Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come pulire disco Windows 10

di

Per quanto evoluto, rapido ed efficiente possa risultare, anche il tuo PC con su installato Windows 10, il più recente sistema operativo di casa Microsoft, può risentire della presenza dei cosiddetti “file spazzatura”. Tutti i computer, infatti, con il passare del tempo e soprattutto con il continuo utilizzo, possono subire un calo delle performance generali legato, per l’appunto, all’aumentare dei file inutili sul disco. Inoltre, come facilmente intuibile, troppi file spazzatura vanno ad impegnare spazio prezioso che potrebbe invece essere sfruttato in maniera differente. Lo stesso discorso vale per gli elementi particolarmente pesanti e per i programmi installati e non più utilizzati.

A questo punto ti sarai senz’altro domandando: come fare per pulire il disco di Windows 10? Ed io sono qui, pronto e ben disponibile a fornirti tutte le risposte di cui hai bisogno. Partendo dal presupposto che si tratta di un’operazione piuttosto semplice da effettuare e per la messa a segno della quale non c’è alcun bisogno di essere dei geni dell’informatica, per eliminare file spazzatura, file pesanti, programmi inutili ed altri vari elementi che vanno letteralmente ad intasare il tuo hard disk non devi far altro che ricorrere all’impiego di alcuni appositi strumenti “di serie”. Questo sta quindi a significare che non dovrai scaricare e/o installare assolutamente nulla di nuovo di ciò che non sia già presente sulla tua postazione multimediale.

Qualora poi quanto già disponibile sul tuo computer non dovesse soddisfarti, potrai sempre e comunque effettuare una sana operazione di pulizia del disco di Windows ricorrendo all’impiego di strumenti di terze parti, come ad esempio l’ottimo CCleaner (avrai senz’altro sentito nominarlo…). Per saperne di più continua pure a leggere, trovi tutte le info e le spiegazioni di cui hai bisogno proprio qui di seguito. Buon lavoro!

Indice

Eliminare i file spazzatura

Innanzitutto cerchiamo di capire come pulire il disco di Windows 10 dai file spazzatura. Come ti dicevo, per effettuare questo tipo di operazione puoi avvalerti sia degli strumenti preinstallati sul tuo computer, quelli fornirti direttamente da Microsoft, che di apposite risorse di terze parti. In entrambi i casi non temere, non dovrai fare nulla di troppo difficile, hai la mia parola.

Pulizia disco

Come pulire disco Windows 10

Per pulire il disco di Windows 1o utilizzando Pulizia disco, l’utility ad hoc inclusa nel sistema, clicca sul pulsante Start (l’icona della bandierina di Windows che si trova nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), cerca il termine disco nel menu che ti viene mostrato e fai clic sull’icona di Pulizia disco.

Se ti viene chiesto di selezionare l’unità da pulire, assicurati che dall’apposito menu a tendina sia selezionata quella con il sistema operativo (di solito è C:) e pigia sul bottone OK. Attendi poi qualche istante affinché venga effettuata la scansione del disco ed apponi il segno di spunta in corrisponda degli elementi da eliminare. Personalmente ti consiglio di rimuovere i file temporanei (vale a dire i dati temporanei generati dalle applicazioni installate sul computer ma non ancora rimossi dall’hard disk), i file di anteprima per immagini e video, i file presenti nel cestino e i file temporanei di Internet (quelli che sono stati creati da Internet Explorer o Microsoft Edge). Ti consiglio invece di rimuovere la spunta dalla voce Programmi scaricati se non vuoi cancellare le applicazioni presenti nella cartella dei download.

Successivamente fai clic sul bottone OK, conferma la tua volontà di eseguire l’operazione di pulizia pigiando su Eliminazione file ed attendi che l’intera procedura venga portata a termine (potrebbe volerci un po’ di tempo, tutto dipende dalla quantità complessiva dei file da rimuovere).

Eventualmente, puoi attivare anche la cancellazione di alcuni file di sistema, come ad esempio i pacchetti driver di dispositivo (i driver più vecchi sostituiti da quelli scaricati tramite Windows Update) e i file non critici di Windows Defender (l’antimalware incluso di default nel sistema), semplicemente facendo clic sul bottone Pulizia file di sistema annesso alla finestra di Pulizia disco.

