Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come installare Avast Antivirus gratis

di

Stai cercando un buon antivirus per il tuo computer, possibilmente gratuito e in grado di proteggere il sistema senza rallentarlo? Uno dei primi prodotti che mi vengono in mente e che ti consiglio di prendere in considerazione è Avast.

Avast antivirus gratis è una delle migliori soluzioni free per la protezione del computer. È molto abile nello scovare virus, malware ecc. e controlla Windows il sistema in tempo reale esaminando tutte le operazioni (online ed offline) svolte dall’utente. È disponibile sia per Windows che per macOS, dove non risulta ancora indispensabile (come tutti i software antivirus) ma costituisce sicuramente una delle soluzioni più complete e affidabili della categoria. E non finisce qui.

Avast Free è disponibile anche per smartphone e tablet Android, dove mantiene intatte le sue caratteristiche di efficacia e velocità. Se vuoi scoprire più in dettaglio come funziona sia su PC che sui dispositivi mobili, continua a leggere: sto per spiegare come installare Avast antivirus gratis su tutti i device e come sfruttarlo al meglio in tutte le sue varie incarnazioni. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come installare Avast antivirus gratis su Windows

Cominciamo da Avast per computer, e più precisamente da come installare Avast antivirus gratis su Windows. Il primo passo che devi compiere, in questo caso, è collegarti al sito Internet del programma e cliccare sul pulsante Download gratuito per PC, in modo da avviare il download del programma.

Attendi dunque che il pacchetto d’installazione di Avast ( avast_free_antivirus_setup_online.exe) venga scaricato per intero sul tuo computer e avvialo. A questo punto, clicca sul pulsante , attendi qualche secondo affinché vengano preparati tutti i file dell'antivirus e scegli se installare anche Avast Secure Browser (un browser personalizzato da Avast, che però non risulta essenziale per la protezione del PC o della navigazione online) mantenendo o rimuovendo la spunta dall'apposita casella che si trova in basso a sinistra.

Come installare Avast antivirus gratis

A questo punto, scegli se installare tutti i componenti di Avast, pigiando sul pulsante Installa, o se scegliere manualmente quali componenti installare e quali no, cliccando sulla voce Personalizza. In quest'ultimo caso, potrai scegliere quali componenti installare scegliendo tra Protezione file (per il monitoraggio dei file aperti in tempo reale), Estensione per browser di sicurezza (per evitare i siti poco sicuri), Protezione comportamento (per individuare i software potenzialmente pericolosi ma non inclusi nei database antivirus), Estensione per browser SafePrice (per scoprire i prezzi migliori online), Protezione web (per evitare malware online), SecureLine VPN (per navigare in maniera sicura tramite una VPN), Protezione e-mail (per controllare la posta elettronica in tempo reale), Passwords (per conservare e gestire le password in maniera sicura), Software Updater (per aggiornare i programmi presenti sul PC), Cleanup (per rimuovere i file superflui dal computer), Browser Cleanup (per pulire la cache ed eliminare le estensioni malevole/superflue dai browser), Modalità Gioco (per ottimizzare le prestazioni del PC quando si deve giocare), Disco di soccorso (per creare un disco di pronto soccorso tramite cui avviare Avast in fase di boot) e Wi-Fi Inspector (per testare la sicurezza delle reti Wi-Fi utilizzate).

Una volta scelti i componenti da installare, clicca sul pulsante Installa e attendi pazientemente che l'antivirus e tutti gli strumenti inclusi in esso vengano installati sul computer. Potrebbe volerci qualche minuto, in ogni caso una riquadro di notifica ti permetterà di seguire lo stato del processo in tempo reale.

Installazione Avast Windows

Al termine dell'installazione di Avast, comparirà una finestra di conferma: pigia sul pulsante Prosegui per due volte consecutive (assicurandoti di leggere con attenzione tutte le note informative relative all'utilizzo dei dati personali da parte di Avast), poi scegli di non proteggere il tuo telefono Android e ti ritroverai al cospetto della finestra principale dell'antivirus.

