

Kizoa è un altro servizio che può tornarti utile per la realizzazione di video con musica. Ci tengo a dirti, però, che non è completamente gratuito: la versione free, infatti, permette di creare filmati lunghi non più di 1 minuto alla risoluzione massima di 720p. Per rimuovere questi limiti, bisogna acquistare una delle licenze disponibili, a partire da 29,90 euro.

Per avvalerti di Kizoa, recati sulla sua home page, clicca sul bottone Registrati (in alto a destra, compila i campi di testo richiesti, indicando la tua email e una password e apponi la spunta sulla casella relativa all’accettazione delle condizioni d’uso del servizio. Dopodiché clicca sul pulsante Iscriviti gratis! e sul link che ti verrà inviato via email, così da convalidare l’account.

A registrazione fatta ti verrà chiesto se intendi personalizzare un modello già esistente (Modelli Kizoa) oppure se partire da zero (Creazione libera). In quest’ultimo caso dovrai indicare il formato del video (paesaggio, quadrato o ritratto). Se hai deciso di partire da un modello, invece, dovrai seguire le indicazioni che ti vengono date a schermo per la personalizzazione di quest’ultimo.

Quando avrai ultimato il tuo lavoro, clicca sul bottone  Provare e, se sei soddisfatto del tuo lavoro, fai clic sul tasto Salvare per salvare il filmato o condividerlo con altre persone.

Come creare video con foto e musica gratis (Android/iOS/iPadOS)

Esistono anche varie app per creare video con foto e musica gratis su Android/iOS/iPadOS. Qui sotto trovi un paio di soluzioni utili allo scopo.

WeVideo (Android/iOS)

Tra gli strumenti che ti suggerisco di utilizzare per realizzare video con foto e musica in maniera del tutto gratuita vi è l’applicazione per smartphone WeVideo.

Disponibile come applicazione gratuita su dispositivi Android e iOS/iPadOS e presenta un ottimo strumento di video editor tramite il quale è possibile mettersi al lavoro per dare spazio alla propria creatività.

Se vuoi utilizzare quest’applicazione in maniera del tutto gratuita dovrai scaricarla dal PlayStore di Google (o da qualche store alternativo, se hai un device senza i servizi di “Big G”) o dall’App Store di Apple. Tieni però presente che l’utilizzo gratuito di quest’applicazione comporterà una filigrana al video esportato. È possibile però eliminare questa limitazione e ottenere altre funzionalità avanzate sottoscrivendo un abbonamento, che parte da 4,49 euro/anno.

Per iniziare, dopo che avrai scaricato l’applicazione sul tuo dispositivo, fai tap su di essa per avviarla e poi sul pulsante (+) per creare un nuovo progetto. A questo punto, dalla schermata che si aprirà, dovrai fare tap sul pulsante (+) per aggiungere tutte le foto da importare nel video. Le altre funzionalità di maggior risalto di quest’applicazione ti permetteranno di aggiungere un sottofondo musicale e di impostare un tema per la tua presentazione video.

Al termine delle operazioni potrai esportare il filmato che hai realizzato salvandolo nella memoria del tuo dispositivo oppure condividendolo online in un’applicazione o in un social network a tua scelta.

iMovie (iOS/iPadOS)

Se possiedi un dispositivo mobile Apple come uno smartphone o un tablet, allora la scelta migliore per creare un video con foto musica è sicuramente iMovie.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, ma ne dubito, sappi che si tratta di un’applicazione completamente gratuita che è disponibile per iOS/iPadOS (ma anche su macOS). Ti consiglio assolutamente di utilizzarla per lo scopo che ti sei prefissato: i suoi strumenti sono di facile utilizzo ma si rivelano davvero professionali.

Per utilizzare quest’applicazione su dispositivi iOS/iPadOS dovrai avviarla facendo tap sulla sua icona (solitamente si trova già in maniera predefinita su alcuni dispositivi Apple e quindi in questo caso non hai bisogno di scaricarla). In alternativa potrai scaricarla gratuitamente dall’App Store.

Per realizzare una presentazione video con foto e musica la prima cosa da fare è fare tap sul pulsante Continua che vedrai nell’messaggio di benvenuto. Dopodiché fai tap sul pulsante + Crea progetto e sulla voce Filmato.

