Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cancellare Windows Old

di

Controllando lo spazio disponibile sul disco del tuo PC hai notato che quest’ultimo risulta essere meno libero di quanto ti aspettavi. Incuriosito, inizi a dare un’occhiata più approfondita e ti accorgi della presenza di un’insolita cartella, chiamata Windows.old.

Successivamente, effettui qualche ricerca online sulla questione, ti imbatti in questo tutorial e, speranzoso, lo inizi a leggere. Beh, hai fatto la scelta giusta! Infatti, in questo tutorial in cui ti spiego come cancellare Windows Old, sono presenti tutte le informazioni necessarie e la procedura da seguire per risolvere questo particolare problema.

Quello che devi fare, quindi, è metterti bello comodo e leggere attentamente tutto ciò che ti dirò nelle prossime righe. Vedrai che, al termine della lettura, saprai sicuramente cos’è la cartella Windows.old ed eventualmente come sbarazzartene per fare un po’ di “pulizia” sul tuo PC. Detto questo, non mi resta che augurarti buona lettura e farti un grande in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

come eliminare windows old

Prima di indicarti quali sono i passaggi necessari da seguire per poter cancellare Windows Old, è bene che tu capisca di che cosa stiamo parlando.

Ebbene, la cartella denominata Windows.old, così come suggerisce lo stesso nome, è una cartella che viene generata in maniera automatica dal sistema operativo di casa Microsoft durante la procedura di upgrade del sistema operativo da una versione all’altra, ad esempio nel passaggio da Windows 10 a Windows 11.

Questa cartella, come avrai ben capito, contiene i file della precedente installazione di Windows. A meno che qualcosa sia andato storto durante l’aggiornamento a una più recente versione di Windows e a meno che venga avvertita l’esigenza di tornare all’edizione precedente del sistema operativo non è indispensabile conservare la cartella Windows.old sul disco.

Considerando, poi, lo scopo al quale la cartella Windows.old è preposta, lo spazio occupato da quest’ultima risulta tutt’altro che esiguo e liberarsene può dunque permettere di guadagnare molto spazio sull’unità dove risiede il sistema operativo.

Ciò detto, per cancellare la cartella Windows Old bisogna mettere in pratica un’apposita procedura. Infatti, pur trattandosi di una cartella come tutte le altre, provando a cancellarla semplicemente cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse e scegliendo poi la voce Elimina dal menu contestuale, non risulta possibile portare correttamente a termine l’operazione, poiché i file inclusi nel percorso risultano protetti.

Per questo motivo, se intendi cancellare Windows Old in maniera completa, è bene che tu ti attenga alle indicazioni che sto per fornirti. Ad ogni modo non preoccuparti, non dovrai fare nulla di troppo complicato. Inoltre, è mia premura avvisarti del fatto che una volta avviata la procedura, quest’ultima non potrà essere annullata. Assicurati, quindi, che tutti i file e le impostazioni in uso con la precedente installazione “siano al loro posto”.

Adesso che ti ho fornito tutte le informazioni preliminari riguardo la cartella Windows.old, possiamo procedere scoprendo insieme in che modo sbarazzarsene. Sei pronto? Bene, allora cominciamo!

Come cancellare Windows.old: Windows 11

Windows 11

Come dici? Utilizzi Windows 11? In tal caso, ti comunico che cancellare la cartella Windows.old è un’operazione molto semplice e che, per riuscirci, ti basterà seguire attentamente le indicazioni che ti fornirò a breve.

Per cancellare la cartella Windows.old, devi utilizzare un’apposita funzionalità messa a disposizione dal sistema operativo, ovvero lo strumento Pulizia disco, il quale permette all’utente di ottimizzare lo spazio di archiviazione del PC.

Per usufruire, quindi, di Pulizia disco, fai clic sul pulsante Start (la bandierina), all’interno della barra delle applicazioni e digita, all’interno del campo di ricerca posto in alto, pulizia disco. A questo punto, in prossimità della sezione Corrispondenza migliore, fai clic sulla prima applicazione consigliata. In alternativa, puoi cercare “Pulizia disco” nel Pannello di controllo (accessibile a sua volta con una semplice ricerca in Start).

Una volta avviato lo strumento Pulizia disco, nel caso dovessero esserci più dischi collegati al PC, dovrai specificare su quale intendi agire (in genere il disco dedicato a Windows è C:). Seleziona, quindi, l’unità di tuo interesse e clicca sul pulsante OK.

Effettuati questi passaggi verrà avviata automaticamente la procedura di calcolo della quantità di spazio che è possibile liberare su disco. Tieni conto che l’operazione può richiedere diversi minuti: tutto dipende dalla quantità di elementi archiviati sul tuo computer. Quindi mi raccomando, cerca di portare pazienza e non allarmarti nel caso in cui l’operazione dovesse richiedere più tempo di quel che avevi immaginato.