Ora devi controllare se la tua copia del programma è attivata. L’attivazione di Avast – stai tranquillo – è totalmente gratuita e viene effettuata automaticamente al termine dell'installazione dell'antivirus. Per effettuare questa verifica, clicca sul pulsante Attiva che si trova in fondo alla barra laterale di sinistra nella schermata principale di Avast, pigia poi sul bottone Seleziona collocato in corrispondenza di Avast Free Antivirus e rispondi No, grazie alla proposta di provare la versione Pro di Avast (con firewall, antispam e altre funzioni extra) gratis per 60 giorni. Dopodiché torna nel medesimo menu e sotto la colonna dedicata ad Avast Free Antivirus dovrebbe esserci la scritta La tua attuale protezione gratuita.

Avast

Una volta verificata la corretta attivazione di Avast, ti consiglio di effettuare una scansione completa del computer. Recati dunque nella scheda Protezione del programma, seleziona l’opzione Scansioni dal menu che si apre e pigia sul bottone Scansione antivirus completa per avviare il controllo del disco. La durata della procedura potrebbe essere anche di varie ore, tutto dipende dalla mole di dati da analizzare e dalla velocità dei drive.

Scansione Avast

Un’altra funzione molto utile di Avast che ti consiglio di provare appena puoi è quella denominata Software updater che, come suggerisce il nome, provvede ad esaminare l’elenco dei programmi installati sul PC e ti svela se ci sono aggiornamenti importanti da installare.

Per utilizzarla, recati nel menu Protezione di Avast, mentre per scaricare gli aggiornamenti disponibili, seleziona i programmi che vuoi aggiornare e clicca sul pulsante Aggiornamento selezionato. Purtroppo bisogna fare tutto “a mano”, in quanto la funzione di download automatico degli update è disponibile solo nella versione Pro di Avast.

Avast Software Updater

Nel menu Protezione di Avast ci sono anche lo strumento Wi-Fi Inspector, per verificare la sicurezza delle reti Wi-Fi utilizzate; il pannello Protezioni principali, mediante il quale scegliere quali protezioni tenere attive e quali no (protezione file, protezione comportamento, protezione Web e protezione email) e il cestino dei virus con tutte le minacce bloccate dal programma.

Recandoti, invece, nella scheda Privacy puoi accedere allo strumento Password, per conservare e gestire le password in maniera sicura, e SecureLine VPN, per navigare in maniera sicura su Internet tramite una VPN. Tutti gli altri strumenti, purtroppo sono disponibili solo nella versione Pro di Avast, a pagamento.

Avast

Infine, ti segnalo che nella scheda Prestazioni di Avast puoi trovare lo strumento Cleanup Premium, che permette di individuare i file inutili da cancellare e le misure da adottare per velocizzare il PC (il suo utilizzo, però, è a pagamento), e lo strumento Modalità gioco, che invece permette di ottimizzare le prestazioni del computer per i giochi ed evita le interruzioni da parte di Avast durante le sessioni di gaming.

Come installare Avast antivirus gratis su Mac

Se utilizzi un Mac, puoi scaricare Avast antivirus gratis collegandoti al sito ufficiale del programma e cliccando sul pulsante Download gratuito per Mac. A download completato, apri il pacchetto dmg che hai appena scaricato e avvia l'eseguibile Avast Security contenuto al suo interno.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Continua per quattro volte consecutive, dopodiché premi sul pulsante Accetta (per accettare le condizioni d'uso del software), scegli se installare anche Avast SecureLine VPN (per navigare online in maniera sicura usando una VPN) e Avast Passwords (per conservare e gestire le password in maniera sicura) mantenendo o rimuovendo il segno di spunta dalle apposite caselle e pigia su Continua e Installa.

Installazione Avast Mac

Per concludere, attendi qualche secondo affinché Avast scarichi le definizioni antivirus più aggiornate e tutti i file necessari al suo funzionamento, digita la password di amministrazione del Mac (quando richiesto) e dai Invio. Pigia quindi sul pulsante Apri le preferenze di Sicurezza per aprire Preferenze di sistema e clicca sul pulsante Consenti collocato in basso per autorizzare l'installazione di tutti i componenti di Avast sul Mac. Fatto ciò, clicca su Chiudi per chiudere la finestra del setup. Scegli liberamente se spostare nel cestino il file dmg del programma o se mantenerlo sul computer, rispondendo come più preferisci all'avviso che compare sullo schermo.

