Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Avast Free antivirus gratis

di

Avast è uno dei migliori antivirus gratis disponibili per Windows (ma anche Mac e Android), che permette di proteggere il computer da tutte le principali minacce informatiche. Fornisce una protezione a 360 gradi che si occupa di controllare i file aperti sul PC, la navigazione Web e la posta elettronica.

Il programma è completamente in italiano e dispone di un’interfaccia utente estremamente intuitiva che lo rende facilmente utilizzabile anche dai meno esperti. Fra le sue principali caratteristiche, ci sono l’alta velocità di scansione e una funzione per “ripulire” i browser da toolbar ed estensioni superflue.

Per scaricare Avast sul tuo computer, collegati al sito Internet del programma, arriva a metà pagina e clicca prima sul pulsante Scarica collocato sotto la dicitura avast! Free Antivirus e poi su No grazie, voglio la protezione gratuita e Download gratis. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (es. avast_free_antivirus_setup.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su e poi su Installazione standard. Togli il segno di spunta dalla voce Sì, installa Google Toolbar gratuita insieme ad avast! per evitare l’installazione di toolbar aggiuntive per il browser.

A questo punto, clicca sul pulsante Continua per accettare le condizioni di utilizzo del programma ed attendi qualche secondo affinché venga a portata a termine l’installazione dell’antivirus. A procedura ultimata, clicca sul pulsante Fatto per concludere il setup ed avviare la procedura di configurazione iniziale di Avast.

av1

Avast è un software totalmente gratuito ma per utilizzarlo occorre attivarlo una volta all’anno. Nella schermata principale del programma, clicca quindi sul pulsante Registra (collocato in alto a destra) e procedi all’attivazione del tuo Avast facendo click sul pulsante grigio Registrati.

Compila quindi il modulo che ti viene proposto, immettendo in esso il tuo nome e il tuo indirizzo email, e clicca sul pulsante Registrati con l’indirizzo email per completare l’operazione. In alternativa, fai click sul pulsante Registrati con Facebook ed autorizza Avast ad accedere al tuo profilo Facebook per attivare il programma usando i dati del tuo account sul social network. Quando ti viene chiesto se vuoi provare la versione completa di Avast, clicca su Rimani con la protezione di base per concludere la registrazione.

av2

Per avviare un controllo completo del PC con Avast, accedi alla schermata principale del programma (facendo doppio click sulla sua icona presente nell’area di notifica di Windows) e seleziona la voce Scansione dalla barra laterale di sinistra. Successivamente, imposta l’opzione Scansione completa del sistema dal menu a tendina collocato in alto a destra e clicca sul pulsante Avvia.

In alternativa, puoi fare una scansione veloce del computer (operazione consigliata solo dopo aver fatto almeno una scansione completa di recente) e una scansione dei media rimovibili, ossia delle chiavette USB e degli hard disk esterni. È disponibile anche un’opzione per la scansione all’avvio da usare quando degli errori rendono impossibile il controllo del PC da parte di Avast (a causa di virus) e quindi bisogna eseguire l’antivirus prima dell’accesso a Windows.

av3

Avast include anche un comodo strumento che consente di “ripulire” i browser Web dalle toolbar aggiuntive e dalle estensioni indesiderate installate automaticamente sul PC da qualche programma. Per accedervi, seleziona la voce Strumenti > Browser Cleanup dalla barra laterale dell’antivirus. A questo punto, clicca sul pulsante Avvia Browser Cleanup ed attendi che compaiano i risultati della scansione. Selezionando l’icona di ciascun browser installato sul PC (es. Chrome o Internet Explorer) potrai visualizzare l’elenco degli addon sospetti e disinstallarli con un click.

Recandoti nella sezione Strumenti > Disco di soccorso potrai inoltre creare un CD o una chiavetta USB autoavviante con una copia di Avast da usare nei casi di emergenza per ripulire il PC dai virus.

av4

Avast ha una struttura modulare, che consente di disattivare il controllo antivirus per alcune aree del sistema. Ad esempio, puoi scegliere di disattivare il controllo dei file in locale, della navigazione Web o della posta elettronica recandoti in Impostazioni, selezionando la voce Protezione attiva e impostando su OFF gli switch relativi alle protezioni disponibili. Naturalmente, si tratta di un’operazione largamente sconsigliata da compiere solo in casi particolari quando si è certi di dove si stanno mettendo le mani.

Puoi anche disattivare Avast momentaneamente, quando per esempio devi avviare un gioco avido di risorse e ti serve tutta la potenza del PC a disposizione. Basta fare click destro sull’icona del programma nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e selezionare la voce Controlla protezioni di Avast > Disabilita per [lasso di tempo desiderato] dal menu che compare.