Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come attivare Windows 10

di

Seguendo le indicazioni presenti nella mia guida su come installare Windows 10, di recente hai provveduto ad installare sul tuo fido computer il più recente sistema operativo di Microsoft. Hai fatto davvero bene, non posso dirti altro. Tuttavia se adesso sei qui e stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché stai riscontrando qualche problema nel riuscire a comprendere come effettuare la procedura di attivazione dell’OS e vorresti far fronte alla cosa. Se la situazione è realmente questa, sappi che non hai motivo di preoccuparti. Posso infatti spiegarti io, passaggio dopo passaggio, tutto ciò che bisogna fare per poter attivare Windows 10.

Prima che tu possa allarmarti e pensare a chissà che cosa voglio però rassicurarti immediatamente su un punto: contrariamente a quel che può sembrare, attivare Windows 10 è un’operazione semplice, anzi semplicissima. Devi soltanto avere un minimo di pazienza e di attenzione oltre che qualche minuto di tempo libero disponibile ed il gioco è fatto.

Chiarito ciò, se è quindi tua intenzione scoprire quali passaggi vanno effettuati per poter attivare Windows 10, ti suggerisco di afferrare il tuo PC, di metterti ben comodo e di concentrarti sulla lettura delle indicazioni che sto per fornirti. Vedrai che alla fine sarai pronto ad affermare che attivare Windows 10 era in realtà un vero e proprio gioco da ragazzi. Scommettiamo?

Product key

Come installare Windows 10

Prima di spiegarti quali passaggi vanno effettuati per attivare Windows 10 è bene fare chiarezza sin da subito su una cosa. Per poter effettuare questa operazione è indispensabile disporre di un product key del sistema.

Per ottenere un product key di Windows 10 da utilizzare sul tuo computer devi effettuare l’acquisto di una copia del sistema operativo che puoi reperire direttamente sullo store ufficiale di Microsoft, sugli store online come Amazon e nei negozi di elettronica fisici.

Puoi inoltre attivare Windows 10 con il numero di serie utilizzato per l’eventuale copia genuina di Windows 7 SP1 o di Windows 8.1 in tuo possesso se nei mesi scorsi hai provveduto ad effettuare l’aggiornamento gratuito oppure, se fai uso delle tecnologie assistive ed hai richiesto l’upgrade al nuovo OS, collegandoti all’apposita pagina Web annessa al sito Internet di casa Microsoft.

Attivare Windows 10 dopo l’acquisto dell’OS

Screenshot di Windows 10

Se è tua intenzione attivare Windows 10 dopo aver effettuato l’acquisto di una copia del sistema operativo, la procedura che è necessario effettuare differisce leggermente a seconda del fatto che tua abbia provveduto a fornire il product key dell’OS in fase di installazione dello stesso oppure no. Ad ogni modo non temere, in entrambi i casi le operazioni che devi effettuare sono semplicissime.

Se hai già provveduto ad immettere il product key durante la fase di installazione del sistema operativo ed adesso desideri attivare Windows 10, tutto ciò che devi fare è collegare ad Internet il computer dal quale stai agendo ed accertarti del fatto che la connessione risulti effettivamente attiva e funzionante. Infatti, se connesso a Internet Windows 10 verrà attivato automaticamente.

Se lo preferisci puoi comunque verificare che la procedura di attivazione della copia di Windows 10 in tuo possesso sia andata a buon fine. Per fare ciò, pigia sul pulsante Start e fai clic sulla voce Impostazioni annessa al menu che ti viene mostrato. Clicca poi su Aggiornamento e sicurezza e poi seleziona la voce Attivazione dal menu collocato nella parte sinistra della finestra visualizzata a schermo.

Concentrati ora sulla dicitura presente in corrispondenza della voce Attivazione. Se è presente la scritta Windows è attivo non fare assolutamente nulla. La procedura tramite la quale attivare Windows 10 è stata già effettuata in fase di installazione del sistema operativo ed è andata a buon fine.