Adesso, se vuoi un consiglio, accedi alla schermata principale di Avast, cliccando sull'icona dell'antivirus (la macchia con la lettera "a" all'interno) comparsa nella barra dei menu di macOS (in alto a destra) e selezionando la voce Apri Avast dal menu che si apre, ed avvia una scansione completa del sistema. Per fare ciò, seleziona la voce Scansiona dalla barra laterale di sinistra e pigia sul pulsante Avvia corrispondente all'opzione Scansione sistema completo.

Avast Mac

Se vuoi scegliere quali protezioni mantenere attive in tempo reale e quali no, clicca sulla voce Preferenze presente nella barra laterale di sinistra e clicca sul pulsante Abilita/Disabilita in corrispondenza delle voci Protezione file (per controllare i file aperti), Protezione e-mail (per controllare la posta elettronica), Protezione Web (per controllare la navigazione online), Protezione ransomware (per avere una protezione dedicata ai ransomware, a pagamento) e Wi-Fi Inspector (per verificare il grado di sicurezza delle reti Wi-Fi, a pagamento).

Avast Mac

Se vuoi, puoi installare le estensioni per il browser Avast Online Security (per evitare i siti pericolosi) e SafePrice (per trovare i prezzi migliori online) selezionando la voce Browser dalla barra laterale di sinistra e i componenti SecureLine VPN e Passwords (se non li hai già installati durante il setup iniziale) scegliendo la voce Strumenti dalla barra laterale di sinistra nella schermata principale di Avast.

Come installare Avast antivirus gratis su Android

Hai uno smartphone (o un tablet) Android e vuoi proteggere il dispositivo dai malware usando Avast antivirus gratis? È facilissimo. Apri il Google Play Store (l'icona con il simbolo ?? colorato che si trova in home screen o nella schermata con la lista di tutte le app installate sul dispositivo), cerca Avast all’interno di quest’ultimo e provvedi a installare la app Avast Mobile Security & Antivirus pigiando prima sul suo nome e poi sui pulsanti Installa e Accetto.

Al termine del download, avvia Avast per Android e pigia prima sul bottone Per iniziare e poi su quello Mantieni gli annunci, per evitare il passaggio alla versione a pagamento dell'app (da 1,59 euro/mese) e accedere alla sua schermata principale. Qualora te lo stessi chiedendo, la versione Pro dell'app, oltre a rimuovere i banner pubblicitari, include anche funzioni come quella antifurto, il blocco delle app e la protezione della SIM.

Bene: da questo momento in poi, Avast esaminerà tutte le app scaricate sul dispositivo per controllare la presenza di malware al loro interno, ma per cominciare direi che è meglio fare una scansione completa del telefono (o tablet). Pigia, quindi, sul pulsante Scansiona, attendi qualche minuto e scoprirai se sul tuo device sono presenti applicazioni “sospette”.

Fra le altre funzioni di Avast per Android ti segnalo Potenzia RAM, che libera la RAM dalle applicazioni inutilizzate; Cancella file spazzatura, che libera spazio sul dispositivo cancellando i file inutili e Scansiona Wi-Fi, che esamina il grado di sicurezza delle reti wireless.

Come installare Avast antivirus gratis su iPhone e iPad

Avast per iPhone

Hai un iPhone o un iPad? In tal caso, come sicuramente ben saprai, non hai bisogno di un antivirus in quanto iOS non è soggetto a questo tipo di minaccia informatica (qualche malware esiste, ma è praticamente impossibile "beccarlo" se si scaricano solo applicazioni da App Store). Ciò, però, non vuol dire che Avast non abbia rilasciato delle app per la sicurezza anche per la piattaforma di casa Apple. Eccole illustrate in dettaglio.

  • Avast SecureLine VPN – permette di navigare in maniera sicura online (camuffando anche la propria provenienza geografica) tramite una VPN.
  • Avast SecureMe – permette di verificare il grado di sicurezza delle reti Wi-Fi utilizzate.
  • Avast Passwords – permette di salvare e gestire le password in maniera sicura.

Cosa fare in caso di problemi

In caso di problemi con Avast, se hai avuto un ripensamento e hai deciso di rimuovere il programma dal tuo computer (o dal tuo dispositivo mobile), ti consiglio di leggere il mio tutorial su come disinstallare Avast: lì troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno.