Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare adware

di

Nell’accezione più comune del termine, gli adware sono dei software malevoli che, una volta installati sul computer, “bombardano” l’utente con una serie di messaggi pubblicitari (spesso sotto forma di finestra pop-up) che finiscono col rallentare il sistema e rimandano a siti poco raccomandabili. A differenza degli spyware, non trasmettono le informazioni personali degli utenti a entità remote – ossia ai malintenzionati che ne curano lo sviluppo – ma effettuano comunque un’attività di tracciamento che monitora le abitudini della vittima online.

Con la guida di oggi, dunque, vedremo come proteggerci efficacemente dagli adware e come estirpare questo tipo di minacce non solo dai nostri computer, ma anche dagli smartphone e dai tablet equipaggiati con Android che, ahimè, sono soggetti ai malware proprio come i PC Windows e, in misura minore, i Mac di casa Apple. I dispositivi iOS e i Windows Phone si possono considerare ragionevolmente sicuri: attualmente, il rischio di installare degli adware su di essi, a meno che non si effettuino procedure di sblocco come il jailbreak, è irrisorio.

Adesso però non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere! Mettiamoci al lavoro e vediamo subito come eliminare adware grazie ad alcuni software che si possono scaricare gratuitamente da Internet. Individua quello che ti sembra più adatto alle tue necessità e scopri come utilizzarlo seguendo le indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che è molto più semplice di quello che immagini!

Come eliminare adware da Windows

Cominciamo dai PC equipaggiati con Windows. Ecco i migliori software gratuiti per estirpare gli adware (e altri tipi di malware) dal sistema operativo di casa Microsoft.

Adwcleaner

Come eliminare adware

Se vuoi scoprire come eliminare adware, il primo programma che ti consiglio di provare è Adwcleaner che riesce a debellare velocemente moltissimi software malevoli, soprattutto quelli che mostrano pubblicità e modificano le impostazioni del browser con toolbar, home page e motori di ricerca personalizzati. Funziona senza richiedere installazioni e non “pesta i piedi” all’antivirus.

Per scaricare Adwcleaner sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e fai click sul pulsante Download now che si trova sulla destra. A download completato, avvia il programma adwcleaner_xx.exe e clicca prima su  e poi su Accetto per accettare le condizioni d’uso del software e accedere alla sua schermata principale.

Nella finestra che si apre, premi il pulsante Analizza e attendi qualche secondo affinché venga eseguita la scansione del sistema, dopodiché clicca su Pulisci OK per tre volte consecutive e aspetta che il computer venga riavviato per completare l’opera di pulizia.

Spybot

Come eliminare adware

Altro programma che vale la pena usare nella guerra contro gli adware è Spybot che offre una protezione completa contro tutti i principali tipi di malware. È disponibile anche in una versione a pagamento che controlla il sistema in tempo reale (come gli antivirus) ma per quello che serve a te basta e avanza l’edizione free.

Collegati dunque al sito Internet del programma e clicca sul pulsante rosso Scarica collocato in fondo alla colonna Free. Nella pagina che si apre, pigia su uno qualsiasi dei bottoni con su scritto Download (sotto la dicitura Download senza pubblicità su Safer-Networking Ltd.) e fai click su Download per avviare lo scaricamento di Spybot.

A download completato, apri il pacchetto d’installazione del software (spybot–xx.exe) e clicca prima sul bottone e poi su OK e Avanti tre volte consecutive. Accetta quindi le condizioni d’uso di Spybot, apponendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza, e concludi il setup facendo click prima su Avanti e poi su Installa e Fine.

Come eliminare adware

A installazione completata, clicca sul pulsante Aggiornamenti presente nella finestra di Spybot e attendi qualche secondo affinché Spybot esegua l’aggiornamento delle definizioni antimalware. Dopodiché seleziona la voce Scansione sistema e aspetta che il software porti a termine il suo lavoro di pulizia.

Se vuoi immunizzare il tuo sistema in modo da bloccare preventivamente l’accesso ai siti malevoli (tramite blocco nel file hosts di Windows), clicca sull’icona Immunizzazione di Spybot e clicca prima sul pulsante  e poi sulla voce Immunizza presente nella barra laterale di sinistra.