Se invece in corrispondenza della voce Attivazione è presente la dicitura Connetti a Internet per attivare Windows, significa che durante la procedura di installazione non eri connesso ad Internet o che attualmente non sei collegato ad una rete e quindi non è stato ancora possibile attivare Windows 10 proprio per tale ragione. Per rimediare, effettua la connessione ad una rete Internet ed attendi che la voce in oggetto venga automaticamente modifica in Windows è attivo.

Se invece non hai già digitato il product key della copia del sistema operativo in tuo possesso e desideri attivare Windows 10, pigia sul pulsante Start e fai clic sulla voce Impostazioni annessa al menu che ti viene mostrato. Clicca poi su Aggiornamento e sicurezza e seleziona la voce Attivazione dal menu collocato nella parte sinistra della finestra visualizzata a schermo.

Adesso clicca sul pulsante Cambia codice Product Key collocato nella parte destra della finestra, immetti il product key in tuo possesso compilando il campo sottostante la voce Codice Product Key ed attendi la convalida dello stesso. Qualora dovesse apparire una voce indicante il fatto che il codice product key immesso non funziona, prova a digitare nuovamente il seriale, molto probabilmente è presente qualche errore di battitura che ti impedisce di attivare Windows 10.

Qualora la procedura di attivazione della copia di Windows 10 in tuo possesso non dovesse essere avviata in automatico, una volta stabilita la connessione ad Internet puoi pigiare sulla voce Attiva per tentare di attivare il sistema operativo manualmente. Tieni presente che talvolta i server di attivazione possono risultare occupati. In tal caso, potrebbe essere necessario attendere qualche istante e riprovare.

In tutti i casi, sappi che se non disponi di una connessione ad Internet puoi attivare Windows 10 telefonicamente. Per fare ciò, ti basta pigiare sulla voce Attiva tramite telefono presente in Attivazione della sezione Aggiornamento e sicurezza ed attenerti alle indicazioni visibili a schermo.

Attivare Windows 10 dopo l’aggiornamento dell’OS

Come attivare Windows 10

Se eri in possesso di un computer con su installata una copia di Windows 7 SP1 o di Windows 8.1 ed hai già provveduto ad effettuare l’aggiornamento al nuovo sistema operativo non hai nulla di cui preoccuparti, la procedura mediante cui attivare Windows 10 è stata effettuata in maniera completamente automatica.

Se comunque desideri verificare che tutto sia andato per il verso giusto, pigia sul pulsante Start e poi fai clic sulla voce Impostazioni annessa al menu che ti viene mostrato. Clicca poi su Aggiornamento e sicurezza e poi seleziona la voce Attivazione dal menu collocato nella parte sinistra della finestra visualizzata a schermo.

Concentrati ora sulla dicitura presente in corrispondenza della voce Attivazione. Se è presente la scritta Windows è attivo puoi ritenerti soddisfatto, la procedura tramite la quale attivare Windows 10 è andata a buon fine.

Qualora in corrispondenza della voce Attivazione dovesse essere presente la dicitura Connetti a Internet per attivare Windows non allarmarti, sicuramente durante la procedura di installazione non eri connesso ad Internet oppure attualmente non sei collegato ad una rete e quindi non è stato ancora possibile attivare Windows 10 proprio per tale ragione. Per rimediare, effettua la connessione ad una rete Internet ed attendi che la voce in oggetto venga automaticamente modifica in Windows è attivo.

Nel caso in cui la procedura di attivazione della copia di Windows 10 in tuo possesso non dovesse essere avviata in automatico, una volta stabilita la connessione ad Internet puoi pigiare sulla voce Attiva per tentare di attivare il sistema operativo manualmente. Tieni presente che talvolta i server di attivazione possono risultare occupati. In tal caso, potrebbe essere necessario attendere qualche istante e riprovare.

Se invece hai effettuato un’installazione, per così dire, “pulita” di Windows 10 dopo aver eseguito l’aggiornamento della copia di Windows 7 SP1 o di Windows 8.1 precedentemente in tuo possesso, puoi attivare Windows 10 fornendo, quando esplicitamente richiesto, il product key associato alla “vecchia” licenza di Windows durante la procedura di installazione del nuovo sistema operativo.

Se invece non hai digitato il product key di Windows 10 durante la procedura di installazione non preoccuparti, puoi comunque attivare la tua copia di Windows. Per fare ciò, pigia sul pulsante Start e fai clic sulla voce Impostazioni annessa al menu che ti viene mostrato. Clicca poi su Aggiornamento e sicurezza e seleziona la voce Attivazione dal menu collocato nella parte sinistra della finestra visualizzata a schermo.

Adesso individua l’apposita voce annessa nella parte destra della finestra che consente di fornire un product key di Windows 10 e di procedere con l’attivazione della copia e cliccaci sopra. Nella finestra che a questo punto ti verrà mostrata digita il product key in tuo possesso compilando il campo sottostante la voce Codice Product Key ed attendi la convalida dello stesso. Qualora dovesse apparire una voce indicante il fatto che il codice product key immesso non funziona prova a digitare nuovamente il seriale, molto probabilmente è presente qualche errore di battitura che ti impedisce di attivare Windows 10.

Una volta digitato e convalidato il product key per attivare Windows 10, in corrispondenza della voce Attivazione annessa alla sezione Attivazione di Aggiornamento e sicurezza ti verrà mostrata la voce Windows è attivo.

In tutti i casi, sappi che qualora non avessi a tua disposizione una connessione ad Internet puoi attivare Windows 10 telefonicamente. Per fare ciò, ti basta pigiare sulla voce Attiva tramite telefono presente in Attivazione della sezione Aggiornamento e sicurezza ed attenerti alle indicazioni visibili a schermo.

Errori comuni

Come attivare Windows 10

Nel cercare di attivare Windows 10 così come visto nelle righe precedenti, il sistema potrebbe restituire degli errori. Di seguito trovi indicati i più comuni e che cosa puoi fare per far fronte alla cosa.

  • Errore 0x803F7001 – Si tratta di un errore indicante il fatto che non è stata trovata una licenza valida di Windows per il computer. Per risolvere, ti basta immettere il product key corretto per la copia del sistema in uso.
  • Errore 0x8004005 – Si tratta di un errore che di solito viene visualizzato al fallimento della procedura automatica. Per risolvere, ti basta procedere con l’attivazione manuale.
  • Errore 0xC004FC03 –  Si tratta di un errore indicante il fatto che il computer potrebbe non essere collegato a Internet o i programmi di sicurezza (antivirus, firewall) potrebbero bloccarne l’accesso. Per risolvere, accertati dell’effettiva disponibilità della connessione di rete e/o prova a disattivare provvisoriamente le protezioni.
  • Errore 0x8007232b – Si tratta di un errore simile al precedente. Per risolvere, verifica la connessione ad Internet e poi riprova ad attivare il sistema.
  • Errore 0xC004F061 – Si tratta di un errore che viene mostrato soltanto se si prova ad attivare Windows 10 con una copia dell’OS antecedente a novembre 2015 ed indica che la licenza in uso non può essere usata con un’installazione pulita ma solo tramite aggiornamento. Per risolvere, devi procurarti un’immagine ISO più recente di Windows 10 e reinstallare il sistema.
  • Errori 0xC004C008 e 0xC004C020 – Si tratta di un errore indicante il fatto che licenza usata ha superato il limite di attivazioni.  Per risolvere, devi procurarti un nuovo product key.
  • Errore 0xC004C003 – Si tratta di un errore indicante il fatto che la licenza non è valida. Per risolvere devi procurarti un nuovo codice product key;
  • Errore 0x80072F8F – Si tratta di un errore indicante il fatto che la data e l’ora del PC che si cerca di aggiornare sono errate. Per risolvere, ti basta correggere data ed ora del computer.
  • Mancata attivazione – In questo caso i server potrebbero essere intasati. Generalmente basta attendere qualche minuto e poi riprovare. In questo modo dovresti riuscire a far fronte alla cosa.

Se necessiti di maggiori dettagli, da’ uno sguardo all’apposita pagina Web di supporto annessa al sito Internet ufficiale di Microsoft.