Impostazioni di Windows 10

Come pulire disco Windows 10

Per eliminare i file spazzatura archiviati sull’hard disk del tuo PC puoi avvalerti anche di un’altra funzionalità di serie disponibile solo per il più recente OS dell’azienda Di Redmond: quella che consente di eliminare i file temporanei agendo dalle impostazioni di Windows 10. Come si utilizza? Nulla di più facile! Innanzitutto fai clic sul pulsante Start (la bandierina di Windows collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), e clicca sull’icona a forma di ingranaggio che si trova nella parte sinistra del menu che si apre. Se non riesci a trovarla, digita impostazioni nel campo di ricerca che vedi apparire e fai clic sul primo risuolato presente in elenco.

Nella finestra che a questo punto ti verrà mostrata sul desktop, clicca sull’icona di Sistema, seleziona la voce Archiviazione dalla barra laterale di sinistra e poi clicca sulla voce Questo PC presene a destra. Dopodiché seleziona File temporanei.

Pr concludere, seleziona gli elementi che vuoi cancellare scegliendo tra File temporanei, Cartella Download, Svuota cestino e Versione precedente di Windows (se presente) ed apponendo un segno di spunta in corrispondenza delle voci d’interesse e poi pigia su Rimuovi file.

CCleaner

Come ripulire il PC

In alternativa agli strumenti summenzionati e per eliminare il resto dei file temporanei presenti sul tuo computer ti consiglio di rivolgerti a CClenaer, un’ottima applicazione di terze parti che consente di ottimizzare le prestazioni del computer rimuovendo vari file superflui (dati temporanei delle applicazioni, cronologia di navigazione in Internet ecc.), pulisce il registro di sistema, cancella i file duplicati e molto altro ancora. Tutto in maniera completamente gratuita (in realtà esiste anche una versione a pagamento del programma ma se non hai esigenze particolari non dovresti averne bisogno).

Per scaricare CCleaner sul tuo PC, collegati al suo sito ufficiale e clicca sul link Piriform.com collocato sotto la dicitura Free. Successivamente avvia il file ccsetupxx.exe e fai clic sul pulsante nella finestra che si apre. Seleziona poi l’italiano dal menu a tendina per la scelta della lingua in alto sulla destra e porta a termine l’installazione del programma pigiando prima su Installa e successivamente su Avvia CCleaner.

Ad installazione ultimata, avvia CCleaner, seleziona la scheda Pulizia dalla barra laterale di sinistra e spunta le voci relative agli elementi che intendi eliminare. Se non sai bene dove mettere le mani, ti suggerisco di evitare iniziative personali e di lasciare tutto così com’è di default. Dopodiché fai clic sul pulsante Analizza per scoprire l’elenco dei file da cancellare, successivamente dagli uno sguardo per sincerarti del fatto che non vi sia nulla di strano e poi avviane l’effettiva cancellazione dal disco pigiando sul bottone Avvia pulizia.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi liberare spazio su disco andando a rimuovere gli eventuali file duplicati presenti sullo stesso. Mi chiedi in che modo? Semplice: usando un’apposita funzione di CCleaner. Per servirtene, seleziona la voce Strumenti dalla barra laterale di sinistra della finestra del programma, clicca su Ricerca duplicati, indica i drive o le cartelle da analizzare, regola le preferenze di ricerca degli elementi doppi (es. ignorare i file nascosti, cercare solo file che hanno determinate dimensioni massime o minime ecc.) e fai clic sul pulsante Ricerca. Se ritieni di aver bisogno di maggiori relativi al funzionamento di CCleaner, leggi anche il mio tutorial su come scaricare e utilizzare CCleaner.

Eliminare i file pesanti

E per quanto riguarda l’eliminazione dei file pesanti? Beh, purtroppo Windows 10 non integra alcuna funzione apposita (almeno non ancora) ma si tratta di un’operazione che può comunque essere effettuata ricorrendo all’uso di appositi strumenti di terze parti.

