Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Miglior antivirus gratis

di

Molte persone mi scrivono chiedendomi quale sia il miglior antivirus gratis per Windows. Per rispondere a questa domanda bisogna partire dal presupposto che non esiste un antivirus migliore di altri sotto TUTTI i punti di vista. Bisogna valutare attentamente vari parametri – l’efficacia nel rilevare i malware, l’effetto sulle prestazioni generali del sistema, il quantitativo di falsi positivi generato, il numero di funzioni incluse ecc. – e scegliere quello più indicato per le proprie esigenze.

A tal proposito, oggi ho preparato per te una lista con i migliori antivirus gratuiti per Windows, quelli che cioè riescono ad unire tutte le caratteristiche che abbiamo elencato in precedenza nel miglior modo possibile. Per selezionarli, mi sono basato sulle mie esperienze personali e sui risultati dei più recenti test comparativi, come quelli di AV-Test e AV Comparatives, nei quali tutti i maggiori software antivirus vengono messi a confronto per valutarne le effettive capacità.

Non credo ci sia molto altro da aggiungere. Prenditi qualche minuto di tempo libero, da’ un’occhiata alla lista che sto per proporti e installa l’antivirus che ti sembra più adatto alle tue necessità. Segui le indicazioni che sto per darti e non troverai alcuna difficoltà.

Bitdefender Free

Miglior antivirus gratis

Stando ad alcune fra le più recenti classifiche comparative, Bitdefender è fra gli antivirus che riescono a coniugare meglio l'efficacia e le prestazioni. È in grado di rilevare la maggior parte delle minacce informatiche, non dispone di funzioni inutili che appesantiscono il sistema e risulta estremamente semplice da usare.

Per scaricare Bitdefender Free sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul pulsante Scaricalo gratis e poi su No, grazie! Voglio scaricare Bitdefender Antivirus Free. A download completato apri il file Antivirus_Free_Edition.exe appena scaricato e, nella finestra che si apre, fai click su .

A questo punto, partirà lo scaricamento di alcuni componenti essenziali per l’installazione del software, l’operazione dovrebbe durare pochi secondi.

Nella finestra che si apre, seleziona la lingua Italiana dal menu a tendina collocato in alto a destra, dopodiché metti il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini dell’accordo di licenza (toglilo da Invia rapporti anonimi sull’utilizzo se non vuoi fornire informazioni sull’uso del software) e clicca prima su Pros. e poi su Avvia e Termina per completare il processo d’installazione e avviare Bitdefender.

Una volta completata l’installazione di Bitdefender Free Edition, devi attivare la tua copia del programma: si tratta di una registrazione completamente gratuita che puoi effettuare rapidamente cliccando sull’icona dell’antivirus presente nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e scegliendo la voce Accesso dal riquadro che compare. Adesso, clicca sul link Crea un nuovo account per compilare il modulo di iscrizione al servizio MyBitdefender (che equivale alla licenza del programma) oppure clicca sulle icone di Facebook e Google per autenticarti automaticamente usando i dati dei tuoi account su questi servizi. Per rendere effettiva la registrazione, ricordati di cliccare sul link di conferma ricevuto via email.

Dopo aver attivato la tua copia di Bitdefender Free Edition, ti consiglio di avviare una scansione completa del sistema con quest’ultimo (anche se al termine dell’installazione dovrebbe essere partita automaticamente quella rapida, che esamina solo le aree cruciali di Windows). Clicca quindi con il tasto destro del mouse sull’icona del programma nell’area di notifica e seleziona la voce Scansione completa dal menu che si apre per avviare l’operazione.

Avira Free

Miglior antivirus gratis

Fra i migliori antivirus gratis va annoverato anche Avira, il quale assicura un ottimo livello di protezione e non appesantisce il sistema. Purtroppo non include un modulo per la protezione della posta elettronica in tempo reale (funzione riservata alla versione Pro del software), ma non si tratta di una mancanza che ne limita l'utilità o l'efficacia in maniera considerevole.

Per scaricare la versione free di Avira sul tuo computer, collegati al sito ufficiale dell'antivirus e clicca prima sul pulsante Vai al download e poi sul bottone Download gratuito collocato sotto la voce Free Antivirus.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file che hai appena scaricato (avira_it_av_xx_ws.exe) e clicca prima su Accetta e Installa e poi su per concludere il download di Avira.

Entro qualche secondo vedrai comparire l'icona del programma nell'area di notifica di Windows (accanto all'orologio di sistema) e una schermata di benvenuto in cui ti verrà proposta l'installazione di vari componenti aggiuntivi: Phantom VPN per navigare in maniera privata su Internet, Avira System Speedup per ottimizzare il PC, Avira SafeSearch Plus per segnalare i siti pericolosi nei risultati delle ricerche e Online Essentials Dashboard per gestire la protezione di Avira su vari device. Puoi rifiutare tranquillamente l'installazione di tutti questi software cliccando sul pulsante Ignora.

A questo punto, attendi che il componente più importante di Avira, l'antivirus, venga scaricato e installato sul tuo PC e avvia la prima scansione completa del tuo sistema. Clicca quindi sull'icona di Avira presente nell'area di notifica (accanto all'orologio di Windows) e seleziona la voce Free Antivirus dal riquadro che compare. Se la voce non risulta cliccabile significa che l'antivirus è ancora in fase di download o installazione: pazienta qualche minuto.

Nella finestra che si apre, seleziona la voce System scanner dalla barra laterale di sinistra, fai click sull'opzione Scansione completa dalla schermata successiva e avvia il controllo completo del tuo sistema pigiando sull'icona della lente d'ingrandimento in alto a sinistra.

AVG Free

Miglior antivirus gratis

AVG è un nome storico nel mondo degli antivirus. Ha vissuto tanti alti e bassi, non è stato sempre all'altezza della sua fama, ma di recente si è riportato su standard di buonissimo livello. Forse appesantisce un po' di più il sistema rispetto a Bitdefender, ma per quanto riguarda l'affidabilità della sua protezione si possono dormire sonni ragionevolmente tranquilli.

Per scaricare AVG Free sul tuo computer, collegati al sito Internet ufficiale dell'antivirus e clicca sul pulsante Download gratuito. Dopodiché apri il file che hai appena scaricato sul tuo PC (AVG_Protection_Free_xx.exe) e attendi qualche secondo affinché venga portata a termine la preparazione dei file che compongono il programma.

Nella finestra che si apre, fai click sul pulsante , aspetta che venga portato a termine il download di tutti i componenti necessari all'installazione dell'antivirus (non dovrebbe volerci molto) e scegli di avviare un'installazione personalizzata. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Protezione di base e concludi il setup facendo click prima su Prosegui e poi su Installa ora e Ignora (in modo da evitare la creazione di un account AVG, che serve per la gestione unificata di più device).

Adesso puoi accedere al tuo nuovo antivirus, ma non puoi ancora utilizzarlo: devi aspettare che il componente relativo alla protezione del sistema venga scaricato e installato automaticamente sul tuo PC. Ci vorranno pochi minuti.

Al termine dell'operazione, per avviare una scansione del tuo computer, clicca sul pulsante Protezione, seleziona l'icona dell'ingranaggio che si trova accanto alla voce Esegui scansione e scegli che tipo di controllo effettuare. Puoi scegliere tra Scansione intero computer (consigliato), Scansione file e cartelle (per controllare singoli percorsi) o Scansione Antirootkit (per effettuare una scansione relativa solo ai rootkit, dei malware capaci di eludere i sistemi di sicurezza e fornire agli hacker un accesso remoto al PC).

Nella schermata principale di AVG puoi anche gestire tutte le funzioni extra incluse nell'antivirus: Protezione Web (Linkscanner) che permette di scoprire i siti pericolosi nei risultati delle ricerche; Protezione dati personali (Identity Protection) che analizza il comportamento dei software per scongiurare eventuali rischi per la privacy e Protezione email che controlla la posta elettronica. Altre funzioni, come ad esempio, l'anti-spam, il firewall e la scansione dei file prima del download, sono esclusive della versione a pagamento di AVG.

Avast

Miglior antivirus gratis

Negli ultimi test comparativi si è rivelato leggermente meno efficace di Bitdefender, Avira e AVG, forse sta cominciando a includere un po' troppe funzioni "extra", ma Avast rimane uno dei migliori antivirus gratis per Windows. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca prima sul pulsante DOWNLOAD GRATUITO e poi sul bottone SCARICA (sotto la voce Free Antivirus).

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file avast_free_antivirus_setup_online_htmlit.exe e clicca prima su e poi su Personalizza per scegliere quali componenti dell'antivirus installare. Puoi scegliere fra i seguenti elementi.

  • Protezione file (essenziale)
  • Protezione Web (essenziale)
  • Protezione e-mail (consigliato)
  • Browser SafeZone (è un browser che permette di navigare in maniera sicura online, se ne può fare a meno)
  • Protezione browser (rileva i contenuti malevoli incontrati durante la navigazione Web, consigliato)
  • Software Updater (rileva la disponibilità di aggiornamenti per i programmi installati sul PC, non indispensabile)
  • Assistenza remota (per fornire o ricevere assistenza remota tramite Internet)
  • SecureLine (un servizio di VPN per navigare su Internet in maniera privata)
  • Cleanup (per eliminare i file inutili e velocizzare il sistema)
  • Disco di soccorso (per creare una chiavetta USB o un dischetto auto-avviante ed effettuare una scansione del computer in caso di emergenza)
  • Browser Cleanup (per eliminare le estensioni pericolose dal browser)
  • Gadget per il desktop (per avere le funzioni principali di Avast sempre a portata di click)
  • Protezione rete domestica
  • Password (per gestire le password con Avast)

Dopo aver selezionato i componenti da installare, clicca sul pulsante Installa, attendi che venga completata la configurazione iniziale di Avast (puoi seguire l’avanzamento del processo usando il pop-up che compare nell’area di notifica di Windows) e preparati ad attivare il software.

Avast è totalmente gratuito, ma per utilizzarlo devi registrare la tua copia del software. Clicca quindi sulla voce Registrati che trovi in alto a destra nella finestra dell’antivirus, seleziona il link Registra presente in fondo alla schermata che si apre e scegli se attivare il programma tramite indirizzo email (che dovrai poi confermare cliccando sul link che ti verrà inviato) o tramite il tuo account Facebook/Google.

Ad operazione completata sei pronto ad avviare la tua prima scansione del computer. Torna quindi nella schermata iniziale di Avast, pigiando prima sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra e poi sull’icona della casa, e seleziona la voce Esegui scansione intelligente. In questo modo Avast controllerà la presenza di virus sul PC, verificherà se ci sono software obsoleti da aggiornare, minacce di rete, componenti aggiuntivi malevoli nel browser e problemi di performance del computer. Al termine della scansione, fai click sul pulsante Risolvi tutto e il programma correggerà tutti i problemi rilevati.

Se vuoi avviare una semplice scansione antivirus, clicca invece sull’icona della lente d’ingrandimento che si trova in alto, seleziona la voce Scansione completa del sistema dal menu a tendina collocato al centro della finestra e pigia sul pulsante Avvia. Per sfruttare gli altri strumenti (creazione del disco di soccorso, assistenza remota ecc.) clicca sull’icona Strumenti collocata in alto al centro nella schermata principale di Avast.