Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Classifica antivirus

di

Qual è il miglior antivirus che posso installare sul mio computer? Questa domanda se la pongono in molti, moltissimi, ma fornire una risposta univoca alla questione è praticamente impossibile. Di antivirus validi ce ne sono tanti ma sono altrettanto numerose le variabili da prendere in considerazione prima di installarne uno sul PC, come ad esempio la velocità di scansione dei dischi, il “peso” sulle risorse di sistema, la frequenza degli aggiornamenti per le definizioni antivirus ecc.

Fatto questo doveroso preambolo, bisogna dire che esistono delle società autorevoli, come AV-Comparatives ed AV Test, che si occupano di comparare tutti i principali software per la sicurezza informatica e stilare una classifica antivirus attraverso la quale gli utenti possano valutare in maniera più attenta i prodotti da scaricare/acquistare.

Se vuoi saperne di più e vuoi scoprire quali sono gli antivirus che, secondo gli esperti del settore, offrono il maggior grado di affidabilità, continua a leggere. Cercheremo di far luce sull’argomento e di sgombrare il campo da ogni possibile dubbio sui software antivirus da utilizzare per proteggere i computer Windows.

Classifiche

AV-Comparatives

Classifica antivirus

Cominciamo dalla classifica antivirus stilata da AV-Comparatives, un’azienda austriaca indipendente che ogni mese pubblica un resoconto sul grado di efficacia dei principali software antivirus presenti sul mercato. Il confronto in questione si chiama Real World Protection Test e i suoi risultati possono essere consultati tramite un comodo grafico presente sul sito dell’azienda.

Le barre verdi indicano la percentuale di virus e malware bloccati da ciascun antivirus, le barre di colore rosso indicano invece le minacce non rilevate dai software presi in considerazione dal test, mentre quelle di colore giallo segnano virus e malware bloccati dai prodotti in esame solo previa l’intervento dell’utente. Portando il cursore sulla parte colorata di ciascuna barra, ti viene mostrato un fumetto indicante in maniera esatta, rispettivamente, la percentuale di minacce bloccate, rilevate e bloccate dagli utenti. Nella parte alta della pagina Web visualizzata trovi invece il logo dell’azienda produttrice dell’antivirus ed un link al sito Internet ufficiale della stessa.

Per disporre gli antivirus in ordine di efficacia (per impostazione predefinita sono elencati in ordine alfabetico) seleziona la voce by value dal menu a tendina che trovi in alto, corrispondenza della voce Sort:. Se invece vuoi visualizzare la classifica degli antivirus in base alle loro performance (ossia in base a quante risorse di sistema impegnano) seleziona la voce Performance test dal menu a tendina che trovi sempre in alto, in corrispondenza della voce Test:.

AV-Test

Classifica antivirus

Per consultare invece la graduatoria degli antivirus stilata dall’azienda indipendente tedesca AV-Test, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul pulsante Home user Windows e poi sul logo di Windows 7, Windows 8/8.1 Windows 10, a seconda del sistema operativo installato sul tuo PC. A questo punto, clicca sulla voce Protection per ordinare i software in base al loro grado di efficacia (ovvero alla percentuale di virus/malware che riescono a bloccare) oppure sulla voce Performance per avere una classifica degli antivirus più veloci e “snelli”. Cliccando invece sulla voce Usability, puoi visualizzare la classifica degli antivirus in base alla all’usabilità (falsi positivi) degli stessi.

Facendo clic sul nome di uno degli antivirus presenti in elenco puoi visualizzare una schermata con i risultati completi del test a cui è stato sottoposto con dettagli relativi ad efficacia, performance ed usabilità. Puoi inoltre leggere un breve resoconto riguardo i risultati raggiunti dall’antivirus e  puoi collegarti al sito Internet ufficiale dell’azienda produttrice dello stesso facendo clic sul bottone Website che trovi sulla sinistra.

Quale antivirus scegliere?

Come velocizzare Windows 10

Ora che sai come consultare la classifica antivirus di AV-Comparatives ed AV-Test, proviamo a stilare una Top 3 con i migliori antivirus gratuiti da installare su Windows. Scegli liberamente quello che ti sembra più adatto alle tue esigenze.

  • Bitdefender – Si tratta di un antivirus disponibile sia in versione gratuita che a pagamento che unisce un motore di scansione estremamente efficace a performance che gli consentono di lavorare senza rallentare il PC. Gode inoltre di un’interfaccia utente estremamente intuitiva che permette di fare tutto da un riquadro che compare dall’area di notifica di Windows. Monitora tutte le attività online ed offline in maniera costante.
  • Avira Antivirus – Si tratta di un altro fuoriclasse nel campo degli antivirus. È disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. Protegge il computer in maniera molto efficace contro tutti i principali virus e malware anche se nella versione free manca la scansione della posta elettronica. È molto facile da usare e include un nuovo motore di scansione cloud che consente di velocizzare il processo di analisi dei file presenti sul PC.
  • Avast – Si tratta di uno tra gli antivirus più completi e affidabili del momento. È disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, è in grado di proteggere il sistema a 360 gradi, di controllare costantemente tutte le attività che vengono svolte sul computer e di ottimizzare le prestazioni del sistema rimuovendo software obsoleti e facendo fronte ad altri problemi.

Se necessiti di maggiori dettagli riguardo le soluzioni in questione o vuoi saperne di più su altri software adibiti alla protezione del sistema, da’ uno sguardo alla mia guida dedicata ai migliori antivirus.

E per Mac?

Antivirus Mac

Il bionomio antivirus-Mac è spesso al centro di numerose disquisizioni. Sono infatti in tanti, anzi in tantissimi gli utenti che si chiedono se l’utilizzo di una soluzione antivirus su macOS possa essere effettivamente utile così come sono altrettanto numerosi coloro che hanno la certezza più assoluta (o quasi) sul fatto che l’impiego di software di questo tipo non abbia alcun senso ai fini della protezione dei computer della “mela morsicata”.

Adesso, senza voler entrare troppo nel merito della questione, diciamo subito che i malware per Mac esistono ma la loro diffusione non è assolutamente pari a quella per PC Windows. Di conseguenza, utilizzare un antivirus su Mac è si utile ma in maniera particolare per tutti coloro che sono soliti scaricare applicazioni da fonti esterne al Mac App Store e per chi, per un motivo o per un altro, si ritrova spesso ad avere a che fare con utenti dotati di PC Windows.

Chiarito ciò, il consiglio che posso darti è dunque quello di installare un antimalware in grado di effettuare una scansione on-demand del computer quando necessario (evitando così l’appesantimento dovuto al controllo in tempo reale del sistema), associare a quest’ultimo un antivirus per le scansioni on-demand dei file destinati ai PC Windows e utilizzare il Mac in maniera accorta evitando l’installazione di software provenienti da fonti poco affidabili.

Un buon antimalware a cui puoi affidarti praticamente ad occhi chiusi è Malwarebytes Anti-Malware, la versione per Mac di uno dei migliori antimalware disponibili per Windows. Con Malwarebytes per macOS è possibile rimuovere i malware e gli adware (i software indesiderati che mostrano contenuti pubblicitari durante la navigazione Internet e/o l’uso quotidiano del computer) in modalità on-demad senza appesantire il sistema e senza la benché minima fatica. Insomma, è una vera e propria manna dal cielo.

Riguardo invece i software antivirus veri e propri, puoi rivolgerti – anche in questo caso – a Bitdefender. È disponibile in due versioni: una gratuita, che esegue solo scansioni on-demand, e una a pagamento, che invece include un modulo per la protezione in tempo reale. Entrambe le versioni sono in grado di riconoscere sia i malware per macOS sia quelli per Windows.

Per saperne di più e per conoscere ulteriori risorse utili per la protezione del Mac, da’ subito un’occhiata alla mia guida dedicata agli antivirus per Mac.

E per Android?

Antivirus Android

Similmente a quanto accade in ambito Windows, anche gli smartphone e i tablet Android sono riusciti ad attirare l’attenzione dei malintenzionati che, sempre più di frequente, prendono di mira il celebre sistema operativo mobile con malware progetti appositamente.

Proprio per questo, se ti stai chiedendo se dovresti utilizzare un antivirus oppure no anche sul tuo smartphone o sul tuo tablet sappi che la risposta è affermativa.

Di antivirus per Android ce ne sono a bizzeffe. Tra i tanti, ti suggerisco di rivolgerti ad Avast, che – come nella sua versione per computer – è in grado di monitorare in tempo reale le app installate sul dispositivo e bloccare quelle soppresse – oppure ad AVG Antivirus Gratis, che che è in grado di debellare tutte le minacce più note per la piattaforma del robot tino, bloccare le chiamate indesiderate e molto altro ancora.

Per sapere di più, ti invito a consultare la mia guida dedicata, appunto, agli antivirus Android.