WinDirStat

Come ripulire il PC

Tra i vari programmi disponibili sulla piazza adibiti all’individuazione dei file più pesanti su Windows 10 (e non solo) voglio consigliarti WinDirStat. Trattasi di un’applicazione a costo zero e di natura open source che, una volta in uso, consente di visualizzare tutti i file presenti sul disco organizzandoli in ordine di peso e mostrando un apposito grafico tramite cui si possono individuare con maggiore facilità tutti i dati archiviati sul disco fisso in base alla loro tipologia ed alla loro quantità.

Per effettuare il download di WinDirStat sul tuo computer, collegati al suo sito Web ufficiale e pigia prima sulla dicitura Downloads, permalinks che si trova sulla sinistra, poi su Download WinDirStat xx from FossHub e per concludere su Download WinDirStat Windows Installer.

A download ultimato, apri il file windirstat_xx_setup.exe appena ottenuto e clicca su . Successivamente accetta le condizioni d’uso del programma mettendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms in the License Agreement e completa il setup facendo clic prima su Next per due volte di seguito, poi su Install, successivamente su Next ed infine su Close.

A questo punto, avvia WinDirStat, seleziona le unità da analizzare e pigia sul bottone OK. Successivamente attendi che la barra di completamento raggiunga il 100%, passa in rassegna la lista di tutti i file più pesanti archiviati sul tuo hard disk e cancellali o spostali su un’unità di archiviazione esterna. Se i file non vengo organizzati per dimensione, clicca sulla scheda Dimensione per rimediare.

Eliminare i programmi inutili

Per concludere, voglio segnalarti come effettuare una sana pulizia del disco di Windows 10 andando a rimuovere i programmi inutili, vale a dire tutti quei software che hai installato sul tuo PC tempo addietro ma che per un motivo o per un altro non utilizzi più o comunque sia non lo fai così spesso e che dunque vanno ad occupare spazio inutile su disco. Per scoprire quali strumenti utilizzare e come fare per servirete continua a leggere.

App e giochi/App e funzionalità

Come pulire disco Windows 10

Per disinstallare i programmi non più utili presenti sul tuo computer ti basta ricorrere all’apposito strumento adibito alla rimozione di software ed applicazioni annesso in Windows 10. Per richiamarlo, clicca sul pulsante Start (la bandierina di Windows collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e clicca sull’icona dell’ingranaggio che si trova nella parte sinistra del menu. In alternativa, digita impostazioni nel campo di ricerca e clicca sul primo risultato presente in elenco.

Nella finestra che si apre, vai su Sistema, seleziona la voce Archiviazione dalla barra laterale di sinistra, clicca su Questo PC e poi seleziona App e giochi dalla nuova schermata che ti viene mostrata. Se stai utilizzando un PC con su installato un aggiornamento di Windows 10 meno recente, dopo aver aperto la finestra delle impostazioni del sistema seleziona semplicemente la voce App e funzionalità dalla barra laterale di sinistra.

A questo punto, individua il software da rimuovere (utilizzando il menu a tendina centrale Ordina per: puoi ordinare la lista dei software installati sul PC per nome, dimensione o data di installazione) poi selezionalo, pigia sul bottone Disinstalla per due volte di seguito e procedi con la rimozione del programma scelto seguendo le semplici indicazioni proposte a schermo (generalmente per completare la procedura basta cliccare sempre su Avanti/Next).

Installazione applicazioni

Come pulire disco Windows 10

Oltre che così come ti ho indicato nelle righe precedenti, puoi pulire il disco di Windows 10 andando a disinstallare i programmi inutili accedendo al menu Start (sempre la bandierina di Windows collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), cercando pannello di controllo nel campo di ricerca e selezionando il primo risuolato in elenco.

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi sul desktop, clicca su Disinstalla un programma, disponi i programmi in ordine di grandezza facendo clic sulla scheda Dimensioni, individua tutti i software che non ti occorrono più ed eliminali facendo clic prima sul loro nome e poi sul bottone Disinstalla/Cambia che si trova in alto. Successivamente segui la semplice procedura di installazione che ti viene proposta a scremo ed il gioco è fatto.