Al termine della scansione del disco, clicca sul pulsante Pulizia file di sistema, posto in basso a sinistra, e seleziona nuovamente l’unità di tuo interesse; dopodiché premi sul pulsante OK (verrà avviata una seconda scansione).

A questo punto, apponi la spunta in corrispondenza della voce Installazioni di Windows precedenti e, se lo ritieni opportuno, anche accanto ad altre caselle di controllo, in modo tale da eliminare ulteriori file non necessari al corretto funzionamento del sistema operativo (mi raccomando, procedi solo se sai bene dove stai mettendo le mani!).

Infine, premi sul pulsante OK, fai clic sul comando Eliminazione file e attendi che la procedura per cancellare Windows Old venga avviata e portata a termine.

Per accertarti del fatto che tutto sia filato per il verso giusto e che la cartella Windows.old sia stata effettivamente eliminata dal sistema, apri Esplora File facendo clic sull’icona raffigurante la cartella gialla posta sulla barra delle applicazioni.

Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Questo PC, collocata nella barra laterale di sinistra, poi fai doppio clic sul Disco locale e verifica che tra le cartelle presenti in elenco non ci sia più quella facente riferimento alla precedente versione del sistema operativo.

Qualora te lo stessi chiedendo, sappi che la procedura che ti ho appena indicato per poter cancellare Windows Old non andrà a rimuovere in alcun modo i tuoi file personali che risultano archiviati sul PC. Cancellare Windows Old è, infatti, un’operazione che risulta relativa solo ed esclusivamente a quell’insieme di file necessari per far funzionare correttamente il precedente sistema operativo, tutti i tuoi file personali sono archiviati nella cartella Documenti.

Come cancellare Windows.old: Windows 10

Screenshot Windows.old su Windows 10

Non hai ancora avuto l’occasione di installare Windows 11 sul tuo PC, quindi hai bisogno di conoscere la procedura relativa al suo predecessore? Sono felice di annunciarti che i passaggi da seguire per cancellare Windows.old da Windows 10 sono molto simili a quelli della procedura che ti ho mostrato poco fa.

Infatti, anche in questo caso bisogna utilizzare lo strumento Pulizia disco: pigia, quindi, sul pulsante Start annesso alla barra delle applicazioni (la bandierina), digita “pulizia disco” nel campo di ricerca visualizzato e poi fai clic sul primo risultato presente in elenco. In alternativa, ti ricordo che puoi cercare “Pulizia disco” nel Pannello di controllo.

Ora, per utilizzare correttamente lo strumento, ti basterà seguire le indicazioni che ti ho fornito poco fa in riferimento a Windows 11. Sarà un gioco da ragazzi, te lo assicuro!

Come dici? Dopo aver messo in atto i miei consigli e aver cancellato Windows.old, continui a ricevere numerosi avvisi riguardanti lo spazio di archiviazione in esaurimento? In tal caso, quello che ti consiglio di fare è leggere il mio tutorial in cui ti spiego come liberare spazio su Windows 10.

Come cancellare Windows.old: Windows 7

pulizia disco windows 7

Hai tra le mani un vecchio PC con Windows 7 e stai ricevendo numerosi avvisi riguardanti lo spazio di archiviazione in esaurimento. Ti sei messo alla ricerca della possibile causa e, indovina un po’, hai scoperto la presenza della cartella Windows.old. Come fare per cancellarla e liberare lo spazio? Te lo spiego sùbito.

Anche in questo caso, non dovrai fare altro che seguire attentamente i miei consigli e vedrai che, nel giro di qualche minuto, avrai sicuramente risolto il tuo problema!

Come nei casi visti poco fa, anche con Windows 7 dovrai fare affidamento allo strumento Pulizia disco, il quale ti consentirà di eliminare definitivamente la cartella di tuo interesse. Fai clic, quindi, sul pulsante Start posto in basso a sinistra (la bandierina) e, all’interno del campo di digitazione, digita “pulizia disco”. Successivamente, clicca sull’applicazione consigliata e attendi l’avvio dello strumento.

In seguito, non dovrai fare altro che seguire le indicazioni che ti ho fornito nei capitoli precedenti e vedrai che, dopo aver completato la procedura, controllando all’interno dell’unità dedicata a Windows, non troverai più la cartella Windows.old!

Come dici? Hai seguito alla lettera le miei indicazioni ma lo spazio di archiviazione risulta essere ancora in esaurimento? Non ti preoccupare! Infatti, leggendo il mio tutorial su come liberare spazio del disco C su Windows 7 troverai sicuramente dei consigli utili in tal senso.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.