A questo punto potrai importare gli elementi multimediali da aggiungere al video facendo tap su di essi per apporvi il segno di spunta. Una volta che avrai scelto le foto che desideri aggiungere al progetto, potrai importarle facendo tap sulla voce Crea filmato.

Tutti gli strumenti per la modifica del filmato che hai creato sono disponibili nella barra degli strumenti situata in basso: potrai così modificare la velocità del video, applicare dei filtri, aggiungere del testo in sovrimpressione e tanto altro ancora.

Al termine delle operazioni di modifica potrai esportare il video che hai realizzato facendo tap sul pulsante Fine situato nell’angolo in alto a sinistra. Dopodiché, per condividere esternamente il filmato realizzato, fai tap sull’icona con il simbolo della freccia verso l’alto.

Scegli quindi se salvare il video in locale, in un’applicazione a tua scelta o se salvarlo su un servizio Apple come iTunes o iCloud Drive.

Come creare video con foto e musica gratis (Windows/macOS)

Se sei alla ricerca di qualche soluzione per Windows/macOS per la realizzazione di filmati con foto, dai un’occhiata a quelle proposte di seguito.

Foto (macOS)

Se disponi di un computer con sistema operativo Mac OS sappi allora che per creare un video con foto e musica in maniera del tutto gratuita hai ottime opzioni a tua disposizione. Quella che però ritengo di maggior importanza è l’applicazione Foto presente in maniera predefinita.

Quest’applicazione, presente nel Launchpad, ti permetterà di creare una presentazione video con foto e musica in maniera del tutto gratuita attraverso degli strumenti di facile e immediato utilizzo.

Se vuoi utilizzarla, la prima cosa che devi fare è avviare la sua applicazione tramite l’icona che è presente nel Launchpad. Dopodiché dalla barra in alto, fai clic sul pulsante File e poi su Crea > Presentazione. Adesso non ti resta che dare un titolo alla creazione che stai per realizzare e premere sul pulsante OK.

Dovrai poi importare tutte le foto che vuoi aggiungere al video e fare clic sul pulsante Aggiungi. In questo modo potrai avere a disposizione numerosi simboli sul lato destro dello schermo che ti permetteranno di personalizzare il filmato a tuo piacimento. Puoi per esempio modificare il tema della presentazione video, aggiungere della musica di sottofondo oppure modificare il tempo della transazione tra una foto all’altra.

Non appena sarai soddisfatto del risultato finale potrai salvare il video facendo clic sul pulsante Esporta. Dopodiché dovrai scegliere uno tra i formati disponibili, selezionare la cartella di destinazione fare clic sul pulsante Salva.

Movie Maker (Windows)

Vuoi realizzare un video con foto e musica in maniera del tutto gratuita su computer Windows? Allora non posso fare altro che consigliarti il download di un famosissimo programma apprezzato da tutti per via della sua estrema facilità di utilizzo. Il programma che ho in mente è Movie Maker, noto software per computer Windows.

Nonostante questo programma non sia più disponibile al download dal sito Internet ufficiale, è possibile scaricarlo da un sito Internet alternativo che ospita ancora client d’installazione. Per scaricare Movie Maker ti consiglio quindi di recarti sul sito MajorGeeks (che però permette di ottenere il software solo in lingua inglese).

Una volta che avrai scaricato il programma potrai incominciare a utilizzarlo facendo clic prima cosa clic sul pulsante Aggiungi video e foto, situato in alto a sinistra. In questo modo potrai importare le immagini per realizzare una presentazione video con foto e musica.

Dalla barra di strumenti di Movie Maker puoi inoltre trovare tutti gli altri pulsanti che ti permetteranno di personalizzare il tuo filmato. Per esempio puoi aggiungere delle transizioni all’immagine, generare un filmato automatico attraverso l’utilizzo dei Temi filmato automatico. Puoi anche scegliere di importare una base musicale personalizzata da aggiungere il sottofondo.

Al termine di tutte le operazioni di creazione del tuo video, potrai esportare il filmato in un formato predefinito oppure condividerlo su una piattaforma online.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.