Malwarebytes Anti-Malware

Come eliminare adware

Per concludere ti voglio suggerire un altro software gratuito in grado di eliminare adware facilmente. Si tratta di Malwarebytes Anti-Malware di cui ti ho parlato spesso in altre guide: è un anti-malware a 360 gradi in grado di cancellare dal sistema qualsiasi tipo di software malevolo. Necessita di un’installazione per poter funzionare ma la sua versione base non include il modulo di protezione in tempo reale e quindi non interferisce in alcun modo con l’antivirus presente sul computer.

Per scaricare Malwarebytes sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Download gratuito. A download completato, avvia il pacchetto d’installazione del software (mbx-setup-consumer-xx.exe) e fai click prima su  e poi su OK e Avanti.

Metti quindi il segno di spunta accanto alla dicitura Accetto i termini del contratto di licenza per accettare le condizioni di utilizzo del programma e clicca prima su Avanti cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine per concludere il setup.

Come eliminare adware

A questo punto, avvia Malwarebytes, attendi che vengano scaricare le definizioni più aggiornate da Internet e recati avvia una scansione completa del sistema. Per avviare una scansione completa del sistema, seleziona la voce Scansione dalla barra laterale di sinistra, scegli l’opzione Ricerca elementi nocivi e pigia sul bottone Avvia scansione.

Al termine del controllo (potrebbero volerci svariati minuti), se Malwarebytes trova degli elementi sospetti, assicurati che questi siano tutti selezionati e pigia sul pulsante per eliminarli, o meglio, per metterli in quarantena in modo che non arrechino più disturbo al tuo lavoro.

Come eliminare adware da Mac

Seppur in misura minore rispetto ai PC Windows, anche i Mac sono interessati dal pericolo adware, specie quando si scaricano applicazioni da fonti poco affidabili (leggasi applicazioni “piratate” dalla rete BitTorrent o da altri circuiti di file sharing). Vediamo dunque come difenderci e come debellare questo tipo di minacce da macOS.

Malwarebytes Anti-malware

Come eliminare adware

Malwarebytes Anti-malware è il miglior software gratuito per eliminare gli adware e tutti gli altri tipi di malware finora conosciuti su macOS. Per scaricarlo sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Scarica che si trova al centro della pagina.

Al termine del download, apri il pacchetto dmg che contiene Malwarebytes, prendi l’icona dell’applicazione e trascinala nella cartella Applicazioni di macOS. Successivamente, avvia Malwarebytes Anti-malware, clicca sui pulsanti Apri e Accept, digita la password del tuo account utente su macOS e premi il tasto Invio sulla tastiera del Mac per cominciare ad utilizzare il programma.

Clicca quindi sul pulsante Scan, attendi che la scansione del sistema venga portata a termine (potrebbe volerci qualche minuto), assicurati che ci sia il segno di spunta accanto a tutte le voci relative alle minacce trovate dal programma e pigia prima sul pulsante Remove selected items e poi su OK e Yes per riavviare il Mac e completare la rimozione dei malware.

Come eliminare adware da Android

Se hai uno smartphone o un tablet Android e sei solito scaricare applicazioni provenienti da fonti esterne al Play Store, potresti andare incontro a vari tipi di malware. Per debellarli, usa uno dei tanti antimalware che sono disponibili sul sistema del robottino verde.

Avast Mobile Security & Antivirus

Come eliminare adware

Avast è uno dei migliori antimalware gratuiti disponibili per Android. Protegge il sistema in tempo reale controllando tutte le app che vengono scaricate sul device e offre tante funzioni “extra” molto interessanti, come ad esempio il blocco all’accesso alle app e il blocco delle chiamate indesiderate.

Dopo aver scaricato Avast dal Play Store, avvia quest’ultimo e pigia prima sul pulsante Continua e poi sul pulsante Analizza questo dispositivo per avviare una scansione completa del device. Al termine dell’operazione, pigia sul pulsante per risolvere i problemi rilevati sul dispositivo e il gioco è fatto. Occhio che oltre alle app sospette, Avast ti segnalerà anche dei potenziali rischi per la sicurezza del sistema, come ad esempio il supporto alle origini sconosciute (che devi mantenere attivo se vuoi installare app che non provengono dal Play Store).

Se vuoi una panoramica più ampia sui migliori antivirus e antimalware per Android, consulta il post che ho dedicato a questa tipologia di app.